Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 32 n° 55

Posts Tagged ‘universo tecnologico’

Transitions. Painting at the (other) end of art

Posted by fidest press agency su domenica, 24 maggio 2009

Matthew1Reggio Emilia fino al 31/10/2009 Via Fratelli Cervi 66, Collezione Maramotti La Collezione Maramotti inaugura il proprio spazio espositivo temporaneo con una mostra collettiva costituita da opere della propria collezione, acquisite recentemente. Trenta lavori di ventun artisti che, indipendentemente dalla loro nazionalità, sono accomunati dall’operare nel contesto newyorkese. Opere che hanno in comune non soltanto lo spazio temporale in cui sono state prodotte (dal 2001 al 2008), ma soprattutto la dilatazione degli strumenti concettuali e formali di investigazione della pittura in altri territori. Con l’inizio della globalizzazione la pittura ha saputo/dovuto, con strategie individuali, porsi in dialogo coi nuovi media. Nella costruzione del quadro l’artista si appropria di strumenti che l’universo tecnologico e industriale gli suggeriscono, articolando forme e superfici aderenti ad una percettività generata dai prodotti di massa e dall’immaginario tecnologico: dal detrito naturale, all’oggetto trovato fino a photoshop. Nessuna opera di questa mostra si consuma pero’ nel discorso sul metodo; il metodo e’ sempre medium di un discorso iconografico. Opere di Pedro Barbeito, Will Cotton, Ann Craven, Jules de Balincourt, Benjamin Degen, Bart Domburg, Lalla Essaydi, Wayne Gonzales, Kent Henricksen, Matthew Day Jackson, Jutta Koether, Damian Loeb, Enoc Perez, Daniel Rich, Lisa Ruyter, Dana Schutz, Jessica Stockholder, John Tremblay, Kelley Walker, Dan Walsh, Kevin Zucker (Immagine: Matthew1)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »