Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 229

Posts Tagged ‘università camerino’

Terza edizione della European Summer School

Posted by fidest press agency su martedì, 26 giugno 2018

nutrigenomica2Jesi. Ha preso il via oggi al Teatro Pergolesi di Jesi la terza edizione della European Summer School on Nutrigenomics, promossa dall’Università di Camerino con l’obiettivo di formare i giovani ricercatori che operano nel settore della nutrizione, sulle più recenti ricerche nel campo della nutrigenomica, dell’epigenetica e della nutrigenetica, focalizzando come la prevenzione sin dai primi 1000 giorni di vita sia importante nel mantenimento dello stato di salute del soggetto in età adulta. “La summer school dell’Università di Camerino – sottolinea la prof.ssa Rosita Gabbianelli, docente Unicam e promotrice dell’evento – vede la partecipazione dei maggiori esperti internazionali di nutrigenomica e di nutrigenetica, che presenteranno ai 90 partecipanti provenienti da più di 20 paesi, come un adeguato stile di vita, che prevedere anche una corretta alimentazione, possa rappresentare una strategia ottimale per un invecchiamento in salute”. Sessioni dedicate permetteranno di far luce sui fattori di rischio ambientale (es. alimentazione, variabilità genetica, stress, inattività, contaminanti, ecc.) che sono alla base di numerose patologie (es. metaboliche, neurodegenerazione, cancro ecc.), permettendo così di ottimizzare le scelte nutrizionali per prevenire l’insorgenza di tali patologie nella popolazione e per migliorare la qualità della vita. La summer school si terrà al teatro Pergolesi fino a venerdì 29 giugno. (foto: copyright università camerino)

Posted in Cronaca/News, Università/University | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Riconoscimento per il prof. Guido Favia

Posted by fidest press agency su lunedì, 30 aprile 2018

Camerino Il prof. Guido Favia, direttore della Scuola di Bioscienze e Medicina Veterinaria dell’Università di Camerino, è stato designato quale membro della commissione del Consiglio Superiore per la Valutazione della Ricerca e dell’Istruzione Superiore (HCERES), agenzia indipendente finanziata dal Governo Francese, che dovrà valutare il Dipartimento di parassitologia dell’ “Institut Pasteur” di Parigi, uno dei più prestigiosi centri di ricerca a livello mondiale diretto dal Dott. Gerald Spaeth. In Francia, infatti, tutte le unità di ricerca sono valutate ogni cinque anni dall’HCERES. “Sono estremamente soddisfatto – ha dichiarato il prof. Favia – Credo infatti che questa nomina rappresenti non soltanto una bella gratificazione personale, ma anche un importante riconoscimento internazionale della qualità e dell’eccellenza della ricerca e dei ricercatori di Unicam”.

Posted in Cronaca/News, Università/University | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Il Prof. Claudio Pettinari è il nuovo Rettore dell’Università di Camerino

Posted by fidest press agency su sabato, 17 giugno 2017

pettinariCamerino. Pro Rettore Vicario sarà il prof. Graziano Leoni, docente della Scuola di Architettura e Design “E. Vittoria”. Il prof. Pettinari, docente di Chimica Generale ed Inorganica ed attuale Prorettore vicario, è stato eletto alla prima votazione con la maggioranza assoluta dei voti, totalizzando 327,59 preferenze, ossia il 93% dei voti; hanno votato 513 elettori, l’85,21% degli aventi diritto, di cui 279 appartenenti al corpo docente e studenti e 234 appartenenti al personale tecnico-amministrativo, il cui voto è calcolato nella misura del 33% dei voti validamente espressi.“E’ con grande orgoglio, determinazione e gratitudine per la fiducia accordatami – ha dichiarato il Rettore eletto Claudio Pettinari, subito dopo la proclamazione – che mi accingo a guidare l’Università di Camerino per i prossimi sei anni. E’ per me un onore, essendo anche nato in questa città, e per questo ringrazio tutti i colleghi del personale docente e ricercatore, del personale tecnico e amministrativo e gli studenti che mi hanno sostenuto. Un ringraziamento particolare al Rettore Flavio Corradini, senza il quale tutto ciò non sarebbe stato possibile.Ora inizia il lavoro per mettere in atto quanto contenuto nel programma rettorale, che si sintetizza nel titolo “Lavoriamo insieme, per Unicam”. L’Università di Camerino deve continuare a svolgere con forza quel ruolo propulsivo al servizio dello sviluppo culturale ed economico delle comunità che ad essa si rivolgono. Per questo ha scelto alcuni punti cardine su cui concentrare tutte le nostre energie e le nostre attività, per riuscire ad affrontare al meglio le sfide del futuro: la ricerca, per anticiparle; il trasferimento tecnologico, per realizzarle; la didattica, per formare chi le affronterà; la terza missione, per esserne consapevoli; l’internazionalizzazione, per vincerle; organizzazione, monitoraggio e valutazione, per essere rigorosi; trasparenza e pari opportunità, per approcciarle correttamente; territorio, per affrontarle insieme; ricostruzione e sviluppo perché ci sia un futuro; gli studenti: la nostra sfida più grande, il loro futuro”.
Leoni-PettinariClaudio Pettinari, chimico inorganico specializzato nella chimica organometallica e dei polimeri di coordinazione, è anche associato CNR e responsabile della Unità di ricerca di Camerino dell’Istituto CNR di Chimica dei composti Organometallici (ICCOM) di Sesto Fiorentino. E’ componente del comitato per la Cooperazione Internazionale della Regione Marche, delegato per Unicam di UNIADRION, Alliance for Materials (A4M) e dell’Istituto Nazionale Scienze e Tecnologie dei Materiali. Vincitore del premio Bonati 1998 e della Medaglia Nasini 2004, Dottore honoris causa dell’Università di Galati, membro dell’accademia di Lisbona, Chairman della scuola Internazionale di Chimica Organometallica dal 2005, segretario permanente dell’Euchem Conference “Nitrogen Donor Ligands in Catalysis and Organometallic Chemistry”, coordinatore di numerosi progetti nazionali ed internazionali, autore di oltre 350 pubblicazioni su riviste internazionali, 5 brevetti e 4 libri e relatore a decine di congressi nazionali ed internazionali: questo, in estrema sintesi, il suo percorso professionale.
Graziano Leoni è professore ordinario di Progettazione delle Strutture Architettoniche e Problemi Strutturali dell’Edilizia Storica. La sua attività di ricerca scientifica si focalizza su tematiche di interesse per le costruzioni tra le quali interazione sismica terreno-struttura, sistemi innovativi di protezione antisismica, vulnerabilità sismica di costruzioni esistenti. E’ autore di pubblicazioni su molteplici riviste internazionali, di presentazioni a congressi e riunioni scientifiche internazionali e nazionali. Partecipa alle attività di varie commissioni internazionali come membro effettivo e studioso corrispondente e svolge inoltre attività di revisione di articoli scientifici per numerose riviste internazionali. (foto: pettinari, leoni)

Posted in Cronaca/News, Università/University | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Intesa Unicam e forum nazionale giovani

Posted by fidest press agency su sabato, 15 aprile 2017

universita-camerinoCamerino Mercoledì 19 aprile 2017, ore 12.00 Sala Convegni Rettorato (Via D’Accorso, 16). Su iniziativa dal Consiglio degli Studenti Unicam, l’Università Camerino e il Forum Nazionale dei Giovani hanno stipulato un protocollo d’intesa, per avviare un rapporto di collaborazione finalizzato alla promozione e allo sviluppo di attività di educazione non formale, di animazione sociale, di studio con particolare riguardo alla fase di gestione dell’emergenza post-sismica e alle prospettive di ricostruzione resiliente, di collaborazione ad attività di ricerca, di attivazione di tirocini formativi, di scambio di buone pratiche.Nel corso della conferenza stampa sarà firmato il protocollo d’intesa e ne saranno illustrate nel dettaglio le attività di collaborazione previste.

Posted in Cronaca/News, Università/University | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

L’Accademia dei Fisiocritici solidale con l’Università di Camerino colpita dal terremoto

Posted by fidest press agency su martedì, 14 marzo 2017

camerino1Camerino. Solidarietà fra le persone ma anche fra le istituzioni culturali. L’Accademia dei Fisiocritici ha devoluto un contributo all’Università di Camerino che nei mesi scorsi, a causa del terremoto, ha subito forti danneggiamenti alle sedi universitarie. Ciò è il frutto del concerto “Il respiro del canto” che era stato organizzato dai fisiocritici il 26 agosto 2016 per raccogliere fondi per la loro Istituzione scientifica che come è noto non dispone di molte risorse per la propria attività. Ma alla notizia dei primi disastri sismici nel centro Italia la decisione di destinare i proventi a chi in quel momento aveva maggiore bisogno fu immediata e commossa da parte sia dell’Accademia che degli artisti, il controtenore inglese Michael Chance e i suoi allievi di 14 paesi partecipanti alla scuola estiva di canto presso la Siena School for Liberal Arts. Quel contributo, a cui in seguito si sono aggiunte altre offerte di soci fisiocritici, oggi ha finalmente trovato il suo specifico obiettivo definito grazie al contatto personale fra il Presidente dell’Accademia Mauro Cresti e il Rettore dell’Università di Camerino, prof. Flavio Corradini. “A nome dell’intera comunità universitaria – ha dichiarato il Rettore Corradini – voglio sentitamente ringraziare tutti i soci dell’Accademia dei Fisiocritici, nonché tutti gli artisti, per aver voluto sostenere l’Università di Camerino in questo momento così difficile per il nostro territorio. #ilfuturononcrolla, noi ci crediamo davvero e siamo convinti che tutti insieme possiamo continuare, proseguendo a formare giovani preparati, il nostro futuro, proprio come abbiamo voluto sottolineare con il nuovo hashtag, #conilfuturoperilfuturo, lanciato dall’Ateneo in occasione dell’Inaugurazione dell’anno accademico dello scorso 30 gennaio”.

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Università Camerino: successi in Cina

Posted by fidest press agency su mercoledì, 20 aprile 2016

cinaAnche il ProRettore Vicario dell’Università di Camerino prof. Claudio Pettinari ha preso parte nei giorni scorsi alla missione in Cina guidata dal presidente della Regione Marche Luca Ceriscioli, che ha portato alla stipula di numerosi accordi. Si è iniziato a Pechino con l’incontro con Zhang Junhua (Deputy Director del National Health and Family Planning Commission of the People’s Republic of China Health Human Resources Development Center) che ha portato all’ampliamento del progetto di formazione di manager, medici e operatori sanitari cinesi nelle Marche e per lo sviluppo della cooperazione scientifica in ambito medico tra la Cina e le Marche, anche con il coinvolgimento delle Università marchigiane che hanno dipartimenti e scuole che operano in ambiente sanitario. Sempre a Pechino il prof. Pettinari ha avuto l’opportunità di cina1illustrare all’Ambasciatore Italiano in Cina Francesco Sequi le attività dell’Ateneo in Cina con l’Università di Ji Lin. La delegazione si è poi spostata nello Shandong, dove in occasione di un incontro con il dipartimento di istruzione al quale erano presenti oltre 15 università cinesi della regione, il prof. Pettinari ha avuto l’opportunità di presentare le Scuole e l’offerta formativa di Unicam, nonché le linee di sviluppo della ricerca, sottolineando i progetti di eccellenza che riguardano i corsi di laurea e di dottorato realizzati in collaborazione con prestigiosi atenei stranieri che consentono il conseguimento del double degree. Il Pro Rettore Pettinari ha poi firmato due importanti accordi quadro di cooperazione scientifica e di collaborazione per lo scambio di studenti, professori e programmi di ricerca congiunti con la Shandong University of Technology e la Yuelushan University Science & Technology Park.Ha inoltre coordinato un tavolo di cooperazione universitaria, scientifica e culturale per interscambi docenti e studenti, titoli doppi e progetti di congiunti di studio e ricerca, nonché presieduto sia un workshop sulla cooperazione interuniversitaria al quale hanno partecipato sia la Ocean University che altre due università dello Shandong, che un workshop presso l’Accademia di Scienze Forestali della provincia dell’Hunan per la costituzione di un Low Carbon Technology Center.“Sono molto soddisfatto – ha dichiarato il Prof. Pettinari – per il successo ottenuto da questa missione in Cina e ringrazio la Regione Marche per avere voluto come partner anche l’Università di Camerino, che da tempo ha attivi diverse collaborazioni e progetti con alcuni dei più prestigiosi Atenei cinesi. Sono state poste le basi non solo per ulteriori proficui scambi di docenti e studenti, ma anche per la partecipazione a bandi per il finanziamento della ricerca o addirittura a progetti finanziati dal ministero cinese. Si sono inoltre poste le basi per la realizzazione di un network relativamente alla creazione di reti italo-cinesi nell’ambito di tematiche riguardanti la sanità, le tecnologie avanzate e l’ambiente”. (foto: cina)

Posted in Cronaca/News, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Prestigioso premio scientifico

Posted by fidest press agency su mercoledì, 23 settembre 2015

di ciccoCamerino. E’ stato conferito nei giorni scorsi al prof. Andrea Di Cicco, docente della sezione di Fisica della Scuola di Scienze e Tecnologie, il premio scientifico internazionale “Outstanding Achievement Award (Edward Stern Prize)”, il più alto riconoscimento della International X-ray Absorption Society (IXAS) che viene consegnato a chi ha raggiunto risultati di eccezionale rilevanza nel settore.
Il premio è stato consegnato nei giorni scorsi a Karlsruhe, in Germania, in occasione della conferenza XAFS16 (16th International Conference on X-ray Absorption Fine Structure), che ha visto la partecipazione di oltre 550 partecipanti, e che proprio Unicam ha ospitato nel 2009.“Sono ovviamente molto orgoglioso di aver ottenuto questo Premio – sottolinea il Prof. Di Cicco – che rappresenta il coronamento di oltre venti anni di lavoro sulla spettroscopia di assorbimento di raggi X. Si tratta di una tecnica che ha una valenza multidisciplinare perché si applica a discipline scientifiche quali la fisica, la chimica, la biologia per lo sviluppo di nuovi materiali per l’energia. Per tutte le attività che si sviluppano intorno alla spettroscopia, Camerino può essere considerato un centro di diffusione mondiale”.Con questo premio si riconosce l’eccellenza e la qualità sia della ricerca che delle attività di didattica e di formazione svolte dal prof. Di Cicco nei confronti degli studenti che nel corso degli anni hanno frequentato i corsi di laurea in Fisica dell’Università di Camerino.“Molti dei miei studenti attualmente stanno svolgendo attività di ricerca in importanti istituzioni europee: sono molto soddisfatto anche per loro, perché il risultato che ho conseguito è dovuto in qualche modo anche a loro”.Dal nuovo anno accademico, poi, l’offerta formativa della Fisica di Unicam offrirà una opportunità in più: accanto al curriculum tradizionale del corso di laurea in Fisica, sarà attivo anche un nuovo curriculum in “Innovazione Tecnologica”, più orientato verso le molteplici applicazioni della Fisica allo sviluppo tecnologico ed al mondo produttivo.

Posted in Cronaca/News, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Camerino: Tre borse di studio

Posted by fidest press agency su domenica, 8 marzo 2009

Tre borse di studio per la scuola di specializzazione in diritto civile  Scadono oggi termini per la presentazione delle domande di iscrizione per poter partecipare alla prova di ammissione per l’assegnazione di 3 borse di studio per la frequenza della Scuola di Specializzazione in Diritto Civile dell’Università di Camerino.  La Scuola, diretta dalla Prof.ssa Lucia Ruggeri, ha lo scopo di formare specialisti in diritto civile, con particolare riguardo alle professioni forensi e notarili, nonché alle funzioni giudiziarie, al fine comunque di promuovere ed elevare la professionalità degli specializzandi.  “E’ proprio per il conseguimento di tali fini – sottolinea la prof.ssa Ruggeri – che la Scuola intesse relazioni con prestigiose Università di tutto il mondo, accreditandosi nella comunità scientifica internazionale quale centro di ricerche e di formazione in grado di attrarre giovani studiosi provenienti da Paesi europei e latino-americani”.  La Scuola inoltre promuove la produzione scientifica anche con quattro collane, alle quali hanno collaborato i principali civilisti italiani e stranieri nonché attraverso il patrocinio di riviste quali la Rassegna di diritto civile e Le Corti Marchigiane.

Posted in Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »