Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 244

Posts Tagged ‘whatsapp’

WhatsApp posticipa di 3 mesi nuove regole sulla privacy

Posted by fidest press agency su lunedì, 18 gennaio 2021

Facebook ha deciso di posticipare di tre mesi la data per rivedere e accettare i nuovi termini sulla privacy per WhatsApp. Quindi l’8 febbraio nessun account sarà sospeso o eliminato.”Bene, ottima notizia. Una decisione tanto saggia quanto opportuna, dopo l’intervento di ieri del Garante della Privacy” afferma Massimiliano Dona, presidente dell’Unione Nazionale Consumatori.”Ieri avevamo chiesto che si facesse subito chiarezza. Ora, con questa decisione di buon senso di Facebook, sarà possibile farlo con calma, nei tempi necessari per verificare con il Garante e auspichiamo anche con le associazioni di consumatori, la chiarezza dell’informativa, dando così modo agli utenti di poter esercitare le proprie scelte in modo più informato e consapevole” conclude Dona.

Posted in Diritti/Human rights | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Telecomunicazioni: positivo il limite all’inoltro dei messaggi su Whatsapp

Posted by fidest press agency su giovedì, 16 aprile 2020

WhatsApp ha introdotto un cambiamento rilevante per tutti gli tutti gli utilizzatori del popolare servizio di messaggistica istantanea. Da adesso in poi, i messaggi che annunciano l’ennesimo video che infetta lo smartphone o dei buoni sconti per acquistare cibo o abbigliamento non potranno più essere trasmessi a diverse chat contemporaneamente ma solo ad una chat alla volta. Si tratta di una modifica importante, che tra l’altro è in linea con la nostra posizione, visto che proprio nei giorni scorsi abbiamo evidenziato in un documento inviato ad AGCom – insieme ad altre associazioni – la necessità di contenere il traffico in rete nonché di potenziare i server delle applicazioni di primario interesse in questo difficile e particolare periodo. Accogliamo quindi con favore una decisone che servirà non solo a preservare il carico dei server di Whatsapp in un momento di elevatissimo utilizzo, ma anche a limitare in misura consistente la diffusione delle fake news.
Specialmente in questa delicata fase la corretta informazione è essenziale per fare in modo che i cittadini rispettino i comportamenti imposti dalle normative e adottino condotte utili ad arginare il contagio.
Ovviamente non tutti i messaggi inoltrati contengono fake news, o peggio virus dannosi per gli smartphone, anzi il più delle volte si tratta di contenuti innocui: la nuova modifica, tuttavia, potrà ridurre i rischi di ricevere – e di inviare ad altri – messaggi falsi o pericolosi.Federconsumatori ricorda agli utenti di dare credito solo alle notizie provenienti da fonti ufficiali e affidabili, soprattutto per quanto riguarda temi e comportamenti relativi alla salute.Esistono molti siti autorevoli ed affidabili che, in questo ambito, si occupano di effettuare fact checking per fornire un servizio di corretta informazione e gli strumenti necessari ai cittadini per imparare a riconoscere le bufale, la disinformazione, la misinformazione: invitiamo tutti a consultarli, specialmente prima di diffondere una notizia ad amici e contatti.

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

KLM annuncia Family Updates su WhatsApp

Posted by fidest press agency su sabato, 22 dicembre 2018

Da oggi, i passeggeri KLM che riceveranno la loro carta d’imbarco tramite WhatsApp, verranno invitati ad utilizzare, gratuitamente, il recente servizio Family Updates introdotto dalla compagnia. Questa importante novità consente di creare una chat di gruppo per tenere aggiornati amici e parenti sullo stato del volo: in questo modo, KLM soddisfa le esigenze e i desideri dei clienti rassicurando tutti gli interessati, tenendoli aggiornati in tempo reale.Obiettivo del servizio, semplificare le comunicazioni di viaggio dei passeggeri con la propria famiglia e gli amici, rendendo l’attesa più serena attraverso l’invio costante di aggiornamenti in tempo reale sullo stato del volo.KLM utilizza l’Intelligenza Artificiale per comprendere le domande che riceve tramite messaggio @KLM. Il profilo della compagnia non potrà leggere i messaggi che i membri del gruppo si scambiano e, dopo aver inviato la notifica relativa all’arrivo a destinazione del passeggero, abbandonerà il gruppo che resterà attivo per gli utenti in modo che i membri possano condividere foto e contenuti del viaggio.

Posted in Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

KLM, prima compagnia aerea con account WhatsApp

Posted by fidest press agency su sabato, 9 settembre 2017

klmWhatsApp e KLM hanno dato inizio alla fase test di un nuovo servizio su WhatsApp. KLM ora offre ai passeggeri di tutto il mondo la conferma della prenotazione, la notifica del check-in, la carta d`imbarco e le informazioni sul volo su whatsApp tramite l`applicazione WhatsApp Business. KLM inoltre risponde alle domande dei clienti in 10 diverse lingue. KLM è quindi la prima compagnia aerea al mondo ad avere un account WhatsApp business. Assieme ad un ristretto numero di aziende, WhatsApp sta testando il modo migliore per le aziende di comunicare con i clienti utilizzando WhatsApp. A tal fine, WhatsApp ha creato una soluzione aziendale che consente alle aziende come KLM di entrare in contatto con i propri clienti in modo veloce e personale usando WhatsApp. Il test è già cominciato in un numero limitato di paesi e il servizio si estenderà in tutti gli altri paesi nei prossimi giorni e settimane.
L’offerta di informazioni sui voli attraverso un account aziendale verificato WhatsApp rende le informazioni accessibili in un unico posto, rendendole fruibili in aeroporto, in viaggio o a casa. I clienti possono anche contattare direttamente gli agenti social media di KLM, 24 ore su 24, tramite WhatsApp. Il servizio è a disposizione dei clienti che prenotano i biglietti o effettuano il check-in tramite il sito http://www.klm.it e decidono di ricevere informazioni tramite WhatsApp. I messaggi possono essere letti solo dal cliente e da KLM e da nessun altro, neanche da WhatsApp. I clienti possono facilmente riconoscere le aziende certificate utilizzando l’applicazione aziendale WhatsApp. Ciò significa che i clienti vedranno un simbolo verde accanto al nome di KLM.
Dal 2009, KLM è considerata all`avanguardia nel campo dei servizi e delle campagne di social media. KLM ha oltre 25 milioni di fan su varie piattaforme di social media. Attraverso questi canali, KLM riceve più di 100.000 menzioni a settimana, di cui 15.000 domande o osservazioni. Queste sono oggetto di risposta personale da parte di più di 250 agenti, che costituiscono il più grande gruppo dedicato ai social media al mondo. Su WhatsApp, Facebook, Messenger, Twitter, LinkedIn, WeChat e KakaoTalk (Corea), KLM offre ai propri clienti un servizio personalizzato 24 ore su 24 in nove lingue diverse: olandese, inglese, tedesco, spagnolo, portoghese, francese, cinese, giapponese e coreano. Durante gli orari di ufficio, KLM offre il servizio anche in italiano. KLM è stata la prima compagnia aerea al mondo a offrire ai clienti la possibilità di ricevere documenti di volo e aggiornamenti di stato tramite Messenger, Twitter e WeChat.

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Ora il curriculum si manda via whatsapp

Posted by fidest press agency su mercoledì, 2 agosto 2017

velvetSe la vostra più grande aspirazione è lavorare nel settore del marketing, allora questa opportunità fa per voi. La società Velvet Media di Castelfranco Veneto, nel Trevigiano, specializzata in social media management, sta cercando una risorsa da inserire nella sua squadra: al candidato più valido spetta un posto a tempo indeterminato come social media manager. L’idea rivoluzionaria però è che, vista l’importanza del ruolo, il periodo di formazione sarà piuttosto sui generis: due settimane fianco a fianco col founder, finalizzate all’assunzione. L’esperienza formativa, battezzata “Una poltrona per due”, rappresenta un’importante occasione per apprendere i segreti del mondo del marketing a diretto contatto con il titolare, comprendere le modalità per poter gestire al meglio grandi brand e sapersi integrare in una squadra di professionisti altamente qualificati, condividendo preziosi momenti immersi nell’eclettico mood di Velvet.“Cerco una nuova figura da integrare nel reparto gestione social media – spiega Bakdounes – voglio sia il futuro eroe dei social, un futuro manager di Velvet, per questo ci tengo a formarlo direttamente, non solo a livello tecnico ma anche e soprattutto trasmettendo lo spirito ed il modus operandi tipico di Velvet. Cerco candidati con una grande passione per il marketing e il mondo del web, curiosi e tenaci, pronti a cogliere l’opportunità di crescere professionalmente, anche nel periodo in cui gli altri pensano alle ferie”. Assolutamente innovativa la modalità con cui avverrà la selezione: oltre al tradizionale invio via mail del proprio curriculum vitae, corsia preferenziale sarà data alle candidature che scriveranno direttamente su whatsapp al numero aziendale (+39) 392 9249288 ed invieranno un breve video di presentazione di meno di un minuto.
Velvet Media in Pillole. Società di comunicazione e marketing, nasce nel 2011 a Cittadella, nel Padovano. Inizialmente specializzata nella scontistica e nel couponing, raccoglie le istanze e le proposte di oltre tremila società. Nel 2013 apre a Galliera Veneta, sempre nel Padovano, una esperienza editoriale che la porta a pubblicare il magazine “Storie di Eccellenza”, distribuito in decine di migliaia di copie in tutto il Nord Italia. Dal 2015 il trasferimento nella sede più ampia di Castelfranco Veneto, nel Trevigiano, e la decisione di orientare il business nella gestione dei social aziendali, garantendo un servizio di marketing totalmente in outsourcing: dalle foto ai testi, dai video alla gestione dei siti internet. Nel 2016 l’apertura della sede staccata a Denver, negli Stati Uniti, e la specializzazione nella lead generation: produrre clienti reali filtrando dati raccolti nel web. Nel corso del 2016 Velvet ha gestito l’immagine social di circa seicento aziende, creando post che sono stati visti in tutto oltre trenta milioni di volte grazie all’impegno di settanta persone tra dipendenti fissi e collaboratori. Amministratore delegato e founder della società è Bassel Bakdounes. (foto: velvet)

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »