Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 259

Posts Tagged ‘volo’

“Salone del Volo – Festival dell’Aria”

Posted by fidest press agency su venerdì, 23 aprile 2010

Venezia dal 24 al 26 settembre all’Aeroporto Nicelli andrà in scena la seconda edizione del “Salone del Volo – Festival dell’Aria” L’evento è organizzato dalla società fieristica veneziana Expo Venice spa, con l’appoggio organizzativo di Prima Aviation, agenzia con esperienza pluriennale nel settore delle manifestazioni aeree. La manifestazione è uno dei dodici eventi in programma nel calendario fieristico di Expo Venice per il 2010. La scorsa edizione ha portato all’Aeroporto Nicelli 16 mila persone, oltre il 50% in più rispetto all’edizione “zero” del 2008. Gli organizzatori auspicano per questa prossima data di migliorare i risultati ed entusiasmare ancora il pubblico grazie ad una kermesse ricca di avvenimenti, affiancando alla parte standistica emozionanti esibizioni aeree e occasioni di confronto e approfondimento con convegni di ampio interesse.  Appuntamento consueto sarà anche per quest’anno l’ “Air Extreme”. Spettacolare manifestazione aerea nella quale alcuni dei migliori piloti solisti europei si esibiranno in una gara di freestyle, valevole per il campionato italiano di acrobazia aerea, cui potranno assistere tutti i visitatori del Salone. Questo evento in particolare è a cura di Prima Aviation con l’appoggio dell’Aeroclub di Milano-Bresso.  Piergiacomo Ferrari, presidente di Expo Venice, oggi ha tenuto a precisare che al Salone parteciperanno aziende rinomate e addetti del settore che potranno presentare il loro operato made in Italy a delegazioni internazionali invitate proprio per l’occasione. Tra i relatori convenuti, l’entusiasmo per questo prossimo Salone ha coinvolto anche il presidente di Confindustria di Venezia il  Dott. Brugnaro e l’assessore provinciale alle Attività Produttive Malaspina. Entrambi si sono detti grandi sostenitori di questo evento, per il quale il territorio di Venezia e provincia verrà valorizzato per la sua natura di location di livello e per la sua capacità di valorizzare l’economia non solo locale, ma anche nazionale.

Posted in Cronaca/News, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Da Pechino a Manila senza scalo

Posted by fidest press agency su sabato, 20 marzo 2010

Pechino.  Il 29 marzo 2010, Air China inaugurerà il suo primo volo senza scalo per collegare Pechino e Manila. I biglietti di andata e ritorno sono offerti ai soci del PhoenixMiles per soli RMB 1.666. Inoltre, dal 16 marzo al 31 maggio, i soci PhoenixMiles che pagheranno i biglietti di andata e ritorno utilizzando PhoenixMiles dovranno corrispondere solo la metà delle miglia che avrebbero dovuto normalmente utilizzare. I voli per Manila partono dal Beijing Capital Airport alle ore 20.00 di lunedì, mercoledì e sabato e arrivano alle 00:55 del giorno seguente. I voli per Pechino da Manila partono alle 06:30 ora locale il martedì, giovedì e domenica e arrivano a Pechino alle ore 11:10. Per tutti i voli sulla rotta Pechino-Manila verrà utilizzato un Boeing 738.  Questa nuova rotta farà aumentare in modo sensibile il numero di turisti filippini che visitano la Cina. L’Autorità Filippina per il Turismo ha già una sede a Pechino, e ritengono che ci sia un ottimo potenziale per aumentare il numero di filippini che visitano la Cina. Al momento, Pechino, Shanghai e Guangzhou sono le destinazioni più popolari per i turisti filippini, che sono interessati alla storia e alla cultura cinesi, oltre che alla cucina cinese.  I passeggeri della Air China in volo dalle Americhe e dall’Europa possono usare Pechino come punto di partenza per raggiungere le Filippine.

Posted in Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Antologica Raffaele Luigi Leone

Posted by fidest press agency su domenica, 7 marzo 2010

Roma dal 13 al 20 marzo, la Galleria “Il Mondo dell’Arte” ospita a Palazzo Margutta (Via Margutta, 55) una personale dedicata all’artista Raffaele Luigi Leone (1950-2009), medico sensibile e attento ricercatore universitario, ma soprattutto artista straordinario, dotato di una curiosità intellettuale che trova sfogo nell’apertura verso linguaggi diversi e va oltre la tela: dall’acquarello al disegno a china; dalle sculture alla composizione di poesie e testi musicali. Personalità poliedrica e indagatrice, Leone si è meritato l’appellativo di “sismografo” del nostro tempo, capace grazie all’enorme talento che lo caratterizza di “andare al di là delle apparenze per intercettare la vita interiore del soggetto scelto”, come afferma Gabriele Simongini nella presentazione al catalogo.  A curare il catalogo e l’esposizione, a ingresso gratuito, Nicolina Bianchi, critico d’arte, editore e direttore di Segni d’Arte; mentre l’allestimento è stato firmato dai galleristi Remo Panacchia e Adriano Chiusuri e dal Maestro Elvino Echeoni, direttore artistico de “Il Mondo dell’Arte. A conclusione della rassegna il ricavato della vendita dei cataloghi verrà interamente devoluto all’Associazione Viva la Vita Onlus, che si occupa dei malati di SLA e altre malattie rare ad alto impatto sociale, e che sarà rappresentata il giorno del vernissage da Erminia Manfredi, testimonial e motore dell’associazione. In mostra un’ampia raccolta di lavori pittorici – oltre 30 pezzi – realizzati con tecniche diverse e spesso miste, compresi oli su tela, anche di grandi dimensioni, collage, disegni a china e acquerelli. Tutte le opere presenti nella prestigiosa galleria romana nell’esposizione con la quale la famiglia ha scelto di rendergli omaggio offrono, comunque, al pubblico la possibilità di ammirare uno spaccato importante della sua vasta e ricca attività, premiata – tra l’altro – con riconoscimenti significativi, tra cui il prestigioso Premio Segni d’Arte assegnatogli “per l’innato talento e la ricca vena creativa”. I pezzi in mostra saranno successivamente acquisiti dai Beni Museali ed esposti in permanenza dalla seconda metà dell’anno presso il Complesso Monumentale del San Giovanni a Catanzaro. (il volo della crisalide)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Carnevale di Venezia

Posted by fidest press agency su giovedì, 21 gennaio 2010

Il volo dell’Angelo, uno degli avvenimenti più attesi del Carnevale veneziano, vedrà per l’edizione 2010 calarsi dalla Torre del Campanile di Piazza San Marco Bianca Brandolini D’Adda. Alle ore 12:00 della prima domenica di Carnevale, il 7 Febbraio, come già sperimentato nella precedente edizione, l’Angelo volerà sopra la folla che da tradizione riempie la Piazza fino ad atterrare nel fiabesco Giardino dove si svolgeranno tutte le più importanti manifestazioni della kermesse veneziana. Dice il direttore artistico Marco Balich : “Sono molto felice che anche quest’anno sarà un bellissimo angelo a sorvolare la piazza più romantica del mondo. Come l’anno scorso, volevamo qualcuno fortemente legato a Venezia e allo stesso tempo ambasciatore dello stile italiano. La scelta è stata facile e sono molto orgoglioso che Bianca abbia accettato. Bianca Brandolini è una ragazza per metà veneziana, giovane, internazionale e bella che dopo Margherita Missoni rappresenterà benissimo il nostro Angelo famoso in tutto il mondo.” Bianca Brandolini D’Adda conferma ancora una volta la scelta di un personaggio di caratura internazionale che vanta un forte legame familiare con la città di Venezia: il padre di Bianca è infatti un veneziano doc, la madre ha origini franco-brasiliane, e Bianca inoltre è uno dei rampolli della famiglia Agnelli in quanto nipote di Cristiana, sorella dell’Avvocato Gianni Agnelli. Nata nel 1987, cresciuta in Francia, lei stessa si definisce italiana in Francia e parigina in Italia. Al termine degli studi secondari frequenta una scuola d’arte drammatica a Parigi, ma la carriera che l’ha resa un volto internazionale è quella di modella, che l’ha vista fin da giovanissima sfilare sulle più importanti passerelle e comparire sempre più frequentemente come una nuova icona della moda su giornali e riviste che le hanno dedicato importanti servizi. Nota per il suo stile impeccabile che sfoggia in tutte le occasioni mondane, Bianca sarà la protagonista di uno dei primi eventi del Carnevale di Venezia “Sensation 2010 – 6 sensi x 6 sestieri”, che si aprirà, sempre in Piazza San Marco, sabato 6 Febbraio con lo spettacolo “Arlecchino Servitore di due padroni” del grande Ferruccio Soleri. http://www.carnevale.venezia.it

Posted in Cronaca/News, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Nuovo album “Volo”

Posted by fidest press agency su sabato, 19 dicembre 2009

Brindisi 20 dicembre 2009 ore 22,00 Pub Goldoni, piazza Dante  Ingresso libero Mauro Petri presenta dal vivo l’uscita del nuovo album “Volo” Prodotto da 11/8 Records In coerenza con il “nomadismo” spazio-temporale che la contraddistingue, si conclude la 4ª edizione di Anime Migranti – CultureInMovimento 2009, anno interamente dedicato alle più interessanti proposte musicali pugliesi. Dopo Alma De Tangos (Massafra-Ta) e Bandita (Polignano a Mare-Ba) è di scena a Brindisi il reggae pop di Mauro Petri con la presentazione live di “Volo”, il suo nuovo lavoro discografico prodotto dalla 11/8 Records.
Mauro Petri nasce il 16/11/1977 a Brindisi, città che lo ha visto passare in varie formazioni hip hop tra cui Volume a cento, n.t.n e 05 di contrabbando che segnò la prima uscita discografica autoprodotta con l’album ARIDA (2002) ed il naturale passaggio a sonorità roots, reggae e sopratutto dub. Gli 05 rappresentarono per 8 anni un punto di riferimento per il territorio, con tour  in Calabria, Sicilia e Sardegna e la partecipazione ai più importanti festival regionali. L’impegno decennale profuso nella musica viene finalmente premiato da un contratto discografico. Dopo tre anni il nuovo album “Volo” esce su 11/8 Records, realtà imprenditoriale del Salento, da sempre attiva ed attenta ai talenti locali. Il laovoro contiene 12 nuovi brani interamente composti ed arrangiati da Mauro Petri nella consolidata formula che poggia le basi su un sound dai ritmi caraibici. “Volo”, il brano che da il titolo all’album, esprime la libertà e l’immaginazione in una chiave di avanguardia poetica. “Corde di nylon” melodicamente fresco ed originale, diretto ed al contempo introspettivo. E poi “Fani quiddu ca uei”, con la partecipazione del grande Cesko degli Après la classe!

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Aereo militare precipita in volo addestramento

Posted by fidest press agency su martedì, 24 novembre 2009

Pisa. Nei pressi dell’aeroporto Galileo Galilei di Pisa un aereo militare in volo di addestramento, con due piloti e tre operatori a bordo, è precipitato nel primo pomeriggio del 23 novembre (diciamo intorno alle 14) sfiorando la linea ferroviaria Pisa-Collesalvetti-Cecina, ma in un’area poco abitata. Nella caduta l’aereo ha urtato e strappato i fili dell’alta tensione e dopo qualche secondo dalla caduta al suolo ha preso fuoco. I soccorsi sono stati tempestivi ma non c’è stato nulla da fare. In pochi minuti le fiamme hanno ridotto l’apparecchio in un ammasso di pezzi bruciacchiati e con il suo tragico contenuto di uomini. Hanno così persa la vita il Maggiore pilota Bruno Cavezzana, 40 anni, di Trieste, il Tenente pilota Gianluca Minichino, 28 anni, di Napoli, il Tenente pilota Salvatore Bidello, 30 anni, di Sorrento (Napoli), il Maresciallo Maurizio Ton, 44 anni, di Pisa e il Maresciallo Gianluca Larice, 39 anni, di Mestre (Venezia). Ora toccherà non solo alla magistratura ma soprattutto ad una commissione istituita dall’Aeronautica militare accertare le cause del disastro. L’aereo, per quanto ci è dato di sapere stava compiendo una manovra che, in gergo aeronautico, è definito “riattaccata” e consiste in un accenno di atterraggio per poi riprendere quota. E’ da presumere che proprio questo era il tipo di esercitazione nella quale l’equipaggio si stava impegnando a svolgere. Data l’esperienza dei piloti l’esercitazione non costituiva un motivo di rischio anche perché era una di quelle manovre per le quali ci si prepara tutti i giorni e a lungo. Sono aerei, ci assicurano, che sono costantemente sottoposti a scrupolose manutenzioni, tanto che sono montati e rimontati interamente ogni 438 giorni, e dotati di sofisticati impianti elettronici atti a registrare costantemente la perfetta tenuta del velivolo, Di questi aeromobili C-130J la base ne ha in dotazione 22. E’ considerato l’aereo più famoso al mondo. Il suo primo volo risale al 1954 e la sua caratteristica è la sua versatilità e la capacità di atterrare su piste improvvisate. E’ lungo i 30 metri ed ha un’autonomia di volo intorno ai 5.000 Km. Oggi questo C-130J Hercules è impiegato per i collegamenti con le nostre zone di operazione all’estero effettuando atterraggi e decolli in ogni condizione di tempo e terreno, ma è anche utilizzato per impieghi civili e umanitari come il trasporto di organi e quanto altro. Le sue caratteristiche principali sono: Dimensioni: apertura alare 40,41 metri, lunghezza 29,79 metri. – Velocita’ massima: 640 chilometri orari. – Autonomia: oltre 5.200 chilometri. – Equipaggio: due piloti, un addetto al carico e lancio. – Capacità di carico: 92 soldati o 76 paracadutisti; fino a 74 barelle e due assistenti sanitari nel modello corto, 97 barelle e 4 assistenti nel modello lungo e un motore a quattro turboelica Rolls Royce da 4.700 hp. Sulla carta, quindi, è una tragedia inspiegabile. Resta, purtroppo, un grave lutto che ha colpito l’aviazione italiana e, nello specifico, la 46/a Brigata Aerea di Pisa, dove vi lavorano 1250 unità. I colleghi morti erano ben conosciuti e apprezzati per la loro alta professionalità.

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Volo cancellato. I diritti del passeggero

Posted by fidest press agency su sabato, 11 luglio 2009

In questi giorni di problemi nel trasporto aereo, numerosissimi viaggiatori ci hanno contattato chiedendo informazioni sui loro diritti. Vediamoli. 1. Volo cancellato per cause eccezionali. Il passeggero puo’ scegliere il rimborso del biglietto o l’imbarco su un volo alternativo. Ha diritto a pasti e bevande e ad effettuare gratuitamente due chiamate telefoniche o messaggi via telex, fax o posta elettronica. 2. Volo cancellato non per cause eccezionali. Il passeggero puo’ scegliere il rimborso del biglietto o l’imbarco su un volo alternativo. Ha diritto a un risarcimento che varia da 250 a 600 euro in relazione al tipo di volo (intra-comunitario o internazionale) e alla distanza, inoltre ha diritto a pasti e bevande e ad effettuare gratuitamente due chiamate telefoniche o messaggi via telex, fax o posta elettronica Qualora l’orario di partenza e’ rinviato di un giorno il passeggero ha diritto anche al pernottamento in albergo e al trasporto aeroporto-albergo-aeroporto. Nel caso la responsabilità non sia della compagnia, aerea (che dovra’ dimostrarlo),  nessuno indennizzo e’ dovuto al passeggero. Nessun risarcimento e’ comunque dovuto quando i passeggeri: a) siano stati informati della cancellazione del volo almeno due settimane prima dell’orario di partenza previsto;b) siano stati informati della cancellazione del volo nel periodo compreso tra due settimane e sette giorni prima dell’orario di partenza previsto e sia stato loro offerto di partire con un volo alternativo non piu’ di due ore prima dell’orario di partenza previsto e di raggiungere la destinazione finale meno di quattro ore dopo l’orario d’arrivo previsto; c) siano stati informati della cancellazione del volo meno di sette giorni prima dell’orario di partenza previsto e sia stato loro offerto di partire con un volo alternativo non piu’ di un’ora prima dell’orario di partenza previsto e di raggiungere la destinazione finale meno di due ore dopo l’orario d’arrivo previsto. Rimane il fatto che le cause di forza maggiore, per le quali un volo puo’ essere cancellato, sono molteplici e facilmente dimostrabili dalle compagnie aeree per cui il cittadino rimane con il classico cerino in mano. In caso di contestazione si puo’ sempre ricorrere al Giudice di pace del Paese di partenza o di arrivo, come ha stabilito una recente sentenza della Corte di Giustizia Europea. (aduc)

Posted in Diritti/Human rights | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Museo Hendrik C. Andersen

Posted by fidest press agency su giovedì, 9 luglio 2009

Roma  15 luglio – 15 settembre 2009 Via Pasquale Stanislao Mancini, 20  Paesaggi e impressioni d’ Italia. Dipinti di H. C. Andersen dal 1904 al 1940.  Il Museo Andersen propone un allestimento “estivo” che mette in mostra circa una trentina di dipinti conservati nei depositi, alcuni noti e altri, quelli che ritraggono il soggiorno passato tra Capodimonte e lago di Bolsena (1904-1905), mai esposti. Sono opere di Hendrik C. Andersen (Bergen 1872–Roma 1940) realizzate in occasione di soggiorni estivi o di brevi viaggi che l’artista aveva compiuto in Italia insieme alla cognata Olivia Cushing, alla madre Helene, il fratello Arthur e alla sorella acquisita Lucia. L’allestimento propone a volo d’uccello luoghi e sensazioni rintracciabili nelle poche righe del Diario di Olivia, che si intrecciano a volte in modo contraddittorio con il sensibilissimo carteggio privato tra Henry James e Hendrik. Ci si sofferma quindi solo sui soggiorni italiani che nella biografia di Andersen diventano sempre più stabili con lo scorrere del tempo.    Passeggiate al chiaro di luna, vividi paesaggi lacustri, feste agostane di paese (Bolsena e Montefiascone), vivaci marine (Porto Santo Stefano), panorami arrampicati e luminose scogliere (Vico Equense, Capri, il Golfo di Salerno), ma anche malinconiche vedute come per il Vesuvio notturno.  Più tardi, dopo la morte di Olivia (1917), non possediamo più testimonianze scritte, ma il cospicuo numero di vedute e paesaggi di Gaeta e soprattutto di Collalto Sabino (databili tra il 1918 e il 1940) ci fa supporre quanto Hendrik, ormai solo (la madre Helene muore nel 1932), lontano dal conforto dei suoi cari scomparsi, nelle pause lavorative desse libero sfogo alla sua vena pittorica, concedendosi sempre più libertà con una cromia sfumata che dà spazio a paesaggi silenziosi e quasi metafisici.   A cura di Matilde Amaturo direttore Museo Hendrik C. Andersen con la collaborazione di Maila Marasco.

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

In volo senza confini

Posted by fidest press agency su giovedì, 21 maggio 2009

voloMilano 24 maggio presso l’Auditorium del Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci, sarà presentato a, il libro di Laura Mancuso “In volo senza confini, una storia d’amore di volo e di condor”. Laura Mancuso è la moglie di Angelo D’Arrigo, il pilota che ha sorvolato l’Everest in deltaplano e che ha insegnato agli uccelli migratori le rotte che a causa dell’uomo avevano dimenticato. Sull’opera così si sono espressi rispettivamente Piero Angela e Candido Cannavò: “La storia vera delle imprese straordinarie di Angelo D’Arrigo, raccontata con amore dalla donna che gli fu accanto. Una storia di coraggio e di avventura, ma soprattutto un esempio di vita” e  “Al di là della suggestione del racconto, questo stupendo libro è un atto di coraggio e il canto di una donna alla forza della vita. Nella lettera al suo uomo, che chiude il volume, Laura dice: Angelo, in te non vedo il passato, ma il futuro che sgorga dalla tua vita” Nel volo bivacco si viaggia solo con il proprio parapendio e un minimo di equipaggiamento. Il mezzo di trasporto è essenziale: pochi chili di tessuto e di cordame. Il motore è costituito dal sole e dal vento. La passione, la volontà e le capacità rappresentano la vera forza motrice. Il suo racconto è diretto, snello e risveglia sogni ed emozioni, parla di volo, di amicizie, di forza di volontà. Grazie all’associazione con il DVD, anche chi non vola si sente coinvolto. (foto volo)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Editoria: In volo senza confini

Posted by fidest press agency su mercoledì, 13 maggio 2009

MancusoRoma 18 maggio alle ore 17.30 Archivio Centrale dello Stato Piazzale degli Archivi, 27 – Eur Presentazione del libro    In volo senza confiniUna storia d’amore di volo e di condor di Laura Mancuso Con l’autrice, ne parlano:  Piero Angela, Maria Fede Caproni, Roberto Giacobbo,   Vincenzo Parma e Luigi Romiti In apertura: saluti del Sovrintendente Aldo Ricci  Mariella Lo Giudice leggerà alcuni brani del libro «Questo è il libro che non avrei voluto mai scrivere. Una storia, la mia storia, di un’esperienza che non avrei mai voluto vivere. Ma è anche il racconto della mia esistenza. Un racconto di successi e di mal di montagna, di passione e di amarezza. Un arcobaleno di emozioni tra le risate e il vento. Ansie e fatiche nel sole cocente del deserto o al freddo pungente dell’Himalaya. Una storia di amore e di coraggio. Di pianti e di onde bianche dell’oceano. Di notti gelide riscaldate dal fuoco e dall’amore. Di mattine finte rischiarate dalle torce frontali. Di amicizia e di rispetto. Di aquile, gru, falchi, poiane, albatros e condor. Poca quiete ma, come diceva Angelo, ‘per riposarsi c’è sempre tempo’.» Laura Mancuso è la moglie di Angelo D’Arrigo, l’uomo che ha insegnato a volare agli uccelli. È stata la sua compagna di vita e di avventure.
Laura Mancuso è nata a Catania il 1°maggio 1965. Laureata in Scienze Politiche, ha lavorato nell’ambito del marketing per alcuni anni. Sposata con Angelo D’Arrigo, da cui ha avuto due figli, ne condivide la passione per il volo e abbandona la sua professione per dedicarsi al centro sportivo internazionale No Limits Etna Center e alla promozione e organizzazione delle imprese scientifiche e sportive del marito. Alla morte di Angelo ha istituito una Fondazione a lui intitolata, con lo scopo di portare avanti progetti di solidarietà verso i popoli più bisognosi.  (foto mancuso) http://www.angelodarrigo.com

Posted in Recensioni/Reviews, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »