Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 259

Posts Tagged ‘World Economic Forum’

QuintessenceLabs Attending World Economic Forum 2019 Annual Meeting

Posted by fidest press agency su lunedì, 21 gennaio 2019

The World Economic Forum Annual Meeting will run from January 22 to January 25 in Davos-Klosters, Switzerland.
Global leader in cyber security, QuintessenceLabs, today announced founder and CEO Vikram Sharma’s participation at the World Economic Forum’s 2019 Annual meeting in Davos-Klosters this week.Dr Sharma’s attendance at Davos comes off the back of QuintessenceLabs being named a 2018 World Economic Forum Technology Pioneer, in recognition of the company’s cutting-edge advances in cybersecurity and leadership in quantum innovation. QuintessenceLabs was one of a select group of companies around the world to be awarded the title of Technology Pioneer, for the design, development and deployment of technologies and innovations poised to make a significant impact on business and society.While at Davos, Dr Sharma will participate in sessions between other Technology Pioneers and senior Annual Meeting delegates and share his insights on global security risks, and the role of quantum technologies as both a cybersecurity threat and an opportunity for businesses and governments.“It was a great honour to be named a 2018 Technology Pioneer and, in turn, be invited to attend Davos with the world’s leaders and influencers across business, government, academia and the arts,” said Dr Sharma. “I’m looking forward to contributing to a dialogue about today’s critical security challenges and highlighting the technological innovations being developed in Australia, that have the potential to solve global challenges.”

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Italia: competitività e austerità

Posted by fidest press agency su giovedì, 5 settembre 2013

English: Official logo of the World Economic F...

English: Official logo of the World Economic Forum. (Photo credit: Wikipedia)

La perdita di posizioni di competitività dell’economia italiana certificata dai dati del World Economic Forum – dichiara il presidente nazionale Confeuro, Rocco Tiso – non è che la prova di quanto male stiano facendo al paese le politiche recessive fino ad ora adottate e i ritardi nell’approvazione di quelle riforme in grado di ridisegnare in meglio l’assetto strutturale italiano. Il 49esimo posto tra le 148 economie censite – continua Tiso – è infatti il risultato di diversi anni di immobilismo, dell’adozione nell’ultimo quinquennio di politiche recessive, della mancanza di una visione strategica e della pesante struttura del mercato del lavoro: troppo ingolfato dalla burocrazia e da sistemi ormai superati. Esistono diverse autorevoli soluzioni alla difficile situazione economica venutasi a creare, ma prima di tutto c’è bisogno di una maggiore capacità di ascolto da parte dell’esecutivo, troppo impegnato in beghe interne che nulla hanno a che vedere con la vita dei cittadini. Investire nel mondo agricolo è una scelta che tutti i principali indicatori economici, considerate le specificità italiane, ritengono la più idonea per superare la crisi; ciò nonostante il governo non presta la giusta attenzione a questa ipotesi e rilega ancora oggi l’agricoltura ad un semplice aggregato economico. L’auspicio – conclude Tiso – è che si verifichi quanto prima una chiara inversione di tendenza e una presa di coscienza su cosa rappresenti il primario in Italia.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Rendicontazione obbligatoria per le società quotate

Posted by fidest press agency su domenica, 30 gennaio 2011

E’ stato presentato il 25 gennaio a Johannesburg il documento “Framework for Integrated Reporting and the Integrated Report” diffuso dalla Integrated Reporting Commitee del Sud Africa presieduta da Mervyn King. Il documento costituisce il primo esempio mondiale di linee guida per il reporting integrato, la nuova forma di reportistica che integra i dati finanziari, patrimoniali e di governance con quelli ambientali e sociali. Da quest’anno, infatti, le circa 400 società quotate alla Borsa di Johannesburg (Johannesburg  Stock Exchange Ltd – JSE) devono presentare così i loro rendiconti finanziari. Il Sud Africa è il primo Paese ad aver reso obbligatoria questa forma di reportistica, ma la discussione è aperta in tutto il mondo, Cina compresa. Il reporting integrato sarà anche uno degli argomenti sul tavolo del  World Economic Forum di Davos del 27 gennaio e dell’incontro di ottobre del World Federation of Exchanges.  L’International Integrated Reporting Committee (IIRC), costituita a luglio 2010 con sede a Londra, ha in preparazione una proposta di framework globale che verrà sottoposto all’approvazione del G20 il prossimo novembre.
Anche in Italia è attivo da tre mesi, avviato dall’Oscar di Bilancio – il premio annuale organizzato e gestito dalla Ferpi, Federazione Relazioni Pubbliche Italiane dal 1954 – un Gruppo di lavoro dedicato a questa forma di reportistica che si è inserito nel percorso dell’International Integrated Reporting Committee e vede la partecipazione di ABI – Associazione Bancaria Italiana; AIAF – Associazione Italiana Analisti Finanziari; AIIA – Associazione Italiana Internal Auditors; ANDAF – Associazione Nazionale Direttori Amministrativi e Finanziari; ASSIREVI – Associazione Italiana Revisori Contabili; CERVED Group; CNDCEC – Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili; CSR Manager Network; FERPI – Federazione Relazioni Pubbliche Italiana, NEDCOMMUNITY e XBRL Italia.
Il Gruppo dell’Oscar di Bilancio – Bilancio Integrato si riunisce una volta al mese per discutere sulle caratteristiche che il bilancio integrato dovrà avere nel nostro Paese e sta lavorando alla redazione di proposte, suggerimenti e integrazioni da presentare al Gruppo Internazionale in vista della presentazione del framework dell’integrate report al prossimo G20.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »