Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 301

Posts Tagged ‘viabilità’

Un progetto ambizioso e suggestivo: Un percorso ciclabile da Roma ad Assisi

Posted by fidest press agency su martedì, 19 febbraio 2019

Roma Campidoglio, Roma Capitale aderisce a bando regionale per il via a progetto pista ciclabile Vaticano-Assisi. Un itinerario ciclabile dalla Basilica di San Pietro alla Basilica di San Francesco d’Assisi. Roma Capitale, con deliberazione di Giunta, ha aderito al progetto di valorizzazione del cammino “Assisi-Roma – la Via dell’Acqua”, approvando un accordo di collaborazione inter-istituzionale con 21 Comuni del Lazio, Città Metropolitana di Roma Capitale e Riserva Naturale Regionale Nazzano Tevere-Farfa, per la partecipazione al nuovo bando della regione Lazio nell’ambito delle disposizioni della legge regionale sulla “Mobilità nuova”.Il percorso ciclabile si sviluppa lungo i corsi d’acqua umbri e laziali, attraverso i Comuni, le riserve naturali e i siti archeologici che lo rendono unico al mondo. Una ciclovia di 250 chilometri da Roma ad Assisi, un “cammino” culturale, naturalistico, archeologico e religioso.Roma Capitale ha inoltre autorizzato il Dipartimento Mobilità e Trasporti a presentare altri tre progetti di piste ciclabili in adesione al bando regionale:
– Prolungamento della pista ciclopedonale Monte Ciocci da Via Vincenzo Chiarugi (S. Maria della Pietà) a via Giovanni Marinotti (Stazione S. Filippo Neri)
– Viadotto dei Presidenti
– Vitinia Tor de Cenci- Riserva Decima Malafede
“Un unico percorso che unisca la nostra città ad Assisi. Roma aderisce al bando regionale per la promozione del territorio con l’obiettivo di creare un’altra ciclovia. Un’opportunità per estendere la rete di piste ciclabili che stiamo già realizzando per la nostra città”, dichiara la Sindaca di Roma, Virginia Raggi.
“Roma Capitale dimostra ancora una volta l’interesse a promuovere ogni forma di intervento a favore della mobilità sostenibile. Con l’adesione all’avviso regionale valorizziamo il territorio con particolare attenzione all’ambiente. Oltre alla ciclovia Vaticano-Assisi aggiungiamo all’elenco altri tre progetti per ampliare la mappa pensata per Roma”, dichiara l’assessore alla Città in Movimento, Linda Meleo.

Posted in Roma/about Rome, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

A scuola col casco

Posted by fidest press agency su lunedì, 3 dicembre 2018

A lezione, sui banchi, col casco? Non è un film, ma ciò che è accaduto pochi giorni fa a Milano, in una scuola elementare. Come riporta la stampa nazionale e quella specializzata, non sono certo tempi facili per il mondo della scuola. Se, da un lato, i dirigenti scolastici sono sempre più oggetto di controlli e in preda a crescenti responsabilità, dall’altro ci si dimentica dell’elemento che invece dovrebbe stare al primo posto: la sicurezza, cioè, di chi opera nelle aule. Certamente, non è facile dover fare i conti con una realtà che pare sgretolarsi lentamente, pure su altri fronti. Dunque, per dar seguito alla loro protesta, i genitori hanno mandato i loro figli a scuola “con caschetti in testa (chi da bici, chi da sci e chi proprio con quelli da cantiere) e così sono entrati nell’istituto. La mobilitazione è andata in scena lunedì mattina dopo che nei giorni scorsi si era verificato il distacco dal controsoffitto di un cavo di acciaio con un pesante gancio che era crollato tra i banchi. Per fortuna l’episodio si era verificato di notte, senza conseguenze per i piccoli alunni, altrimenti avrebbe potuto creare gravi danni ai bambini e alle insegnanti”.Udir in questi mesi ha portato avanti una vera e propria campagna di prevenzione a episodi del genere, occupandosi incessantemente della sicurezza degli istituti scolastici, anche attraverso la presentazione di specifici emendamenti. Inoltre ha organizzato dei seminari, in atto proprio in queste settimane, che hanno pure il fine di dare le giuste indicazione ai DS che si trovano a dover combattere con un sistema che spesso rimane silente alle segnalazioni di forti problematiche e condizioni precarie in cui versano le scuole che si trovano a dirigere. L’Ingegnere Natale Saccone, tra i formatori delle giornate di studio, ha anche prodotto degli approfondimenti in cui si evince come il dirigente scolastico possa pure predisporre la chiusura degli istituti non sicuri. Altresì, in seguito alla pubblicazione del decreto del Miur, n. 129 del 28 agosto, con cui viene emanato il nuovo regolamento sulla gestione amministrativo-contabile delle istituzioni scolastiche, il giovane sindacato appone un fermo no alle nuove vessazioni in capo al DS introdotte dal regolamento.

Posted in scuola/school | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Fiumicino: Viabilità da terzo mondo ma si pensa solo al raddoppio dell’aeroporto

Posted by fidest press agency su sabato, 25 agosto 2018

“Il ponte della Scafa, che collega Ostia a Fiumicino, chiuso perché pericolante. Tutti i collegamenti con Fiumicino sono da terzo mondo, come il viadotto della Magliana, ma i signori delle speculazioni pensano soltanto al raddoppio dell’aeroporto. Prima bisogna adeguare e potenziare i collegamenti con Fiumicino, e solo dopo si può discutere di potenziare l’Aeroporto. Impensabile portare il Leonardo Da Vinci a 70 – 100 milioni di passeggeri senza prima costruire un adeguato sistema di comunicazione con Roma e Ostia. Così farebbe uno Stato serio non piegato alle logiche affaristiche dei soliti noti, alla onnipresente Atlantia del gruppo Benetton che detiene, oltre ad Autostrade, anche la concessione dell’Aeroporto di Fiumicino e che continua ad utilizzare le ingenti risorse della concessione aeroportuale per perseguire i propri interessi, invece che per realizzare investimenti utili. Presenterò nei prossimi giorni una interrogazione parlamentare per chiedere al governo cosa intenda fare per rivedere il pessimo contratto di servizio dell’aeroporto di Fiumicino”. Lo dichiara il senatore di Fratelli d’Italia, Giovanbattista Fazzolari.

Posted in Roma/about Rome, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Roma viabilità: Installati 42 nuovi semafori “intelligenti”

Posted by fidest press agency su mercoledì, 27 dicembre 2017

semaforoSono stati installati agli incroci dei quartieri Prati, Parioli e Flaminio per ottimizzare la durata del “rosso” e del “verde” in funzione dei flussi di traffico. Impianti dotati di una tecnologia in grado di rilevare il numero dei mezzi in transito e regolare di conseguenza la circolazione, che permetteranno un maggior deflusso delle auto e di riconoscere anche il passaggio dei tram.“Per migliorare la viabilità di alcune vie nevralgiche, ed evitare ingorghi nelle ore più difficili, questi semafori danno il via libera o lo stop a seconda delle automobili in circolazione. Gli impianti riconoscono anche il passaggio dei tram, come su via Flaminia, dando quindi priorità al trasporto pubblico. Ottimizzare la viabilità vuol dire ridurre la congestione del traffico e l’inquinamento”, dichiara la Sindaca di Roma, Virginia Raggi.“Abbiamo stanziato i fondi per questi nuovi impianti semaforici con l’assestamento di Bilancio di fine luglio. Attraverso speciali ‘occhi elettronici’ inseriti sotto il manto stradale il sistema, gestito dalla centrale di Roma Servizi per la Mobilità, è in grado di contare i veicoli in transito e regolare di conseguenza la circolazione di incroci nevralgici come quello tra piazzale delle Belle Arti e ponte Risorgimento, tra viale Parioli e via della Moschea e quello in piazza di Porta Castello”,spiega l’Assessora alla Città in Movimento di Roma, Linda Meleo.
Questi alcuni incroci che fanno parte dell’elenco dei 42 nuovi impianti centralizzati: piazzale Parco della Rimembranza-Viale Pilsudski; Viale Parioli-via Boccioni; Lungotevere Flaminio-ponte Duca d’Aosta; Lungotevere Flaminio-Largo Antonio Sarti; ponte Duca d’Aosta-piazza de Bosis; viale delle Belle Arti-viale Bruno Buozzi; piazzale Manila-via Flaminia-via Fracassini; viale Tiziano-piazzale Ankara; via Cola di Rienzo-via Virgilio; via Cola di Rienzo-piazza della Libertà.

Posted in Roma/about Rome, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Autovie venete: modifiche alla viabilità

Posted by fidest press agency su venerdì, 18 novembre 2011

The Passante di Mestre.

Image via Wikipedia

L’evoluzione dei lavori sul raccordo autostradale Villesse-Gorizia richiede, man mano che i cantieri si spostano, modifiche alla viabilità. Nei prossimi giorni, esattamente lunedì 21 novembre riaprirà, a Villesse, la pista in uscita chiusa dallo scorso mese di giugno, con conseguente ripristino della viabilità d’accesso all’Ikea. L’apertura della pista, che si innesta sulla Strada Provinciale numero 3 in direzione Romans, resterà in vigore fino al completamento definitivo dello svincolo di Villesse. Mercoledì 23 novembre, invece, sarà Gradisca la località interessata da una modifica: in direzione Villesse verrà chiusa l’uscita dal raccordo e quindi, chi arriva da Gorizia, non potrà uscire a Gradisca, ma dovrà proseguire fino a Villesse. Una seconda chiusura, sempre a Gradisca, riguarderà la rampa d’entrata dello svincolo in direzione Villesse. Conseguenze sui tratti gestiti da Autovie Venete anche a causa dei lavori in programma sul Passante di Mestre, che sarà chiuso al traffico dalle ore 20,00 di
sabato 19 alle ore 22,00 di domenica 20 novembre. Il flusso di traffico in transito sulla A4 e diretto verso Padova/Milano, sarà deviato sulla A57 tangenziale di Mestre. Oltre a questi interventi, numerosi sono i
lavori in programma nei prossimi giorni. In A4 rifacimento della pavimentazione nel tratto Palmanova-San Giorgio di Nogaro, in direzione
Venezia venerdì 18 dalle ore 19.00 fino alle 6.00 del mattino di sabato 19 novembre. Sempre venerdì 18 dalle 21,00 alle 6 del mattino, stesso lavoro nel tratto Villesse-Palmanova in direzione Villesse. Cantiere per pavimentazioni anche nel tratto Portogruaro-Latisana, in direzione
Trieste, dalle 20.00 di lunedì 21 alle 6.00 del mattino di martedì 22 novembre Tutti questi interventi richiederanno la chiusura della corsia di marcia con scorrimento del traffico in corsia di sorpasso. Proseguono pure i lavori di manutenzione sui ponti. Sabato 19 novembre, dalle 7 del mattino alle 17,00 chiusura della corsia di marcia tra San Stino di Livenza e Cessalto, in entrambe le direzioni per lavori sui ponti che attraversano i fiumi Livenza e Malgher. Venerdì 18 novembre, in A28, interventi di ripristino di alcune travi con chiusura temporanea della corsia di marcia: i cavalcavia interessati sono quello all’altezza dello svincolo di Villotta, in direzione Portogruaro e quello
posizionato tra l’uscita di Pordenone “Centro Commerciale” e Cimpello in direzione Conegliano. Anche in questi casi il traffico scorrerà sulla corsia di sorpasso.

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Roma: recupero urbano

Posted by fidest press agency su giovedì, 16 giugno 2011

Roma «Accolgo con favore la rimodulazione dei fondi di Roma Capitale decisa questa sera dall’Assemblea capitolina. Si tratta di importanti risorse destinate a interventi che presentano una progettazione avanzata, quindi presto fruibili per la cittadinanza, tolte da progetti non immediatamente cantierabili». Lo dichiara il sindaco di Roma, Gianni Alemanno. «La delibera migliorerà da una parte la vivibilità di interi quartieri e le condizioni di vita di molti cittadini, come nel caso della viabilità del Piano di Zona di Monte Stallonara e della riqualificazione di un ampio tratto della Via Salaria, e dall’altra permetterà la tutela di gioielli storici di Roma come l’area archeologica del Circo Massimo, la riqualificazione di Piazza Vittorio e delle ville storiche capitoline. Sono opere strategiche per lo sviluppo di Roma Capitale, che potrà proseguire nel recupero delle periferie romane e di tutto il tessuto urbano – conclude ilSindaco – e per questo importante risultato ringrazio l’Assemblea capitolina».

Posted in Roma/about Rome, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Infotraffico sui cellulari a Lignano

Posted by fidest press agency su lunedì, 13 giugno 2011

Dieci info point con le informazioni in tempo reale e una serie di impianti wi-fi e bluetooth per far arrivare le notizie sul traffico direttamente sui cellulari di nuova generazione. 650 mila euro l’investimento complessivo Conoscere in anticipo le condizioni di viabilità, relativamente alla rete autostradale e alla Strada Regionale 354, per decidere quando partire, utilizzando il cellulare o seguendo gli aggiornamenti forniti dagli Infopoint. Da oggi, a Lignano, si può, grazie a un nuovo servizio informativo per i turisti e gli ospiti della località balneare. Dieci infopoint (schermi hi tech da 40 pollici, a led, con pc integrato) installati a Lignano Sabbiadoro alla Terrazza mare, negli uffici di Spiaggia 1 ter, 6,10,17, in piazza Fontana e in Municipio; a Lignano Riviera (ufficio spiaggia campeggio Pino Mare) e a Lignano Pineta (Tenda bar, Terme), affiancati a cinque impianti BlueTooth e Wi-Fi (a cui prossimamente se ne aggiungeranno altri) per diffondere tutte le informazioni sul traffico, gratuitamente e in tempo reale. Sono gli “strumenti” attraverso i quali Autovie Venete e Friuli Venezia Giulia Strade, Il servizio,unico in Italia, è stato presentato oggi (domenica 12 giuno) agli imprenditori, riuniti alla Terrazza Mare di Lignano dall’assessore regionale alla viabilità Riccardo Riccardo, affiancato dal presidente di Fvg Strade Giorgio Santuz, dal direttore operativo di Autovie Enrico Razzini, dal sindaco della località balneare Silvano del Zotto e dal consigliere regionale Daniele Galasso. Il collegamento stradale fra il casello di Ronchis (Latisana) e la località balneare, sarà monitorato utilizzando una rete di 18 telecamere e sensori, esattamente come avviene per l’autostrada. Questo permette di raccogliere e trasmettere i dati al Data Center e successivamente al Centro Radio Informativo di Autovie Venete da dove, “tradotti” in informazioni, sono pubblicati sui pannelli a messaggio variabile, sul sito di Friuli Venezia Giulia Strade, su quello di Autovie Venete, sui vari Infopoint, negli impianti Bluetooth – WI-FI e diffusi dal Centro informativo Viaggiando attivo ventiquattro ore su ventiquattro. A ciò si aggiunge il nuovo servizio di messaggistica (già in funzione anche nell’area di servizio di Gonars Nord dal febbraio di quest’anno), sviluppato in collaborazione con la società udinese “E-Moz”, alla base del quale c’è la tecnologia Bluetooth e WI-FI: sono modalità in grado di far dialogare e interagire fra loro dispositivi diversi (telefoni cellulari, notebook, computer portatili, smartphone) senza la necessità di collegamenti via cavo. Nelle aree coperte dal servizio, segnalate da apposite “paline” con le “istruzioni per l’uso”, l’utente riceve un messaggio sul suo cellulare (che, naturalmente, deve essere dotato del dispositivo bluetooth e/o WI-FI) con il quale gli viene chiesto se desidera ricevere informazioni. Un passaggio indispensabile per rispettare la legge sulla privacy. Alla riposta affermativa, il sistema provvede a inoltrare l’informazione. “Obiettivo del sistema che ha richiesto un investimento di circa 650 mila euro – ha detto Riccardi – è quello di aumentare la sicurezza dei viaggiatori, fornendo loro informazioni sempre più aggiornate a capillari sulle condizioni di viabilità”. “La strada regionale 354, essendo un’arteria strategica dal punto di vista turistico – ha sottolineato il presidente di Fvg Strade Giorgio Santuz – durante l’estate sopporta un carico di traffico molto elevato soprattutto durante i fine settimana. Poter diffondere le informazioni agli utenti sulla sua percorribilità, in tempo reale, significa consentire agli utenti di modificare il tragitto o di effettuare una sosta in attesa che il traffico cali, piuttosto che affrontare la coda”. Il progetto, in ogni caso è una sorta di “primo tassello di una collaborazione che potrà estendersi, in futuro, anche ad altre strade – ha sottolineato Riccardi – perché quando parliamo di viabilità e sicurezza, non possiamo ragionare per compartimenti stagni, ma dobbiamo prendere in considerazione tutto il territorio attraversato”.

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Finanziamento autostradale

Posted by fidest press agency su mercoledì, 25 Mag 2011

SACE ha garantito un finanziamento di € 200 milioni erogato della Banca Europea per gli Investimenti (BEI) a sostegno del piano di investimenti del Gruppo SIAS (Società Iniziative Stradali e Servizi) per il potenziamento delle autostrade gestite nel Nord-Ovest d’Italia. Gli investimenti finanziati rientrano tra i progetti “prioritari” dell’Unione Europea ai fini dello sviluppo delle reti di trasporto trans-europee (“TEN-T”) e consentiranno di migliorare la viabilità in aree altamente industrializzate e ad elevata densità di popolazione. Tra questi figurano l’ampliamento dell’autostrada A4 Torino-Milano e la realizzazione di opere relative alla mitigazione dell’impatto ambientale e della sicurezza di altre tratte gestite dal Gruppo SIAS, tra cui l’autostrada A5, che collega Torino a Aosta e ai trafori Monte Bianco e Gran San Bernardo, e l’autostrada A10, che consente il collegamento con il confine francese di Ventimiglia.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Torino: viabilità provinciale

Posted by fidest press agency su venerdì, 18 marzo 2011

Prosegue il ritorno alla normalità della viabilità provinciale dopo le piogge dei giorni scorsi, grazie all’intervento del servizio viabilità della Provincia di Torino e al miglioramento del tempo. Resta tuttavia alto anche per domani il pericolo di valanghe su tutto l’arco alpino piemontese, con possibili effetti anche sulle strade di fondovalle. È stata riaperta la SP 106 di Cavagnolo al km 1,7 (era stata chiusa per frana), anche se i tecnici segnalano la condizione di strada sdrucciolevole. Ancora chiusa la Sp 170 di Massello, ma la riapertura della Strada del Colletto delle Fontane ha consentito di ripristinare il collegamento con i Comuni di Salza e Massello. Resta chiusa anche la SP 169 della Val Germanasca nel Comune di Perrero, ma è stato allestito un percorso alternativo per i mezzi dei residenti e di soccorso. Anche Prali è raggiungibile solo per i residenti e i mezzi di soccorso. Percorso alternativo anche per aggirare la chiusura della SP 119 di Moriondo, nel comune di Lovencito, al km 10. Resta parzialmente chiusa la SP 105 di Monteu al km 1,7 e sono segnalati un restringimento al km 7,6 della SP 103 di Castagneto e un senso unico alternato al km 2 della SP 224 di Pavarolo. In generale, sono ancora presenti strettoie su tutte le strade chiuse per frane nelle scorse ore.

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Online “Qui autovie”

Posted by fidest press agency su mercoledì, 9 marzo 2011

Oltre 5 mila, nel 2010,  gli interventi degli ausiliari alla viabilità; più di 1.200 quelli delle squadre di manutenzione d’urgenza, 3 mila e 200 quelli tecnici sugli impianti. Sono i numeri che “fotografano” il lavoro di Autovie Venete per garantire l’assistenza agli utenti e per mantenere efficienti gli impianti di cui è dotata la rete autostradale. Tutti i dettagli sull’attività delle squadre che operano in questi ambiti, sul numero di marzo di Qui Autovie, il magazine on line della Concessionaria. Fra gli altri argomenti trattati, i lavori sulla Villesse-Gorizia, i nuovi servizi informativi per l’utenza e l’imminente avvio del cantiere alla barriera di Trieste Lisert, che verrà dotata di due ulteriori piste in uscita.

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

La viabilità nel Sud

Posted by fidest press agency su martedì, 30 novembre 2010

Morano Calabro (Cs) Ci scrive Giuseppe Di Luca, responsabile del settore giovanile: “Da ormai parecchi mesi perdura, presso le nostre ormai martoriate contrade, un grosso problema di viabilità, problema anni fa  risolto con il completo rifacimento del manto stradale per merito dell’allora amministrazione De Bartolo. Ad oggi purtroppo a seguito dei lavori per la creazione della rete idrica e fognaria del campo base del cantiere autostradale, questa spiacevole situazione, che arreca problemi sia alla cittadinanza che ai turisti che giungono  presso le strutture ristorative situate in zona, si è ripresentata. Durante gli scavi si sono più volte verificate rotture della rete idrica comunale, con conseguenti disagi: a breve termine per l’interruzione della fornitura  della idrica, ed a lungo termine a causa della presenza di pietre e fango nelle tubazioni, che giungendo nelle abitazioni hanno causato non pochi danni. Ma il danno persistente come già anticipato riguarda il manto stradale, in quanto dopo alcuni mesi dalla fine dei  lavori non è stato ancora ripristinato, ed oggi con le abbondanti piogge autunnali  le strade sono state inondante per centinaia di metri da fango e detriti, creando delle voragini enormi. Qualche cittadino di buona volontà, visto il totale immobilismo amministrativo che alberga da ormai due anni a Morano, ha provato a rimediare per quanto possibile, ma chiaramente  ciò non basta poiché la cosa si ripete ogni qualvolta piove. Ritengo che un amministrazione comunale debba adempiere ai propri compiti che comprendono la supervisione ai lavori che interessano il proprio territorio e l’eventuale intervento ,quando, come in questo caso, la ditta appaltatrice dei lavori ha pensato bene di non completarli, con notevole risparmio, considerando che non esiste nessun tipo di controllo. Pertanto a titolo personale e per nome di tutti i residenti, chiedo a codesta amministrazione di prendere in considerazione la problematica e risolverla in tempi utili (l’inverno è alle porte), possibilmente non  come il caso delle buche, per le quali l’amministrazione ha “risolto” il problema, facendo installare dei cartelli di “pericolo buche”. Questa soluzione sembra una presa per i fondelli vera e propria, dato che invece in campagna elettorale aveva promesso il rifacimento di un Km di manto stradale all’anno, ed in merito al quale lo scetticismo sembrava eresia, purtroppo però risponde a verità.

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Autovie Venete: lavori a Gorizia e sulla A4

Posted by fidest press agency su mercoledì, 20 ottobre 2010

Area di servizio di Fratta sud: accesso chiuso per lavori di asfaltatura nella notte del 22 ottobre. Nuove modifiche alla viabilità di accesso alla rotonda di Sant’Andrea (Go) Autovie Venete ha in programma, nei prossimi giorni, una serie di lavori di ripavimentazione del manto autostradale in A4 nel tratto compreso tra Portogruaro e Latisana.  Il tratto sarà interessato dall’intervento a partire dalle ore 22.00 di venerdì 22 ottobre fino alle ore 06.00 di lunedì 25 ottobre. Fra Portogruaro e Latisana è situata  l’area di servizio di Fratta Sud, il cui accesso sarà chiuso dalle ore 21 di venerdì 22 ottobre alle ore 9 di sabato 23. Durante l’esecuzione dei lavori, la circolazione sarà deviata sulla carreggiata in direzione Venezia e scorrerà a doppio senso di marcia. Nuove modifiche alla viabilità di accesso alla rotonda di Sant’Andrea (Gorizia), dove proseguono i lavori di adeguamento ad autostrada del raccordo Villesse-Gorizia.  Tra le ore 9.00 e le ore 17.00 di giovedì 21 ottobre,  i veicoli in arrivo dal Confine di Stato che viaggiano in direzione Villesse, saranno deviati direttamente sulla rotatoria di Sant’Andrea (transitando lungo le rampe) da dove poi potranno proseguire lungo il raccordo. Lo stesso giorno (giovedì 21 ottobre), tra le ore 20.00 e le ore 24.00, la circolazione per i veicoli che viaggiano da Gorizia verso Villesse, sarà deviata lungo la Strada Regionale 117. Sarà infatti chiuso il tratto compreso tra la rotatoria di Sant’Andrea e lo svincolo di Farra d’Isonzo in direzione Villesse.  I lavori non si svolgeranno in caso di maltempo.

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Ripristinata la viabilità sull’A4

Posted by fidest press agency su martedì, 27 luglio 2010

Dopo l’apertura del passante di Mestre, nel febbraio dello scorso anno, in corrispondenza della barriera di Roncade (non più utilizzata) il traffico è stato deviato lateralmente alla struttura per consentire l’esecuzione dei lavori di dismissione. L’intervento è stato effettuato in tre fasi: lo smontaggio della pensilina, della strumentazione di esazione del pedaggio, della struttura del portale e degli impianti contenuti nel tunnel sotterraneo che attraversa tutta la sede stradale; la demolizione dei bumpers, ovvero le “isole” che dividono una pista dall’altra, il riempimento del tunnel di servizio e la rimozione delle opere idrauliche, della pavimentazione e delle barriere di sicurezza; la realizzazione della nuova sezione stradale, dalla fondazione di base, alla stesura del blinder, il tappeto di usura sul quale si adagia l’asfalto vero e proprio. Nuovi anche il sistema idraulico che interessa i fossati; i muri di contenimento per la chiusura del tunnel, il new jersey laterale e centrale e la segnaletica, sia orizzontale, sia verticale. Nella notte fra lunedì 25 e martedì 26 luglio è stato ripristinato l’assetto autostradale e attualmente sono agibili le corsie di marcia e di sorpasso. Quelle di emergenza verranno ripristinate entro giovedì 29, al termine dei lavori di installazione delle barriere di sicurezza laterali.

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Roma-Inter: piano viabilità

Posted by fidest press agency su martedì, 4 Mag 2010

Roma. In occasione della partita di finale della Coppa Italia, Roma-Inter, che sarà giocata domani, 5 maggio 2010, allo Stadio Olimpico della Capitale, per motivi di ordine pubblico e in ottemperanza a quanto richiesto dalla Questura di Roma, a partire dalle 6.00 della mattina fino a cessate esigenze, è stato predisposto lo sgombero di tutti i veicoli in sosta, compresi parcheggi taxi e motocicli, nelle seguenti strade: largo Ferraris IV, via Paolo Boselli, viale della XVII Olimpiade (nei tratti compresi tra viale Tiziano e via Austriae via Norvegia); lungotevere Maresciallo Cadorna, da piazzale Maresciallo Giardino a piazza Lauro De Bosis; lungotevere Maresciallo Diaz, da piazza Lauro de Bosis a largo Maresciallo Diaz; ponte Duca D’Aosta; piazzale della Farnesina.Le stesse strade sopra elencate, a partire dalle ore 16.00 e fino a cessate esigenze, saranno interdette al traffico veicolare sia pubblico che privato.

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Roma: Primato di buche stradali

Posted by fidest press agency su sabato, 1 Mag 2010

“L’amministrazione comunale guidata da Alemanno che oggi festeggia due anni di mandato, dovrebbe occuparsi della viabilità con un piano strategico migliore, che rassicuri e restituisca al cittadino romano un’immagine da cartolina”. Questa l’opinione di Roberto Soldà, vicepresidente dell’Italia dei Diritti, in merito alle buche stradali di cui è costellata la città e ben visibili ai cittadini capitolini. Un’emergenza che, secondo le promesse del Campidoglio, dovrebbe essere presto risolta. Infatti, a due anni dal suo mandato Alemanno ha annunciato un piano straordinario da 50 milioni di euro.  Soldà si  domanda: “Come saranno investiti questi soldi chi supervisionerà il risultato dei lavori?”. Questi i quesiti abbastanza dibattuti, data la qualità della manutenzione sui 5500 chilometri di viabilità comunale. Guardrail fatiscenti, curve della morte, incroci rischiosi, segnaletica incompleta e per concludere le famose buche e crepe nell’asfalto. Questo è l’attuale quadro della viabilità pericolosa messo in evidenza dall’Ania, l’associazione delle società di assicurazione, battezzata sotto il nome ‘mappa dei black point’. Nella mappa dell’Ania, che è stata realizzata grazie al contributo dei cittadini della Capitale, le buche costituiscono la maggior parte dei pericoli. Erano 215 nel 2009, sono 243 oggi. Una stima che rende la Capitale una delle città più pericolose del Paese, quinta classificata secondo i dati censiti dall’Ania, in un elenco che vede prima Napoli e ultima  Ferrara. “La giunta attuale – l’esponente del movimento presieduto da Antonello de Pierro  – non deve soltanto fare demagogia, ma piuttosto deve rendere questa città più vivibile e sicura dal punto di vista della viabilità”.

Posted in Roma/about Rome, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Polizia provinciale in spiaggia

Posted by fidest press agency su lunedì, 15 febbraio 2010

L’inchiesta della Procura di Venezia sulla polizia provinciale in spiaggia a Venezia ha provocato una nota del sindacato di polizia a firma di Franco Maccari, Segretario generale del Coisp: “Questa indagine, indipendentemente dagli aspetti strettamente giudiziari, ha messo il dito in una piaga, quella delle gestione piuttosto dilettantistica di risorse preziose, di uomini e mezzi cui sono affidati incarichi gravosi ma di fondamentale importanza. Aria, acqua e monti da tenere sotto controllo non sono esattamente poco. E veramente non si comprende in base a quale criterio di efficienza e di razionalizzazione le poche decine di unità a disposizione della Polizia provinciale siano state mandate in spiaggia ‘contro i venditori ambulanti’ e ad occuparsi di viabilità. Chi conosce dal di dentro il settore della sicurezza si accorge subito quando si trova di fronte a interventi dal puro sapore pubblicitario, che però sono profondamente irrazionali, inefficaci e creano un vero e proprio vulnus alle attività ampie e complesse che i tutori dell’ordine devono portare avanti”.  Risale alla scorsa estate la decisione della presidente della Provincia, la leghista Francesca Zaccariotto, di spedire 21 delle 38 guardie provinciali a pattugliare le spiagge, per affrontare il problema degli abusivi che lei stessa definì di enorme importanza per i cittadini e per la tutela dell’ordine pubblico. A stretto giro, l’intera opposizione aveva tuonato, denunciando “un utilizzo del tutto improprio del Corpo di Polizia provinciale”.  “Non è che vogliamo esultare davanti ad un’inchiesta -aggiunge oggi Franco Maccari-, non lo facciamo mai, e non ne avremmo alcun interesse. Non interveniamo certamente per un prurito politico, ma come sempre ci preme evidenziare la gestione che riteniamo sbagliata in un settore delicato come quello della sicurezza, che ha bisogno di gente appositamente preparata e competente in materia, e non decida sull’onda di ciò che ‘può funzionare meglio col pubblico a casa’!”

Posted in Diritti/Human rights, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Tavolo di coordinamento con i municipi

Posted by fidest press agency su martedì, 29 dicembre 2009

Roma. A seguito dell’aggravarsi delle condizioni atmosferiche che stanno sottoponendo a pesanti sollecitazioni le infrastrutture stradali, l’assessore ai Lavori pubblici e Periferie, Fabrizio Ghera, ha convocato per mercoledì 30 dicembre, presso il Dipartimento XII, un incontro con tutti i Dirigenti tecnici delle Unità organizzative Tecniche municipali per mettere a punto le misure più urgenti al fine di monitorare gli stati di pericolo sulle strade romane e programmare gli interventi necessari di manutenzione. «I ripristini prioritari da effettuare – dichiara in una nota Ghera – saranno individuati con tutti i soggetti operanti sul territorio affinché vengano recepite le esigenze più urgenti, tenuto conto della vasta estensione del patrimonio stradale romano, con una lunghezza di circa 5600 Km e una superficie complessiva di oltre 50 milioni di mq». «Inoltre – aggiunge Ghera – domani i nostri uffici tecnici incontreranno le imprese addette alla manutenzione stradale per attivare un piano mirato a fronteggiare l’emergenza e richiedere un ulteriore potenziamento di mezzi e manodopera da mettere in campo».  «Nel frattempo – conclude l’Assessore capitolino – sono stati intensificati gli interventi, già in corso, di messa in sicurezza ed eliminazione degli stati di pericolo sulla rete di grande viabilità».

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Roma: controlli antiabusivismo

Posted by fidest press agency su domenica, 22 novembre 2009

Nell’ambito dei servizi antiabusivismo e anticontraffazione, al fine di  garantire ai cittadini la possibilità di dedicarsi ad una giornata di shopping prenatalizio, le 60 unità di polizia municipale del 1° gruppo, tra personale in servizio nelle principali piazze e i servizi di pronto intervento antiabusivismo, oltre ad altre unità impegnate nel servizio per la viabilità, hanno sequestrato nel centro storico della Capitale e nel mercato un ingente quantitativo di merce. Sono stati sequestrati inoltre e avviati alla distruzione circa 20 kg di prodotti alimentari che cittadini extracomunitari stavano consumando contravvenendo alle norme antibivacco. Lo rende noto l’ufficio stampa del Campidoglio.

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Peggiora la viabilità a Roma

Posted by fidest press agency su martedì, 10 novembre 2009

Roma. I cittadini trascorrono 11 giorni  dell’anno in auto in mezzo al traffico. Ringraziamo il Codacons per i risultati dell’indagine, ma i romani sanno bene cosa vuol dire vivere in coda lungo le strade della Capitale. E non basta scaricare le responsabilità sulle amministrazioni precedenti, anche perché del tempo ne è passato per poter ovviare almeno in parte al problema traffico. Ed ecco la proposta che lancio al Sindaco: dedicare 11 giorni, quelli che ogni automobilista perde ogni anno in auto in mezzo al traffico di Roma, ad un forum sul campo prendendo in esame giorno per giorno le seguenti arterie: Flaminia, Appia, Cassia, Ardeatina, Casilina, Prenestina, Nomentana, Aurelia, Salaria, Tiburtina e, naturalmente, il Grande Raccordo Anulare. Sono disposto ad accompagnarlo personalmente in qualità di autista e di membro della Commissione consiliare trasporti per indicare, là dove ancora i dati del Codacons non fossero stati così convincenti, le tappe dei gironi infernali di questa città. Un tour di studio aprirebbe gli occhi al primo cittadino e comprenderebbe meglio il malessere di chi ogni giorno patisce tale situazione. (On. Gianfranco Zambelli)

Posted in Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Roma centro: proposta limite 30 chilometri

Posted by fidest press agency su venerdì, 4 settembre 2009

Il vice presidente dell’Italia dei Diritti Soldà così dichiara: “Ben vengano iniziative volte a rendere più sicura la viabilità della città e più respirabile l’aria,ma il piano va studiato nei minimi dettagli dal punto di vista tecnico-scientifico” Trenta chilometri orari in alcune strade del centro della Capitale è una delle proposte contenute nel Piano strategico della mobilità sostenibile che sarà presentato e discusso a fine settembre in Campidoglio. Scopo del piano è di ridurre l’inquinamento e gli incidenti per rendere più sicura la mobilità a Roma. Il comandante del Gruppo intervento traffico (Git) Carlo Buttarelli, ricordando che sono già presenti delle zone dove vige il limite di 30 chilometri orari, esprime il suo assenso all’iniziativa e suggerisce di installare autovelox nelle zone coinvolte per far rispettare il limite. ” Ben vengano iniziative volte a rendere più sicura la viabilità della città e più respirabile l’aria- commenta Roberto Soldà, vice presidente dell’Italia dei Diritti – ma il piano va studiato nei minimi dettagli dal punto di vista tecnico-scientifico poiché va appurato se, riducendo il limite di velocità e di conseguenza aumentando il tempo di permanenza delle auto non si rischia di rendere maggiore il traffico e l’inquinamento “.

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »