Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 321

Posts Tagged ‘vitigni’

Vitigni autoctoni: E’ il momento di controllarli

Posted by fidest press agency su giovedì, 29 settembre 2016

vino_hofstatter_martinE’ il momento di controllare i vitigni autoctoni. Perche’ mai? Perche’ in questo periodo, con frutti e foglie, e’ possibile individuarli con facilita’, anche con una semplice ispezione visiva, contrariamente al periodo di latenza durante il quale occorre un controllo piu’ dettagliato. Il motivo della richiesta, che facciamo al ministro per le Politiche agricole, Maurizio Martina, e’ dovuto agli scandali del settore che, ogni tanto, assurgono agli onori della cronaca: far passare come vitigno autoctono e quindi vino, con i relativi prezzi, un vitigno internazionale (Chardonnay, Cabernet Sauvignon, Cabernet Franc, Merlot, Sauvignon Blanc, Pinot Noir ecc.). In Italia i vitigni autoctoni sono in numero di 350, il piu’ alto nel mondo. Occorre valorizzare questo patrimonio ineguagliabile ma, soprattutto, occorre evitare le solite fregature dei soliti furbi che realizzano contraffazioni vendendo, a caro prezzo, un vino “globalizzato” come autoctono. Vorremmo sapere dal ministro Martina se tali ispezioni siano state fatte nel passato, quali siano statti i risultati e se intende procedere a salvaguardia della nostra produzione di qualita’ e a tutela dei consumatori. (Primo Mastrantoni, segretario Aduc)

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Vitigni autoctoni

Posted by fidest press agency su giovedì, 26 agosto 2010

E’ il momento di controllare i vitigni autoctoni. Perche’ mai? Perche’ in questo periodo, con frutti e foglie, è possibile individuarli con facilità, anche con una semplice ispezione visiva, contrariamente al periodo di latenza durante il quale occorre un controllo piu’ dettagliato. Il motivo della richiesta, che facciamo al ministro per le Politiche agricole, Giancarlo Galan, è dovuto agli scandali del settore che, ogni tanto, assurgono agli onori della cronaca: far passare come vitigno autoctono e quindi vino, con i relativi prezzi, un vitigno internazionale (Chardonnay, Cabernet Sauvignon, Cabernet Franc, Merlot, Sauvignon Blanc, Pinot Noir ecc.). In Italia i vitigni autoctoni sono 350; siamo i primi nel mondo. Occorre valorizzare questo patrimonio ineguagliabile ma, soprattutto, occorre evitare le solite fregature dei soliti furbi che realizzano contraffazioni vendendo, a caro prezzo, un vino “globalizzato” come autoctono. Vorremmo sapere dal ministro Galan se tali ispezioni siano state fatte nel passato, quali siano statti i risultati e se intende procedere a salvaguardia della nostra produzione di qualita’ e dei consumatori. (Primo Mastrantoni, segretario Aduc)

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Vini di Vignaioli

Posted by fidest press agency su sabato, 31 ottobre 2009

Fornovo Taro (Parma) 1-2 novembre Vini e Vignaioli, la rassegna che da sette anni accoglie e presenta produttori francesi e italiani, uniti da un modo di fare vino nel rispetto dell’ambiente, del territorio, della tradizione, e della salute. Per essere definito naturale un vino dovrebbe infatti avere tre caratteristiche: restituire il suo luogo di origine attraverso il profumo e il gusto; avere una sintonia con il cibo e di conseguenza una vocazione a servire la tavola; infine, essere una bevanda digeribile e donare un senso di benessere a chi ne gode.  L’incontro di quei vignaioli italiani e francesi che lavorano con vitigni autoctoni e propongono un interpretazione personale del loro terreno, permetterà a un vasto pubblico di scoprire ed approfondire la conoscenza di questa richezza. Un ampia proposta di vini prodotti nel rispetto del vitigno e del terreno, offrirà a tutti migliori conoscenze di una viticoltura che punta all’autenticità e a naturale e, nello stesso tempo,consentirà di apprezzare le qualità gustative, la digeribilità di questi vini. La manifestazione si terrà ancora una volta negli spazi del Foro 2000, a due passi del casello autostradale dell’A15 che collega nord e sud Italia. Non è un caso che Fornovo sia diventato da anni il centro di questo incontro che ha per filo conduttore il vino naturale e la sua gente. Il vino è vera espressione di cultura ed è proprio questo che la manifestazione Vini di vignaioli vuol fare rivivere ai suoi visitatori. Chi ama il vino è tale solo se ha la possibilità ed i mezzi di scegliere ed è questo lo scopo della manifestazione.

Posted in Cronaca/News, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Vitigni autoctoni

Posted by fidest press agency su giovedì, 24 settembre 2009

Roma, E’ il momento di controllare i vitigni autoctoni. Perche’ mai? Perche’ in questo periodo, con frutti e foglie, e’ possibile individuarli con facilita’, anche con una semplice ispezione visiva, contrariamente al periodo di latenza durante il quale occorre un controllo piu’ dettagliato. Il motivo della richiesta, che facciamo al ministro per le Politiche agricole, Luca Zaia, e’ dovuto agli scandali del settore che, ogni tanto, assurgono agli  onori della cronaca: far passare come vitigno autoctono e quindi vino, con i relativi prezzi, un vitigno internazionale (Chardonnay, Cabernet Sauvignon, Cabernet Franc, Merlot, Sauvignon Blanc, Pinot Noir ecc.). In Italia i vitigni autoctoni sono 350, il piu’ alto numero nel mondo. Occorre valorizzare questo patrimonio ineguagliabile ma, soprattutto, occorre evitare le solite fregature dei soliti furbi che realizzano contraffazioni vendendo, a caro prezzo, un vino “globalizzato” come autoctono. Vorremmo sapere dal ministro Zaia se tali ispezioni siano state fatte nel passato, quali siano statti i risultati e se intende procedere a salvaguardia della nostra produzione di qualita’ e dei consumatori. (Primo Mastrantoni, segretario Aduc)

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Raccolta delle uve in Friuli

Posted by fidest press agency su lunedì, 17 agosto 2009

Cividale del Friuli 19 agosto alle ore 19.00, presso la sede consortile il Servizio di assistenza tecnica del Consorzio dei Colli Orientali del Friuli, organizza un incontro prevendemmiale con gli associati. I temi all’ordine del giorno sono legati alle problematiche emerse durante la stagione viticola 2009 al fine di iniziare un dibattito-confronto tra tecnici e produttori, per gestire al meglio la prossima vendemmia. Si parlerà, perciò, dell’andamento climatico, dello stato sanitario delle uve, dei dati sulla maturazione dei grappoli e dei relativi suggerimenti sulle scelte delle date ottimali per la vendemmia ormai prossima, in relazione alle varie zone e ai diversi vitigni.

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »