Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 335

Posts Tagged ‘verifica’

Scuole: Campidoglio, al via piano verifica vulnerabilità sismica

Posted by fidest press agency su venerdì, 15 settembre 2017

campidoglioSi è concluso a maggio, con esito positivo, il ciclo delle verifiche effettuate dal Dipartimento Infrastrutture (Simu – Sviluppo Infrastrutture e Manutenzione Urbana) sulle condizioni degli edifici scolastici di proprietà capitolina ospitanti scuole statali (sezioni primavera, scuola materna, scuola primaria e secondaria di primo grado), effettuate dopo gli eventi sismici di agosto e ottobre 2016 e del gennaio 2017. Relativamente al triennio 2017-2019, invece, ha preso il via il Piano di verifica di vulnerabilità sismica del patrimonio di edilizia scolastica di Roma Capitale, al fine di effettuare la mappatura degli edifici rispetto alla predisposizione a danneggiamenti e crolli in conseguenza di eventi sismici.Per l’attuazione del programma – previsto dall’Ordinanza del Presidente del Consiglio dei Ministri n. 3274 del 2003 – sono stati stanziati per l’anno in corso 2 milioni di euro. Il progetto è partito in modalità “pilota”, per poi proseguire con un Piano pluriennale di azione. In questo modo sarà possibile orientare i successivi interventi manutentivi/strutturali di efficientamento della tenuta sismica.
“Come dichiarato a seguito degli eventi sismici che hanno interessato il Centro Italia dal 24 agosto 2016 al 18 gennaio 2017, prosegue l’impegno dell’Amministrazione capitolina per la sicurezza delle scuole. Il piano di verifica della vulnerabilità sismica, partito ora in fase “pilota”, riguarderà nei prossimi anni tutti i 1.100 edifici scolastici di Roma, il 58% dei quali statali e il restante 42% comunali. Una mappatura urgente, che avrebbe dovuto iniziare molti anni fa, e oggi non solo doverosa ma improcrastinabile, che consentirà di avere un quadro chiaro degli interventi da effettuare, secondo un ordine di priorità, per mettere a norma gli edifici scolastici sotto l’aspetto della resistenza sismica”, dichiara l’assessora alle Infrastrutture di Roma Capitale Margherita Gatta.

Posted in Roma/about Rome, scuola/school | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Ambasciata Ungheria: smentita maltrattamenti immigrati

Posted by fidest press agency su lunedì, 28 settembre 2015

ungheriaSu alcuni organi di stampa si è diffusa la notizia secondo la quale al confine croato le autorità ungheresi avrebbero caricato migranti su carri merci, senza cibo né acqua, per trasferirli al confine austriaco.Le autorità ungheresi smentiscono nel modo più assoluto questa falsa notizia, priva di ogni fondamento. Le Ferrovie dello Stato ungheresi (MAV) utilizzano esclusivamente carri adatti per il trasporto di persone, tecnicamente collaudate, mantenute e pulite regolarmente.Ogni migrante – sia legale che illegale – che arriva nel nostro Paese, riceve acqua e cibo dalla polizia o dalle organizzazioni caritative presenti in loco, e in caso di necessità, ha accesso ad assistenza medica. Prima di attraversare il confine austriaco, i migranti ricevono di nuovo assistenza da parte di organizzazioni umanitarie, tra cui il Servizio di Carità Ecumenica, la Croce Rossa Ungherese ed il Servizio di Carità Ungherese dell’Ordine di Malta.Bufale del genere, purtroppo, non contribuiscono a un’informazione corretta al servizio dei cittadini, quindi la nostra Ambasciata esprime un forte richiamo verso ogni organo di stampa affinché siano verificate le fonti delle notizie prima che vi sia il rischio di divulgare storie false, e perché siano corrette al più presto le falsità già pubblicate. A questo riguardo, l’Ambasciata resta a disposizione per ogni tipo di verifica o chiarimento.

Posted in Cronaca/News, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Incontro con Padre Joseph-Marie Verlinde

Posted by fidest press agency su sabato, 3 marzo 2012

Roma 5 marzo 2012 – ore 18.15 Sala Museo – Abbazia delle Tre Fontane Via Acque Salvie, 1 Incontro con Padre Joseph-Marie Verlinde Autore del libro DA CRISTO AL GURU ANDATA E RITORNO L’esperienza di un cercatore di Dio Quella di J.-M. Verlinde è un’esperienza umana e di fede atipica: dottore in scienze e ricercatore al Fondo Nazionale di Ricerca Scientifica del Belgio, a ventuno anni abbandona una carriera promettente per diventare discepolo di un guru indù. Ritornato in Europa, viene iniziato ai poteri occulti e diventa adepto della New Age.Oggi, invece, Verlinde è impegnato in una vita consacrata di tipo monastico. La ricerca di senso ha portato il protagonista di questa esperienza a percorrere le strade delle grandi religioni orientali e a confrontarle con la Verità di Cristo. L’autore ha vissuto questo confronto nella profondità del suo corpo e della sua anima, offrendo una testimonianza di vita e allo stesso tempo una riflessione molto esigente. Con un linguaggio molto semplice, con rispetto e attraverso sfumature diverse, padre Joseph-Marie analizza le grandi saggezze dell’Oriente, le confronta e le verifica con la Verità del Cristo. Sono pagine dove il senso pedagogico si coniuga con il rigore scientifico, filosofico e teologico.

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Roma: emergenza botti

Posted by fidest press agency su giovedì, 29 dicembre 2011

roma

Image by ho visto nina volare via Flickr

Nell’imminenza dei festeggiamenti di Capodanno in molte città italiane sono stati diramati i divieti per i botti ed i petardi di San Silvestro. Il Responsabile dell’Osservatorio per la Tutela e lo Sviluppo dei Diritti dell’Associazione “G. Dossetti: i Valori” (www.dossetti.it), Corrado Stillo, ha dichiarato: <<Chiediamo al Sindaco Alemanno di evitare per Roma Capitale i danni alle persone ed agli animali domestici che ogni anno si verificano a causa dei botti.
Occorre anche che Roma, insieme ad altre città come Milano e Venezia, dia un forte segno di civiltà vietando o limitando l’uso di materie inquinanti sia l’acustica che l’atmosfera. Tra l’altro, l’aumento delle catene di casalinghi cinesi, nella Capitale e nelle altre città italiane, sta portando alla commercializzazione di prodotti pirotecnici non controllati sia per la loro tossicità sia per il pericolo di uso da parte dei minori. I giochi pirotecnici importati e sfuggiti ai controlli sono in bella mostra nella rete di esercizi commerciali e venduti senza alcun accorgimento a ragazzi e minori adolescenti. Le fontane, le candele, i bengala e quant’altro sono depositati spesso in magazzini clandestini, senza alcuna norma di sicurezza, e venduti in negozi stipati di clienti. Chiediamo al Corpo di Polizia di Roma Capitale di attivare risorse umane del Sistema Integrato di Roma Sicura per controllare, prevenire e reprimere in questi giorni il traffico di giochi pirotecnici che mette a repentaglio l’incolumità e la salute dei cittadini, specialmente nelle fasce più esposte della popolazione. Appare poi indubbio il pericolo per migliaia di animali domestici non solo disturbati ed impauriti dai botti, ma anche vittime del divertimento di una notte che per gli animali significa paura, dolore e morte>>.

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | 2 Comments »

Archivi Medici

Posted by fidest press agency su giovedì, 8 dicembre 2011

A seguito di uno studio condotto sugli Archivi Medici aziendali sottoposti nell’anno 2010 alla verifica di Conformità prevista dalla Procedura SGCMF© in merito all’adeguamento ai disposti normativi in materia di informazione medico-scientifica, vengono comunicati i risultati relativi ad un campione di 20 aziende di medio-grandi dimensioni, tutte operanti nel territorio italiano. Sul totale di oltre 2 mln di anagrafiche analizzate, il 7% è risultato essere Non Conforme – ossia non riconosciuto come soggetto medico abilitato alla prescrizione dei farmaci a cui poter rivolgere l’attività di informazione medico-scientifica, secondo quanto previsto dall’art. 119 del d. lgs. 219/06. Mediamente, per ogni singolo Archivio medici, l’incidenza delle non conformità è pari ad oltre il 10% delle anagrafiche in esso contenute. Un ulteriore dato significativo che emerge dallo studio riguarda la presenza di anagrafiche non gestite in forma univoca (seppur dichiarate conformi) : il 15% dei medici presenti risulta essere
schedato almeno due volte nel Database, esponendo l’azienda al potenziale rischio di superare il limite massimo di visite sul singolo medico imposto dalla Legge e dai regolamenti regionali, contravvenendo alle norme in materia ed eludendo così le forme di controllo degli Organismi preposti. Nel 2010 solo 4 aziende (MSD, Almirall, Dompè, Biogen) hanno ottenuto il Marchio di Conformità dei loro Archivi Medici, come riconoscimento ufficiale concesso annualmente a tutte quelle organizzazioni che, a seguito dei controlli effettuati sono in grado di comprovare la piena liceità e correttezza del trattamento dei dati nel rispetto delle norme citate e delle regole previste dalla procedura SGCMF. I dati sono stati comunicati dal Centro Studi di Pharmasoft, costituito quale Ente di Certificazione per la verifica della Conformità dei Medical File ai disposti di Legge (art 119-122 d. lgs. 219/06 – art.11 d. lsg.196/03) Fonte: (IMMEDIAPRESS) Pharmasoft consulting

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Autovie venete: reperimento risorse

Posted by fidest press agency su sabato, 2 luglio 2011

Il Consiglio di Amministrazione di Autovie Venete, riunito a Trieste, ha dato mandato all’amministratore delegato Dario Melò, di proseguire gli approfondimenti relativamente all’offerta presentata dalle banche per il finanziamento dei lavori della terza corsia della A4 Venezia-Trieste. L’ulteriore approfondimento, si rende necessario per verificare la possibilità di avviare, in tempi rapidi, la due diligence (l’attività finalizzata alla raccolta e alla verifica delle informazioni di natura economica, gestionale e strategica indispensabile per avere un quadro completo sul profilo di rischio del progetto della società), limitandone l’ambito, in questa prima fase, agli aspetti tecnici, del traffico, legali, assicurativi ed economico-finanziari. Nessuno stop estivo su questo versante, ha assicurato Melò, che conta di avviare l’attività entro la metà del mese di luglio. Operazioni così impegnative e complesse, d’altra parte, richiedono pazienza, costanza e tenacia, caratteristiche che al Consiglio di Amministrazione di Autovie non sono mai mancate. Durante il consiglio, l’ad Melò ha informato i consiglieri sull’esito – ritenuto positivo – dell’incontro fra il presidente della Regione e Commissario per l’emergenza in A4 Renzo Tondo affiancato dall’assessore e vice – Commissario Riccardo Riccardi con il presidente dell’Anas Pietro Ciucci. Tutti i soggetti coinvolti, Struttura commissariale, Concessionaria e Anas sono al lavoro per il raggiungimento di un obiettivo condiviso: avviare, il più rapidamente possibile, le azioni necessarie per consentire la raccolta delle risorse economiche e l’avvio dei cantieri di tutte le opere previste dal piano finanziario.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Emergenza sanità in Sicilia

Posted by fidest press agency su domenica, 5 giugno 2011

Palermo 7 giugno 2011 ore 9.00 – 14.00 Sala Gialla – Palazzo dei Normanni Piazza Indipendenza 1. Il convegno sarà l’occasione per mettere a fuoco tutte le criticità del servizio sanitario regionale, con l’intervento di esperti, esponenti istituzionali, assessori regionali. Ne verrà fuori un libro bianco e preziose indicazioni su come risanare la Sanità, monitorando a 360° la Salute, l’Ambiente e l’Alimentazione. L’emergenza sanitaria in Sicilia è confermata da un’indagine conoscitiva della Commissione Igiene e Sanità del Senato. Sotto accusa il mancato collegamento tra le centrali del 118 e gli ospedali, l’assenza di una rete cardiologica, la mancanza di un protocollo standard per il dolore toracico e un prolungamento eccessivo dei tempi medi di attesa pari a 595 minuti, negli ospedali regionali. In crisi anche la programmazione sanitaria, la formazione e l’aggiornamento del personale, i collegamenti diretti con gli ospedali di riferimento. Mancano programmi per la verifica e la promozione della qualità dell’assistenza prestata.

Posted in Cronaca/News, Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Impegni ministro Brunetta

Posted by fidest press agency su domenica, 23 gennaio 2011

24 gennaio 2011 Ore 11 Milano, Tribunale (Via Freguglia n.1, III piano, sala del Presidente del Tribunale Livia Pomodoro) Tavolo della Giustizia della città di Milano Il Ministro per la Pubblica Amministrazione e l’Innovazione partecipa al Tavolo della Giustizia che si tiene presso il Tribunale di Milano. Oggetto dell’incontro è la verifica dello stato di avanzamento del livello di informatizzazione del Tribunale di Milano.
Ore 12  Milano, Aula Magna UniCredit (via Tommaso Grossi 10) Incontro “Italia degli Innovatori”Il Ministro per la Pubblica Amministrazione e l’Innovazione interviene all’incontro “Italia degli Innovatori”, promosso dall’Agenzia per la diffusione delle tecnologie per l’innovazione.
L’Agenzia ha infatti recentemente presentato all’Expo di Shanghai una selezione di aziende altamente innovative che hanno aperto nuovi contatti e prospettive di business non soltanto in Italia e in Cina ma anche nel resto del mondo, estendendo così il proprio raggio di azione: da un lato l’Agenzia continua a promuovere l’innovazione italiana in Cina, anche grazie alla costituzione di un Centro per il trasferimento tecnologico concordato tra il Ministero della Pubblica Amministrazione e dell’Innovazione e il Ministero per la Scienza e la Tecnologia (MOST) cinese, dall’altro lato estende l’esperienza “Italia degli Innovatori” anche ad altre aree strategiche come Stati Uniti, Russia, Messico, Corea e Brasile.
Ore 15 Vimercate (MI), Cisco Systems (Via Torri Bianche 8, Palazzo Acero) Firma del protocollo “Reti Amiche-Sanità on the job” con Cisco Systems Italia Il Ministro per la Pubblica Amministrazione e l’Innovazione e l’Amministratore Delegato di Cisco Italia e VP di Cisco Corporate David Bevilacqua sottoscrivono il Protocollo d’Intesa “Reti Amiche-Sanità on the job”. I servizi di “Reti Amiche on the Job” sono un progetto rivolto ai lavoratori delle aziende dotate di terminali che consentono, attraverso un collegamento internet, la fruizione dei servizi della Pubblica Amministrazione direttamente dal posto di lavoro. E’ prevista una conferenza stampa di presentazione dei contenuti del protocollo d’intesa a cui seguirà la sperimentazione, da parte del Ministro Brunetta, di una visita medica dalla postazione Cisco HealthPresence di Vimercate in collegamento con quella presidiata dai medici dell’Ospedale Niguarda di Milano.

Posted in Cronaca/News, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Patente e over ‘75

Posted by fidest press agency su mercoledì, 10 novembre 2010

La  50&Più chiede l’immediata sospensione delle nuove procedure per il rinnovo della patente degli over 75 fino a quando non si realizzino queste tre condizioni: 1) procedure semplificate; 2) moltiplicazione delle sedi necessarie per le richieste di rinnovo; 3) canali dedicati esclusivamente alle visite mediche da effettuare. L’associazione 50&Più denuncia le gravi difficoltà che si trovano ad affrontare gli ultrasettantacinquenni per il rinnovo della patente secondo le modifiche del Codice della Strada apportate in luglio. Ne chiede pertanto l’immediata sospensione.  Con l’intento di rendere più selettiva e seria la verifica dei requisiti di guida, di fatto è stato creato un meccanismo che è un vero delirio burocratico e che, specie nei grandi centri abitati come Roma, rende quasi impossibile il rinnovo della patente oltre i 75 anni.  Sono scarse le sedi delle “commissioni speciali” per presentare la domanda. Enorme è la mole della documentazione richiesta. Complicatissima, con oltre 17 prove, la visita medica da superare che è a proprie spese e con liste di attesa lunghissime.  “Mentre registriamo una costante crescita dell’aspettativa di vita e il prolungarsi del periodo di vita attiva – sostiene il Segretario Generale di 50&Più, Gabriele Sampaolo in una lettera rivolta al Ministro Matteoli – la nuova normativa è fortemente discriminatoria verso gli ultrasettantacinquenni e di fatto inibisce un diritto. Ne chiediamo, quindi, la sospensione fino a quando non si realizzino queste tre condizioni: 1) non vengano semplificate le procedure; 2) non siano moltiplicate le sedi necessarie per le richieste di rinnovo; 3) non ci siano canali dedicati esclusivamente alle visite mediche da effettuare”.

Posted in Diritti/Human rights, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Questione morale e legalità

Posted by fidest press agency su martedì, 27 luglio 2010

“Ci sembra quanto meno curioso che, nel momento in cui qualcuno in un partito chiede una verifica di legalità, senza per altro lanciare accuse di nessun tipo ma chiedendo il coinvolgimento di tutti, venga minacciato, perché di minacce si tratta, di essere espulso dal partito stesso.” – Lo sostiene Franco Maccari, Segretario Generale del Coisp – il Sindacato Indipendente di Polizia – entrando, da osservatore, nel dibattito politico attuale che sta animando la politica italiana e soprattutto il partito di maggioranza relativa in Italia. “E se non fosse curioso, ci sembrerebbe quantomeno inquietante pensare che, visto che questa verifica di legalità riguarda uomini di Governo che dovrebbero avere tutto l’interesse a mostrarsi al Paese in maniera specchiata, ci sia qualcuno che invece non vuole che si arrivi fino in fondo a una verità, che se da un lato per i protagonisti potrebbe essere solo scomoda, per il Paese sarebbe devastante. Allora la domanda sorge spontanea – dice Franco Maccari – perché piuttosto che vivere con la cappa del sospetto sulle proprie teste e soprattutto piuttosto che gettare l’intero Paese e l’intero sistema democratico nell’angoscia che sia accaduto qualcosa di inenarrabile, il Pdl non diventa collaborativo soprattutto al suo interno?”.  “Non è una sorta di giustizialismo da piazza quello che si chiede, né l’indizione di processi sommari che vengano celebrati al di fuori dai luoghi deputati, ma un normale quanto sano percorso democratico che accolga le istanze e le preoccupazioni di una parte che, questo è certo, non è solo una parte politica ma anche una parte consistente del Paese, e le svisceri al punto da individuare precise responsabilità. Il solito metodo del “parlar d’altro per non parlare delle cose importanti” ha stancato ha esaurito il suo effetto depistante. La gente ora vuol sapere, ma soprattutto il Paese deve conoscere la verità. Ecco perché, – conclude il Segretario Generale del Coisp – pur senza prendere posizioni personali e personalistiche, noi crediamo che laddove ci sia anche un minimo sospetto, i responsabili debbano compiere un atto di grande coraggio, chiarire le loro posizioni rispetto alle vicende che li vedono coinvolti e dove e se necessario ripartire. Non ci piacciono i metodi da “signorsì” che alcuni leader del Pdl vorrebbero imporre. La politica  e la gestione della cosa pubblica non è solo cosa loro, ma interesse di tutti. Questo significa difendere la legalità.”

Posted in Spazio aperto/open space, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Servizio di immatricolazioni on line

Posted by fidest press agency su venerdì, 9 luglio 2010

Parma. Anche quest’anno sarà attivo il servizio di immatricolazioni on line, che permetterà di iscriversi all’Università di Parma, sia ai Corsi a libero accesso che a quelli a numero programmato, in maniera semplice e veloce, senza doversi recare di persona agli sportelli delle Segreterie Studenti. Prima di effettuare la scelta, è necessario verificare nel sito web del Corso le specifiche indicazioni per l’immatricolazione, le conoscenze richieste per l’accesso e le modalità di verifica delle stesse.  Per immatricolarsi sarà sufficiente collegarsi al sito web dell’Università e quindi cliccare sul banner UNIPARMA click: sarà possibile immatricolarsi direttamente da casa o, più in generale, da qualsiasi PC collegato a Internet, e in qualsiasi momento della giornata. Per chi non disponesse di un PC o di un collegamento a Internet, l’Università di Parma metterà a disposizione alcuni computer presso il “Centro Servizi Studenti” in piazzale Barezzi 3, a Parma, aperto dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12 e il giovedì anche dalle 15 alle 17 (chiusura estiva dal 9 al 13 agosto 2010). Sul sito web di Ateneo sono disponibili e costantemente aggiornate tutte le informazioni sulla data di chiusura delle immatricolazioni per i corsi a libero accesso, che varia da Facoltà a Facoltà, nonché sui corsi a numero programmato (numero dei posti, data dei test, ecc.) http://www.unipr.it

Posted in Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Rapporto Aidwatch 2010: obiettivi millennio

Posted by fidest press agency su venerdì, 14 Maggio 2010

Roma, 10 giugno, 2010 dalle  ore 11:00 alle ore 13:00, Hotel Nazionale Piazza di Montecitorio  in contemporanea con il lancio in tutta Europa, sarà presentato in Italia il quarto rapporto Aidwatch 2010, elaborato dalla Confederazione europea di Ong Concord. La ricerca, nell’anno della verifica dei progressi per il raggiungimento degli Obiettivi del Millennio fissata per il 2015, traccia un quadro sulle tendenze degli Aiuti Pubblici allo Sviluppo (APS) per tutti i paesi membri dell’Unione Europea. Se alcuni paesi virtuosi hanno già raggiunto la quota dello 0,7% dell’Aiuto Pubblico allo Sviluppo, nella maggioranza dei casi gli Stati membri non hanno  rispettato l’impegno dell’APS per il 2010. Nonostante il rilancio dell’azione esterna dell’Europa di Lisbona, l’Unione Europea farà mancare 15 miliardi di euro di risorse per la lotta allo povertà. Di questa mancanza una grave responsabilita ricade sull’Italia che quest’anno evidenzia una performance particolarmente negativa che, oltre ad allontanarci ulteriormente dalla media dei nostri partner europei, rende sempre più improbabile il raggiungimento degli Obiettivi del Millennio da parte del nostro paese. Nel rapporto Aidwatch, CONCORD stila per i 27 paesi dell’Unione europea la valutazione delle politiche di lotta alla povertà, con le raccomandazioni da seguire per ogni Paese membro.  Per l’Italia hanno partecipato alla stesura del rapporto ActionAid in collaborazione con le reti Italiane: Associazione Ong italiane, CINI Coordinamento Italiano Network Internazionali e LINK 2007-Cooperazione in rete, che presenteranno la scheda italiana e le raccomandazioni.  Sono stati invitati ad intervenire europarlamentari e il sottosegretario agli Esteri On. Scotti.

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Regionali Lombardia: Verificare tutte le liste

Posted by fidest press agency su venerdì, 5 marzo 2010

Dichiarazione di Mario Staderini, Segretario di Radicali Italiani “La decisione – ricorsi a parte- di Roberto Formigoni di chiedere, proprio come gli aveva chiesto il nostro candidato Presidente della Lista Bonino-Pannella per la regione Lombardia, un controllo a tappeto ed una verifica di tutte le liste in tutte le province, è davvero – e lo dico senza alcuna ironia-  l’unico contributo serio affinché si avvii il percorso per recuperare un minimo di legalita e democrazia nel nostro Paese. Noi Radicali denunciamo da anni che siamo davanti non ad episodi isolati, ma ad un sistema. Quando a giugno del 2009 decidemmo di partecipare alle elezioni regionali eravamo consapevoli che, in Italia, le elezioni sono strutturalmente illegali e quindi non democratiche. La violazione delle regole elettorali e dei diritti civili dei cittadini è sistematica, coinvolgendo l’intero iter elettorale, dalla fase di presentazione delle liste sino al voto finale. Da parte nostra, intendiamo porre all’attenzione delle giurisdizioni internazionali il “Caso Italia”, quello per cui  la richiesta di asilo politico annunciata da Marco Pannella non può neanche essere conosciuta e discussa”.

Posted in Politica/Politics, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

1° Convegno internazionale sulle lagune

Posted by fidest press agency su mercoledì, 23 settembre 2009

Taglio di Po (Rovigo) 1 venerdi’ 2 e sabato 3 ottobre negli spazi del museo regionale della bonifica di Ca’ Vendramin, alla luce delle attività avviate con le Università e delle esperienze maturati nel corso degli anni, il Consorzio di bonifica “Delta Po Adige” e la Regione Veneto orgaqnizzano il 1° Convegno internazionale sulle lagune per verificare lo stato dell’arte sulla gestione degli ambienti lagunari.

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Colombia: nuovo massacro in territorio indigeno Awà

Posted by fidest press agency su sabato, 29 agosto 2009

A un mese dalla Missione ONU di Verifica sulla situazione dei popoli indigeni in Colombia – che ha parlato di “situazione disastrosa” e di “vulnerazione di tutti i diritti umani fondamentali a danno delle popolazioni originarie” un nuovo massacro ha colpito il popolo indigeno Awa, nella regione del Nariño.  La regione sudoccidentale era stata toccata alla fine di luglio dalla Missione e visitata dal Relatore delle Nazioni Unite per le Questioni Indigene proprio perchè considerata una delle zone dove violazioni e assassini di indigeni sono più gravi e frequenti. Non è la prima volta che il popolo Awa è vittima di massacri e di gravi violazioni dei diritti umani: nel marzo 2009 era già stato vittima di un eccidio, nel quale avevano perso la vita oltre 30 indigeni. I fatti dei giorni scorsi hanno portato alla morte di altri 12 indigeni delle comunità Awa, tra cui 4 bambini. Le autorità indigene si sono pronunciate rilevando la totale mancanza di protezione ed appoggio da parte del governo e chiedendo un programma di protezione integrale per garantire la sopravvivenza dei popoli indigeni a rischio. La ONIC – Autorità di Governo Indigeno della Colombia, ha condannato con forza la strategia di terrore e morte portata avanti contro i popoli indigeni, accusando le autorità pubbliche di non adempiere alle raccomandazioni formulate dall’ONU, dalla CIDH e da tutte le organizzazioni internazionali che difendono i diritti umani. Come ambasciata politica della ONIC in Italia, A Sud si unisce alle voci di condanna di quanto accaduto, unendosi altresì alla richiesta, rivolta alle autorità pubbliche colombiane ed internazionali, di mettere in atto le misure necessarie a garantire la vita e l’integrità delle popolazioni indigene colombiane e di chiarire e punire attraverso indagini rapide, trasparenti ed imparziali le responsabilità dei fatti.

Posted in Diritti/Human rights, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Moldova: Mecacci osservatori Osce

Posted by fidest press agency su giovedì, 30 luglio 2009

“Le notizie che giungono, a poche ore dall’apertura dei seggi, dell’espulsione da parte del Governo Moldavo di osservatori internazionali georgiani, e di altre possibili espulsioni di osservatori internazionali appartenenti a ONG, richiedono alle delegazioni Parlamentari dell’OSCE, del Parlamento Europeo e del Consiglio d’Europa che sono presenti in Moldova, di prestare la massima attenzione e il massimo rigore nel garantire che il voto sia regolare. “Le notizie sulle espulsioni di osservatori andranno verificate nelle loro motivazioni – ha aggiunto Mecacci – ma non sono certo un segnale di apertura e di disponibilita’ da parte del Governo Moldovo, che non puo’ sottrarsi al rispetto degli impegni presi con l’OSCE in materia di osservazione elettorale” Lo ha dichiarato Matteo Mecacci da Chisnau dove e’ presente all’interno dell’Assemblea Parlamentare dell’Osce per il monitoraggio delle elezioni parlamentari che si svolgono oggi.

Posted in Estero/world news, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Sanità Lazio e le lobbies

Posted by fidest press agency su lunedì, 27 luglio 2009

«E’ ora di dire le cose come stanno sulla sanità nel Lazio. Invece di continuare a prendersela con l’utenza, si abbia il coraggio di attaccare i poteri forti: le lobbies farmaceutiche, gli interessi collettivi dei sindacati che impediscono un miglior utilizzo delle risorse umane e la “casta” dei direttori generali». E’ quanto dichiara Luigi Celori, presidente della Commissione per la Riforma del sistema sanitario della Regione Lazio.«Il presidente Marrazzo non è credibile, – continua Celori –   ancora stiamo aspettando la verifica della “casta” dei direttori generali,  la maggioranza di loro hanno  operato con giunte sia di destra o di sinistra facendo i propri interessi e non quella dei malati, ragion per cui l’unico requisito che richiediamo per i nuovi manager della sanità è che non abbiano mai esercitato questo ruolo». «Il problema della sanità  – conclude Celori –  va affrontato in modo serio. Bisogna puntare sulla prevenzione, abolire i ticket, intervenire sui medici affinché prescrivano solo le medicine necessarie, in modo da ridurre la spesa dei farmaci. I ticket non risollevano i conti in rosso della sanità laziale, costituiscono solo un deterrente per quelle fasce più povere della popolazione che, per non gravare sul bilancio familiare, tagliano le spese anche sulle medicine, con la conseguenza di far acuire una malattia  in corso e finire poi per pesare ulteriormente sul sistema sanitario».

Posted in Diritti/Human rights, Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Immediatezza della responsabilità medica

Posted by fidest press agency su giovedì, 9 luglio 2009

Un elemento di giudizio determinante ai fini dell’accertamento della causalità – anche nel caso dell’astratta esistenza di cause alternative e di frequenze medio basse – è quello dell’immediatezza degli effetti. Se viene somministrato un farmaco a persona allergica al principio attivo in esso contenuto e la persona che l’ha assunto subito dopo presenta i sintomi dell’allergia (anche se si tratta di effetto che raramente si verifica) la probabilità logica si risolve in termini di elevata credibilità razionale che sia stato il farmaco a provocare i sintomi rilevati, soprattutto se possono escludersi altre cause concomitanti. Se i sintomi dell’allergia non appaiono immediatamente – ma dopo alcune ore o giorni – è evidente che le ipotesi alternative assumono quel carattere di plausibilità che può condurre ad una diversa valutazione conclusiva. Nel caso di sottoposto alla Suprema Corte l’immediatezza degli effetti  veniva correttamente ritenuta confermativa dell’efficienza causale dell’anticipata estubazione sul verificarsi dell’evento. (Avv. Ennio Grassini – http://www.dirittosanitario.net)

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Visita centri identificazione

Posted by fidest press agency su martedì, 30 giugno 2009

Torino 1 luglio alle ore 09.30 presso il CIE di Torino di via Santa Maria di Mazzarello una delegazione del Co.I.S.P. guidata dal Segretario Generale Franco Maccari visiterà i locali del centro per verificare le condizioni ambientali di lavoro delle forze dell’ordine operanti sul posto. La visita si inserisce in un contesto più ampio che vede il leader del COISP impegnato in una verifica di tutti i Centri di Identificazione ed Espulsione sul territorio nazionale al fine di accertare le condizioni di lavoro in cui sono costretti ad operare le Forze dell’Ordine in servizio sul posto. La delegazione sarà composta oltre che da Maccari anche dai massimi vertici locali del sindacato. Seguirà alle ore 10.00 conferenza stampa.

Posted in Cronaca/News, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Ritardo pagamenti P.A.: Commissione UE apre istruttoria

Posted by fidest press agency su sabato, 30 Maggio 2009

La Commissione UE ha aperto un’istruttoria per verificare se le norme e le prassi esistenti in Italia contrastino con la Direttiva europea vigente in materia di ritardi di pagamento da parte delle Pubbliche Amministrazioni. E’ questo il primo risultato concreto raggiunto grazie all’esposto recentemente presentato a Bruxelles dalle organizzazioni aderenti al Taiis (il Tavolo Interassociativo delle Imprese di Servizi) che sarà, inoltre, in questi giorni protocollato come denuncia formale. L’annuncio da parte dei rappresentanti della Commissione è giunto al termine dell’incontro tra una delegazione del Tavolo Interassociativo e una rappresentanza della DG Concorrenza, guidata dalla Capo Unità Liliana Brykman. Inizialmente, la Commissione UE aveva valutato le problematiche denunciate nell’esposto di stretta competenza dei giudici italiani e non della Commissione. Le successive motivazioni e documentazioni integrative presentate dal Taiis hanno però spinto la Commissione a rivedere la propria posizione, soprattutto con riferimento alle clausole illegittime dei capitolati di appalto non rispettose delle norme comunitarie, che sono imposte unilateralmente e non sono certo condivise. Con la decisione presa, sottolineano gli esponenti del Taiis, si riaccendono i riflettori di Bruxelles sull’Italia e lo Stato italiano sarà chiamato a chiarire l’attuale situazione e a mostrare quanto sta facendo per dare applicazione in concreto alle disposizioni europee. L’attivazione della Commissione europea rappresenta per il Taiis una delle principali modalità per avviare verso una soluzione la drammatica problematica del ritardo dei pagamenti: i tempi di attesa ormai superano abbondantemente i due anni e hanno toccato quota 839 giorni.  Tanto, osservano al TAiiS, che il decreto ministeriale attuativo dell’art. 9 comma 3 del decreto anticrisi, recentemente presentato, certamente non è una soluzione, visto che al più favorirà l’accesso al credito da  parte delle imprese, ma non individua strumenti per accelerare i pagamenti da parte delle Pubbliche amministrazioni.

Posted in Diritti/Human rights, Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »