Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 32 n° 220

Posts Tagged ‘urbana’

Progetto San Lorenzo di rigenerazione urbana

Posted by fidest press agency su mercoledì, 12 febbraio 2020

Roma Venerdì 21 febbraio alle ore 18, presso il RUFA Space, in via degli Ausoni 7, nel cuore del quartiere San Lorenzo, all’interno dell’hub culturale del Pastificio Cerere si terrà la presentazione del progetto. Interverranno, tra gli altri, il direttore RUFA – Rome University of Fine Arts arch. Fabio Mongelli, il docente Enrico Parisio che coordina le attività e gli organi di stampa. Rufa – Rome University of Fine Arts, Accademia di Belle Arti legalmente riconosciuta dal Miur, nell’ambito della programmazione della propria offerta formativa e di ricerca in ambito artistico, per l’anno accademico 2019/2020, ha deciso di concentrare le proprie risorse nella realizzazione di un progetto di rigenerazione urbana, finalizzato al miglioramento della qualità della vita del quartiere San Lorenzo di Roma. L’esperienza trova ragion d’essere nel concetto che l’identità visiva di un territorio va concepita solo attraverso l’attivazione di processi di partecipazione della cittadinanza.Sulla base di questo scenario RUFA non intende “abbellire” il quartiere attraverso un design “calato dall’alto”, ma mobilitarlo, attraverso la condivisione di specifici obiettivi, quali quelli dell’Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile promossa dall’ONU.Il fine ultimo è unire una comunità per raggiungere importanti traguardi in tema di cultura, ambiente, innovazione sociale e produttiva: una crescita nel segno della sostenibilità per tutti gli attori in campo.Hanno già aderito al progetto sia enti istituzionali, sia enti di ricerca ed associazioni e strutture che operano nel quartiere.

Posted in Roma/about Rome, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

M5S Lombardia: Rigenerazione urbana

Posted by fidest press agency su sabato, 12 ottobre 2019

“Sul progetto di legge di rigenerazione urbana c’è ancora molto lavoro da fare. Contiene alcuni spunti positivi ma le criticità da sciogliere sono numerose. Sono troppo poche le risorse che la Lombardia intende investire. Le politiche di rigenerazione vanno calate sul territorio: non possono essere identiche in quelli molto popolati e in quelli meno.Il pdl parla sia di rigenerazione urbana che territoriale, ma quest’ultimo aspetto è del tutto trascurato. Eppure, considerata la resilienza delle città, è fondamentale lavorare su questo se vogliamo concretamente lottare contro l’inquinamento e i cambiamenti climatici. Non ci piacciono le premialità per il recupero degli edifici rurali: non possono essere contro alla legge sul consumo di suolo già in vigore e non va bene inserire in questa legge norme del tutto slegate alla rigenerazione urbana. Sto parlando del recupero dei piani terreno: è un facsimile del recupero degli scantinati e non deve diventare una sanatoria.
Anche le associazioni di Comuni, ANCI e UPL, hanno rilevato numerose criticità in un progetto che, così com’è concepito, ridurrà le entrate agli enti locali.Mi auguro che l’assessore Pietro Foroni e la maggioranza ascoltino le nostre obiezioni, quelle dei Comuni e dei territori con l’obiettivo di offrire finalmente ai lombardi una legge corretta e realmente rispettosa dell’ambiente. Dobbiamo migliorare la vita sul territorio e non dare un contentino a chi intende cementificare”, così Massimo De Rosa, consigliere regionale del M5S Lombardia, commenta l’audizione in Commissione Territorio e INfrastrutture sul progetto di legge “Rigenerazione degli immobili abbandonati per il risparmio di suolo e il contrasto al degrado”.

Posted in Politica/Politics, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Norme sulla rigenerazione urbana

Posted by fidest press agency su giovedì, 30 maggio 2019

«Le norme sulla rigenerazione urbana contenute nel decreto sblocca cantieri sono parziali e non brillano per incisività, segno che il legislatore si è mosso con eccessiva timidezza a proposito di un tema che invece andrebbe trattato con grande determinazione. Almeno per due motivi: il patrimonio edilizio italiano, sia pubblico che privato, denuncia una fragilità complessiva e dei limiti qualitativi che andrebbero affrontati al più presto; inoltre, un’estesa campagna di rigenerazione dell’esistente, preferibilmente con un contestuale miglioramento dell’efficienza energetica e della capacità antisismica degli edifici, ha le potenzialità per sviluppare un indotto di oltre 300 miliardi di euro».Lo dichiara l’ing. Sandro Simoncini, urbanista e direttore scientifico del Centro Studi Sogeea.«Legiferare a livello nazionale in materia urbanistica non è mai facile, in particolar modo perché si tratta di un campo in cui gli enti locali hanno delle prerogative forti e che reclamano a gran voce. Il decreto sblocca cantieri, però, oltre a qualche enunciazione di principio, si limita a delle semplificazioni negli interventi antisismici e a porre alle Regioni delle prescrizioni sulle deroghe alle distanze minime tra gli edifici e alle altezze massime degli stessi nell’ambito di opere di demolizione e ricostruzione. Si è, insomma, assai lontani da quel piano nazionale in grado davvero di incidere a fondo sul tessuto dei nostri centri urbani.
Altra cosa sarebbe un progetto complessivo con obiettivi di medio e lungo termine di cui non può che farsi carico l’amministrazione centrale dello Stato. Solo così si avrebbe una normativa capace, da una parte, di fornire linee guida chiare e uniformi agli enti locali e, dall’altra, di attrarre ingenti investimenti privati, irrinunciabili per mettere in piedi un ampio ventaglio di interventi in una fase di enorme difficoltà per le casse pubbliche. Con evidenti ricadute positive anche a livello occupazionale».

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Percorsi di teologia urbana

Posted by fidest press agency su venerdì, 15 marzo 2019

Roma Lunedì 18 marzo alle 18.30, alla Rettoria di San Silvestro al Quirinale, si terrà l’evento di presentazione ufficiale della nuova collana delle Edizioni Messaggero Padova Percorsi di teologia urbana. Diretta dal noto teologo e autore di fortunatissimi saggi don Armando Matteo, la collana è il primo tentativo di ripensare l’annuncio del cristianesimo nelle città a partire dalle provocazioni dell’Evangelii gaudium. Per la prima volta non un commento all’esortazione apostolica, ma una proposta per metterla in pratica.Si tratta di strumenti di riflessione per poter tradurre in iniziative concrete l’indicazione del pontefice: «È necessario arrivare là dove si formano i nuovi racconti e paradigmi, raggiungere con la Parola di Gesù i nuclei più profondi dell’anima delle città». Ha ragione papa Francesco quando afferma che il nostro tempo, più che un’epoca di cambiamento, sta sperimentando un vero e proprio cambiamento d’epoca. E sempre di più la città contemporanea è lo scenario privilegiato dell’annuncio del Vangelo. Le sue recenti trasformazioni non sono solo di natura urbanistica ed economica. Essa è un “nuovo spazio antropologico”, del quale l’esperienza religiosa, e specificatamente quella cristiana, non costituisce più un ingrediente essenziale.E infatti, nel primo volume della collana Il postmoderno spiegato ai cattolici e ai loro parroci, Matteo propone un confronto serrato e coraggioso con la cultura nella quale siamo immersi per giungere a un cristianesimo che sappia ancora annunciare e testimoniare una buona notizia non solo per bambini e anziani, ma per tutti. Mentre il secondo volume Lievito nella pasta, a firma dei teologi Domenico Cravero e Francesco Cosentino, partendo da un’analisi sociologica e antropologica delle nostre città, legge la situazione con uno sguardo di fede che può ispirare nuove scelte pastorali.
Il piano editoriale della collana prevede altri volumi: per il 2019 A misura d’uomo, la salvezza per la città di Duilio Albarello; Metamorfosi del centro. Cultura, fede e urbanizzazione di Vincenzo Rosito; Le nuove economie e la città di Emanuele Giannone; Filosofia dello spazio urbano di Ardian Ndreca.Molti di questi temi saranno affrontati anche nel corso dell’evento “La comunità cristiana nella città secolare” che si terrà domenica 12 maggio a Padova nell’ambito del Festival Biblico. L’incontro dibattito tra Sabino Chialà (monaco di Bose e biblista), Vincenzo Rosito e don Armando Matteo, entrambi autori EMP, sarà l’occasione anche per presentare al pubblico la collana e alcuni dei nuovi titoli.

Posted in Recensioni/Reviews, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Dati Ispra su rigenerazione urbana

Posted by fidest press agency su mercoledì, 31 maggio 2017

la sapienzaDichiara l’ing. Sandro Simoncini, docente a contratto di Urbanistica e Legislazione Ambientale presso l’università Sapienza di Roma e presidente di Sogeea SpA. «Non c’è dubbio che le questioni urbanistiche e ambientali siano state le grandi assenti dal dibattito pubblico sia durante la campagna elettorale dello scorso anno sia nella prima parte dell’attuale consiliatura. I temi del trasporto, del decoro e dei rifiuti hanno monopolizzato l’attenzione mediatica, lasciando che fosse solo qualche addetto ai lavori a lanciare un grido di allarme sulla questione del consumo del suolo. A favorire un cambio di passo non ha certo aiutato il fatto che la legge nazionale in materia, tanto sbandierata a inizio legislatura, sia stata prima depotenziata nel passaggio alla Camera e poi di fatto abbandonata nelle commissioni del Senato.Roma – spiega Simoncini – prosegue la sua folle corsa verso l’esterno, sempre a caccia di nuovi territori da trasformare in periferie-dormitorio senza infrastrutture, servizi, tessuto sociale: una dispersione urbana ormai incancrenita, che non fa che acuire la fragilità complessiva del patrimonio edilizio, esasperare il fenomeno dell’abusivismo e moltiplicare i 100.000 cittadini che attualmente vivono in aree ad alto rischio idrogeologico. Il concetto di rigenerazione urbana fatica tremendamente a farsi strada in una realtà politico-economica da sempre condizionata dagli interessi dei grandi costruttori, senza che all’orizzonte si intraveda una reale volontà di invertire la tendenza».

Posted in Cronaca/News, Università/University | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Sicurezza urbana: Senza mezzi e forze dell’ordine, i nuovi poteri dei Sindaci serviranno solo a farsi pubblicità

Posted by fidest press agency su mercoledì, 15 febbraio 2017

vigili-urbaniCon il decreto sicurezza varato lo scorso venerdi’ dal Governo, verranno concessi ai Sindaci maggiori poteri per la difesa del decoro e della sicurezza urbana, compresa la possibilità di emanare ordinanze di allontanamento per chi compie atti vandalici e molesti (cosiddetti “daspo”). Non è la prima volta che vengono adottati analoghi decreti-legge da parte di un Governo. Già nel 2008 fu varato un decreto con simili intenzioni, e subito alcuni Sindaci utilizzarono quei nuovi poteri per dare sfogo a pulsioni xenofobe e razziste. Non solo molte ordinanze emanate da sindaci-sceriffi erano illecite, incivili e inutili, ma hanno finito per screditare una giusta cessione di poteri dall’alto verso il basso. Nessuno come un Sindaco è infatti consapevole delle criticità della propria città, e nessuno come il Sindaco è chiamato a risponderne direttamente ai cittadini. Non lo è il Questore, non lo è il Prefetto.
E’ quindi giusto che sia il Sindaco a dettare e coordinare sempre di più l’agenda anche in termini di sicurezza urbana. Funzionerà questa nuova cessione di poteri dall’alto verso il basso? Tutto dipenderà dalla serietà dei Sindaci, e soprattutto dei cittadini che sono chiamati a giudicarli con il voto. Se useranno questi nuovi poteri come un Bitonci qualunque, saremo destinati ad affrontare raffiche di ricorsi al Tar. Se invece li sapranno usare con attenzione, tenendo ben presente che incidono anche su libertà fondamentali dell’individuo, allora potrebbero essere utili.
Per esempio, l’Amministrazione di Firenze ha già annunciato la chiusura dei minimarket dopo le 20.00 (e non solo il divieto di vendita di alcolici, come prima). Domanda: saranno inclusi anche i punti vendita, piccoli e grandi, di catene quali Coop, Conad, Esselunga, Carrefour, Pam ecc.? Oppure sarà una misura spot che soddisferà solo i pruriti xenofobi di molti, colpendo solo esercizi pubblici gestiti da stranieri? Infine, ciò che veramente fa la differenza non sono le parole scritte, ma un controllo costante del territorio da parte delle forze dell’ordine, chiaramente insufficienti in una città come Firenze. Basta camminare cinque minuti in qualsiasi punto della città per notare numerosi illeciti impuniti: divieti di sosta, violazioni della ztl, semafori non rispettati, feci di cane sui marciapiedi, scritte sui muri. Le leggi e le ordinanze ci sono già, ma senza controllo servono a poco. (Pietro Moretti, vicepresidente Aduc)

Posted in Politica/Politics, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

La Scuola di Architettura e Design Unicam ospita il workshop internazionale di progettazione urbana “Equinox 2016”

Posted by fidest press agency su domenica, 11 settembre 2016

Ascoli Piceno piazza del_Popolo.PNGAscoli Piceno La Scuola di Architettura e Design di Unicam ospiterò dal 12 al 23 Settembre nella sede di Sant’Angelo Magno ad Ascoli Piceno, il workshop internazionale di progettazione urbana “Equinox 2016”, che quest’anno avrà come tematica la rigenerazione urbana di tre aree della Città di Ascoli Piceno, comprese tra il Quartiere Monticelli e l’area Industriale/Commerciale di Castagneti.
Parteciperanno circa 50 studenti e più di quindici docenti provenienti Scuola di Architettura e Design di Unicam, dalla Sapienza Università di Roma, dall’Universidade Estadual do Maranhao in Brasile, dall’Universitè Paris est Marne la Vallèe in Francia e dall’Università di Belgrado in Serbia.Il workshop, basato sul concetto della didattica ponte, prevede una full-immersion di due settimane degli studenti-progettisti in una esperienza di “learning by doing”, dove l’attività progettuale sarà integrata da lezioni mirate di docenti ed esperti sui temi della rigenerazione urbana e dal confronto diretto con la popolazione locale, con i portatori d’interesse (commercianti, associazioni sportive, imprenditori) e con l’Amministrazione Comunale.
L’attività progettuale, caratterizzata da un accentuato approccio transdisciplinare tra urbanistica e architettura, ha l’obiettivo di favorire il dialogo e il trasferimento di esperienze tra giovani studenti di nazionalità diverse e prevede una presentazione finale delle proposte progettuali. All’iniziativa, organizzata dalla Scuola di Architettura e Design “E. Vittoria” dell’Università di Camerino e dalla Facoltà di Architettura dell’Università Sapienza di Roma, hanno dato il loro patrocinio la Regione Marche, il Comune di Ascoli Piceno, il Consorzio Universitario Piceno. Il Workshop ha ottenuto la sponsorizzazione del BIM Tronto, della Piceno GAS Srl, del Rotary Club San Benedetto Nord. (foto: fonte Wikipedia)

Posted in Cronaca/News, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Roma: Riqualificazione urbana Porta Portese

Posted by fidest press agency su venerdì, 25 maggio 2012

Roma, Porta Portese

Roma, Porta Portese (Photo credit: Wikipedia)

Roma L’Assessore alle Attività Produttive Davide Bordoni ha partecipato alla presentazione dei risultati della selezione dei Programmi locali di sviluppo urbano del Lazio (PLUS), nel corso della quale la Presidente Polverini ha illustrato i progetti dei Comuni ammessi ai finanziamenti dell’Asse V – ‘Sviluppo urbano e locale’ del Por Fesr Lazio 2007-2013.In risposta al bando di finanziamento dei Programmi locali di sviluppo urbano (PLUS) pubblicati dalla Regione Lazio nell’ambito del Por Fesr, Roma Capitale, nell’ambito dell’obiettivo “Rigenerazione delle funzioni economiche, sociali e ambientali delle aree urbane”, ha presentato la proposta di riqualificazione urbana “Porta Portese: una risorsa per Roma”, per un finanziamento di circa 11 milioni di euro. Il piano, alla base di una strategia di recupero urbano del territorio di Porta Portese, è stato condiviso dai diversi Dipartimenti dell’Amministrazione interessati per i vari interventi di riqualificazione, supporto alla micorimprenditorialità e inserimento socio-lavorativo. L’area a cui fa riferimento l’intervento è localizzata nel XVI Municipio e interesserà la riqualificazione dell’edificio pubblico ex GIL, del mercato domenicale di Porta Portese e di tutta l’area compressa tra il fiume Tevere e la ferrovia. “Questo finanziamento – ha detto Bordoni – è un’occasione preziosa che permetterà di sviluppare e riqualificare un quadrante come Porta Portese, strategico per la città di Roma dal punto di vista non solo commerciale ed economico, ma anche urbanistico e occupazionale. Abbiamo avviato oggi un percorso che realizzeremo in collaborazione con le imprese romane, alla fine del quale consegneremo alla cittadinanza un’area urbana e un mercato definitivamente rivalutati e riqualificati dopo tanti, troppi anni di attesa. Desidero rivolgere un ringraziamento alla Regione per il lavoro svolto e la fiducia accordata alla proposta di Roma Capitale”.

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Sicurezza urbana a scuola

Posted by fidest press agency su giovedì, 10 marzo 2011

Roma  10 marzo 2011, alle 11, sala del carroccio Campidoglio “E’ indispensabile entrare nelle scuole per informare alunni, docenti e genitori sui rischi dell’uso incontrollato dei social networks, ed in particolare Facebook e Twitter. A questo scopo è nato il progetto “Sicurezza Urbana a scuola, la mia Scuola Ras-sicura”, che rappresenta un’occasione di crescita per i giovani della nostra città finalizzata alla creazione della società del domani.  Novità di questa edizione saranno proprio le lezioni degli  agenti di Polizia Postale, deputati ad illustrare ai genitori i rischi connessi ad un errato utilizzo di internet e dei social networks da parte dei minori”. Lo dichiara in una nota Fabrizio Santori, presidente della Commissione Sicurezza di Roma Capitale, che interverrà domani, giovedì 10 marzo, alle ore 11.00, alla Sala del Carroccio del Campidoglio, alla presentazione dell’iniziativa cui ha dato vita l’Associazione Culturale “Quadrifoglio”.“In calendario sono previste lezioni anche su altri temi fondamentali relativi alla sicurezza e alla legalità, come la sicurezza stradale e il bullismo e, per gli istituti che ne faranno richiesta, la violenza domestica. I corsi saranno tenuti dagli esperti della Scuola di Polizia Municipale di Roma con la collaborazione  di uno psicologo. Si tratta di un evento importante, che sta crescendo e ampliandosi di anno in anno ed è destinato a raggiungere capillarmente tutte le scuole cittadine, perché educazione e prevenzione sono essenziali per costruire la sicurezza del domani”, precisa Santori.

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Sicurezza urbana a scuola

Posted by fidest press agency su giovedì, 10 marzo 2011

Roma, 10 marzo ore 11.00 Sala del Carroccio – Piazza del Campidoglio, alla presenza del direttivo dell’Associazione Culturale Quadrifoglio, del Presidente della Commissione Consiliare Speciale Politiche per la Sicurezza di Roma Capitale On. Fabrizio Santori, del Comandante Generale della Polizia Municipale di Roma Dott. Angelo Giuliani, del primo Dirigente della Polizia Postale Roma Dott. Andrea Rossi, del Direttore Generale dell’Agenzia Nazionale per i Giovani dott. Paolo Di Caroe della Dott.sa  Flavia Campanello (psicologa Ass. Cult. Quadrifoglio).

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Creatività urbana a Napoli

Posted by fidest press agency su domenica, 27 febbraio 2011

Roma 2 marzo alle 11 e 45 nella sede nazionale dell’Ordine dei Giornalisti (Via Parigi 11) si parlerà del progetto CUNTO – Creatività Urbana Napoli Territorio Orientale, realizzato da INWARD con il contributo della Fondazione Vodafone Italia ed il patrocinio del Ministro della Gioventù. La conferenza stampa sarà moderata dal Presidente dell’Ordine Nazionale dei Giornalisti Enzo Iacopino. Alla presentazione di azioni e numeri del progetto del direttore di INWARD Luca Borriello, seguiranno gli interventi del Direttore del Dipartimento di Comunicazione e Ricerca sociale dell’Università degli Studi di Roma “La Sapienza” Mario Morcellini, del Presidente della Fondazione Vodafone Italia Antonio Bernardi. Conclude il Ministro della Gioventù Giorgia Meloni.Il progetto CUNTO, realizzato con il supporto delle istituzioni locali e dei principali player dell’economia e del sociale del territorio, è il primo di questo genere a livello internazionale e sarà realizzato in tre quartieri “difficili” di Napoli. La sperimentazione vedrà la nascita del primo Centro Territoriale per la Creatività Urbana d’Italia, nell’area orientale di Napoli e allocato in una stazione della Circumvesuviana, che punterà a valorizzare la creatività urbana – graffiti, writing, murales, street art e urban design agiti nella piena legalità – come progetto di utilità sociale, per vitalizzare culturalmente il coinvolgimento dei giovani locali e produrre una ricerca scientifica inedita per il lancio di un Centro Studi dedicato.

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Trasporto ferroviario ed igiene urbana

Posted by fidest press agency su lunedì, 13 dicembre 2010

Roma 13 dicembre, dalle 9.30 alle 13.00, presso la Sala De Chirico di Roma Eventi in via Alibert, n.5 (Piazza di Spagna), convegno organizzato da Cittadinanzattiva-Lazio “Il Trasporto ferroviario e l’igiene urbana: la valutazione civica nei servizi della Regione Lazio”. Ha come obiettivo quello di fornire un punto di vista civico sui servizi del trasporto pubblico locale su ferro (treno e metro) e di igiene urbana erogati a Roma e nella Regione Lazio.  I dati che verranno presentati sono il frutto di una rilevazione civica durata tre mesi, realizzata con il coinvolgimento di 48 cittadini opportunamente formati, capaci di effettuare 398 viaggi in treno lungo 7 tratte pendolari, rilevare la condizione di 11 stazioni ferroviarie e l’igiene urbana di 121 strade, monitorate mediante ben 4356 passaggi. E ancora, a Roma sono state analizzate anche tre linee di tram mediante 50 corse e le due linee di metropolitana attraverso ulteriori 73 corse.  Otto le Carte dei Servizi studiate per estrapolare gli 80 indicatori di qualità oggetto di osservazione: 34 attinenti le stazioni dei treni, 12 binari e fermate, 19 le condizioni a bordo dei mezzi, 15 per la rilevazione dell’igiene urbana.
Programma Ore 9.30  Registrazione partecipanti Welcome coffee Ore 10.00 Introduzione Giuseppe Scaramuzza, Segretario regionale di Cittadinanzattiva Ore 10.15 Presentazione dei dati  Simona Santicchia, Responsabile progetto Cittadinanzattiva Lazio Ore 10.45 dibattito Teodoro Buontempo, Assessore tutela dei consumatori Regione Lazio Amalia Colaceci, Assessore mobilità e trasporti Provincia Roma Simona Costamagna, Presidente Osservatorio Regionale sui Trasporti Fabio De Lillo, Assessore all’ambiente Comune di Roma Claudio Paielli, Federconsumatori Lazio Aniello Semplice, Direttore Trenitalia Lazio  Ore 12.30 Conclude Antonio Gaudioso, Vicesegretario generale Cittadinanzattiva

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »