Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 301

Posts Tagged ‘valerio aprea’

Valerio Aprea legge Francesco Piccolo

Posted by fidest press agency su giovedì, 22 aprile 2010

Roma 25 aprile (ore 17) il Teatro Biblioteca Quarticciolo via Ostuni 8 ospita un divertente recital dalla comicità raffinata e dalle suggestioni esilaranti: “Valerio Aprea legge Francesco Piccolo”   Attore nella divertentissima serie Tv “Boris”, e “disturbatore” di Serena Dandini nel salotto di Parla con me, Valerio Aprea incontra Francesco Piccolo, uno dei più affermati scrittori e sceneggiatori italiani, in uno spettacolo-reading musicato dal vivo: istantanee di esistenza quotidiana, lampi di condivisione, segreta osservazione dell’infinitesimale, per una, non solo, comica, perlustrazione dell’intimo di ognuno di noi. Con il nuovo recital si portano in scena testi meno frequentati e pezzi che, più tipicamente alla maniera dell’autore, coniugano comicità e narrazione, gusto per il dettaglio, ma anche per il racconto. Si parte dal dilemma del bambino indeciso se disubbidire ai genitori, o rischiare la vita per proteggere il fratello più piccolo nell’andare a scuola (“Dal lato della strada”), al piacere sottile della ‘vacanza senza vacanza’, passando l’estate a Roma, molto probabilmente in dolce compagnia, per poi tornare ‘a Roma com’era prima e come sarà dopo’ (“Piu’ baci del necessario”), dall’ostinazione di un padre nel considerare qualsiasi cosa non in sintonia col proprio pensiero come una cosa comunista (“Il comunismo”), al curioso viaggio che una bottiglia di vino si trova ad intraprendere attraverso le case e i quartieri di Roma, per via di quello strano meccanismo che porta alcune bottiglie ad essere riciclate di cena in cena, di festa in festa, anziché stappate e bevute (“La mia bottiglia di vino”). Il tutto accompagnato dalla musica eseguita dal vivo da Alessandro Chimienti, Riccardo Corso e Michele Ranieri.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Recital di Valerio Aprea

Posted by fidest press agency su martedì, 5 gennaio 2010

Roma 9 gennaio ore 21 al Teatro Tor Bella Monaca Valerio Aprea legge Francesco Piccolo  Recital di Valerio Aprea Testi di Francesco Piccolo Musiche eseguite dal vivo da Alessandro Chimienti, Riccardo Corso e Michele Ranieri. Nella divertentissima serie Tv “Boris”, e “disturbatore” di Serena Dandini nel salotto di Parla con me, Valerio Aprea incontra Francesco Piccolo, uno dei più affermati scrittori e sceneggiatori italiani, in uno spettacolo-reading musicato dal vivo: istantanee di esistenza quotidiana, lampi di condivisione, segreta osservazione dell’infinitesimale, per una, non solo, comica, perlustrazione dell’intimo di ognuno di noi.  Si parte dal dilemma del bambino indeciso se disubbidire ai genitori, o rischiare la vita per proteggere il fratello più piccolo nell’andare a scuola (“Dal lato della strada”), al piacere sottile della ‘vacanza senza vacanza’, passando l’estate a Roma, molto probabilmente in dolce compagnia, per poi tornare ‘a Roma com’era prima e come sarà dopo’ (“Piu’ baci del necessario”), dall’ostinazione di un padre nel considerare qualsiasi cosa non in sintonia col proprio pensiero come una cosa comunista (“Il comunismo”), al curioso viaggio che una bottiglia di vino si trova ad intraprendere attraverso le case e i quartieri di Roma, per via di quello strano meccanismo che porta alcune bottiglie ad essere riciclate di cena in cena, di festa in festa, anziché stappate e bevute (“La mia bottiglia di vino”). Il tutto accompagnato dalla musica eseguita dal vivo da Alessandro Chimienti, Riccardo Corso e Michele Ranieri.
Francesco Piccolo (Caserta, 1964) ha scritto romanzi e raccolte di racconti: Allegro occidentale (Finalista Premio Strega 2004), E se c’ero dormivo, Il tempo imperfetto, Storie di primogeniti e figli unici (tutti pubblicati da Feltrinelli), l’Italia spensierata (Laterza) e La separazione del maschio (Einaudi). Lavora anche per il cinema scrivendo sceneggiature, tra cui ricordiamo My name is Tanino, Paz! Ovunque sei, Il caimano, Nemmeno in un sogno, Caos calmo e Giorni e nuvole, oltre ai prossimi film di Moretti e Virzì. Collabora con riviste e quotidiani, fra cui la Repubblica, l’Unità e Diario. Attualmente vive a Roma e cura il laboratorio di sceneggiatura al D.A.M.S. della terza Università di Roma.
Valerio Aprea (Roma 1968) ha debuttato in teatro nel ’92, con Simone Carella, al Beat ’72 di Roma. E’ stato poi diretto, tra gli altri, da Gigi Proietti nel “Dramma della gelosia”, dall’omonimo film di Ettore Scola. Nel 2001, con Arnoldo Foà, ha recitato ne “Il Vantone” di Pasolini, per la regìa di Pino Quartullo. E’ interprete del monologo “In mezzo al mare” di Mattia Torre, vincitore nel 2003 della rassegna Attori in cerca d’autore diretta da Ennio Coltorti. Dal 2004, alla Cometa Off di Roma, è tra i curatori della rassegna LET – Liberi Esperimenti Teatrali. Qui, nel 2006, ha messo in scena lo spettacolo–reading “Allegro Teatrale” su testi di Francesco Piccolo, di cui interpreta e dirige, nel 2008, anche il monologo “Momenti di trascurabile felicità”, prodotto dall’Ambra Jovinelli di Roma. Al cinema, è tra gli interpreti dei film “Eccomi qua” e “Piccole anime”di Giacomo Ciarrapico, “Non prendere impegni stasera”, di Gianluca Tavarelli, e “Ho voglia di te” di Luìs Prieto. In tv ha lavorato in fiction come “La Squadra”, “Incantesimo”, “R.I.S.”, “Il Maresciallo Rocca”. Nel 2002-2003 ha partecipato ad entrambe le edizioni di “Assolo”, rassegna di monologhi comici su La7. Nel 2005 è protagonista della sitcom “Holly & Wood” su Canal Jimmy. L’anno successivo è nel cast di “Buttafuori” su raitre, e dal 2007 interpreta uno dei tre ‘sceneggiatori’ della serie “Boris” su Fox. Nello stesso anno partecipa alla trasmissione di Serena Dandini “Parla con me” su raitre.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »