Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 244

Posts Tagged ‘valle’

Giorgio Scerbanenco: la valle dei banditi

Posted by fidest press agency su giovedì, 18 giugno 2020

Collana Oceani, uscita prevista: 9 luglio. Un inedito assoluto. Il nuovo capitolo della serie di grande successo del padre del giallo italiano, con l’investigatore Arthur Jelling. Geniale come Poirot, implacabile come Maigret, Jelling è un archivista della Polizia di Boston: ordinato, metodico, timido; ma anche formidabile risolutore di enigmi con un talento da psicologo.
Forte Rand è un paese nato in mezzo al deserto, in un’oasi di terra fertile, fondato da sei famiglie legate dal culto per un Messia del deserto, dove vige un regime di piena condivisione, in cui tutti sono chiamati a collaborare e ad aiutarsi. Con altrettanta meticolosità però, gli abitanti di Forte Rand sono capaci di vendetta. Quando scompare la moglie di Antonio Ross, questi, seppur assolto dalle indagini, viene considerato colpevole di omicidio dalla gente del paese e gli viene intimato di andarsene, minacciato di subire la stessa sorte di Note Andorn, il traditore: in un pozzo fu vittima di un assassinio fatto passare per un incidente. Terrorizzato Ross se ne va, ma per anni continua a pagare la tassa sulla sua proprietà. Alla morte del padre, scoperta la verità, Raffe Ross decide di tornare a Forte Rand, dove trova una popolazione decisamente ostile che gli dà un ultimatum per andarsene. Così Raffe Ross decide di rivolgersi all’investigatore Arthur Jelling, che va a Forte Rand per capire cosa stia succedendo e impedire la morte di Raffe. Ma Jelling non fa in tempo a evitare il peggio e ora dovrà scoprire, contro tutti gli abitanti di Forte Rand, chi è veramente colpevole dell’omicidio dei Ross.

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Giorgio Scerbanenco: La valle dei banditi

Posted by fidest press agency su giovedì, 12 marzo 2020

Uscita prevista: 23 aprile. Un inedito assoluto. Un noir di una serie di grande successo. Un nuovo capitolo della serie best seller con l’investigatore Arthur Jelling: archivista alla Direzione della Polizia di Boston, ordinato, metodico, timido, imbattibile risolutore di enigmi.
Forte Rand è un paese nato in mezzo al deserto, in un’oasi di terra fertile, fondato da sei famiglie legate dal culto per un Messia del deserto, dove vige un regime di piena condivisione, in cui tutti sono chiamati a collaborare e ad aiutarsi. Con altrettanta meticolosità però, gli abitanti di Forte Rand sono capaci di vendetta. Quando scompare la moglie di Antonio Ross, questi, seppur assolto dalle indagini, viene considerato colpevole di omicidio dalla gente del paese e gli viene intimato di andarsene, minacciato di subire la stessa sorte di Note Andorn, il traditore: in un pozzo fu vittima di un assassinio fatto passare per un incidente. Terrorizzato Ross se ne va, ma per anni continua a pagare la tassa sulla sua proprietà. Alla morte del padre, scoperta la verità, Raffe Ross decide di tornare a Forte Rand, dove trova una popolazione decisamente ostile che gli dà un ultimatum per andarsene. Così Raffe Ross decide di rivolgersi all’investigatore Arthur Jelling, che va a Forte Rand per capire cosa stia succedendo e impedire la morte di Raffe. Ma Jelling non fa in tempo a evitare il peggio e ora dovrà scoprire, contro tutti gli abitanti di Forte Rand, chi è veramente colpevole dell’omicidio dei Ross.

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

“Valle del Natale delle Dolomiti”

Posted by fidest press agency su sabato, 29 settembre 2018

Dal 1° dicembre al 6 gennaio 2019 la Val Gardena si trasformerà nella “Valle del Natale delle Dolomiti” Quale posto migliore e più suggestivo per festeggiare l’Avvento, avvolti dal candido manto bianco e nevoso delle Dolomiti? La Val Gardena è da anni conosciuta per essere la Valle del Natale, grazie alle tante iniziative dei suoi tre paesi. Perché in Val Gardena la tradizione del Natale è molto sentita e vivi sono i suoi riti.
Ortisei diventerà il “Paese di Natale” e il suo mercatino, molto curato e immerso in un’atmosfera particolare, offrirà regali e sorprese tra melodie natalizie, dolci fatti in casa, oggetti in legno realizzati a mano e una miriade di luci. Molti i prodotti proposti dagli stand, tutti originali e autentici, dalle sculture e bambole alle ghirlande di Natale, dalle lanterne alle cornici, dalle candele ai prodotti in feltro. Ogni giorno si potrà assistere allo spettacolo dei cori o ascoltare i suoni dei corni di montagna o ancora partecipare a corsi per imparare a realizzare tanti oggetti o i piatti ladini. Infine, i bambini potranno imbucare le loro letterine in un’apposita cassetta postale, in Piazza Stetteneck. http://www.nadelurtijei.it/it/
Selva di Val Gardena è nota per il suo “Mountain Christmas”. Il paese si trova nel cuore delle Dolomiti, ai piedi del massiccio del Sella, ed è il comune più alto della valle. La sua posizione è nel bel mezzo del leggendario Ski-tour “Sella Ronda”, con oltre 500 km di piste.
L’atmosfera delle piste da sci sarà idealmente trasferita nella via pedonale del centro del paese. Qui saranno anche realizzate una striscia continua di luci lunga 350 metri e 12 riproduzioni in legno delle cabine della funivia. Tra gli stand sarà possibile gustare il pan di zenzero, il vin brulé, le torte fatte in casa, la cioccolata di produzione artigianale o acquistare oggetti unici per il prossimo Natale.
Il Mercatino di Natale di Santa Cristina, tradizionalmente offre tanti prodotti tipici, sia dell’artigianato sia della gastronomia locale. Posizionato in un luogo panoramico, ai piedi del Sassolungo e di Castel Gardena, offre da sempre un’atmosfera particolare e tante buone idee per un regalo di Natale. Vasta l’offerta di dolci tirolesi e specialità che allieteranno i palati dei visitatori. Inoltre, si potrà assistere alle esibizioni dal vivo dei maestri scultori gardenesi e ascoltare musica e melodie di montagna. Ogni fine settimana e nei giorni feriali, dalle ore 10.00 alle ore 18:30, saranno sfornati i biscotti di pan pepato e gli squisiti “Spitzbuben”, biscotti di pasta frolla ripieni di marmellata alle albicocche. http://www.mercatino-natale.it/ita/index.htm

Posted in Cronaca/News, Università/University | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

5a Edizione di “cammina con i gufi”

Posted by fidest press agency su domenica, 23 agosto 2009

valleGufo realeCesiomaggiore (Belluno) 19 settembre alle 17.30 in piazza Mercato a Cesiomaggiore e dalle 18.30 alle 19.15 ci sarà la partenza, scaglionata in tre gruppi, accompagnati da una guida.La manifestazione nata, cinque anni fa, con il proposito di scoprire nella quiete della notte le bellezze naturali della valle di Sant’Aagapito, si sta caratterizzando di anno in anno come un evento davvero singolare. Anche in questa edizione il percorso si snoderà ad anello, a nord dell’abitato di Cesiomaggiore, su facili sentieri nei boschi, lungo stradine sterrate e asfaltate e, oltre ad udire il canto di gufi e civette, si potrà assistere alla suggestiva rievocazione delle luminarie di Sant’Agapito com’era in origine quando i valligiani, per onorare il Santo protettore della valle, realizzavano sulla montagna cinque grandi lettere (WSAM+), visibili in tutta la valle del Piave, usando come lume i gusci delle lumache riempiti d’olio. Inoltre, lungo il percorso, si potrà osservare la luna e la volta celeste con i telescopi dell’associazione Rethicus, ascoltare i racconti della strega, ammirare le opere d’arte di artisti locali, attraversare il bosco degli insetti giganti e soprattutto incontrare Maghi: una femmina di gufo reale, tanto possente quanto tenera. In effetti l’evento intende unire aspetti della conoscenza ambientale del territorio della valle di Sant’Agapito, in particolare della vita dei rapaci notturni (Strigiformi), con la riscoperta della cultura popolare del luogo. Quest’anno, oltre ad ascoltare le voci dei rapaci notturni, ci sarà la possibilità di conoscere più da vicino questi splendidi animali, con collaborazione degli esperti dell’associazione Falconieri delle Dolomiti.  “I rapaci notturni”, dicono gli organizzatori della manifestazione, “sono animali che riscuotono nella gente comune contrapposti sentimenti: qualcuno li teme perché crede siano portatori di sventura, molti li amano perché hanno un aspetto simpatico e curioso. Per questo vorremmo che “Cammina con i gufi”, oltre a creare le condizioni per smentire alcuni luoghi comuni, fosse un evento nel quale cultura, storia e scienza si fondano per creare una miscela di conoscenze e partecipazione di grande effetto”. L’evento è ideato e curato dal gruppo Cesiobiettivi. Il percorso come sempre è alla portata di tutti, comprese famiglie e bambini, con un dislivello massimo di 250 metri .  La partecipazione è gratuita, però è necessario iscriversi. Le iscrizioni si aprono sabato http://cesiobiettivi.splinder.com

Posted in Cronaca/News, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »