Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 32 n° 250

Posts Tagged ‘vincenzo menna’

Premio Europa 2012: Corciano e Sighisoara vincitori

Posted by fidest press agency su sabato, 28 aprile 2012

I Comuni di Corciano, in Italia e Sighisoara, in Romania sono i vincitori del Premio Europa 2012 del Consiglio d’Europa. La Commissione Affari sociali, sanità e sviluppo sostenibile dell’Assemblea parlamentare del Consiglio ha voluto premiare con l’alto riconoscimento una città dell’Europa occidentale, in particolare dell’Italia che partecipa regolarmente al Premio e una città dell’Europa centrale, Sighisoara, prima città rumena a riceverlo. Altri riconoscimenti sono andati in Italia al Comune di Lugo, in provincia di Ravenna cui è stata attribuita la Targa d’Onore; sempre in provincia di Ravenna, Cervia ha ricevuto la Bandiera d’Onore, mentre il Diploma europeo è stato assegnato ai Comuni di Cerrione, in Provincia di Biella, San Benedetto del Tronto (Ascoli Piceno) e Scapoli in (Provincia di Isernia). Vincenzo Menna ed Emilio Verrengia, Segretario generale e Segretario generale aggiunto dell’AICCRE hanno espresso viva soddisfazione per l’ampia e significativa partecipazione dei Comuni italiani ed hanno ribadito il ruolo fondamentale degli enti territoriali nel diffondere la conoscenza dei valori europei. Il premio Europa è stato vinto per l’ottava volta da un Comune italiano e rappresenta il più alto riconoscimento del Consiglio d’Europa per i Comuni che si sono particolarmente distinti proprio in tal senso.(fonte: http://www.aiccre.it)

Posted in Estero/world news, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Emigranti: la solidarietà dell’Europa

Posted by fidest press agency su venerdì, 8 aprile 2011

“L’Unione europea sta dando segnali di debolezza e irresponsabilità”.  E’ il monito di Vincenzo Menna ed Emilio Verrengia, rispettivamente Segretario Generale e Segretario Generale aggiunto dell’AICCRE nel corso della riunione dei Segretari delle Federazioni aderenti al Ccre a Belgrado. “All’ordine del giorno della riunione – hanno annunciato Menna e Verrengia – abbiamo inserito tra le priorità la questione degli sbarchi di migranti che giungono dal Nord Africa perché – hanno spiegato – oltre alla responsabilità dell’Italia è assolutamente indispensabile attivare un meccanismo di solidarietà tra tutti i Paesi dell’Unione europea”. “Le controversie e i silenzi degli ultimi giorni evidenziano la crisi politica dell’UE ed anzi mettono in luce dei veri e propri passi indietro rispetto agli intenti di un’Europa unita e solidale”, hanno proseguito i dirigenti dell’AICCRE. “L’atteggiamento della Francia che proprio oggi ha introdotto misure restrittive per i migranti che in Italia ricevono il ‘permesso temporaneo’ – hanno aggiunto Menna e Verrengia –  ci delude ed è il segnale che ancora una volta stanno prevalendo gli interessi nazionali di una visione arroccata e volta a difendere nell’immediato la roccaforte dello Stato – nazione. Una visione che rallenta e mette in discussione una politica sulle migrazione strutturale e di lungo termine”. “L’esempio di una soluzione concreta lo hanno dato, invece, le regioni – hanno concluso  i dirigenti dell’AICCRE – che ieri con il Governo hanno firmato un accordo importante, espressione di un federalismo solidale dal quale l’Unione europea dovrebbe imparare”.

Posted in Estero/world news, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Ospitalità migranti

Posted by fidest press agency su giovedì, 31 marzo 2011

“Ci appelliamo al senso di solidarietà e responsabilità di Comuni Province e Regioni affinché ognuno faccia la propria parte per gestire la difficile situazione dei migranti e dei richiedenti asilo che a migliaia stanno giungendo a Lampedusa”. Lo dichiarano in una nota Vincenzo Menna ed Emilio Verrengia, rispettivamente Segretario generale e Segretario generale aggiunto dell’AICCRE che, come hanno annunciato anche Anci ed Upi, si dicono disponibili a collaborare con il Governo perché al più presto si trovi una soluzione strutturale condivisa dagli Enti locali e attenta ai diritti dei migranti e dei cittadini. “Sarà anche nostra intenzione – hanno anticipato – porre la questione in sede di Ccre, nostro organismo europeo”.  “Insieme alla gestione interna il nostro appello si estende anche alle Istituzioni europee e ai Paesi dell’UE affinché, con l’Italia, possano contribuire a sviluppare politiche di cooperazione internazionale per gestire il flusso di migranti. Siamo convinti – proseguono Menna e Verrengia – che un approccio integrato, in cui ognuno si assuma un tassello di responsabilità, sia l’unico possibile non solo per superare l’emergenza italiana ma anche per contribuire a disegnare il nuovo assetto che la crisi del Mediterraneo sta comportando. Uniti – concludono i Dirigenti dell’AICCRE – si è più forti e più concreti”.L’Aiccre è la Sezione italiana del Consiglio dei Comuni e delle Regioni d’Europa (Ccre), Associazione che raggruppa gli amministratori di oltre 100.000 enti territoriali in 26 paesi dell’Unione europea, dell’Europa centrale e orientale e di Israele. Il Ccre si è costituito a Ginevra nel gennaio 1951 ed è dal 5 maggio 2004 la Sezione europea della CGLU (Città e governi locali uniti)

Posted in Spazio aperto/open space, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Libia e U.E.

Posted by fidest press agency su sabato, 26 marzo 2011

“Nei momenti cruciali, come quello che stiamo vivendo per la gravissima situazione libica, l’Europa  manifesta debolezza e divisione”. Lo dichiarano in una nota Vincenzo Menna ed Emilio Verrengia, rispettivamente Segretario generale e Segretario Generale Aggiunto dell’AICCRE esprimendo preoccupazione e rammarico per la mancanza di unità tra i vari Paesi europei. “Le controversie degli ultimi giorni – aggiungono Menna e Verrengia – sono il segnale della crisi politica dell’UE ed anzi evidenziano passi indietro rispetto agli intenti di un’Europa unita e solidale”. “Gli interessi nazionali prevaricano rispetto a quelli collettivi e ancora una volta l’unità dell’Ue si manifesta solo a livello economico e non politico”, proseguono i dirigenti dell’AICCRE secondo cui “un’Europa che discute democraticamente e che poi giunge ad una posizione forte e univoca è quello che chiediamo da sessant’anni”. “Serve ora un passo indietro di tutte le posizioni arroccate a difesa degli interessi nazionali per trovare una soluzione coerente che sia davvero d’aiuto al popolo libico. Una voce unica, democratica e solidale –precisano Menna e Verrengia – è quello che auspichiamo insieme alla volontà ferma di giungere ad una condizione di libertà e di pace”.  Infine, concludono i dirigenti dell’AICCRE, “non sarà possibile promuovere la pace e lo sviluppo nel Mediterraneo senza una coerente politica estera e di sicurezza europea”.

Posted in Estero/world news, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Carta europea parità di genere

Posted by fidest press agency su martedì, 8 marzo 2011

“Con la Carta Europea per la parità delle donne e degli uomini nella vita locale il Ccre a livello europeo e l’AICCRE a livello italiano promuovono in concreto la democrazia paritaria”. Lo dichiarano in una nota Vincenzo Menna ed Emilio Verrengia, rispettivamente Segretario generale e Segretario generale aggiunto dell’AICCRE per la ricorrenza dell’8 marzo che “più di una festa deve essere un giorno per rinnovare la riflessione e gli impegni per l’affermazione delle pari opportunità a partire dalla politica”. La “Carta Europea” invita i Poteri locali d’Europa a sottoscrivere la Carta considerando l’uguaglianza delle donne e degli uomini un diritto universale da garantire in tutti i territori. “Un’iniziativa che dal basso promuove le pari opportunità – spiegano i dirigenti dell’AICCRE – affinché la prospettiva di genere invada in maniera irreversibile le nostri Istituzioni, le nostre politiche e, in definitiva, tutti gli spazi della vita pubblica”. “L’AICCRE – hanno aggiunto Menna e Verrengia – come atto concreto ha anche nominato quaranta donne all’interno del suo Consiglio nazionale nel corso del Congresso che si è appena chiuso; e ha modificato lo statuto dell’Associazione in favore delle pari opportunità”. Sono alcune migliaia gli Enti locali che in Europa hanno sottoscritto la Carta Europea per la parità delle donne e degli uomini nella vita locale e più di 400 in Italia. “L’AICCRE – assicurano Menna e Verrengia – continuerà a sensibilizzare le autorità locali affinché tutte aderiscano ai principi del Documento per il raggiungimento di una compiuta democrazia”.L’Aiccre è la Sezione italiana del Consiglio dei Comuni e delle Regioni d’Europa (Ccre), Associazione che raggruppa gli amministratori di oltre 100.000 enti territoriali in 26 paesi dell’Unione europea, dell’Europa centrale e orientale e di Israele. Il Ccre si è costituito a Ginevra nel gennaio 1951 ed è dal 5 maggio 2004 la Sezione europea della CGLU (Città e governi locali uniti)

Posted in Cronaca/News, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Trattato Lisbona e gli Enti locali

Posted by fidest press agency su mercoledì, 2 dicembre 2009

“Nell’Unione europea oggi si apre una nuova, storica fase che va nella direzione di un’Europa sempre più unita, garante dei diritti dei cittadini e sicuramente più autorevole sullo scenario internazionale”. Così Vincenzo Menna ed Emilio Verrengia, rispettivamente Segretario generale e Segretario generale aggiunto dell’Aiccre, hanno salutato l’entrata in vigore il 1 dicembre 2009, del Trattato di Lisbona. “Ci sono delle riforme introdotte dal Trattato che indicano un’impennata del Sistema Europa: l’istituzione del Presidente stabile dell’Unione e del ministro degli Esteri con poteri rafforzati, il Parlamento europeo acquisterà più poteri. La Carta dei diritti fondamentali, ora, avrà lo stesso valore giuridico dei Trattati e sarà integrata nel diritto primario europeo”. Con questo Trattato, hanno continuato i dirigenti dell’Aiccre “vengono riconosciute le lunghe battaglie politiche della nostra Associazione che, per esempio, sin dagli anni Cinquanta dello scorso secolo aveva chiesto l’elezione di un Parlamento europeo con poteri effettivi. Inoltre, si aprono ulteriori opportunità per gli Enti locali e regionali i quali, essendo quelli più vicini ai cittadini, potranno, in un quadro europeo di trasparenza, democrazia ed efficienza, svolgere sempre più il loro ruolo politico di garanti della democrazia da un lato ed enti proiettati su uno scenario internazionale dall’altro. Gli Enti locali, infine, potranno beneficiare della più chiare divisioni, introdotte dal Trattato, delle competenze a livello europeo, nazionale e locale”.
L’Aiccre è la Sezione italiana del Consiglio dei Comuni e delle Regioni d’Europa (Ccre), Associazione che raggruppa gli amministratori di oltre 100.000 enti territoriali in 26 paesi dell’Unione europea, dell’Europa centrale e orientale e di Israele. Il Ccre si è costituito a Ginevra nel gennaio 1951 ed è dal 5 maggio 2004 la Sezione europea della CGLU (Città e governi locali uniti)

Posted in Cronaca/News, Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Aiccre: Menna nuovo segretario generale

Posted by fidest press agency su mercoledì, 1 luglio 2009

Vincenzo Menna è il nuovo Segretario generale dell’Aiccre. Lo ha eletto l’ultimo Consiglio nazionale dell’Associazione. Menna succede al dimissionario Senatore Roberto Di Giovan Paolo. “L’Aiccre è fin dalla sua origine il luogo che ha visto maturare e crescere figure straordinarie di italiani che hanno avuto ed hanno a cuore l’Europa, è il motore di quel processo europeista che si costruisce da decenni dal basso e che fa delle autonomie locali, e quindi dei cittadini, i protagonisti essenziali di quel disegno. L’appannamento dell’orizzonte federalista ed europeo “può essere schiarito anche da una più incisiva e costante iniziativa delle Autonomie locali, proprio per la loro prossimità alle comunità di riferimento.
Vincenzo Menna è nato a Gallicchio (PZ) il 16 settembre del 1957, sposato, ha una figlia. Laureato in Scienze Politiche con 110/110 con una tesi in Diritto Parlamentare. La sua principale attività professionale e sociale si è svolta e continua all’interno del sistema delle ACLI. Ha, infatti, iniziato la sua militanza nelle ACLI nel 1976 prestando servizio civile presso le Acli di Avellino. Successivamente, tra la fine degli anni ’70 ed inizio degli anni ’80, ha ricoperto incarichi a livello provinciale e regionale ed è stato componente del Comitato Nazionale di Gioventù Aclista. A partire dalla metà degli anni ’80 si è occupato di sport e tempo libero, diventando, dopo esserne stato Segretario e Vicepresidente nazionale, tra l’altro Presidente Nazionale (dal 1997 al 2001) dell’Unione Sportiva ACLI. È attualmente, Segretario generale della FAI (Federazione Acli Internazionale) organizzazione presente in 19 Paesi nel mondo. È componente del Consiglio Nazionale del CIME (Consiglio Italiano Movimento Europeo).

Posted in Cronaca/News, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »