Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 29 n° 155

Posts Tagged ‘varese’

A Varese come nella Silicon Valley

Posted by fidest press agency su venerdì, 21 aprile 2017

eoloPasti e momenti di relax diventano un altro modo di fare rete» Un parco “aziendale” dove camminare o fermarsi a sorseggiare un tè, frutta fresca disponibile ad ogni piano e docce per sciacquarsi e cambiarsi dopo un’oretta di jogging: non succede solo nelle company hi-tech della Silicon Valley, ma anche in provincia di Varese. Per la precisione in EOLO, azienda di telecomunicazioni con 300 dipendenti a Busto Arsizio. Alla base della filosofia aziendale, infatti, c’è l’attenzione per la salute e per l’ambiente. «Occuparsi di telecomunicazioni non vuol dire soltanto dedicarsi a tecnologia e innovazione: significa vivere a stretto contatto con il territorio e le persone, e imparare ad averne rispetto. A partire dai dipendenti dell’azienda che da sempre vivono in un’atmosfera green» commenta il Ceo di EOLO Luca SpadaL’ultima iniziativa è stata la realizzazione di EOLO garden: un’area di 930mq, inaugurata a ottobre 2016 e ora nel pieno splendore primaverile, dove sotto le fronde di querce, tigli, ginko e frassino ci sono cinque aree relax e due grandi tavoli. Questo spazio è a disposizione di tutti i dipendenti ed è un luogo di aggregazione, collaborazione e riflessione. Anche il ristorante aziendale è curato nei minimi dettagli: il cuoco ogni giorno prepara nella cucina allestita in EOLO cibi pronti per essere consumati. Ma a disposizione dei dipendenti c’è anche una “area del fresco” dove ciascuno può prepararsi in autonomia una ricca insalata E il momento dei pasti diventa anche un’occasione per sviluppare la collaborazione: «Una volta al mese o in occasioni particolari viene organizzata una colazione a tema dove tutti si ritrovano per un momento di condivisione e di socializzazione, al di fuori della quotidianità e dell’ufficio –spiega sempre Luca Spada–. È un altro modo di fare rete».
eolo1EOLO è anche “sport friendly”. Molti dipendenti, oltre all’amministratore delegato Luca Spada, praticano la corsa in pausa pranzo. Per questo in azienda sono stati allestiti alcuni spogliatoi con docce per potersi preparare allo sport e cambiarsi per poi tornare al lavoro. Massima attenzione anche alla nutrizione. Cesti di frutta fresca e di stagione sono a disposizione dei dipendenti e i distributori automatici contengono anche prodotti biologici e salutari. A ogni piano è presente un distributore per l’acqua naturale, frizzante e calda. Ai dipendenti sono state regalate delle borracce e tazze per il tè personalizzate con il proprio nome, in modo da minimizzare gli sprechi di plastica e incentivare il riuso.L’ambiente è infatti un tema centrale in EOLO. La raccolta differenziata è ormai buona prassi in tutti gli uffici e si fa un consumo attento della carta. Le nuove stampanti di EOLO sono “intelligenti” ed evitano gli sprechi di fogli: la stampa lanciata dal dipendente esce solo quando la persona si trova davanti alla macchina, ed è certo quindi che ritirerà il foglio. «In EOLO si stampa solo quando è davvero necessario –spiega sempre Luca Spada– e in questo modo nessun foglio sarà dimenticato nella stampante». (foto: eolo)

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Cyber pedagogia: se ne parla alla Montessori di Varese

Posted by fidest press agency su martedì, 21 febbraio 2017

vareseVarese Venerdì 24 febbraio alle 20.30 Via Maggiora 10, Calcinate del Pesce (Varese) appuntamento a ingresso libero alla scuola Montessori Percorsi per Crescere di Calcinate del Pesce (Varese) con Matteo Locatelli, pedagogo esperto in adolescenza e tecnologia, che parlerà dell’educazione ei tempi di Internet. Siamo nella società dell’Informazione e i suoi veri protagonisti sono i ragazzi, non solo perché il loro approccio alle alla tecnologia, al web e alle app è più immediato e diretto rispetto a quello dei grandi, ma anche perché lo sviluppo della Rete è destinato ad accompagnare la loro esperienza di vita, permeandone tutti i momenti: gioco, apprendimento, lavoro. Tuttavia, a volte le dinamiche che coinvolgono i giovani e Internet rimangono un mistero che preoccupa e spaventa genitori ed educatori, bisognosi di una guida esperta.Per questo la Scuola Montessori Percorsi per Crescere di Calcinate del Pesce (Varese) ha organizzato un incontro intitolato Touch generation: istruzioni per l’uso, che si terrà venerdì 24 febbraio alle 20.30 nella sede divia Maggiora 10. Relatore sarà Matteo Locatelli, responsabile scientifico del Consorzio Unison di Gallarate, specialista in Pedagogia Clinica, esperto di adolescenza e tecnologie, che si occupa di servizi innovativi rivolti ai minori e di formazione per docenti e genitori sul tema del digitale.
«Il dottor Locatelli ci introdurrà alla cyber pedagogia –spiega Maria Angela Ferioli, presidente della Cooperativa Percorsi per Crescere che gestisce la scuola di Varese–. Una disciplina che esplora il mondo dell’educazione e della scuola con le molteplici connessioni che la tecnologizzazione di massa sta offrendo. L’incontro sarà un’occasione di riflessione e condivisione per promuovere una cultura della consapevolezza e della saggezza digitale».Il metodo montessoriano, in particolare, si rivela adatto alle esigenze che il nuovo contesto tecnologico sta imponendo nella quotidianità delle famiglie.

Posted in Cronaca/News, scuola/school | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Astronomi per una notte

Posted by fidest press agency su domenica, 20 settembre 2015

osservatorio vareseVarese giovedì 24 settembre dalle 19,30 alle 20.30 FAI-Villa e Collezione Panzadalle speciale opportunità di visita notturna alle installazioni di Robert Irwin e James Turrell. Vi sarà una conferenza dedicata alla scoperta del nostro argenteo e solitario satellite. A fine conferenza sarà possibile osservare la luna dal parco della Villa, guidati dagli astronomi dell’Osservatorio di Varese.
Durante la conferenza per i bambini Un’affascinante fiaba li accompagnerà nell’esplorazione delle installazioni “spaziali” degli artisti Flavin, Irwin e Turrell.

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »