Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n°56

Posts Tagged ‘uro-genitali’

Le neoplasie uro-genitali

Posted by fidest press agency su lunedì, 4 febbraio 2019

In Italia oltre l’80% dei pazienti colpiti da un tumore uro-genitale riesce a sconfiggere la malattia. Ciò nonostante queste patologie provocano oltre 16mila decessi e in particolare preoccupa il basso numero di diagnosi precoci. Sono, infatti, neoplasie subdole che non presentano sintomi chiari e ben definiti soprattutto nelle prime fasi delle patologia. Per questo diventa fondamentale, soprattutto per quelle categorie di persone considerate a rischio, sottoporsi ad esami specifici e a controlli con lo specialista. E’ questo l’allarme lanciato dalla Società Italiana di Urologia Oncologica (SIUrO) in occasione della giornata mondiale contro il cancro, che si celebra il 4 febbraio con la campagna ‘I Am and I Will’ (www.worldcancerday.org). L’evento è promosso dall’UICC, organizzazione non governativa che rappresenta associazioni impegnate in oltre 100 Paesi e vuole sensibilizzare popolazione, media, Istituzioni, personale medico-sanitario e i pazienti sui temi della prevenzione e della ricerca medico-scientifica contro tutte le neoplasie. “Le percentuali di sopravvivenza registrate in Italia per i tumori della prostata, rene, vescica e testicolo ci collocano ai primi posti in Europa e nel Mondo – afferma il dott. Alberto Lapini, Presidente Nazionale della SIUrO -. Bisogna però lavorare per favorire il più possibile la prevenzione di patologie che risultano ancora sottovalutate. Oltre ai controlli medici sono fondamentali gli stili di vita sani, a partire dal fumo di sigaretta responsabile da solo del 50% dei tumori al tratto urinario. Per tutti questi motivi abbiamo deciso come SIUrO di aderire ad un’importante iniziativa internazionale che vuole aumentare la consapevolezza di tutta la popolazione mondiale su quello che è stato definito il “Male del Secolo”. “Esiste un’ampia letteratura scientifica che dimostra la grande importanza di fattori come la dieta, la sedentarietà, la riduzione del consumo di alcolici e il sovrappeso nell’insorgenza del cancro al rene o alla prostata – prosegue il dott. Giario Conti, Segretario e Tesoriere Nazionale della SIUrO -. Anche le vaccinazioni possono avere un ruolo perché il virus dell’HPV è un importante fattore di rischio del tumore del pene. Questa è una patologia oncologica rara che interessa ogni anno circa 500 italiani”. “Tuttavia considerando entrambi i sessi il virus HPV è correlato ad un numero molto più elevato di tumori – conclude il dott. Renzo Colombo, Vice Presidente SIUrO -. Per tale motivo la nostra Società Scientifica raccomanda fortemente la vaccinazione di bambini e adolescenti, sia maschi che femmine, contro l’HPV”.

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

I tumori uro-genitali sono in aumento nel nostro Paese

Posted by fidest press agency su lunedì, 5 febbraio 2018

tumore vescicaLo sono in particolare il cancro al testicolo. Questa malattia, che interessa soprattutto i giovani con meno di 40 anni, sta registrando un +3% di nuovi casi l’anno. Ma gli italiani sembrano non prestare abbastanza attenzione al proprio benessere. Infatti, solo un uomo su cinque è andato almeno una volta dall’urologo per una visita. Questo medico può invece avere un ruolo fondamentale per favorire la prevenzione di molte gravi patologie. Quindi la Società Italiana di Urologia Oncologica (SIUrO) rinnova il suo invito ai cittadini affinché’ si sottopongano regolarmente ai controlli con lo specialista. L’appello a non sottovalutare i tumori all’apparato genito-urinario viene lanciato dalla Società Scientifica in occasione della giornata mondiale contro il cancro, che si celebra il 4 febbraio con la campagna #WeCanICan (www.worldcancerday.org). L’evento è promosso dall’UICC, organizzazione non governativa che rappresenta associazioni impegnate in oltre 100 Paesi e vuole sensibilizzare popolazione, media, istituzioni, personale medico-sanitario e i pazienti sui temi della prevenzione e la ricerca medico-scientifica contro tutte le neoplasie. “Il carcinoma testicolare colpisce ogni anno 2.500 italiani – afferma il prof. Alberto Lapini, Presidente Eletto della SIUrO -. Uno dei principali aspetti da tenere sotto controllo è il criptorchidismo, un disturbo che si verifica quando il testicolo non scende nello scroto durante lo sviluppo. I giovani con storia di criptorchidismo, infertilità e ipospadia corrono un rischio fino a 40 volte maggiore di sviluppare il cancro rispetto alla popolazione normale. In presenza di questi fattori di rischio è indicata una visita urologica periodica, anche annuale. Fondamentale è inoltre informare i giovani sull’importanza dell’autopalpazione del testicolo a partire dalla pubertà. Infatti la scoperta in fase precoce del cancro al testicolo permette di ottenere sopravvivenze in percentuale elevatissima addirittura oltre al 90%. Questo tumore, se ben trattato e specialmente se di basso stadio, rappresenta una delle poche occasioni in oncologia dove è possibile usare il termine guarigione”. “Si calcola che più dell’80% dei pazienti riescono a sconfiggere i tumori uro-genitali – aggiunge il prof. Riccardo Valdagni Presidente Nazionale della SIUrO -. Questi risultati sono resi possibili non solo dalle nuove armi terapeutiche a disposizione degli specialisti ma anche dal numero di diagnosi precoci che riusciamo ad ottenere”. “Promuovere la prevenzione primaria e secondaria dei tumori è uno degli obiettivi della nostra Società Scientifica – conclude il prof. Giario Conti Segretario Nazionale della SIUrO -. Per questo abbiamo deciso, anche quest’anno, di partecipare ad un’importante evento internazionale che vuole sensibilizzare l’opinione pubblica su un tema di grande attualità. Contro il cancro non si può mai abbassare la guardia. E il primo passo per riuscire a sconfiggerlo è proprio insegnare a tutta la popolazione quali sono i principali campanelli d’allarme da non sottovalutare mai”.

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »