Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 34 n° 349

Posts Tagged ‘vaccino pfizer’

Vaccino Pfizer, modificate le condizioni di conservazione

Posted by fidest press agency su sabato, 29 Maggio 2021

Il periodo di conservazione del flaconcino del vaccino Comirnaty, il vaccino COVID-19 sviluppato da BioNTech e Pfizer, scongelato non aperto a 2-8° C (cioè in un normale frigorifero dopo aver tolto le condizioni di congelamento) è stato esteso da cinque giorni a un mese (31 giorni). La modifica è stata raccomandato dal Comitato per i medicinali per uso umano (Chmp) dell’Ema e “faciliterà la manipolazione del vaccino nei centri di vaccinazione in tutta l’Unione europea”.Questa modifica, si legge nella nota Ema, “estende il periodo di conservazione approvato del flaconcino scongelato non aperto a 2-8 ° C (cioè in un normale frigorifero dopo aver tolto le condizioni di congelamento) da cinque giorni a un mese (31 giorni). La modifica è stata approvata in seguito alla valutazione di ulteriori dati di studi di stabilità presentati all’Ema dal titolare dell’autorizzazione all’immissione in commercio. Si prevede che una maggiore flessibilità nella conservazione e nella manipolazione del vaccino avrà un impatto significativo sulla pianificazione e la logistica del lancio del vaccino negli Stati membri dell’Ue”. Le modifiche descritte saranno incluse nelle informazioni pubblicamente disponibili su Comirnaty e saranno implementate dal titolare dell’autorizzazione all’immissione in commercio nell’etichettatura del prodotto aggiornata. Si ricorda agli utenti di fare sempre riferimento all’etichetta e al foglio illustrativo del prodotto fornito per le corrette informazioni sulla conservazione (fonte Farmacista33)

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Vaccino Pfizer: “Mancano ancora un piano di distribuzione e una piattaforma europea per studi e valutazione efficacia vaccini”

Posted by fidest press agency su giovedì, 12 novembre 2020

“Dopo l’annuncio Pfizer è ancora più urgente dotarsi di un piano per la distribuzione del vaccino per quando ci sarà. Sarebbe anche fondamentale una piattaforma europea per condividere i dati sull’efficacia del vaccino stesso, come proposto dal Presidente dell’EMA, Guido Rasi”. Così Marco Cappato sul tema del Vaccino Pfizer, efficace al 90%. La proposta di Guido Rasi fa parte di un pacchetto di proposte raccolte dall’Associazione Luca Coscioni, attiva a livello internazionale a tutela del Diritto alla Scienza e alla Salute. Riguarda, infatti, la necessità di implementare strategie di coordinamento per fornire ai vari Paesi europei una cornice comune entro cui affrontare l’emergenza, da ora fino al momento in cui sarà disponibile il vaccino.“Bisogna proporre all’Unione europea interventi urgenti per superare la frammentazione della ricerca, che ha causato ritardi di mesi nella ricerca sulle terapie contro il SARS-Cov-2 – sostiene Rasi – . Serve una piattaforma virtuale organizzata per gli studi clinici in Europa e una rete di valutazione rapida dell’efficacia dei vaccini nell’uso della popolazione: “con una cifra minima di 10/12 milioni si può mettere in piedi una piattaforma di coordinamento per vedere subito nel mondo reale in poche settimane come i vaccini si stanno comportando per poter perfezionare le campagne vaccinali nei vari Paesi.”“A ciò si aggiunga che i Paesi membri non stanno ancora mettendo in atto le stesse politiche di test, regole di quarantena, indicazioni per i viaggi e app per il tracciamento dei contatti. Occorre un’iniziativa forte del nostro Governo in sede di UE su questi aspetti” conclude il Direttore EMA.

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »