Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 275

Posts Tagged ‘wopart’

Alberto Rusconi investe in WopArt

Posted by fidest press agency su lunedì, 25 marzo 2019

WopArt è nata nel 2016 a Lugano (Svizzera) con 37 espositori, ma è cresciuta esponenzialmente raccogliendo nel 2017 oltre 70 adesioni e nella terza edizione, del 2018, circa 90 gallerie provenienti da 14 Paesi del mondo. Oggi WopArt Fair è di fatto la prima fiera internazionale al mondo, per rilevanza delle gallerie presenti, tra quelle che offrono dei capolavori Works on Paper antichi, moderni e contemporanei. Nell’epoca della digitalizzazione il “valore della carta” andrà sempre più a coincidere con l’aspetto iconico delle opere d’arte. Per questo Il format WopArt ha raccolto successo ed entusiasmi. Sul mercato internazionale dell’arte, i Works on Paper sono destinati nei prossimi anni a salire nei valori di stima e quindi attrarre sempre più l’attenzione di collezionisti tradizionali e neofiti. Nel progetto WopArt – il cui marchio è registrato in Svizzera, in Italia e diversi altri Paesi – ha deciso di investire Alberto Rusconi, imprenditore di fama internazionale, figlio di Edilio Rusconi, storico editore, scrittore, giornalista e produttore cinematografico italiano. La presenza di Alberto Rusconi consolida e rinforza la qualità complessiva di WopArt Fair.“La carta per la mia famiglia ha rappresentato da sempre il veicolo con cui diffondere conoscenza e cultura – riferisce Alberto Rusconi – Oggi, nel momento in cui essa rischia di essere sostituita dall’universo digitale, sento come un dovere, oltre che un piacere, concorrere a un progetto volto a nobilitarla come supporto speciale di capolavori d’arte di tutte le epoche e gli stili. Sono certo che WopArt conoscerà negli anni a venire un successo non solo commerciale, ma anche sul versante squisitamente culturale nella diffusione della storia e conoscenza della carta, uno strumento che ha permesso passi da gigante nell’evoluzione dell’umanità intera”.Accanto ad Alberto Rusconi è presente Paolo Manazza, pittore italiano ed esperto d’arte, ideatore del format WopArt.“Sono felice di avere al mio fianco Alberto Rusconi – ha dichiarato Paolo Manazza – in questa impresa volta a consolidare il valore della carta nell’universo che in futuro gli sarà proprio: il mondo dell’arte e del collezionismo. I valori attuali, mediamente molto bassi, dei capolavori eseguiti su supporto cartaceo dai maestri storici permettono una sempre più ampia diffusione dell’arte e quindi della cultura. WopArt desidera proporre l’eccellenza nelle opere di ogni epoca realizzate su carta”.
“Nell’edizione del 2019 – continua Manazza – aumenteremo il parterre di grandi e raffinati collezionisti e curatori museali, offrendo loro una platea selezionata di gallerie e una serie di mostre collaterali e talk intorno al tema della storia e dell’arte su carta”. http://www.wopart.ch

Posted in Estero/world news, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

WOPART – Work on Paper Art Fair

Posted by fidest press agency su sabato, 30 giugno 2018

Lugano Dal 20 al 23 settembre 2018 il Centro Esposizioni Lugano ospita la terza edizione di WOPART – Work on Paper Art Fair, la fiera internazionale interamente dedicata alle opere d’arte su carta organizzata da Lobo Swiss e diretta da Luigi Belluzzi.Più di novanta espositori, di cui 74 gallerie provenienti da 11 paesi – ancora una volta selezionate da un comitato scientifico presieduto da Giandomenico Di Marzio, giornalista, critico e curatore d’arte contemporanea e da Paolo Manazza, pittore e giornalista specializzato in economia dell’arte – affiancate da editori d’arte e istituzioni internazionali presenteranno a WOPART 2018 un ampio panorama di opere realizzate esclusivamente su supporto cartaceo: dal disegno antico alla stampa moderna, dal libro d’artista alla fotografia d’autore, dall’acquerello, alle stampe orientali fino alle carte di artisti contemporanei, con uno sguardo trasversale su tecniche, linguaggi ed epoche.Molte le novità di questa terza edizione di WOPART: dal format della fiera, che si arricchisce di nuove sezioni, all’identità visiva rinnovata, progettata da Mousse Agency, all’esclusiva VIP Lounge, realizzata per la prima volta in partnership con la Maison Suisse d’Horlogerie Eberhard & Co. affiancata dalla prestigiosa Orologeria Mersmann.Dopo il successo delle prime due edizioni, WOPART 2018 cresce sia dal punto di vista quantitativo che qualitativo, arricchendo il suo format: accanto alla Main Section, che quest’anno raccoglie 62 gallerie internazionali, fa la sua comparsa per la prima volta la nuova sezione Emergent, con 12 gallerie che presentano stand dedicati a giovani artisti emergenti.Altro elemento di novità di WOPART 2018 è la seconda edizione di REAL, la Rassegna di Editoria d’Arte di Lugano, a cura della casa editrice Artphilein Editions e della libreria Choisi, che quest’anno trova spazio all’interno del padiglione fieristico del Centro Esposizioni di Lugano. Accanto agli stand delle gallerie, REAL propone una panoramica sul mercato dell’editoria d’arte con la presenza di 11 stand dedicati a editori e artisti internazionali (selezionati per open call) che vanno dagli editori più tradizionali, che utilizzano la stampa a caratteri mobili, l’incisione e la rilegatura a mano, alle case editrici specializzate in libri fotografici e libri d’artista contemporanei. Nelle giornate della fiera sono previsti momenti di book-signing e incontri per presentare al pubblico le nuove uscite editoriali.All’interno del Centro Esposizioni Lugano due focus espositivi d’eccellenza integrano l’offerta della manifestazione per il pubblico: la mostra Giampiero Bodino. Il sogno delle idee, dedicata al maestro indiscusso dell’Haute Joaillerie italiana, e la mostra fotografica Buby Durini for Joseph Beuys: Difesa della Natura in the world, a cura di Giorgio D’Orazio, con opere dalla Kunsthaus di Zurigo. Sempre la fotografia sarà protagonista di un’altra mostra, allestita negli spazi esclusivi della Eberhard & Co. & Mersmann VIP Lounge.
Nel calendario degli appuntamenti ospitati all’interno del Centro Esposizioni Lugano si segnala anche il WOPART PUBLIC PROGRAM: un programma di conversazioni, proiezioni, attività didattiche, interviste con artisti, critici e storici dell’arte, consulenti e specialisti di investimenti in arte, per avvicinare il pubblico ai temi e ai protagonisti di un settore – quello delle opere d’arte su carta, e più in generale dell’arte – di sempre maggiore interesse. I talk del WOPART PUBLIC PROGRAM sono realizzati in collaborazione con Associazione Culturale Zartel, Baronessa Lucrezia De Domizio Durini, Cukier Goren-Goldstein Foundation, Fondation BNP Paribas Suisse – Collection d’entreprise, Fondazione Federica Galli, Fondazione Sandretto Re Rebaudengo, Kunsthaus di Zurigo e Visarte; i laboratori didattici per la scuola primaria e secondaria di secondo grado sono realizzati in collaborazione con la Fondazione Sandretto Re Rebaudengo e la Fondazione Federica Galli; la proiezione in anteprima esclusiva del film Beuys Frame, di Pierparide Tedeschi e Marco Ligabue, sono in collaborazione con la Kunsthaus di Zurigo e la Baronessa Lucrezia De Domizio Durini.Altra novità di rilievo per WOPART 2018 è la nascita dell’Art Week di Lugano, una settimana di inaugurazioni ed eventi organizzati in collaborazione con la Città di Lugano e con le principali realtà cittadine che operano nella promozione e nella conoscenza dell’arte moderna e contemporanea in città. WOPART è quindi capofila di un ricco programma di inaugurazioni e aperture speciali che coinvolge per l’intera settimana della fiera istituzioni pubbliche, fondazioni e gallerie private, che culminerà con la Gallery Night venerdì 21 settembre.Infine, la nuova identità visiva di WOPART è stata progettata da Mousse Agency, che per la Work on Paper Art Fair di Lugano ha trovato ispirazione nei collage di Hans Arp, nei cut-out di Henri Matisse e negli studi sull’interazione del colore di Josef Albers: semplici forme geometriche sono disposte su un piano a simulare fogli o pezzi di carta in un processo creativo, modulare e generativo, accompagnate da un logo che si colloca nel solco della tradizione dei caratteri bastoni svizzeri.WOPART si conferma quindi come un appuntamento sempre più importante per approfondire la conoscenza e il mercato delle opere d’arte su carta, nicchia che ha ormai conquistato un interesse a livello globale non solo per la relativa accessibilità dei prezzi. Quello della carta è, infatti, un segmento specifico del mercato dell’arte che negli ultimi anni è diventato sempre più vivace e dinamico, capace di appassionare tanto gli addetti ai lavori che i neofiti, tanto i grandi collezionisti quanto gli absolute beginner.WOPART è organizzata da Lobo Swiss, con il patrocinio della Città di Lugano. Sponsor di WOPART 2018 sono: BNP Paribas, Helvetia e The View Lugano. La fiera è organizzata con il supporto di: CAMERA – Centro Italiano per la Fotografia di Torino, Biennale del Disegno di Rimini, SBF+ Associazione dei fotografi professionisti e fotodesigner svizzeri e Visarte. Car display: Tesla. Official Wine: Bellavista Franciacorta.

Posted in Estero/world news, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Al via WOPART a Lugano

Posted by fidest press agency su venerdì, 2 settembre 2016

La mariéLugano Da Venerdì 2 a Lunedì 5 Settembre il Centro Esposizioni di Lugano (V.Campo Marzio) ospita la prima edizione di Works On Paper (WOP) Art Fair. La carta è uno dei supporti con cui tutti gli artisti di ogni epoca si sono confrontati: è questo il filrouge di WOPART. Un’idea semplice che ha però coinvolto un raffinato parterre di gallerie internazionali.
I visitatori potranno dunque ammirare -ed eventualmente acquistare- opere su carta di tutti i periodi della storia dell’arte: dal disegno antico al libro d’artista; dall’acquerello giapponese alla fotografia d’autore. I lavori su carta permettono infatti di avvicinarsi anche a nomi importanti: basti pensare che un disegno su carta di Picasso può costare da 300.000 dollari a 1,5 milioni contro i 30/100 milioni di dollari di un olio.
Coordinato da Giandomenico Di Marzio e Paolo Manazza il comitato scientifico di WOPART ha allestito alcune mostre tematiche coinvolgendo esperti del settore per dare vita a conferenze, presentazioni e visite guidate.
WOPART apre dalle 11 alle 20 fra Venerdì 2 e Domenica 4 Settembre. Lunedì 5 dalle 11 alle 16. Ingresso: 17 €Informazioni: http://www.wopart.eu Nell’immagine Pablo Picasso La marié 1969 oil on board 43×33 cm Courtesy by VitArt S.A. Lugano.

Posted in Estero/world news, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »