Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 335

Posts Tagged ‘valori ambientgali’

Convegno internazionale SedNet

Posted by fidest press agency su mercoledì, 6 aprile 2011

Venezia dal 6 al 9 aprile a il convegno internazionale SedNet “Sediments and Biodiversity: bridging the gap between science and policy” Secondo una stima approssimativa, si valuta che ogni anno il mantenimento dei porti europei richieda il dragaggio e la gestione di 200 milioni di metri cubi di sedimento, più o meno contaminato. Sempre di più oggi è necessario adottare approcci e soluzioni sostenibili, che traguardino il migliore equilibrio fra valori ambientali e socio-economici e considerino ovunque possibile il sedimento come “risorsa” e non come “rifiuto”, consentendo la realizzazione di progetti integrati che favoriscano il riuso dei materiali movimentati e la valorizzazione territoriale delle aree in cui sono attuati gli interventi. Nato nel 2002, il network internazionale SedNet opera per la diffusione delle conoscenze tecnico-scientifiche per una corretta gestione dei sedimenti a scala di bacino ed in ambito marino costiero e la sensibilizzazione dei decisori sulla problematica della gestione dei sedimenti in tutti i suoi aspetti.Il congresso è articolato in 2 parti: una parte con Sessioni Speciali (ambiti aperti al pubblico, ma chiusi nella struttura dei relatori), in cui sviluppare e focalizzare temi e messaggi, ed una parte più tradizionale, in forma di Conferenza aperta a coloro che hanno sottomesso abstracts. Gli argomenti delle 4 Sessioni Speciali sono:
• Dragaggio sostenibile dei porti del Mediterraneo: il futuro del sediment management.
• I sedimenti e i cambiamenti climatici.
• Criteri di valutazione dei materiali dragati: situazione attuale e prospettive future.
• L’importanza dei sedimenti per la biodiversità.La prima sessione, organizzata da ISPRA e da Thetis S.p.A., unici soggetti italiani parte del network SedNet,  riguarda il tema caldissimo, in particolare per i porti italiani, della gestione in modalità ambientalmente ed economicamente sostenibile dei sedimenti dragati. La sessione vede il supporto e la partecipazione di numerosi Enti, Amministrazioni, Agenzie, Organizzazioni nazionali e internazionali, fra cui diverse autorità portuali, e si concluderà con una ampia tavola rotonda. Gli obiettivi della sessione si possono sintetizzare in:
• Definire il quadro generale della situazione e delle necessità a scala di singolo paese e di bacino mediterraneo;
• Presentare e discutere il ruolo e l’importanza del dragaggio, di sviluppo e di manutenzione, per lo sviluppo sostenibile dei porti e l’implementazione della Integrated Maritime Policy (COM(2007) 575 final and SEC(2007) 1278);
• Esaminare la normativa vigente a livello comunitario e nei vari paesi e valutarne differenze e necessità di armonizzazione;
• Esaminare e comparare approcci e soluzioni adottate nei vari paesi e discutere come promuovere la diffusione di Best Management Practices;
• Individuare le principali questioni aperte e formulare raccomandazioni per il futuro.Al congresso sarà  collegata una piccola parte di exhibition per dare la possibilità  a soggetti vari (porti, amministrazioni, agenzie, società, consulenti) di presentarsi e favorire la conoscenza reciproca.

Posted in Cronaca/News, Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »