Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 244

Posts Tagged ‘verifiche’

Scuola Sicurezza: proroga verifiche di vulnerabilità sismica e adeguamento alla norma antincendio

Posted by fidest press agency su giovedì, 31 gennaio 2019

In merito alla sicurezza antincendio delle scuole, il sindacato UDIR si è sempre battuto per la messa in sicurezza degli edifici scolastici, nonché per la salvaguardia delle responsabilità civili e penali dei dirigenti scolastici in Italia. Sono già disponibili i dati dell’Anagrafe dell’edilizia scolastica, per singolo istituto scolastico, attraverso il portale del Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca, nella sezione dedicata ai dati e open data, che consentono a tutti i cittadini di conoscere lo stato di salute degli edifici scolastici presenti sul territorio nazionale; tali dati risultano utili per individuare le priorità d’intervento. Il giovane sindacato ha chiesto all’ingegnere Natale Saccone di approfondire la questione. Il Ministero, in collaborazione con l’Agenzia Spaziale Italiana (ASI) e con il Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR), ha anche avviato una mappatura satellitare delle scuole per poter verificare eventuali spostamenti, anche millimetrici, degli stessi negli ultimi 8 anni e far partire i necessari controlli. Dall’ultimo aggiornamento dell’Anagrafe emerge che in Italia c’è un patrimonio edilizio scolastico composto da 40.151 edifici attivi che fanno capo agli enti locali; 22 mila di questi edifici sono stati costruiti prima del 1970. L’aggiornamento dell’anagrafe ha consentito un censimento più completo del precedente con un +17,8% di edifici intercettati, che nella precedente rilevazione risultavano inattivi. Ad oggi: il 46,8% degli edifici non possiede il certificato di collaudo statico (la prima norma che introduce in Italia l’obbligo del certificato di collaudo statico è la legge 5 novembre 1971, n. 1086, il 22,3% degli edifici senza questo certificato è costruito prima del 1970);
il 59,5% non ha quello di prevenzione incendi (oggi SCIA). Il 53,8% non ha quello di agibilità/abitabilità (oggi SCA);
il 21,4% delle scuole non ha il piano di emergenza, ma con il decreto che andrà a sostituire il DM 10/03/98 ci saranno ulteriori novità;
il 42,5% degli edifici non è dotato di accorgimenti per ridurre i consumi energetici;
il 25,5% degli edifici non ha abbattute le barriere architettoniche per i diversamente abili.
Infatti, entrando nel merito, col decreto-legge 135/2018, A.S. 989, detto DL 989 semplificazioni, attinente alla conversione in legge del decreto-legge 14 dicembre 2018, n.135, recante disposizioni urgenti in materia di sostegno e semplificazione per le imprese e per la pubblica amministrazione, sono state tra l’altro introdotte due proposte emendative in senato.

Posted in Diritti/Human rights, scuola/school | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Energia: faro Antitrust su attivazioni non richieste

Posted by fidest press agency su mercoledì, 3 agosto 2016

energia-elettricaL’Antitrust ha concluso le verifiche sull’ottemperanza alle delibere con cui erano state sanzionate alcune società per aver messo in atto pratiche commerciali aggressive e aver attivato forniture non richieste di gas e di energia elettrica. Nel caso del teleselling, ad esempio, ora sarà messo a disposizione del consumatore il contratto di fornitura, prima della definitiva conferma del consenso a concludere il contratto e sarà acquisito l’esplicito consenso alla rinuncia alla conferma in forma scritta per le vendite al telefono.
“Bene, ottimi passi avanti. Vigileremo se gli impegni saranno rispettati anche in futuro. Però non basta. Sul teleselling occorre un cambio anche a livello normativo. Non è possibile che per una materia così complessa come le bollette di luce e gas ti chiamino all’ora di cena anche se ti sei iscritto al Registro delle opposizioni” afferma Massimiliano Dona, Segretario dell’Unione Nazionale Consumatori.”Inoltre, fino a che al Registro delle opposizione possono aderire solo gli utenti che hanno il loro numero fisso sugli elenchi telefonici, la battaglia è persa in partenza. Su 115 milioni di linee telefoniche, tra fisse e mobili, possono iscriversi solo 13 milioni, l’11,3%. Gli iscritti effettivi, poi, sono solo poco più di 1 milione e mezzo, circa l’1,3%” prosegue Dona. “Per questo abbiamo lanciato una petizione on line contro il teleselling selvaggio e l’hashtag #nondisturbarmi” conclude Dona.

Posted in Cronaca/News, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Afragola: La pioggia che può far cadere le case

Posted by fidest press agency su martedì, 3 agosto 2010

“Siamo venuti per capire come possa bastare una pioggia,anche se copiosa, per dare l’innesco alla staticità degli edifici con conseguente perdita di vite umane. Ancora una volta vogliamo porre l’accento su quanto sia importante in questo momento parlare ed agire per la  ristrutturazione degli edifici, sono necessarie verifiche puntuali dando rilevanza nel nostro  territorio al contesto suolo struttura. Le ristrutturazioni o adeguamenti funzionali sono state realizzate negli anni scorsi senza alcuna autorizzazione”. Lo ha dichiarato Francesco Russo, Presidente dell’Ordine dei Geologi della Campania, recatosi sul luogo del crollo della palazzina avvenuto sabato mattina.
“La pioggia di notti fa è stata una concausa che si è sommata alla inadeguatezza del sistema fognario  e alla fatiscenza dell’edificio – ha proseguito Russo – a dare un innesco come quello avvenuto ad Afragola. Un innesco su dei terreni di natura vulcanica assimilabili a delle sabbie che a contatto con l’acqua perdono le loro caratteristiche fondamentali creando vuoti e innescando dei cedimenti in fondazione. Inoltre Afragola conta oltre 1600 cavità che non sono mai state bonificate, nonostante si siano susseguite dal 1975 leggi regionali per  la loro messa in sicurezza. Il rischio è che in futuro si potrebbero verificare tragedie simili a quella di ieri nelle vecchie costruzioni che insistono nel centro storico”.

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Fare spazio agli aventi diritto

Posted by fidest press agency su venerdì, 23 luglio 2010

Roma. “Controlli accorti e sistematici all’interno dei campi nomadi della Capitale, non solo consentono di consegnare alla giustizia chi si macchia di reati, ma liberano posti da destinare a chi è in regola e rispetta le norme e dunque ha diritto a permanere sul territorio nazionale – lo dichiara in una nota Fabrizio Santori, Presidente della Commissione Sicurezza del Comune di Roma in merito all’intervento richiesto dalla Procura Distrettuale Antimafia a seguito delle operazioni condotte  dalla Compagnia dei Carabinieri del Nucleo Operativo Roma Eur, che ha sgominato una banda di nomadi truffatori  accusati di traffico internazionale di stupefacenti, falso, riciclaggio di auto di lusso e truffa ai danni dello Stato. “Oltre alle verifiche relative alla fedina penale degli occupanti, è indispensabile che si proceda  anche ai controlli sulle intestazioni di beni materiali dei nomadi che vivono all’interno delle strutture autorizzate dal Comune di Roma, affinché proprietà non consone all’attività svolta ed alla reale fonte di guadagno  possano rappresentare un valido indizio da seguire per smascherare ben più corposi traffici illeciti – conclude Santori”.

Posted in Diritti/Human rights, Roma/about Rome, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Ariccia Verifiche strutturali del ponte

Posted by fidest press agency su giovedì, 24 giugno 2010

Ariccia (Roma) Lo scorso 10 giugno 2010 l’Anas, il Comune di Ariccia ed il Ministero delle Infrastrutture hanno firmato congiuntamente l’accordo con il quale l’Anas si impegna, a partire dal mese di agosto 2010 e per la durata di 150 giorni, ad effettuare tutte le prove sui materiali costituenti i 3 Ponti. “L’Accordo Anas-Comune di Ariccia-Ministero delle Infrastrutture – afferma il Sindaco Emilio Cianfanelli – è un importante passo in avanti per la sicurezza della viabilità e la manutenzione di opere infrastrutturali strategiche della nostra Città. Queste verifiche sono fondamentali e ci permetteranno di sapere con estrema precisione lo stato di salute di una struttura complessa che ha avuto 3 fasi di costruzione e che da più di 40 anni non riceve alcuna manutenzione. Con grande impegno e responsabilità stiamo lavorando per tutelare i cittadini ed il nostro patrimonio pubblico”. A seguito di queste verifiche l’Anas comunicherà al Comune di Ariccia e al Ministero delle Infrastrutture i risultati delle indagini e l’indicazione della capacità di portata dei Ponti. L’Anas invierà inoltre l’indicazione degli interventi manutentivi necessari ed i relativi costi per il ripristino definitivo delle strutture. A seguito delle indicazioni dell’Anas, il Comune di Ariccia provvederà a revisionare la circolazione veicolare sui viadotti. Effettuerà inoltre uno studio sismico su tutte le strutture. Al termine delle verifiche strutturali di tutti e tre i viadotti verrà individuata la stazione appaltante ed i finanziamenti necessari agli eventuali lavori di ripristino e messa a norma dei tre ponti. Per il trasporto locale, inoltre, si sta lavorando per ottenere un incremento del servizio sostitutivo di collegamento con Albano e Genzano mediante navette Cotral. (Daniele Ricca) (sindaco ariccia)

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

La spesa sanitaria rischia di esplodere

Posted by fidest press agency su lunedì, 22 giugno 2009

“C’è una situazione di pericolosa esplosione incontrollata della spesa sanitaria, che coincide con una situazione di inefficienza e di carenza dei servizi ai cittadini”. Lo ha detto il ministro del Welfare Maurizio Sacconi, intervenuto venerdì a Roma alla cerimonia per i 50 anni del sindacato della dirigenza medica Anaao Assomed. “Quindi – ha aggiunto il ministro – c’è questa stretta connessione tra una possibile e ulteriore esplosione della spesa sanitaria e il basso livello di servizi ai cittadini. Tutto – ha concluso Sacconi – si concentra dunque nelle decisioni che dobbiamo prendere entro il mese di luglio” sulle Regioni con i conti in rosso: Sicilia, Campania, Molise e Calabria. “Oltre alle verifiche sui piani di rientro dell’Abruzzo e del Lazio”, ha precisato il responsabile del Welfare.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Assemblea federazione delle bcc del Friuli Venezia Giulia

Posted by fidest press agency su venerdì, 12 giugno 2009

Trieste 13 giugno Ore 9.30 MIB School of Management Largo Caduti di Nasirya 1 Assemblea federazione delle bcc del Friuli Venezia Giulia  Prevede la partecipazione di presidenti, consiglieri di amministrazione e dirigenti della 16 BCC del Friuli Venezia Giulia, oltre agli esponenti di vertice del Credito Cooperativo italiano e di Confcooperative e rappresenta un momento significativo di bilanci, verifiche e divulgazione delle attività svolte dalle BCC sul territorio. All’Assemblea, hanno garantito la loro presenza:  l’assessore regionale Polo Molinaro; il vice presidente della Provincia di Trieste, Walter Godina; il presidente di Unioncamere Fvg, Antonio Paoletti; il presidente di Confcooperative Fvg, Franco Bosio e Alessandro Azzi, presidente nazionale della Federazione delle BCC.

Posted in Cronaca/News, Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | 1 Comment »

Sostegno al reddito lavoratori disoccupati

Posted by fidest press agency su martedì, 19 maggio 2009

Manpower, in qualità di Agenzia per il Lavoro e attore polifunzionale del mercato del lavoro, viene chiamata, oltre alla fornitura professionale di manodopera, anche alla presa in carico del lavoratore nelle fasi di transizione occupazionale. Nelle regioni Abruzzo, Emilia Romagna, Lazio, Liguria, Lombardia, Marche, Piemonte, Toscana, Umbria e Veneto, sono in fase di attivazione corsi professionali gratuiti – informatica, lingue, contabilità, competenze d’ufficio, comunicazione, autocad, disegno meccanico, gestione magazzino – aperti a ex lavoratori in somministrazione che rispondono alle caratteristiche previste dall’accordo. Le filiali Manpower sul territorio sono già attive e stanno raccogliendo le iscrizioni, verificando la sussistenza dei requisiti dei candidati che presentano la loro adesione alle attività formative e procedendo alla firma del Patto di Attivazione secondo quanto concordato con il Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali che lo scorso 13 maggio ha firmato un accordo con le Parti Sociali – Assolavoro, Alai Cisl, Nidil Cgil, Uil Cpo – per definire lo stanziamento e le modalità gestionali di un intervento di politica attiva di sostegno al reddito destinata ai lavoratori in somministrazione attualmente disoccupati che, pur avendo maturato significativi periodi di lavoro, non possiedono i requisiti necessari per usufruire delle forme pubbliche di sostegno al reddito previste dalla legislazione in vigore.L’accordo prevede l’erogazione da parte dell’INPS ai destinatari dell’intervento di “un’indennità di sostegno al reddito in misura unica per un valore di 1300 euro, al lordo delle ritenute di legge”, a seguito della firma di questi del Patto di Attivazione presso l’Agenzia per il Lavoro competente. Tale patto prevede l’impegno da parte dei soggetti percettori di suddetta indennità ad aderire ad attività formative gratuite indette dalle agenzie stesse. Sono destinatari di tale intervento quei lavoratori somministrati che “abbiano maturato un’anzianità di lavoro di almeno 78 giornate in somministrazione a partire dal 1 gennaio 2008, disoccupati da almeno 45 giorni ed allo stato non destinatari di alcun trattamento pubblico di sostegno al reddito per carenza di requisiti, come da autocertificazione fornita dal lavoratore. In caso di eccedenza di domande pervenute, sarà data priorità ai lavoratori in somministrazione con più di 40 anni di età e con figli a carico”. Manpower Formazione mette a disposizione dei soggetti coinvolti una scelta formativa definita sulla base delle esigenze del mercato locale e sulla domanda di lavoro potenziale rilevata.
Manpower è uno dei principali datori di lavoro privati al mondo e garantisce un’occupazione a 2 milioni di persone ogni anno. Con 21 miliardi di dollari di fatturato, la società si conferma leader nell’industria dei servizi per il lavoro e supporta le aziende nella gestione dell’intero ciclo occupazionale in ogni fase della loro attività. Opera in 80 Paesi e fornisce personale a oltre 400.000 aziende clienti. È presente in Italia dal 1994 e oggi opera come Agenzia per il Lavoro attraverso una rete di oltre 450 filiali e uno staff di 2.000 dipendenti. È specializzata in ricerca e selezione di personale per tutte le posizioni professionali; somministrazione di lavoro a tempo determinato; pianificazione e realizzazione di progetti di formazione; consulenza per l’organizzazione aziendale; servizi di ricollocamento del personale, servizi di outsourcing e consulenza. Manpower nel 2007 ha garantito una nuova occupazione a più di 120 mila lavoratori con assunzioni a tempo determinato e indeterminato in circa 26 mila aziende italiane

Posted in Cronaca/News, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | 2 Comments »