Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 244

Posts Tagged ‘vela’

Chioggia: Coppa primavera

Posted by fidest press agency su martedì, 3 marzo 2020

CHIOGGIA. Con la pubblicazione del bando di regata entra nel vivo la fase che precede la Coppa Primavera 2020, in programma il 18 e 19 aprile prossimi a Chioggia. L’evento sarà organizzato grazie alla collaborazione tra Il Portodimare, Chioggia Sailing Experience e lo Yacht Club Padova. Darsena Le Saline si confermerà ancora una volta partner strategico per Il Portodimare, ospitando sulle proprie banchine le imbarcazioni che prenderanno parte alla regata. La manifestazione è aperta a tutte le imbarcazioni d’altura in possesso di un valido certificato di stazza ORC International 2020 o ORC Club, oltre alla classe miniatura. Proprio la flotta che raggruppa tutte le imbarcazioni comprese tra i sei ed i dieci metri di lunghezza con una stazza inferiore ai 2000kg, sarà protagonista anche dal Campionato Nazionale dell’Adriatico, un appuntamento che dopo i grandi successi in termini di partecipazione dei Campionati Italiani di classe disputati nello stesso campo di regata nel 2014,2015 e nel 2018 riporterà a Chioggia le piccole ma veloci e tecniche imbarcazioni.La Coppa Primavera 2020 farà da apripista anche per il circuito NARC 2020. Dopo gli allenamenti di marzo a Monfalcone il circuito di regate internazionali a compenso, che anche per il 2020 si disputerà su tutto l’Alto Adriatico, assegnerà i primi punti proprio durante l’evento di Chioggia. Il Team Narc (North Adriatic Rating Circuit), nasce nel 2017 e si pone come obiettivo quello della sinergia tra i Circoli, con grande attenzione alle esigenze degli armatori, professionalità nella conduzione delle regate, trasparenza nella compilazione delle classifiche, IdR comuni per tutti gli eventi, innovazione tecnologica per la gestione ed il rilevamento del vento in campo di regata e particolare attenzione per gli eventi a terra nel dopo regata.Cinque sono le prove totali previste dal bando nei due giorni di regata, mentre la collaborazione tra Il Portodimare e Chioggia Sailing Experience – già sperimentata in occasione del 43° Campionato Invernale d’altura – è mirata a dare ancora più attenzione ad aspetti fondamentali legati alla logistica, alla comunicazione, e alla socialità. Non mancheranno infatti momenti di svago e conviviali nell’elegante cornice della club house di Darsena Le Saline.Le imbarcazioni provenienti da fuori Chioggia, sia via terra che via mare, troveranno ospitalità presso Darsena Le Saline a partire dal giorno 04 aprile 2020 fino al giorno 26 aprile compreso, presso Darsena Le Saline. Per la classe Minialtura il costo delle operazioni gru di alaggio e varo sarà a carico dell’organizzazione.

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Vela Expands Systematic Internaliser Data Hub Offering with Virtu Financial

Posted by fidest press agency su mercoledì, 3 gennaio 2018

borsa-merci-telematica-italianaNew York. Vela, the premier market access technology provider, today announced the addition of Virtu Financial, one of the largest global electronic market making firms, to the growing list of electronic liquidity providers delivering market data through its new Systematic Internaliser (SI) Data Hub, part of its comprehensive MiFID II solution suite. Based upon Vela’s core feed handler technology, the SI Data Hub provides a low latency, high performance normalised market data solution. The functionality aggregates SI data and allows clients to receive their own bespoke SI price feeds through a single connection and unified API. The SI Data Hub also provides clients with their own configurable Best Bid and Offer feed for a holistic view of an instrument’s liquidity across venues. Vela delivers a similar solution for exchanges and multilateral trading facilities (MTFs) with the European Best Bid and Offer (EBBO) feed.Ollie Cadman, Head of Business Operations EMEA, at Vela, commented, “We are pleased to have added Virtu’s Equity and ETF data feeds to our SI Data Hub as well as a new feed within our SMDS direct feed handling product.” Adding, “Our agile feed handler integration process means that as more firms register as SIs, we can work with them to become a member of our SI Data Hub and ensure our mutual clients are receiving the data.” “Integrating Virtu’s disclosed liquidity streams into the Vela SI Data Hub delivers a seamless and cost-effective connectivity solution for clients to access Virtu’s competitive and transparent liquidity across Equity and ETF securities in a MiFID II compliant environment,” said Christiaan Scholtes, Head of EMEA Markets at Virtu Financial. “We look forward to a growing partnership with Vela as the market continues to embrace MiFID II’s transparent Systematic Internaliser regime.”Vela is currently integrating data from a number of firms that have already registered as SIs and some that expect to register shortly after the regulations become effective in January 2018.

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Ad Engy il Campionato Adriatico della classe meteor

Posted by fidest press agency su mercoledì, 13 settembre 2017

chioggia velaChioggia (VE) Si è svolta nel weekend a Chioggia la diciassettesima edizione del Campionato Adriatico riservato alla classe Meteor ed organizzato dal Circolo Nautico Chioggia. La data insolita – solitamente la manifestazione è in calendario ad inizio stagione – e le previsioni meteo avverse non hanno però scoraggiato gli undici equipaggi iscritti alla kermesse, con due team provenienti dalla flotta di Caldonazzo. Edizione comunque non fortunata, con il meteo che ha permesso lo svolgimento di solo due prove nella giornata di sabato e la pioggia che invece la ha fatta da padrona nella giornata di domenica, inducendo il comitato di regata ad annullare tutte le prove in programma per la giornata già in mattinata. Ad aggiudicarsi la manifestazione grazie ai due primi posti è Engy dell’armatore Stefano Pistore con a bordo Silvio Sambo e Nicolò Cavallarin. Adrenalinico e tutto da vivere invece il duello per il secondo gradino del podio, con Asyatico di Corrado Perini insieme a Daniela Berto e Massimo Zambonin che avranno la meglio su Strafantino di Ferro Massimiliano solo grazie al miglior risultato ottenuto nel corso dell’ultima prova.Il Campionato Adriatico della classe meteor – valido anche come tappa del campionato zonale – ha di fatto aperto la lunga serie di eventi targati ChioggiaVela che il sodalizio chioggiotto organizzerà nel corso di settembre e che culmineranno nel weekend del 22,23 e 24. A commentare la riuscita dell’evento, nella doppia veste di capoflotta e direttore sportivo del circolo organizzatore è Corrado Perini:”Il Campionato Adriatico ha di fatto aperto un mese intenso per quanto riguarda l’attività sportiva del Circolo Nautico Chioggia, che culminerà con la sesta edizione di ChioggiaVela in programma dal 16 al 24 settembre e terminerà il 22 ottobre con la veleggiata sociale di chiusura. Ringrazio tutti i partecipanti a questo evento, con l’augurio di rivederli spesso nei prossimi weekend e ci tengo a ringraziare lo staff di Darsena le Saline – il moderno Marina che ci ha ospitato – che ancora una volta ha dato prova della propria professionalità nelle operazioni di alaggio e varo.”
chioggia vela1La classe meteor ritornerà protagonista a Chioggia già a partire dal prossimo weekend con la Meteorosa e la settimana successiva con Meteor al Crepuscolo.La manifestazione è inserita all’interno del calendario di eventi di ChioggiaVela, la rassegna nata grazie alla volontà ed alla collaborazione tra il Circolo Nautico Chioggia ed il Comune di Chioggia, con lo scopo di riproporre la centralità della vita di mare in una città tradizionalmente, culturalmente ed economicamente votata al mare. È possibile seguire ChioggiaVela anche attraverso la pagina Facebook, visibile all’indirizzo http://www.facebook.com/ChioggiAvela, dove verranno pubblicate news, curiosità, reportage fotografici e video della manifestazione o attraverso il profilo Instagram, all’interno del quale verranno postate le istantanee più belle della manifestazione.ChioggiaVela è organizzata dal Circolo Nautico Chioggia e dal Comune di Chioggia, con la collaborazione ed il support di Adriatic LNG e della Pro Loco Chioggia Sottomarina. Media partner della manifestazione è il portale online Velaveneta.it, mentre collaborano per la miglior riuscita della kermesse la Lega Navale Italiana – Sez. Chioggia, la Lega Navale Italiana – Sez. Padova, Il Portodimare, lo Yacht Club Vicenza, Yacht Club Padova e I Venturieri. Parter della manifestazione sono: Darsena Le Saline, Porto Turistico San Felice, Darsena Mosella,Meteorsharing, Best Western Hotel Bristol, Sottomarina di Chioggia, Venezia, Panathlon Chioggia, l’associazione ONDA. La manifestazione gode del patrocinio del comune di Chioggia, dell’Università di Padova e del dipartimento MAPS dell’Università di Padova. (foto: chioggia vela)

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Storie di vento di vela e di mare

Posted by fidest press agency su sabato, 8 luglio 2017

vela latinaMilano Mercoledì 12 luglio 2017, alle ore 19.30, via Cola di Rienzo 8 sarà presentato allo spazio Nonostante Marras il volume il CHARLIE VICTOR CHARLIE. Storie di vento di vela e di mare, a cura di Alberto Coretti e Floriana Cavallo, pubblicato in occasione del cinquantennale del CVC Centro Velico Caprera.Il mare racconta tante storie, leggende, storie di vita, di pesca, di viaggi, un libro aperto che è possibile sfogliare per ricavarne storie e non finire. Intervengono Alberto Coretti, Francesca Alfano Miglietti e Patrizia Sardo Marras.
Ricordi, personaggi e accadimenti si avvicendano tra le pagine del libro e danno vita a una narrazione fatta di straordinarie fotografie e di parole intense. Un progetto che ripercorre la storia dell’associazione fondata nel 1967 dal Touring Club Italiano e dalla Lega Navale Italiana, sotto l’Alto Patronato della Marina Militare Italiana.
CHARLIE VICTOR CHARLIE. Storie di vento di vela e di mare, edito dal Touring Club Italiano, con il patrocinio di Regione Sardegna, Fondazione di Sardegna, Comune di La Maddalena, Ente Parco Arcipelago della Maddalena, è il risultato di un lavoro corale che ha visto coinvolti istruttori, allievi ed ex-allievi del Centro Velico Caprera.
A partire dal titolo, CHARLIE VICTOR CHARLIE, il nome del Centro Velico Caprera nel Codice Internazionale dei Segnali Marittimi, il libro è un omaggio a un’istituzione che ha fatto scuola in campo della navigazione.Ognuno ha dato il proprio personale contributo alla definizione di un’opera poliedrica, che ha preso forma grazie all’esperienza editoriale di due istruttori del CVC, Alberto Coretti e Floriana Cavallo, fondatori del magazine dedicato al mare Sirene. Al progetto hanno preso parte anche il fotografo Omar Sartor, Sergio Juan che si è occupato dell’art direction e Luca Zanoni, istruttore CVC, in qualità di photo editor. Stampato su carte riciclate Favini, oltre a sottolineare il ruolo di CVC nella tutela dell’ambiente evoca il mondo ruvido e slavato “degli oggetti di mare”.La serata sarà un’occasione per raccontare cinquant’anni della storia italiana, caratterizzata da sartie, vele, naviganti e capitani.
Durante la serata proiezioni, stampe appese nel verde e aria di mare…. L’evento è realizzato grazie al contributo della cantina Sella&Mosca

Posted in Cronaca/News, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Seconda edizione del Meeting di vela Special Olympics “Memorial Marco dell’Oro”

Posted by fidest press agency su sabato, 27 maggio 2017

vela chioggiaChioggia sabato 27 e domenica 28 maggio a Chioggia la seconda edizione del Meeting di vela Special Olympics “Memorial Marco dell’Oro”, organizzato dall’associazione TuttaChioggiaVela e presieduta da Davide Ravagnan.Nove i team speciali che, provenienti da Padova, Abano Terme, Venezia e Chioggia prenderanno parte all’evento. A trasformarsi in teatro all’aperto dell’evento sarà la centralissima Piazza Vigo, dove nel cuore del centro storico verrà allestito il villaggio. Il programma della manifestazione prevede sabato 27 maggio, alle ore 11.00, in Piazzetta Vigo a Chioggia la Cerimonia di apertura con il consueto giuramento dell’atleta speciale che vedrà i ragazzi in gara recitare la formula “che io possa vincere, ma se non riuscissi che io possa tentare con tutte le mie forze”. Al termine dell’accreditamento dei team, composti da 2 partner e 2 atleti speciali, dalle ore 15.00 inizieranno le regate su tre imbarcazioni monotipo J24, con cambio di equipaggio tramite gommoni, ed arrivo spettacolare in prossimità del Bacino di Vigo. Dalle ore 10.00 di domenica 28, riprenderanno le regate che termineranno con la premiazioni alle ore 18.30.Testimonial dell’evento sarà il chioggiotto Enrico Zennaro, otto volte campione del mondo, tesserato per il North West Garda Sailing, socio onorario del Circolo Nautico Chioggia e uomo immagine del noto brand Montura.L’evento gode del patrocinio dell’Assessorato allo Sport del Comune di Chioggia, dell’Azienda ULSS 3 Serenissima, del CdZ FIV XII Zona e la collaborazione di molti circoli velici del territorio. (foto: vela chioggia)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

A Malcesine le barche sanno anche volare!

Posted by fidest press agency su mercoledì, 6 luglio 2016

malcesine cup2malcesine cupCountdown è partito e i 10 equipaggi che partecipano al GC32 Malcesine Cup dal 7 al 10 luglio, si stanno già allenando. Tra essi personaggi molto importanti che sapranno regalare, grazie a tecnica, ingegneria, tattica, perfetta forma fisica, momenti molto emozionanti che solo questa nuova tendenza nella vela, il foiling, sa dare. Tra essi 5 olimpionici, 5 che hanno partecipato all’American’s Cup, il vincitore della Volvo Ocean Race, il vincitore in solitaria delle Route du Rhum, il vincitore della Transat Jacques Vabre, il vincitore della Solitaire du Figaro, tutti insieme a Malcesine!” dice Domenico Boffi, uno degli organizzatori della Foiling Week partita il 4 luglio con una serie di competizioni di altre categorie e molti dibattiti tra addetti ai lavori sulla vela del futuro. _LA15916_LA14435“Sempre al fianco di chi affronta le esperienze più adrenaliniche ed estreme, Helly Hansen è partner tecnico della GC32 Malcesine Cup, seconda tappa italiana del Tour GC32. Autentico divertimento tra regate all’ultimo respiro e interpreti di fama mondiale, una full immersion di sport e tecnologia all’insegna dell’innovazione, cui non poteva sottrarsi Helly Hansen, il brand norvegese leader mondiale nell’abbigliamento nautico hi-tech, garanzia di assoluta affidabilità e performance”, dice entusiasta il Sailing Category Director di Helly Hansen, Olyind Vedvik, presente a Malcesine. Ospitata dal 4 al 10 malcesine cup1luglio dalla Foiling Week del Circolo Velico La Fraglia di Malcesine, la GC32 Malcesine Cup è la più attesa per i suoi Match Race eccezionalmente spettacolari. I catamarani da 10 metri di lunghezza e 6 metri di larghezza con i loro foil a forma di Elle volano letteralmente sull’acqua e sono in grado di raggiungere una velocità superiorie a 39 nodi. Più piccoli di quelli usati nella Coppa America, sono il futuro della vela, perfetti per i più grandi talenti della Coppa America e per i giovani come l’attesissimo Pierre Casiraghi con il suo nuovo catamarano foil Malizia, portacolori dello Yacht Club di Monaco. Il Malcesine Gc32 Cup, vede Frank Cammas e il suo Team Norauto in cima alla classifica perché ha vinto la prima tappa a Riva del Garda, Team Tilt che detiene il record di velocità con 39,7 nodi che è secondo in classifica, il Team Armin Strom Sailing Team che è terzo classificato. Dopo il rinnovo del contratto Michael Uhl, Marketing Director Europe di Helly Hansen, ha commentato: “Siamo stati i partner ufficiali d’abbigliamento del campionato dell’anno scorso. Siamo davvero entusiasti dell’ambiente, delle barche a vela dinamiche e dei Match Races spettacolari. Per noi è un vero onore essere i partner dell’intero GC32 Tour 2016. Abbiamo accompagnato i velisti per quasi 140 anni – la vela è nel nostro DNA e Helly Hansen continua a sviluppare le più avanzate tecnologie, proprio come la barca GC32 – rendendo questa partnership particolarmente adatta a noi” . Il Tour di questa tappa italiana di Malcesine promette di essere un evento velistico davvero spettacolare per gli spettatori e per gli equipaggi.Per maggiori informazioni visitate: http://www.gc32racing.com e http://www.hellyhansen.com http://www.fragliavela.org http://www.foilingweek.com (foto: malcesine cup)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

VELA: Giornata piena all’Europeo Sportboat

Posted by fidest press agency su domenica, 29 maggio 2016

velaCHIOGGIA. Ancora una splendida giornata di sole ha baciato il campo di regata di Chioggia dove si sono disputate ben quattro regate valide per il Campionato Europeo ORC Sportboat 2016 organizzato da il Portodimare e dall’Offshore Racing Congress.Un bel vento teso arrivato a toccare i 12 nodi ha creato le condizioni migliori per la disputa delle quattro regate tecniche sulle boe, tutte su percorsi tra le 4 e le 4,5 miglia e gli equipaggi hanno potuto esprimere al meglio tutte le loro abilità tecniche e di tattica. Continua la lunga serie di primi piazzamenti di Mind The Gap il Fat 26 di Andrea Cavagnis condotto da Enrico Zennaro che ha messo a segno altre quattro vittorie, occupando così sempre più saldamente la testa della classifica.Chi ha fatto un exploit è Vincenzo Graciotti sull’SB 20 OD Flexlogik che nelle quattro regate di oggi non è mai sceso sotto il terzo piazzamento, conquistando il secondo piazzamento in overall paripunti 21 con il terzo Chardonnay, Delta 84 di Ezio Guarnieri. Soli tre punti dividono Spirito Libero, il Protagonist 750 di Claudio Bazzoli dal podio. Durante tutta la giornata queste tre imbarcazioni si sono alternate di posizione sul podio con distacchi in tempo compensato spesso vela1racchiusi in meno di 10 secondi. “Siamo andati bene oggi perché noi ci alleniamo, usciamo presto in barca e la sera non andiamo in giro a fare baldoria” dice Vincenzo Granciotti armatore di Flexlogig ” vengo da Numana e sono fuori zona, ma ho fatto il servizio militare a Venezia, mi sono divertito e ho regatato abbastanza in queste acque. Già negli anni ’80 ho partecipato ad un campionato dove ero in testa fino all’ultimo giorno quando nella regata lunga ho rotto il timone. Il mare e la vela sono per me una grande passione ‘ verso il mare che è l’infinito’ è la frase di Leopardi che ho fatto mia”. Stessa situazione tra i Corinthian dove al termine della giornata è Arkanoè, il Melges 24 di Sergio Caramel domina la classifica sul team francese TNT, Nitro 80 di Frederic Peroche, e sugli olandesi di Khulula , Esse 850 di Wagter. “Siamo molto soddisfatti di come stiamo procedendo e del nostro posizionamento in classifica” dice Ancel Erwan. “Le condizioni meteo di vento stabile e meno corrente in acqua ci hanno consentito di poter effettuare quattro prove e rimetterci correttamente nel programma. C’era ancora tensione sul campo di regata, tanto da causare degli OCS, ma al termine della giornata i team mi sembrano stanchi ma contenti” ha osservato Giancarlo Crevatin presidente del Comitato di Regata soddisfatto della giornata.Mentre si attendono condizioni meteo meno favorevoli ci si accinge a preparare l’ultima giornata di regate con una o al massimo due prove.
Il campo di regata permanente è situato antistante la spiaggia di Sottomarina, tra la diga foranea Sud del porto di Chioggia e la diga Nord della foce del fiume Brenta. Differentemente da quanto si possa pensare il campo di regata di Chioggia non risulta essere per nulla scontato. Con venti prevalenti da Nord-Est e Sud-Est, una parte fondamentale in fattore di strategia viene rappresentata dalle correnti e dalla loro interpretazione. In aggiunta ai normali cicli astronomici di acqua in entrata o in uscita dalla laguna è infatti forte anche l’influenza della vicina foce del fiume Brenta. (foto: vela)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Campionato Europeo ORC Sportboat 2016

Posted by fidest press agency su sabato, 28 maggio 2016

velaCHIOGGIA Ancora sole sul campo di regata del Campionato Europeo ORC Sportboat 2016, in corso a Chioggia fino a domenica 29, per l’organizzazione del circolo Il Portodimare e dell’Offshore Racing Congress.La partenza della regata lunga poco più di 22 miglia è stata data alle 1100, con un’ora di ritardo per dare modo all’aria leggera di prendere vigore ed arrivare ai 5 nodi per la partenza. Nel corso della giornata il vento sale fino a 8 nodi al termine del primo giro del percorso. Non cala la tensione e ci sono molti richiami, ma la prima partenza è buona.Subito dopo il via a bordo di Chardonnay c’è un problema alla drizza della randa, ma il team di Ezio Guarnieri si mette in moto, ammaina la vela e ripara il danno con tanto di uomo in testa d’albero, proseguendo la regata. Alla prima boa girano quarti, dimostrando così la loro abilità.Con il terzo primo posto consecutivo Mind The Gap, il Fast 26 con Enrico Zennaro al timone è ben saldo alla testa della classifica con 3 punti, seguito da Spirito Libero, Protagonist 750 di Claudio Bazzoli al quale è bastato un piazzamento al sesto posto in questa terza regata per essere secondo in classifica generale con 13 punti, mentre Gio.Chi, Blu Sail 24 con Francesca Salvà alla tattica è al terzo posto con 16 punti. Scendendo nelle posizioni la classifica si fa corta: il quarto posto con 18 punti è di Flexlogik, SB20 di Vincenzo Graciotti, il quinto e il sesto -paripunti 2- sono rispettivamente del team francese TNT capitanato da Frederic Peroche sul Nitro 80, e di Arkanoè, Melges 24 di Sergio Caramel. Intercettato in banchina al termine della regata odierna Enrico Zennaro, vela1skipper del FAT 26 Mind the Gap di Andrea Cavagnis risulta essere molto soddisfatto:”Oggi era una prova molto importante perchè non scartabile, siamo partiti in condizione di poco vento e quindi non era facile scegliere da che parte andare del campo di regata. In questa situazione il nostro tattico Karlo Hmeljak è stato bravissimo, e già dopo 100 metri dalla partenza navigamavo su aria pulita.Questo risultato ci permetterà di navigare i prossimi giorni rischiando un po di meno anche se di sicuro non ci potremo rilassare un attimo.” “Regata lunga partita male, siamo rimasti coperti e col pochissimo vento che c’era abbiamo perso tantissimo, poi abbiamo recuperato un po’ ma le condizioni e il percorso ci hanno un pochino penalizzato e tatticamente non c’era molto da inventare” spiega Davide Bianchini timoniere di Spirito Libero. “È stato un bello spettacolo vedere in acqua queste sportboat in una regata molto interessante. Ce ne sono di molto belle e queste acque si rivelano sempre più ideali per questo tipo di imbarcazioni” ha commentato Fabrizio Gagliardi, consigliere federale alla vela d’altura, da oggi sul campo di regata.
Il Campionato Europeo Sportboat 2016 è organizzato dal Circolo Velico Il Portodimare e dall’Offshore Racing Congress, sotto l’autorità della Federazione Italiana Vela, dell’Unione Vela Altura Italiana e sotto l’autorità generale della World Sailing. La manifestazione, che gode del patrocinio del Comune di Chioggia e di quello di Padova può contare nel supporto dei partner Montura, Banca di Credito Cooperativo di Piove di Sacco, Società Servizi Territoriali di Chioggia Ingemar, Alilaguna, Pavan Group ed One Sail, mentre collaborano per la miglior riuscita dell’evento lo Yacht Club Padova, lo Yacht Club Vicenza, la sezione di Chioggia della Lega Navale Italiana, il Circolo della Vela Mestre, il Circolo Nautico Chioggia e la locale Pro Loco. Media partner della kermesse sarà il portale online velaveneta.it, mentre la partnership tecnica è affidata a Project Geosinertec e l’Istituto di Scienze Marine di Venezia del Consiglio Nazionale delle Ricerche.(foto: vela)

Posted in Cronaca/News, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Conclusa la Chioggia – Rovigno – Chioggia

Posted by fidest press agency su martedì, 26 aprile 2016

chioggia traversataCHIOGGIA. Si è conclusa nella giornata di lunedì 25 aprile, con le premiazioni svolte presso la club house del Porto San Felice a Chioggia l’edizione numero ventitré della Chioggia – Rovigno – Chioggia, Traversata dell’amicizia organizzata dal Club Amici della Vela con la collaborazione de Il Portodimare di Padova.Sono state venti le imbarcazioni che si sono presentate allo start, alle 23 di venerdì dinnanzi la diga del porto di Chioggia. Un vento di dieci nodi ed onda lunga da Scirocco ha accompagnato la flotta fino alla costa croata, raggiunta nella mattinata di sabato dalle prime imbarcazioni. Vittoria in tempo reale per Luna per te, il Millennium 40 di Trentin Federico, con Naranja, l’Elan 450 di Carlo Canassa che si aggiudica la prova in tempo compensato, primeggiando anche nella classifica Overall.La giornata di domenica è stata dedicata alla regata “Trofeo delle Isole di Rovigno-Brioni”, organizzata dal locale circolo velico e vinta da Marada di Penzo Luciano, prima della partenza per la rotta di ritorno.
Traversata di ritorno con rotta Rovigno – Chioggia con vento sostenuto di bora e onda al traverso che permette alle imbarcazioni una regata rapida. È ancora una volta Marada, di Penzo Luciano della Lega Navale di Chioggia ad aggiudicarsi la regata sia nella classe Crociera 2 che la classifica Overall, mentre in classe Crociera 1 la vittoria va a Solaria di Medved Jure, vincitore anche in tempo reale. Il campionato di primavera si concluderà sabato 30 aprile e domenica 1 maggio con le prove valide anche come selezione per i campionati nazionali ORC. (foto: chioggia traversata)

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Un weekend di grande vela a Chioggia con il Campionato Invernale

Posted by fidest press agency su lunedì, 16 novembre 2015

velaCHIOGGIA. Un weekend di grande vela a Chioggia, dove si sta svolgendo la trentanovesima edizione del Campionato Invernale organizzato dal Circolo Velico Il Portodimare di Padova, con un rullino di marcia rispettato perfettamente grazie alle quattro prove in due giorni portate a termine.La fitta nebbia che nei giorni scorsi ha invaso tutta la costa veneziana nel weekend ha fatto lasciato posto ad un cielo grigio con una vento costante da Ovest intorno agli otto nodi che ha permesso al comitato di regata di rispettare i programmi ed inserire così, nel computo della classifica generale, altre quattro prove che consentono una ranking più definita anche grazie all’entrata in gioco di uno scarto. La flotta fin da subito si è dimostrata agguerrita, tanto da far optare il Comitato di Regata ad issare in alcuni casi bandiera nera in partenza, a causa delle troppe imbarcazioni che cercavano di anticipare lo start.
Nel gruppo A conferma il dominio Sideracordis di PierVettor Grimani, l’X-41 precede l’Italia Yacht 13.98 di Brenno dal Pont e Luna per Te di Volpato Roberto a pari punti con Fortitude, il nuovo Italia Yacht 12.98 di Franco Corazza.Combattuta fino all’utlima virata la lotta nel gruppo B dove X-Real di Federico Servadio precede di un solo punto la gemella Demon-X di Nicola Borgatello e Daniele Lombardo. Subito dietro ad i due X-35 si piazza Olalla, il vela1First 35 di Cazzoli Fabrizio. Abbastanza delineata la classifica nella classe Minialtura dove Boomerang, il Platu 25 di Nicolò Scarpa è in vetta con quattro punti di vantaggio su Oca Gialla, l’Ufo 22 di Sandro Bighin, che a sua volta distanzia di altri quattro punti Capitan Nemo di Stocco Thomas e Boffo Gianluca. Quanto alla classifica overall i primi tre posti sono occupati da X-Real, Demon X e Sideracordis, mentre nel raggruppamento IRC è Demon X a guidare la classifica. È possibile seguire il Campionato Invernale attraverso le pagine ufficiali di Facebook e Twitter del Circolo Velico Il Portodimare, dove verranno pubblicati aggiornamenti live dal campo di regata.La manifestazione si concluderà domenica prossima con la partenza della prima prova di giornata fissata alle ore 11 quando è in programma l’ultima prova del Campionato prima delle premiazioni che si svolgeranno presso la Club House di Darsena Le Saline.Tanti i premi ed i trofei memorial messi in palio anche quest’anno dall’organizzazione, a partire dal Trofeo Challenge «Giorgio Scionti» all’ imbarcazione del primo raggruppamento ORC prima classificata in overall, il Trofeo “Gianmaria Pulina” all’imbarcazione del secondo raggruppamento ORC prima classificata in overall, il Trofeo Challenge «Presidente PDM» all’ imbarcazione prima classificata IRC in overall, ed ancora il Trofeo “Sergio Palmi Caramel” al socio o ai soci del Portodimare che meglio hanno rappresentato i valori del circolo nella stagione 2014/15 in base a motivazione espressa dal Consiglio Direttivo. Sarà infine assegnato un premio al primo, secondo e terzo per ogni classe e/o raggruppamento nella classifica finale. (foto: vela)

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Marina militare: Il gruppo navi scuola a vela a Montecarlo con l’accademia navale

Posted by fidest press agency su martedì, 8 settembre 2015

orsamaggiorePalinuroDal 10 al 14 settembre il Gruppo Navi Scuola a vela della Marina Militare, formato dalle navi Orsa Maggiore (Unità di bandiera), Palinuro, Corsaro II e Capricia, sosterà nel porto di Montecarlo (Principato di Monaco) ultima tappa, dopo Ajaccio (Francia), Cagliari, Palamos (Spagna), Palma di Maiorca (Spagna), La Maddalena, Port Mahon (Spagna) e Tolone (Francia), della Campagna d’Istruzione degli allievi della 1^ Classe dell’Accademia Navale di Livorno.La Campagna d’Istruzione è il completamento delle attività svolte nel corso dell’Anno Accademico, il cui scopo è quello di far acquisire ai 105 allievi lo spirito del Marinaio, ovvero una prima conoscenza, pratica e diretta, delle attività associate all’esercizio della professione dell’ “andar per mare”, radicando negli allievi sia i valori etici e le tradizioni peculiari sia l’adeguata padronanza e confidenza con l’ambiente di lavoro.Il programma addestrativo prevede una serie di attività marinaresche, nautiche e sportive che sviluppano negli allievi lo spirito di squadra necessario per imparare a condividere quotidianamente uno spazio ristretto come quello della barca a vela.
_corsaroii_capriciaGiovedì 10 settembre, alle 10.30, si svolgerà a bordo di nave Palinuro una conferenza stampa promossa dal WWF Italia e dalla Fondation Prince Albert II de Monaco, in collaborazione con la Marina Militare, con la presentazione del rapporto “Analisi e Valutazioni dello stato attuale del Santuario Pelagos”. Con questa tappa si conclude la campagna si sensibilizzazione “MEdiTErraneo”, partita da Venezia il 5 giugno scorso a bordo del Palinuro, con lo scopo di far conoscere meglio, amare e difendere il mare. L’obiettivo è svelare quanto il Mediterraneo faccia parte della nostra storia e della nostra identità culturale, quante bellezze ci siano da scoprire e soprattutto da difendere.Attraverso questi eventi la Marina Militare assicura, con la sua costante presenza in mare, una forte attenzione e sensibilità nei confronti delle tematiche ambientali e della diffusione di una educazione marina, volta al rispetto e alla valorizzazione dell’ambiente marino e delle sue risorse.La Campagna d’Istruzione degli allievi si concluderà sabato 19 settembre a Livorno dove si svolgerà la cerimonia di chiusura. (foto: orsa maggiore, palinuro, corsaro, capricia)

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

16° Edizione Vele d’Epoca d’Imperia

Posted by fidest press agency su giovedì, 24 giugno 2010

Milano 30 giugno ore 11,30   Spazio Rodolfo Viola – Galleria Strasburgo (MM San Babila – Corso Europa) Panerai Classic Yachts Challenge conferenza stampa di presentazione della manifestazione che si terrà ad Imperia dall’8 al 12 settembre 2010 Interverranno Lucio Carli, Presidente  Assonautica Provinciale Imperia, le Autorità della Provincia di Imperia, gli Sponsor e l’Aive per presentare per la prima volta nella città dei media  uno degli eventi più imperdibili del Mediterraneo. (vele)

Posted in Cronaca/News, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Proposte turistiche

Posted by fidest press agency su domenica, 29 novembre 2009

Proposte da http://www.horcamyseria.it Le Isole Egadi a bordo di Filavia e una mini flottiglia Corsica e Capraia. Quattro giorni di vela e di vento sulla pelle a bordo di Filavia, il bellissimo First 47.7. Una navigazione che vi condurrà, da Trapani (Sicilia) a zonzo verso le suggestive Isole Egadi: Levanzo, Marettimo e Favignana. Quattro giorni di vela, mare, sole e tanto divertimento!  Crociera in Flottiglia, con imbarco a Porto Venere sui veloci First 40.7 e meta Macinaggio in Corsica e l’isola di Capraia. Quattro giorni di veleggiate in compagnia e completo relax lontani dalla città, per ritemprarsi e vivere la vela nel momento più tranquillo dell’anno.
Ponte dell’Immacolata alle Isole Egadi (Trapani) 5-6-7-8 dicembre 2009  Dove? Isole Egadi: Favignana, Levanzo e Marittimo (Trapani). Quando? 5-6-7-8 dicembre. Imbarco da Trapani. Con che barca? Il First 47.7 – Filavia 2 – Lunghezza: m 14 – Posti: 10+3. Perché? Un weekend lungo, accompagnati da esperti Skipper Horca Myseria per scoprire il piacere della navigazione a vela. Quattro indimenticabili giorni di mare, sole e natura! Quanto costa? 190 euro, oltre alla Tessera Associativa Horca Myseria di 40 euro. Cosa comprende la quota? Uso della barca, alloggio a bordo, skipper Horca Myseria, assistenze mediche e assicurazione bagaglio Europ Assistance. Cosa non comprende la quota? Trasferimenti, cassa comune (cambusa, carburante, porti, ecc..) e tutto quanto non espressamente indicato in “la quota comprende”. Mini flottiglia tra Corsica e Capraia  5-6-7-8 dicembre 2009  Dove? Imbarco a Portovenere (La Spezia) e meta Macinaggio in Corsica e l’isola di Capraia Quando? 5-6-7-8 dicembre. Imbarco da Portovenere. Con che barca? Cabinati dai 10 ai 12 metri  Perché? Per vivere la vela nel periodo più tranquillo dell’anno e scoprire, o riscoprire, alcuni dei luoghi più incantevoli dei nostri mari. A bordo della flotta Horca Myseria, quattro giorni di relax lontani dalla città, l’ideale per ritemprarsi . Quanto costa? 190 euro oltre alla Tessera Associativa Horca Myseria di 40 euro. Cosa comprende la quota? Uso della barca, alloggio a bordo, skipper Horca Myseria, assistenze mediche e assicurazione bagaglio Europ Assistance.   Cosa non comprende la quota? Trasferimenti, cassa comune (cambusa, carburante, porti, ecc..) e tutto quanto non espressamente indicato in “la quota comprende”. (vela)

Posted in Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

La vela è una cosa seria

Posted by fidest press agency su domenica, 6 settembre 2009

Di Lorenzo Rondelli I primi timidi approcci al mondo della vela, le successive scorribande nei weekend, la scoperta di Caprera e di tutti i formidabili personaggi che ruotano intorno a quest’isola straordinaria, il mondo dei bambini che cominciano ad andare per mare, le regate viste dalle posizioni più inusuali, le gesta del Gatto Sailing Team: sono le tappe di una passione cominciata per caso ma che ha finito per trascinare Lorenzo Rondelli verso traguardi impensati e verso emozioni così forti che, di volta in volta, lo hanno portato ad affrontare nuove avventure e imprese, sempre e comunque sospinto dal vento e dalle onde. Storia ironica, ma non troppo, di un amore per la vela che va preso sul serio. Pagine 150 Euro 13,00 EAN 978-88-425-4011-3

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

XXV Edizione “La vela per la vita”

Posted by fidest press agency su giovedì, 11 giugno 2009

vela2Si terrà 13 giugno 2009 a Belgirate, sponda piemontese del Lago Maggiore, nelle acque antistanti l’Hotel Villa Carlotta “La Vela per la Vita”, raduno velico a scopo benefico organizzato dal Circolo Verbano Vela  di Lisanza. La manifestazione, che quest’anno giunge alla venticinquesima edizione, è un’iniziativa benefica realizzata per raccogliere fondi a favore della ricerca condotta da ADMO (Associazione Donatori Midollo  Osseo) ed AISA (Associazione Italiana Sindromi Atassiche). Al raduno velico potranno partecipare imbarcazioni a vela di ogni classe, compresi i multiscafi, con un equipaggio composto da almeno due persone. Le iscrizioni rimarranno aperte fino alle ore 11.00 del 13 giugno, giorno stesso della regata. L’organizzazione comunica che per l’occasione non è necessaria la tessera F.I.V.  La manifestazione proseguirà il giorno successivo, domenica 14 giugno dalle ore 16.00, nella splendida cornice del parco dell’Hotel Villa Carlotta a Belgirate con quella che, a detta di molti, è “la più bella premiazione della stagione velica del Verbano”.  Non è solo la classica premiazione dei vincitori delle varie categorie, ma è soprattutto una festa aperta a tutti, amanti della vela e non, allietata da un gustoso buffet per passare una giornata all’insegna dell’allegria e della solidarietà. Lo scopo per tutti è infatti quello di unire al divertimento dell’evento anche la gioia di partecipare ad un’iniziativa benefica in favore di chi, magari neanche troppo lontano da noi, quotidianamente soffre. Un contributo, anche piccolo, da parte di ognuno di noi può aiutare qualcuno a ritrovare il sorriso: è questo il messaggio di fondo che l’iniziativa vuole trasmettere.  Ospitata all’interno dell’Hotel Villa Carlotta inoltre la mostra del pittore tradatese Paolo Cortellezzi, i cui quadri sono realizzati con una tecnica personale e moderna, che utilizza colori ad olio armoniosamente lavorati a spatola, in grado di donare alle tele effetti cromo-materici di grande rilevanza. Le suggestioni cromatiche che vengono presentate nelle opere dell’artista Cortellezzi, avendo come soggetto predominante le barche a vela, intere regate e panorami di mare e lago, permetteranno agli ospiti della manifestazione “La Vela per la Vita” di ritrovarsi in una sorta di regata virtuale, circondati dagli sgargianti colori delle vele,  da spumeggianti onde che si infrangono contro gli scafi delle barche e cieli caratterizzati da nubi decisamente accattivanti, talvolta vera e propria promanazione del campo di regata che continuerà così a fare da cornice a questa giornata. (vela 3)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Cesenatico in “villaggio della vela giovane”

Posted by fidest press agency su mercoledì, 10 giugno 2009

il 13 e 14 giugno dalle ore 10 a  Cesenatico (spiaggia dell’EuroCamp, via Colombo 26), prenderanno vita i “TerreAlte AltoMare Days”: un weekend dedicato a tutto quello che ruota attorno al mondo sportivo e turistico della vela. Si creerà un vero e proprio “villaggio della vela giovane” dove i turisti potranno apprendere le basi di alcune discipline grazie a mini corsi di vela o a uscite in barca con skipper e istruttori per apprezzare appieno la meraviglia della navigazione a vela, ma anche partecipare a giochi e prove di abilità  – fra i quali tornei di basket, racchettoni, calcio, volley, giochi tradizionali – e alle tante iniziative d’intrattenimento previste nel corso della due giorni come ad esempio la “veleggiata al tramonto”, la “veleggiata alto mare”, “la festa del velista” con concerto di musica rock, danze tradizionali, capoeira, concerto di pizzica e taranta “il velista fritto” per un brindisi e un assaggio di pesce fritto dell’Adriatico preparato dai pescatori di Cesenatico.  L’evento gode del patrocinio FIV. Opportunità e offerte indirizzate in specifico in questo caso ai giovani di età compresa fra i 15 e i 30 anni, che possano diventare anche volano per un nuovo turismo giovanile. Si tratta del progetto della Regione Emilia – Romagna “TerreAlte AltoMare – Sport giovane in montagna e mare”, che ha l’obiettivo di promuovere e diffondere la pratica sportiva e il turismo giovanili, in un’ottica di rispetto dell’ambiente e di uno stile di vita sano, a contatto con la natura in montagna e al mare.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Perchè scegliere un corso di vela

Posted by fidest press agency su sabato, 18 aprile 2009

vela1vela11La barca facilità la conoscenza e l’affiatamento tra i ragazzi: a bordo ogni partecipante ha un proprio compito ed assume un ruolo fondamentale all’interno dell’equipaggio. Ci si aiuta, si collabora, per apprendere insieme a condurre un’imbarcazione, ma anche a relazionarsi con gli altri, da vera gente di mare…uomini veri. Un’ esperienza di vita in comune dove scoprire l’importanza di complicità e fiducia reciproca, importante come esperienza di vita. Dedicata ai piccoli grandi uomini dai 10 ai 18 anni. Una full immersion di vela nella terra sarda, in piena Costa Smeralda, presso la base Horca Myseria di Isuledda (Cannigione di Arzachena). Una splendida struttura a 4 stelle, un villaggio tra i più apprezzati della Sardegna, per unire l’esperienza della vela a un vacanza indimenticabile. Tre livelli di corso: di primi elementari rudimenti fino alla settimana tutta da passare in mare mettendo in pratica tutto ciò che si è imparato. Ma anche qualcosa di meno impegnativo a Domaso, a soli 90 Km da Milano, per scoprire un lago ed un vento ideale per imparare. Qui la didattica è suddivisa in 2 livelli con durata di 4 giornate (sabato o  domenica), 2 weekend oppure 3 giorni consecutivi. Varie tipologie di corsi sono dedicati anche alle mamme e ai papà , per poter magari il prossimo anno, spingersi in barca con tutta la famiglia. (foto vela)

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »