Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 348

Posts Tagged ‘usate’

Incentivi acquisto auto usate a basse emissioni, in partenza le prenotazioni

Posted by fidest press agency su venerdì, 1 ottobre 2021

Ora sono prenotabili, da parte dei concessionari auto, gli incentivi per l’acquisto di auto usate a basse emissioni. Si tratta di incentivi introdotti da tempo per i quali i fondi messi a disposizione, 40 milioni di euro, sono destinati alle persone fisiche che acquistano un veicolo di categoria M1 usato e di prima immatricolazione in Italia, con prezzo risultante dalle quotazioni medie di mercato e non superiore a 25.000 euro, omologato in una classe non inferiore a Euro 6, e che, contestualmente, rottamano un veicolo della medesima categoria, immatricolato in data anteriore al 1° gennaio 2011 o che superi i dieci anni dalla data di immatricolazione e di cui l’acquirente o un suo familiare siano proprietari o intestatari da almeno dodici mesi. Il contributo è riconosciuto dal venditore/concessionario come sconto, nella misura di – 2.000 euro per veicoli con emissioni di CO2 g/km da 0 a 60 – 1.000 euro per veicoli con emissioni di CO2 g/km da 61 a 90 – 750 euro per veicoli con emissioni di CO2 g/km da 91 a 160 Informazioni sugli eco-incentivi auto in generale si trovano nella scheda pratica Acquisto veicoli, ECO INCENTIVI ed ECO TASSA. Molto utile anche per consultare la situazione aggiornata dei fondi disponibili è il sito dedicato del Ministero dello Sviluppo economico https://ecobonus.mise.gov.it Rita Sabelli, responsabile Aduc aggiornamento normativo

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Le 10 App più usate dagli studenti

Posted by fidest press agency su venerdì, 7 settembre 2018

Uniplaces, la principale piattaforma digitale per affitti agli studenti, presenta la classifica delle 10 app più usate dagli studenti nell’arco della giornata, risultati frutto di un sondaggio condotto all’interno della propria community. La maggior parte dei ragazzi intervistati ha tra i 18 e i 22 anni.LinkedIn più utilizzato di Netflix, Twitter non rientra in classifica. Tra le motivazioni, la voglia di imparare è all’ultimo posto.Trattandosi delle più utilizzate durante la giornata, le applicazioni relative alla comunicazione e ai social svettano in testa alla classifica. Infatti, in questo periodo di tempo, circa il 98% degli intervistati usa Whatsapp, seguito da Facebook con oltre l’85% e Instagram che si attesta all’83%.
Seguono le app provenienti dal mondo ‘video e musica’ ovvero Youtube (76%) e Spotify (64%). Mentre nella seconda metà della classifica si piazza il servizio di posta elettronica Gmail (79%), seguito da LinkedIn (45%), quest’ultima, leader nella ricerca del lavoro online, risulta essere più utilizzata di Netflix (40%). Chiudono la top 10 Google Drive (40%) e Zomato (33%), app dedicata alla ricerca dei ristoranti.
Indagando sulle ragioni di queste scelte, la motivazioni sono tra le più varie, a partire dalla voglia di ‘rimanere in contatto’ con le altre persone. Al secondo posto c’è una necessità ovvero quella di ‘salvare foto e documenti’ e sempre sul podio c’è il desiderio di ‘essere aggiornati’ a pari merito con l‘esigenza di organizzarsi’. La voglia di seguire influencer o celebrità è soltanto al quinto posto, mentre a precedere la voglia di viaggiare c’è quella di condividere passioni e incontrare altre persone.Esigenze più pratiche e più ‘vicine’ ad aspetti più personali occupano la fine di questa classifica. ‘Risparmiare tempo’ è all’ottavo posto, seguita dalla voglia di ‘fare esercizi’ e per migliorare la propria ‘salute’. Infine la maglia nera alla voglia di ‘imparare’, che occupa soltanto il 10° posto. “Nonostante le due classifiche appaiano poco coerenti, il desiderio di utilizzare una specifica applicazione può essere diverso dalla sua stessa funzione”, commenta Kerstin Meergans Papadopoulos, Head of Inbound Marketing di Uniplaces. “Le esigenze di salvare dati o di ottenere informazioni possono essere soddisfatte dalle applicazioni social, così come il desiderio di viaggiare e la ricerca dell’ispirazione. Riguardo alle necessità più pratiche, come quelle in fondo classifica, probabilmente non si tratta di esigenze che ricadono sul quotidiano. La generazione dei Millennials – conclude – pensa digitale e si aspetta di poter accedere al proprio materiale da ovunque. Fattore che gli consente di essere ‘mobile’ rimanendo in contatto e avendo sempre a disposizione i propri documenti, inclusi quelli per lo studio”.

Posted in scuola/school | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Il mercato automobilistico del nostro Paese in ripresa

Posted by fidest press agency su giovedì, 5 gennaio 2017

auto-usate-prezziBilancio positivo nel mese di dicembre per il mercato delle autovetture di seconda mano, mentre accusa ancora una flessione il mercato dell’usato nel settore delle due ruote. I passaggi di proprietà delle quatto ruote, depurati dalle minivolture (i trasferimenti temporanei a nome del concessionario in attesa della rivendita al cliente finale), hanno chiuso l’ultimo mese dell’anno con un incremento mensile del 2,7%, mentre i passaggi di proprietà dei motocicli, sempre al netto delle minivolture, hanno fatto registrare una variazione negativa del 4,1%.Per ogni 100 autovetture nuove ne sono state vendute, in media, 153 usate nel corso del 2016, 173 nel mese di dicembre.
Nell’anno 2016 si è registrata complessivamente una crescita delle transazioni dell’usato del 4,1% per le quattro ruote, dell’1% per i motocicli e del 3,2% per tutti i veicoli.I dati sono riportati nell’ultimo bollettino mensile “Auto-Trend”, l’analisi statistica realizzata dall’Automobile Club d’Italia sui dati del PRA, consultabile sul sito http://www.aci.it Segno meno a dicembre per le radiazioni delle autovetture, il decremento è stato pari al 2,2% rispetto all’analogo mese del 2015, così come per i motocicli: -11,6%. Il tasso unitario di sostituzione a dicembre risulta pari a 0,89 (ogni 100 auto iscritte ne sono state radiate 89), attestandosi a 0,74 nell’anno 2016. Nel 2016 però le radiazioni hanno fatto registrare incrementi complessivi dell’1,5% per le autovetture e dell’1,1% per tutti i veicoli, a fronte di un calo del 2,6% per i motocicli.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Aste di auto usate ex noleggio

Posted by fidest press agency su giovedì, 8 aprile 2010

Venduti a Milano 192 veicoli in 4 ore  (valore complessivo di oltre 1.872mila euro) in 4 ore a disposizione davanti a una platea di 103 dealer. Sono questi i risultati dell’ultima edizione (24 marzo scorso a Milano) delle vendite all’asta di auto usate ex noleggio promosse da GE Capital, uno dei maggiori istituti finanziari in Europa, da Manheim, azienda leader nei servizi all’automotive e Maggiore Rent, leader italiano nel settore del noleggio veicoli a breve termine.  Nel corso delle iniziative finora promosse dai tre partner, le auto FIAT sono state le più vendute (oltre il 42% del totale), seguite da Alfa e Volkswagen (8%), Ford e Renault (7%) e Opel e Audi (6%). Oltre ai “brand top scorer” in questa particolare classifica, sono state messe all’asta e vendute vetture appartenenti ad altri 18 differenti Case (Mercedes, Jaguar, Nissan e Peugeot, solo per citarne alcune), a dimostrazione dell’effettiva varietà di scelta tra i veicoli offerti.  Si tratta di veicoli oggetto di una regolare manutenzione e guidati da un solo utilizzatore per tutta la durata del contratto di noleggio, con alle spalle chilometraggi che variano da 0 Km, in alcuni casi, ad un massimo di 230.000 Km.  Già  fissato il prossimo appuntamento con la vendita all’asta, previsto per il 29 aprile 2010 nuovamente presso il piazzale GE di Fiumicino.General Electric (NYSE: GE) è “Imagination at work”, una società diversificata nella tecnologia, nei media e nei servizi finanziari, dedita a creare prodotti che rendano la vita migliore. Dall’energia ai trasporti e ai servizi finanziari, dai radar medici alla programmazione televisive, GE è presente in più di 100 Paesi ed impiega più di 300.000 persone in tutto il mondo.  GE opera ormai da anni a livello mondiale secondo una visione denominata “Ecomagination” che unisce business e tutela dell’ambiente. “http://ge.ecomagination.comGE Capital, con sede centrale a  Norwalk, CT, è la divisione globale di GE fornitore di prodotti e servizi finanziari per distributori, partner e clienti finali.  Ha concluso il 2007 con un utile netto di 10.3 miliardi di dollari e beni gestiti per 646 miliardi di dollari., http://www.gecapitalsolutions.eu Manheim, la più  grande azienda al mondo di Servizi Automotive, offre un’ incomparabile gamma di prodotti e servizi rivolti al trattamen¬to di veicoli usati in rientro da flotte, sia nell’ambito del Remarketing sia nei servizi Retail per i punti vendita.Con più di 60 anni di esperienza Manheim offre ai suoi clienti una varietà  di scelta di prodotti e servizi, associati allo standard dell’eccellenza.Manheim Italia sta crescendo su una base europea forte e consolidata, con l’impegno di divenire  leader in Italia, in linea con la sua leadership mondiale.Manheim Italia ha cominciato la sua attività nel 2007, proponendo agli operatori del settore vendite on-line dei più importanti costruttori e noleggiatori, servizi dedicati ai Concessionari, Stock Locators e aste fisiche.Maggiore è il leader italiano nel settore del noleggio veicoli a breve termine. In oltre 60 anni di attività ha raggiunto una presenza sempre più capillare sull’intero territorio nazionale, con 170 agenzie dislocate in oltre 100 città, oltre che nei principali aeroporti e stazioni ferroviarie. Grazie ad AmicoBlu, Maggiore è il leader nazionale per i veicoli commerciali e con Maggiore Extra si propone al mercato per i servizi di noleggio premium (chauffeur service, auto sportive, imbarcazioni e velivoli). Nel mondo, Maggiore è presente in oltre 90 nazioni con i partner internazionali National Car Rental ed Alamo Rent A Car, con circa 8.800 agenzie di noleggio.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | 1 Comment »