Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 34 n° 349

Posts Tagged ‘villa pamphilj’

“Storie e racconti a Villa Pamphilj”

Posted by fidest press agency su domenica, 23 Maggio 2021

Roma. Domenica 23 maggio, alle ore 11, 14 e 16, nel giardino del Teatro Villa Pamphilj, Via di San Pancrazio 10 – P.zza S. Pancrazio 9/a, tre spettacoli di varietà e follia dal titolo “Trio Churro” con Emanuele Avallone e Daniele Spadaro della Compagnia Chien Barbu Mal Rasè.Due scalmanati circensi promettono di raccontare la storia del circo dalla sua nascita ad oggi, ma non sono in grado di eseguire realmente i numeri. Con una serie di invenzioni strampalate e grazie all’aiuto del pubblico riescono ad eseguire, nonostante tutto, i numeri annunciati. “Trio Churro” è inserito nella rassegna Storie e Racconti a Villa Pamphilj organizzata dal Teatro Verde di Roma – nel Parco più bello d’Europa – che offre spettacoli per tutti, grandi e piccini, con burattini, attori, giocolieri, clown, immagini e sogni, rispettando rigorosamente tutte le normative anticontagio Covid19. Per tutti gli spettacoli è necessaria la prenotazione. Prossimo spettacolo domenica 30 maggio – ore 11, 14 e 16 – biglietto 8 euro “Il circo all’improvviso” teatro circo con Gianluigi Capone Gianluigi Capone è un artista poliedrico e sorprendente, di quelli che “sanno fare tutto” intrattiene il pubblico di ogni età con acrobazie, figure, immagini, musica dal vivo, clownerie, giocolerie e giullarate. Ne “Il Circo all’improvviso” gioca con il fuoco, con diabolo, clave, palline e fazzoletti… gioca con i pensieri, le idee, i sogni. “Storie e racconti a Villa Pamphilj”è una produzione Teatro Villa Pamphilj (Dir. Artistica Veronica Olmi) a cura di Teatro Verde e rientra nel programma Roma Culture. http://www.teatrovillapamphilj.it

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Spettacoli al Teatro Villa Pamphilj di Roma

Posted by fidest press agency su martedì, 30 marzo 2021

Roma Sabato 3 aprile alle 19.30 torna la rassegna “Assolo” al Teatro di Villa Pamphilj all’interno del “Festival Popolare italiano – canti e corde mantici e ottoni” che presenta concerti in “solo” di alcuni degli artisti più interessanti del panorama musicale italiano che si esibiscono e dialogano in musica (e non solo) con il direttore artistico del festival Stefano Saletti, in un continuo scambio di sonorità e rimandi musicali. Nel primo appuntamento Saletti dialoga e suona con Ginevra Di Marco e Francesco Magnelli, seguiranno il 10 aprile Nando Citarella, il 17 aprile Lucilla Galeazzi, il 24 aprile Pejman Tadayon, il 30 aprile la cantante e percussionista Valentina Ferraiuolo, insieme al chitarrista Domenico De Luca. Chiuderanno la rassegna l’8 maggio le voci di Sara Marini e Fabia Salvucci. Domenica 4 alle ore 12 LA VIGNETTA di Fabio Magnasciutti. Una vignetta dedicata all’arte, alla cultura, in questo periodo sospeso, per riflettere e sorridere con profonda leggerezza realizzata da uno dei più apprezzati disegnatori contemporanei. Lunedì 5, alle ore 12, va in onda “Anarchy in The U Kitchen Easter Special Edition”. Dopo essersi destreggiata tra frittate e polpette durante le prime due stagioni, Anna Maria Piccoli – protagonista (e ideatrice) del format che ha raggiunto decine di migliaia di visualizzazioni durante le precedenti edizioni – torna tra i fornelli per una puntata speciale, in cui proporrà il suo particolare menu fatto di “cucina & cultura”, pensato per una Pasquetta in zona rossa e sottolineato dalle note di Carlo Amato (Tetes de Bois) che da sempre condisce musicalmente ogni ricetta di Anarchy.

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

L’Orchestra di Villa Pamphilj in concerto

Posted by fidest press agency su venerdì, 6 aprile 2018

Roma sabato 7 aprile ore 11.30 Teatro Villa Pamphilj Villa Doria Pamphilj Via di San Pancrazio 10 – P.zza S. Pancrazio 9/a. L’Orchestra di Villa Pamphilj, nata nell’ambito delle attività di musica d’insieme della Scuola Popolare di Musica Donna Olimpia e all’interno del progetto del Teatro di Villa Pamphilj nel gennaio 2015, è ormai giunta al quarto anno di attività musicale e concertistica.Lo speciale percorso della formazione avviato, promosso e coordinalo dalla Scuola Popolare di Musica Donna Olimpia, ha visto via via avvicendarsi nell’organico dell’orchestra allievi ed ex allievi aprendosi contemporaneamente al contributo del territorio cittadino. L’organico comprende musicisti giovanissimi e strumentisti più maturi, studenti di conservatorio e ottimi dilettanti desiderosi di partecipare ad un progetto di musica d’insieme complesso e stimolante. Il repertorio dell’Orchestra di Villa Pamphili si configura nel segno dell’eclettismo e della contaminazione, comprendendo brani che vanno dalla classica al jazz, dal pop alla musica etnica all’interno di un continuum che tende a tenere insieme Kurt Weill e Frank Zappa, Henry Mancini e Nino Rota fino a Ravel e Bela Bartok.Ad armonizzare queste risorse c’è l’idea di un sound peculiare da raggiungere per mezzo degli arrangiamenti originali del M° Fabrizio Cardosa che ne è il direttore.
Fabrizio Cardosa ha compiuto i principali studi musicali presso il Conservatorio di S.Cecilia di Roma, diplomandosi in Composizione (1984), Musica corale e direzione di coro (1985), Musica elettronica (1984). Ha inoltre compiuto studi di Viola da gamba, strumento con il quale si dedica al repertorio dei secoli XVI e XVII. Ha composto brani di musica strumentale, vocale ed elettronica ed è autore degli spettacoli musical-teatrali: “Cronopios, famas e speranze”(per voci, strumenti ed attori, 1995); “L’Hospitale de’ pazzi incurabili” (per otto vocalisti ed attore, 1999); “Volatili Insetti e Pennuti” (per cori di ragazzi, commissionato dal Ministero P. Istruzione, 2000); “Le città invisibili” (per orchestra, vocalisti e attori, 2001); “TRE per OTTO” (per orchestra, soli e coro, 2004); “Rispettive Identità” (per soli e orchestra, 2011); “La vera fiaba” (per cori di adulti e bambini e strumenti 2012). Fabrizio Cardosa ha insegnato TEORIA E SOLFEGGIO presso i Conservatori di Frosinone e Pescara. Ha inoltre tenuto diversi seminari sia sulla musica vocale antica che sul jazz a cappella, in Italia oltre che ad Amsterdam e al Cairo presso gli istituti di Cultura Italiana. Ha insegnato nelle scuole musicali St. Louis, Università della musica, Percentomusica, Neuma e SPM Donna Olimpia. Come direttore Fabrizio Cardosa ha guidato l’”Orchestra e Coro regionale del Lazio”(ARCL), l’”Esti Dal” di Bracciano ed il “Chorton” di Roma. Ha fondato nel 1984 il “Kammerton vocal ensemble”, gruppo impegnato in un progetto personale di jazz vocale e attualmente dirige il coro polifonico della SPM Donna Olimpia. Ha fondato e dirige l’“Orchestra di Villa Pamphili” formata da giovani musicisti e patrocinata dalla SPM Donna Olimpia. Ha curato la direzione di musical quali “The Full Monty” (versione italiana per la regia di Gigi Proietti) che ha debuttato in prima nazionale nel dicembre 2001 e Vacanze Romane” (prima assoluta al Teatro Sistina di Roma nel febbraio 2004) con Serena Autieri e Massimo Ghini per la regia di Pietro Garinei. Dal 2011 al ’14 ha suonato e arrangiato le musiche dello spettacolo “Cantavamo, cantiamo e canteremo” di Moni Ovadia. Nel 2016 ha diretto l’orchestra nello spettacolo di inaugurazione per Roma dell’opera di W. Kentridge “Triumphs & laments”. http://www.donnaolimpia.it

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »