Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 32 n° 55

Posts Tagged ‘università roma 3’

Seminario di Antichistica

Posted by fidest press agency su martedì, 31 gennaio 2017

Roma Venerdì 3 Febbraio 2017, ore 15:00 Aula Paolo Radiciotti dell’Area di Studi sul Mondo Antico del D.S.U. Via Ostiense 234/236 – Università degli Studi Roma Tre – il Prof. Lucio Ceccarelli (Università dell’Aquila), terrà un seminario sul tema: Formazione e fortuna del distico elegiaco ovidiano.

Posted in Roma/about Rome, Università/University | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Università. Agenda Roma tre martedì e mercoledì 29 e 30 novembre 2016

Posted by fidest press agency su lunedì, 28 novembre 2016

shakespeareRoma La via dell’additive manufacturing e dell’investment casting
Martedì 29 Novembre 2016, ore 9:00 Dipartimento di Ingegneria, Aula Conferenze Via Vito Volterra 62 Workshop componenti speciali per applicazioni aerospaziali. La via dell’additive manufacturing e dell’investment casting. Il workshop intende evidenziare le potenzialità e i limiti della microfusione per rispondere alle esigenze aerospaziali, focalizzando l’attenzione sui contributi che le più moderne tecniche di prototipazione rapida possono offrire in modo da ridurre i tempi e i costi legati alla realizzazione di prototipi o di piccole serie. Il workshop è promosso dal consorzio MATRIS nell’ambito del Progetto MANUSPACE finanziato dalla Regione Lazio. Il consorzio MATRIS è costituito dal Centro Sviluppo Materiali e dalle Università di Roma: La Sapienza, Tor Vergata e Roma Tre.
Il workshop è gratuito.
Shakespeare fra teatro e cinema: il Romeo and Juliet di Kenneth Branagh
Mercoledì 30 Novembre 2016, ore 9:30 Cinema Giulio Cesare Viale Giulio Cesare 229 Nell’ambito delle iniziative di terza missione e di orientamento in ingresso del Dipartimento di Lingue Letterature e Culture Straniere dell’Università degli Studi Roma Tre, la professoressa Maddalena Pennacchia (Letteratura inglese) introduce mercoledì 30 novembre alle 9.30 al Cinema Giulio Cesare (Viale Giulio Cesare 229) la proiezione dello spettacolo Romeo and Juliet di William Shakespeare prodotto dalla Kenneth Branagh Theatre Company per il Garrick Theatre di Londra.L’evento è organizzato in occasione della distribuzione dello spettacolo nelle sale cinematografiche italiane (29 e 30 novembre) in sinergia con Fabio Amadei, responsabile del progetto Young Cinema for Roma 2016/2017 e con gli studenti e i docenti del Liceo Statale Terenzio Mamiani, del Liceo Statale Virgilio e della Scuola Pontificia Pio IX che hanno aderito all’iniziativa. Il titolo dell”intervento di Maddalena Pennacchia sarà Shakespeare fra teatro e cinema: il Romeo and Juliet di Kenneth Branagh. Seguirà la proiezione dello spettacolo e una sessione di Q&A.
Bob Dylan: Just Like a Poet. Un Nobel al confine dei generi
Mercoledì 30 Novembre 2016, ore 11:00 Scuola di Lettere Filosofia Lingue , Aula 18 Via Ostiense 234 L’assegnazione del Premio Nobel per la Letteratura a Bob Dylan ha aperto un dibattito acceso tra scrittori e critici letterari. C’è chi è contro. C’è chi è a favore. C’è chi è convinto che Dylan sia un artista imprescindibile, ma che la letteratura sia un’altra cosa. Ma cos’è oggi la letteratura? Cos’è la poesia? E’ saggio ampliare i confini della poesia fino a includere la canzone? Bob Dylan è un poeta? Il Dipartimento di Lingue, Letterature e Culture Straniere e la Scuola di Lettere Filosofia Lingue lo chiedono ai critici letterari e americanisti.

Posted in Roma/about Rome, Università/University | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Lunedì 28 Università Roma eventi: Master di primo livello Linguaggi del Turismo e Comunicazione Interculturale

Posted by fidest press agency su lunedì, 28 novembre 2016

roma eurRoma Lunedì 28 Novembre 2016, ore 10:00 Dipartimento di Lingue, Letterature e Culture Straniere – Sala Ignazio Ambrogio Via del Valco di San Paolo, 19 una Giornata di studi organizzata dal Master Linguaggi del turismo e comunicazione interculturale. Parleremo dell’accoglienza dei turisti a Roma, del Polo Museale di Bolsena e del cineturismo su Roma.
La battaglia per l’abolizione della pena di morte in Uganda
Lunedì 28 Novembre 2016, ore 12:00 Dipartimento di Giurisprudenza, Aula 1 Via Ostiense 159 Dalla collaborazione tra la professoressa Enrica Rigo del Dipartimento di Giurisprudenza e gli Universitari di Sant’Egidio di Roma Tre è nata l’idea di approfondire il tema della pena di morte a partire dal caso dell’Uganda, paese africano che si sta avviando verso l’abolizione grazie alla battaglia di una donna, Susan Kigula. Susan ha trascorso 15 anni nel braccio della morte in Uganda, condannata per un omicidio, di cui si è sempre professata innocente. Nel frattempo si è laureata in Legge, studiando e dando gli esami “per corrispondenza” all’università di Londra. Ha portato avanti la sua battaglia scrivendo una petizione che ha spinto la Corte suprema dell’Uganda a sospendere la pena di morte. È uscita di prigione da meno di un anno.
Gazebo, la tv social che piace
Lunedì 28 Novembre 2016, ore 15:30 Dipartimento di Filosofia, Comunicazione e Spettacolo, Aula 16 Via Ostiense 234 Ospiti di ComunicaTre Diego Bianchi e Marco Dambrosio I protagonisti della trasmissione in onda su Raitre incontrano gli studenti di Scienze della Comunicazione. Riprende il ciclo di incontri Comunica(T)re, la rassegna promossa dal Corso di laurea in Scienze della Comunicazione dell’Università degli Studi di Roma Tre, realizzata in collaborazione con Roma 3 Radio, che promuove e favorisce il confronto tra i personaggi del mondo del giornalismo, dello spettacolo, dei media e gli studenti.Ad introdurre i lavori Francesco Ferretti, Coordinatore del Corso di laurea in Scienze della Comunicazione, Anna Bisogno, docente in Storia e linguaggi della radio e della televisione e Marta Perrotta, docente di Format e narrazioni televisive al DAMS di Roma Tre. La particolarità del progetto didattico è legata alla compartecipazione organizzativa degli studenti che, in tal modo, diventano protagonisti attivi e promotori, insieme all’Istituzione accademica, dell’offerta culturale.
Proiezione del film ‘Miele’. La rilevanza penale delle pratiche di fine vita: uno spazio libero dal diritto?
Lunedì 28 Novembre 2016, ore 16:00 Dipartimento di Giurisprudenza – Aula 1 Via Ostiense 159.Il film Miele di Valeria Golino, presentato a Cannes nel 2013 (sezione Un certain Regard), offre una riflessione profonda ed equilibrata sul questioni relative all’eutanasia. La proiezione rappresenterà dunque l’occasione per discutere del tema La rilevanza penale delle pratiche di fine vita: uno spazio libero dal diritto? All’incontro parteciperanno le sceneggiatrici del film Francesca Marciano (Io non ho paura, La bestia nel cuore, Sono pazzo di Iris Blond, La pazza gioia) e Valia SantellaA (Fai bei sogni, Pericle il Nero, Mia madre). Interverranno inoltre il dott. Mario Riccio, l’anestesista del “caso Welby”, e l’avv. Giuseppe Rossodivita, difensore del dott. Riccio nel processo che si è concluso con la sua assoluzione. L’incontro è aperto a tutti. Il conseguimento dei 2 CFU relativi all’attività formativa “Diritto penale al Cinema” è subordinato alla presenza degli studenti interessati a tutti gli incontri in programma. L’attività formativa “Diritto penale al Cinema” è attiva sulla piattaforma elearning.giur.uniroma3.it, da cui è possibile ottenere materiale relativo ai film proiettati e alle questioni giuridiche discusse durante gli incontri.
Colloquium di Matematica
Lunedì 28 Novembre 2016, ore 16:00 Dipartimento di Matematica e Fisica, Aula FLargo San Leonardo Murialdo, 1 Speaker: Pascucci Valerio (Univ. Utha)Titolo: Multi-scale Morse theory for science discovery. Advanced techniques for analyzing and understanding Big Data models are a crucial ingredient for the success of any supercomputing center and data intensive scientific investigation. Such techniques involve a number of major challenges such as developing scalable algorithms that run efficiently on the simulation data generated on the largest supercomputers in the world or incorporating robust methods are provably correct and complete in their extraction of features from the data.In this talk, I will present the application of a discrete topological framework for the representation and analysis of large scale scientific data. Due to the combinatorial nature of this framework, we can implement the core constructs of Morse theory without the approximations and instabilities of classical numerical techniques. The inherent robustness of the combinatorial algorithms allows us to address the high complexity of the feature extraction problem for high resolution scientific data. Our approach has enabled the successful quantitative analysis for several massively parallel simulations including the study turbulent hydrodynamic instabilities, porous material under stress and failure, the energy transport of eddies in ocean data used for climate modeling, and lifted flames that lead to clean energy production.
During the talk, I will provide a live demonstration of the effectiveness of some software tools developed at the Center for Extreme Data Management Analysis and Visualization (CEDMAV) and discuss the deployment strategies in an increasing heterogeneous computing environment including DOE parallel supercomputers such as Titan or Mira.
Scaffale aperto a Oriente
Lunedì 28 Novembre 2016, ore 16:00 Biblioteca di Area Umanistica, Sala Joris Coppetti Via Ostiense 236 si svolgerà il primo incontro della rassegna Scaffale aperto a Oriente, promossa dalla Biblioteca di Area Umanistica, in collaborazione con la cattedra di Lingue e letterature della Cina e dell’Asia Sud-Orientale. Alle ore 16 Bruno Bertuccioli, Federico Masini e Marina Miranda presentano il volume Il palazzo di primavera. Arte ed eros in Cina, L’Asino d’oro, 2015. Quattro album di pitture erotiche cinesi, risalenti al periodo tra le dinastie Ming e Qing, e conservati nei secoli da un abile collezionista. Immagini mai pubblicate prima, che conducono in un mondo lontano e per tanti versi ancora inesplorato. Introducono e coordinano il dibattito Chiara Romagnoli e Miriam Castorina. Salutano Maria Lupi, Presidente del Consiglio scientifico della Biblioteca e Luca Pietromarchi, Direttore del Dipartimento di Lingue, Letterature e Culture Straniere.

Posted in Roma/about Rome, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »