Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 335

Posts Tagged ‘valori fondanti’

Dialoghi con il Presidente

Posted by fidest press agency su lunedì, 25 Maggio 2009

Recensione Fidest. Il testo edito da Edizioni della Normale è a cura di Michele Campopiano, Luca Gori, Giuseppe Martinico e Elettra Stradella. E’ una pubblicazione corposa di ben 477 pagine e ha la caratteristica di essere stata scritta raccogliendo decine di domande poste al presidente emerito della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi dagli allievi e dagli ex allievi delle scuole di eccellenza pisane su temi d’attualità e ricevendone altrettante risposte. Il tutto si è trasformato in una sorta di “carrellata” storico-istituzionale che, avvalendosi del pensiero-guida del Presidente, ha letto e, in alcuni passaggi, interpretato quanto vi è nei giovani e nei meno giovani il desiderio di tracciare un modello che sappia rispettare le attese per una società volta all’interesse collettivo e al rispetto dei valori fondanti e statuiti nella carta costituzionale. Già è stata per i curatori un’impresa ardua mettere ordine alla diversità delle domande ma lo è diventato ancora di più per chi come Ciampi ha dovuto “rispolverare” i punti salienti della sua attività di studioso, di osservatore, di protagonista della vita economica e politica nazionale. Credo che in Italia essere stato Governatore della Banca d’Italia, ministro, presidente del consiglio e della Repubblica “bruciando” in pochi anni i mandati più prestigiosi che le istituzioni ci possono dare, è di certo un’esperienza unica. E per un allievo di oggi delle scuole di eccellenza italiane, dove il sapere è di casa e la ricerca è dietro l’angolo e l’impegno non sfugge dalle mani, l’Italia diventa, in concorso con l’esperienza acquisita da uno di loro, il frutto da sbucciare, da assaporare. E’ un libro destinato alla riflessione, a una lettura attenta, alla ricerca di quei passaggi che ci permettano di aprirci alla conoscenza senza pregiudizi e condizionamenti emotivi. I curatori nel loro assemblaggio sono stati indubbiamente favoriti dalla formazione di Ciampi, il suo spessore intellettuale, che gli ha permesso da subito d’entrare in sintonia con i giovani che gli ponevano tante domande e a ritrovare con loro il punto di sintesi che rende più agevole il percorso e consente una crescita culturale e una visione più pragmatica della società dove le sue componenti variano dalla speranza alla certezza, dagli entusiasmi alle amarezze, dalle sollecitudini alle snervanti attese. Non è stato per me possibile scorrere tutto il libro in una sola volta. L’ho letto in più riprese. Sono ritornato su alcuni passi. Ho meditato e ora mi chiedo se riusciremo mai a trovare un modello di società che resti coerente con i valori che abbiamo saputo insegnare poiché se è importante avere una classe dirigente che è consapevole dell’importanza di una guida virtuosa, diventa oltremodo arduo nella “vita vissuta” non cedere alle logiche di sistemi che negano i buoni magisteri. Ora non chiudo questa mia esperienza di lettore al cospetto di tante figure che con le loro domande hanno solleticato i miei pensieri, li hanno posti a confronto, li hanno analizzati, senza esprimere il mio grazie a quanti con il loro fervore intellettuale hanno reso possibile questo “saggio” ed hanno assegnato ai posteri l’opportunità di una lettura del loro passato attraverso un messaggio così intenso e attento e con tanta voglia di crescere e di vincere le contraddizioni del nostro tempo perché un domani altri allievi delle scuole di eccellenza si rendano consapevoli del travaglio, delle speranze e delle vittorie ottenute con la forza del pensiero, dell’impulso culturale di più intelligenze, di più amori per la giustizia, la libertà, la fratellanza umana. (Riccardo Alfonso fidest@gmail.com)

Posted in Fidest - interviste/by Fidest | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »