Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 203

Posts Tagged ‘milano’

Venticinquesima edizione della fiera d’arte moderna e contemporanea di Milano

Posted by fidest press agency su domenica, 4 aprile 2021

Milano. organizzata da Fiera Milano e diretta per il primo anno da Nicola Ricciardi, che avrà luogo in forma ibrida, fisica e digitale, dal 17 al 19 settembre.La campagna trae il titolo dall’omonima raccolta di poesie di Charles Simić – poeta, traduttore e accademico statunitense di origine serba, vincitore del Premio Pulitzer nel 1990 – pubblicata nel 1971 e che proprio quest’anno compie 50 anni.Dismantling the Silence, smantellare il silenzio, è la risposta che miart si propone di dare a un mondo dell’arte che sta attraversando una fase di profonda trasformazione e che — dopo quasi due anni di assenze e di silenzi — cerca ora nuovi modi per comunicare. Miart sceglie di partire dalla poesia, strettamente intrecciata con la storia dell’arte, per costruire un percorso a tappe che si svelerà nel corso dei mesi, assecondando il tempo e il ritmo necessari a infrangere il silenzio per riempirlo di nuovi contenuti e di nuovo senso.La campagna studiata da Studio Folder trae ispirazione dal filone della tipografia espressiva e utilizza il font Perpetua, lo stesso usato per la prima pubblicazione della raccolta di Charles Simić nel 1971.Le lettere si scompongono in linee che svelano il messaggio attraverso il movimento, grazie all’animazione e all’Effetto Moirè — una figura di interferenza data dalla sovrapposizione di due pattern, che crea visivamente un’illusione di movimento — per i supporti analogici e digitali. In questo modo la “rottura del silenzio” avviene attraverso un’azione che diventa un gioco su supporti diversi, che ben rispecchiano la doppia natura – fisica e digitale – di miart 2021. A partire da aprile 2021 e fino all’apertura di miart al pubblico il 17 settembre, Dismantling the Silence racconterà le tante anime di miart – il dialogo tra passato e presente, storia e sperimentazione e l’approccio interdisciplinare alla coesistenza di arte moderna, arte contemporanea, design e arti applicate – attraverso il fiorire, dopo il silenzio, di nuove parole.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

All’ingresso del Pio Albergo Trivulzio attivo l’arco disinfettante

Posted by fidest press agency su domenica, 14 febbraio 2021

Nella sede di Milano dell’ASP IMMeS e PAT, presso l’ingresso di via Trivulzio, 15, è stato installato un innovativo sistema di igienizzazione complessiva della persona, con il supporto operativo di BELL Sanify, divisione del Gruppo BELL specializzata in sanificazione e cleaning (https://bell-group.it/bell-sanify/).Questa collaborazione rientra tra le iniziative che il Pio Albergo Trivulzio ha messo in campo sin dall’inizio della pandemia, compreso il servizio di disinfezione degli ambienti a mezzo atomizzatore elettrostatico, attivato dalla metà di marzo.La nuova struttura, a forma di arco, permette di vaporizzare su tutti coloro che entrano nell’edificio una soluzione disinfettante, a base di ipoclorito di sodio e olio essenziale di eucalipto, rendendo gli ingressi ancora più sicuri. E’ in programma l’installazione di un analogo dispositivo che sarà posizionato in prossimità dell’ingresso al centro vaccinale da parte dell’utenza esterna. Capace di eliminare fino al 95% degli agenti patogeni presenti sull’epidermide, capelli, mascherine, scarpe e indumenti, questo gel igienizzante è dotato di elevato potere antibatterico.La soluzione viene nebulizzata per alcuni secondi in corrispondenza del passaggio della persona sotto la struttura ad arco, attivato da fotocellule.La tecnologia e gli agenti disinfettanti impiegati non sono in alcun modo dannosi per la salute delle persone e non macchiano i capi di abbigliamento. Prosegue pertanto, all’interno dell’azienda, la continua implementazione di misure volte ad innalzare ulteriormente la prevenzione della diffusione del virus SARSCoV-2.

Posted in Cronaca/News, Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Milano: “Giuseppe Sala ha ufficializzato la propria candidatura”

Posted by fidest press agency su martedì, 19 gennaio 2021

Milano. Lo scorso 7 dicembre e successivamente ha avviato la campagna elettorale presentando la lista che porterà il suo nome. Siamo nel semestre bianco, per l’amministrazione comunale, ed è opportuno che la Giunta si limiti all’ordinaria amministrazione senza intraprendere azioni straordinarie, consentendo in ogni caso alle opposizioni di vigilare senza ostacoli e reticenze. Tuttavia, ho richiesto al Sindaco e al Presidente del Consiglio Comunale di convocare il Tavolo permanente per l’Emergenza Coronavirus istituito il 5 marzo dal Consiglio Comunale che lo votò all’unanimità, per avere un aggiornamento su quanto sia stato speso del Fondo di Mutuo Soccorso e sui residui del Bilancio Comunale, ma il Tavolo non è più stato convocato. Oltre a una grave negligenza da parte della maggioranza, il protrarsi di tale situazione configura il mancato rispetto degli impegni assunti dal Sindaco e dal Presidente del Consiglio. Tale atteggiamento che penalizza l’Opposizione è stato denunciato anche al Prefetto di Milano. Questa grave situazione, sommata alla mancata convocazione in presenza del Consiglio Comunale, mette a rischio i principi di trasparenza e democrazia con i quali ci si dovrebbe avviare alla fase elettorale” denuncia Andrea Mascaretti Capogruppo FdI Palazzo Marino

Posted in Cronaca/News, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Le Gallerie d’Italia di Milano riaprono virtualmente le porte del museo

Posted by fidest press agency su giovedì, 24 dicembre 2020

Lo fanno grazie a un 3D virtual tour, realizzato in collaborazione con Skira, che consente di vivere online l’esposizione “Tiepolo. Venezia, Milano, l’Europa”, chiusa pochi giorni dopo l’inaugurazione in ottemperanza alle misure di contrasto e contenimento dell’emergenza epidemiologica da COVID-19.Dal sito di Gallerie d’Italia è ora possibile visitare virtualmente la mostra e soffermarsi su tutte le opere presenti nel percorso espositivo.La visita interattiva è arricchita da alcuni video di approfondimento su un nucleo selezionato di opere e integrata da un’innovativa esperienza audio immersiva grazie alla quale, attraverso la voce di Giandomenico Tiepolo, si possono scoprire la vita e le più significative opere in mostra del genio settecentesco. Il virtual tour è disponibile al link: https://www.gallerieditalia.com/virtual-tour/tiepolo/ L’esposizione, aperta al pubblico il 30 ottobre e in programma alle Gallerie d’Italia a Milano fino al 21 marzo 2021, presenta circa settanta opere tra quelle di Tiepolo e di importanti artisti suoi contemporanei. Il percorso espositivo, pensato dai curatori Fernando Mazzocca e Alessandro Morandotti, si compone di otto sezioni che ripercorrono la vicenda artistica del maestro veneziano seguendone l’affermazione internazionale, dagli esordi a Venezia, attraverso l’esperienza a Milano, sino alle grandi committenze presso le corti europee di Germania e Spagna. In allestimento si incontrano capolavori straordinari tra cui le giovanili mitologie delle Gallerie dell’Accademia di Venezia, i grandi cicli di tele per i palazzi veneziani, una serie di opere realizzate a Milano, restaurate per l’occasione, normalmente poco o per nulla accessibili al pubblico, quali gli affreschi della basilica di Sant’Ambrogio e quello eseguito per Palazzo Gallarati Scotti.Alcuni disegni e un meraviglioso bozzetto proveniente dal Kimbell Art Museum di Fort Worth (Stati Uniti) mostrano le fasi preparatorie dell’affresco per la Galleria al piano nobile di Palazzo Clerici.Le produzioni tedesche sono esemplificate dal bozzetto per una sala della Residenza di Würzburg proveniente da Stoccarda e dal Banchetto di Antonio e Cleopatra, qui documentato nella variante della National Gallery di Londra. Gli anni della Germania e della Spagna sono gli anni della stretta collaborazione tra Tiepolo e i figli, particolarmente con Giandomenico: la mostra si chiude emblematicamente su un confronto tra padre e figlio, con il San Francesco d’Assisi riceve le stimmate di Tiepolo senior, dal Museo del Prado, e Abramo e i tre angeli di Giandomenico, dalle Gallerie dell’Accademia di Venezia.

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

A Milano nascerà un parco di aceri rossi dedicato alle vittime italiane del Covid 19

Posted by fidest press agency su domenica, 13 dicembre 2020

Lo ha stabilito il Consiglio comunale che ha approvato l’ordine del giorno che ho proposto insieme al collega Sollazzo” dichiara Andrea Mascaretti Capogruppo FdI Palazzo Marino “un progetto per non dimenticare coloro che abbiamo perso a causa di questa terribile pandemia. Un progetto che ha anche un grande valore per l’ambiente poiché verrà realizzato un nuovo parco con decine di migliaia di alberi che lasceremo in eredità alle future generazioni. Nel parco dedicato alle vittime del Covid saranno piantati aceri rossi in ricordo di ognuna delle vittime di tutta Italia e i vialetti saranno intitolati a medici, infermieri, operatori sanitari, ma anche tassisti e dipendenti comunali deceduti sul lavoro a causa della pandemia. Nel parco troverà posto anche una grande stele con l’incisione di tutti i nomi di coloro che il covid ci ha portato via. Milano avrà un parco dal forte valore simbolico e sarà, per quanto risulta, unico al mondo” – precisa Andrea Mascaretti -. “è un grande risultato del quale vado orgoglioso. Ringrazio l’intero Consiglio Comunale di Milano per averlo approvato”

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Il Natale degli Alberi

Posted by fidest press agency su lunedì, 7 dicembre 2020

Milano Piazza della Scala. Sotto lo sguardo della statua di Leonardo da Vinci, il genio che ha insegnato all’umanità a osservare la natura anche con la lente della scienza e a sostegno del progresso, prende vita oggi l’Albero del Vento di ENGIE in Piazza della Scala. Il Natale degli Alberi è il programma voluto dal Comune di Milano e organizzato in collaborazione con Fondazione Bracco e BWS, a cui ENGIE ha aderito prontamente perché all’insegna della speranza, dell’unità e della sostenibilità.Tra gli alberi che illumineranno le piazze del capoluogo lombardo in questo Natale atipico, l’installazione esalta il connubio tra natura e innovazione. Racconta l’impegno di ENGIE nel costruire un futuro migliore attraverso le energie rinnovabili e la riduzione dell’impatto ambientale. II design dell’albero utilizza il principio generativo della natura (sequenza Fibonacci) che ne regola le proporzioni, la forma e lo sviluppo, donando armonia ed equilibrio. L’installazione Carbon Neutral si ispira alla turbina eolica che, con un moto rotatorio continuo, abbinato a luci led, riproduce la musica del vento interpretata dai grandi compositori. La struttura è realizzata completamente con travi lamellari con certificazione di sostenibilità legata alla filiera forestale.Questa l’opera voluta da ENGIE in coerenza con la propria ambizione: accelerare la transizione verso un’economia carbon neutral. L’albero è un simbolo di speranza per una ripartenza che pone al centro la sostenibilità, vero pilastro del progresso e di una solida ripresa economica. A dare vita all’Albero del Vento che illuminerà Piazza della Scala dal 7 dicembre e per tutto il periodo delle festività natalizie, sarà Gigi Datome, capitano della nazionale italiana di basket, ala dell’Olimpia Milano ed ENGIE Planet Ambassador.

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

La Galleria del Vento del Politecnico di Milano

Posted by fidest press agency su mercoledì, 11 novembre 2020

E’ un luogo unico nel suo genere. Struttura dal nome semplice, quasi giocoso, questo edificio del Campus Bovisa è in realtà un enorme laboratorio, il più grande in Europa, in cui si studia l’andamento del vento intorno ai corpi dalle più svariate forme e dimensioni. Come si legge su Genio & Impresa (genioeimpresa.it), il magazine online di Assolombarda, attraversando le varie stanze della Galleria è possibile assistere a simulazioni di raffiche di varia intensità, fino a 200 chilometri orari, e la loro interazione con elicotteri, ponti ed edifici, oppure con oggetti più piccoli e comuni, come il casco di un ciclista o di uno sciatore. Una sperimentazione continua, che ha come fine ultimo la realizzazione di mezzi ed infrastrutture efficienti, prestanti e sicuri. “La Galleria è luogo di ricerca di base per gli studenti e i ricercatori del Politecnico, ma anche di ricerca applicata e di servizio verso il nostro tessuto economico”, afferma Marco Belloli, direttore scientifico della Galleria dal 2001, anno della sua nascita, e custode del laboratorio insieme al responsabile tecnico Luca Ronchi. Molte grandi, medie e piccole imprese italiane, infatti, si sono affidate proprio alla Galleria del Vento per testare l’efficacia dei prodotti, affittando l’impianto per i giorni necessari alle prove. Un vero e proprio “noleggio del vento”, che nel corso degli anni ha interessato settori di varia natura: velivoli e costruzioni in primis, ma anche impianti fotovoltaici, tracker per pannelli solari, geomembrane usate come coperture e società di ingegneria strutturale. Con un occhio di riguardo per la sostenibilità: “Lavoriamo sull’efficienza energetica degli edifici o dei velivoli con il bando Ue Clean Sky, nel settore delle energie rinnovabili e dei pannelli fotovoltaici, oppure con le grandi navi da cargo che, grazie ad una rete di vele, consumano e inquinano di meno”. Ma che aspetto ha esattamente una galleria del vento? La struttura si presenta come un gigantesco tubo all’interno del quale passa l’aria che soffia nelle camere di prova; una più grande, in cui si testano gli effetti del vento su oggetti statici, e una più piccola, in cui si provano macchine che si muovono nell’aria ferma. Un impianto che si regge su una tecnologia raffinatissima, ma che a nulla servirebbe senza il fattore umano: nella Galleria del Vento scienza e ingegneria incontrano le eccellenze del sistema produttivo e nessuno esclude l’altro. Lo conferma il direttore Belloli: “Gli artigiani che costruiscono i modelli in scala e collaborano con noi da tanti anni sono una risorsa preziosissima perché senza di loro tutti i nostri studi non sarebbero possibili”. All’esterno dell’edificio ci sono poi due cabine di comando, i modelli di alcune strutture architettoniche che hanno fatto la fama di Milano, come il quartiere City Life e il Palazzo Italia di Expo 2015, treni ad alta velocità, navi e una vera e propria “wall of fame” con le firme di tutti gli atleti che hanno utilizzato le attrezzature testate dalla Galleria. Giusto per citarne alcuni: Alex Zanardi ed Elia Viviani. Al momento alla Galleria del Vento sono tanti i progetti sul tavolo e altrettanti i sogni da realizzare. Uno su tutti? La costruzione del ponte sullo Stretto di Messina.

Posted in Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

“A Milano troppi contagi”

Posted by fidest press agency su martedì, 3 novembre 2020

“Rabbia per quello che ho visto in questi mesi” dichiara Andrea Mascaretti capogruppo FdI Palazzo Marino “tutti sapevano fin dall’inizio che in autunno ci sarebbe stata una nuova ondata di contagi, ma le istituzioni si sono fatte trovare impreparate. Solo i commercianti, i ristoratori, gli imprenditori nella maggioranza dei casi hanno investito e reso sicure le loro attività per i lavoratori e i clienti. Il trasporto pubblico invece è stato il punto debole. Impreparato, non organizzato adeguatamente da chi avrebbe dovuto, in tutti questi mesi, è stato sicuramente l’anello debole della catena di contenimento della diffusione del Covid 19.” prosegue Andrea Mascaretti “La crisi economica che incombe sulla nostra Città e sul nostro Paese, fonda le sue radici nell’incapacità degli amministratori pubblici che da marzo a oggi non sono stati capaci di evitare la movida nelle strade e nei parchi della nostra città, di garantire un trasporto pubblico sicuro per gli studenti e i lavoratori, e che hanno dimostrato tutta la loro impreparazione e inadeguatezza” conclude Mascaretti “se i milanesi saranno condannati ad attraversare una crisi economica che avrebbe potuto essere evitata, qualcuno ne dovrà rispondere, e Fratelli d’Italia non farà sconti a nessuno”

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Mostra Tiepolo: Venezia, Milano, l’Europa

Posted by fidest press agency su giovedì, 29 ottobre 2020

Milano dal 30 ottobre 2020 al 21 marzo 2021 le Gallerie d’Italia – Piazza Scala, sede museale di Intesa Sanpaolo a Milano, presentano la mostra Tiepolo. Venezia, Milano, l’Europa, a cura di Fernando Mazzocca e Alessandro Morandotti. In occasione dei duecentocinquanta anni dalla morte di Giambattista Tiepolo (Venezia 1696 – Madrid 1770), viene realizzata la prima mostra a Milano a lui dedicata.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Milano: al 2° posto per calo prezzi alberghi, -20,2%

Posted by fidest press agency su mercoledì, 21 ottobre 2020

L’Unione Nazionale Consumatori ha elaborato i dati Istat dell’inflazione di settembre resi noti, stilando la classifica delle città e delle regioni che hanno registrato i maggiori ribassi annui per quanto riguarda i servizi di alloggio. Questa volta a spiccare è il dato di Milano, che registra un crollo dei prezzi degli alloggi del 20,2% rispetto a settembre 2019 (in agosto erano invece saliti del 2,1% su base annua), evidentemente per la mancanza di convegni, fiere, congressi, grandi eventi fieristici e convention aziendali che in passato si tenevano al rientro dalle ferie.Resta eclatante il dato di Venezia, città turistica per eccellenza, che si colloca al quarto posto della classifica nazionale con una frenata dei prezzi del 17,7% ed il terzo posto di Firenze, città d’arte per antonomasia, che in agosto era solo in dodicesima posizione con -7,5%, ma che ora sale sul podio con una riduzione delle tariffe dei servizi di alloggio del 19,6%, più di 2 volte e mezza rispetto al dato di un mese fa.Il primato, come in agosto, spetta comunque a Trapani con -20,3%. Al quinto posto Verona, -14,5%, poi Bologna, -13,8% e al settimo posto Roma, con -13,1%, che in agosto era solo in 22° posizione con -4,8%In media nazionale i prezzi degli alberghi scendono su base annua del 6,3%, esattamente il triplo rispetto ad agosto quando erano diminuiti appena del 2,1%”Prosegue la deflazione record per gli alberghi, dovuta alla perdita di turisti registrati per tutta l’estate per via dell’emergenza Covid. Ma mentre in agosto la deflazione riguardava soprattutto le città d’arte, ora tocca anche a quelle che a settembre organizzavano manifestazioni importanti, come Milano e Genova. Gli albergatori hanno ridotto i prezzi pur di attrarre clienti, anche se non è bastato, essendo pure le famiglie in difficoltà. Il bonus vacanze, che peraltro gravava finanziariamente per l’80% sugli albergatori già in crisi di liquidità, si è dimostrato un flop. Ecco perché abbiamo chiesto di non congelare le risorse inutilizzate fino al 2021 ma di reinvestirli subito in altre forme di sussidi, come la riduzione temporanea dell’Iva” afferma Massimiliano Dona, presidente dell’Unione Nazionale Consumatori.Dall’altra parte della classifica, i rialzi annui più alti per Cosenza (+12,2%) Pescara (+9,3%) e Rovigo (+8,5%).A livello regionale, la regione più in deflazione è il Lazio, al primo posto con una flessione dei prezzi degli alberghi del 12,2%, poi la Liguria (-11,1%) e al terzo posto la Toscana (-10%).Alzano i prezzi, invece, in Calabria (+5,7%), Trentino Alto Adige (+4,6%) e Valle d’Aosta (+0,8%).

Posted in Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

35° edizione del Salone Franchising Milano

Posted by fidest press agency su martedì, 20 ottobre 2020

Milano giovedì 22 ottobre, in apertura dei lavori, l’intervento del Segretario Generale Augusto Bandera su come il franchising possa rappresentare un antidoto alla crisi. “Quest’anno siamo particolarmente felici di esserci” – afferma Bandera – “perché, mai come oggi, diventare imprenditori può rappresentare una scelta vincente per il futuro professionale. E il franchising, che si basa su cooperazione e risk-sharing, aspetti estremamente rilevanti in questo momento storico segnato da incertezza e timore, è senz’altro un valido strumento per avviare il proprio progetto di business”. Il Presidente Italo Bussoli e il Segretario Generale saranno, inoltre, presenti sul booth “virtuale” AIF per eventuali approfondimenti.Nell’ambito della formazione, all’interno del palinsesto School, i consulenti Assofranchising propongono un ventaglio di appuntamenti che coprono i temi più attuali per aiutare a districarsi tra leggi e decreti in maniera chiara e concreta, oltre a fornire gli strumenti per individuare la migliore strategia di lancio del progetto imprenditoriale sul mercato e a soffermarsi sulle potenzialità dello sviluppo internazionale della rete. Il focus della giornata di giovedì è sulla forma contrattualistica propria del franchising e sulla progettazione e sviluppo che accompagnano l’avvio di una rete in franchising, con un’attenzione particolare verso i contratti internazionali di franchising e gli strumenti di finanza agevolata come supporto per il processo di internazionalizzazione. Venerdì 23 ottobre gli interventi sono mirati a chiarire gli aspetti burocratici con un occhio di riguardo alla situazione attuale, in particolare ai nuovi limiti imposti dal Decreto Agosto ai licenziamenti individuali e collettivi e all’impatto del Covid-19 sui contratti futuri. Nella sessione pomeridiana, focus sul marketing scientifico – che indaga gli approcci behavioural come lo studio di comportamenti e attitudini per capire cosa realmente cerca la propria clientela e come soddisfarla – sulla pubblicità (analizzata anche sotto il profilo legale), e sui temi fiscali di PIR, Eltif e nuovi strumenti di investimento. Visita http://www.assofranchising.it

Posted in Cronaca/News, Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Inaugurazione mostra, Giancarlo Cerri

Posted by fidest press agency su venerdì, 16 ottobre 2020

Milano 28 ottobre – 15 novembre 2020 Vernissage, mercoledì 28 ottobre 2020 dalle 18 alle 22, Ingresso libero Orari di apertura: lun-ven 10.00-13.00, 14.00-18.00; sab-dom 15-19 Centro Culturale di Milano Largo Corsia dei Servi 4. A Milano Giancarlo Cerri presenta 43 opere, la maggior parte disegni su carta, divise su quattro sezioni: 20 tra ritratti e nudi femminili, 9 tra paesaggi e figure morte, 8 sequenze e 6 dipinti di arte sacra. I lavori presenti a Milano, molti dei quali mai esposti sino ad ora, sono stati tutti realizzati tra gli anni Sessanta e il 2004, anno in cui la grave maculopatia ha costretto l’artista prima a rallentare e poi a fermare per oltre dodici anni la propria attività pittorica. La mostra, nata in collaborazione con il Centro Culturale di Milano e che rappresenta anche un ulteriore segnale da parte della città di Milano di far ripartire la cultura in città dopo l’emergenza Covid-19, vuole essere un omaggio all’incanto del bianco e nero, ricerca dell’essenziale, le due estremità della tavolozza, i “non-colori” che sembrano incapaci di interagire con l’anima ma che invece, come nessun altro, determinano fortissime tensioni emotive e creano disorientamento. Come nelle opere di Giancarlo Cerri.Artista e grafico pubblicitario sin dagli anni Cinquanta, convinto da sempre che la pittura e la personalità di un pittore si esprimano “in parete”, Giancarlo Cerri ha attraversato appieno gli anni 60/70 dell’arte milanese conoscendone alcuni dei principali protagonisti.Sebbene come artista abbia trovato il maggiore riscontro di notorietà a partire dalla seconda metà degli anni Settanta, in realtà Cerri si era già fatto notare con due personali alla storica galleria Barbaroux di Milano, nel 1969 e nel 1972, ovvero in uno dei templi della grande pittura figurativa novecentesca, che lo aveva subito percepito come la “costola” di due suoi campioni, Carrà e Tosi. Il catalogo della mostra presenta un contributo critico di Elisabetta Muritti. A tutti i visitatori presenti il giorno dell’inaugurazione verrà dato in omaggio una copia del catalogo firmato dall’artista.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Scuola: Ministero manda Commissari a Milano

Posted by fidest press agency su mercoledì, 14 ottobre 2020

“Bene ha fatto il ministro dell’istruzione ad inviare una task force per accelerare le nomine dei supplenti. Si tratta di un intervento doveroso, utile a ristabilire ordine una situazione mal gestita da parte di Bussetti a tal punto da rendere impossibile ai funzionari di procedere rapidamente alle nomine.L’invio dipende quindi dall’incapacità della Lega: le graduatorie erano pronte per tempo, la lentezza di Milano non è giustificabile e non è imputabile ai dipendenti, che al contrario vanno ringraziati, ma a chi ha responsabilità dirigenziali. L’ufficio scolastico, guidato dall’ex Ministro leghista Bussetti, evidentemente è stato usato per ostacolare la ripresa delle attività scolastiche. È grave che la Lega, in una situazione di gravissima emergenza per il Paese, lavori solo per sabotare ogni iniziativa del Governo.Le risorse inviate dal Miur hanno lavorato molto bene con i funzionari dell’ufficio scolastico e le procedure sono state correttamente instradate”, così Gregorio Mammì, consigliere regionale del M5S Lombardia commenta l’invio di Commissari da parte della ministra Lucia Azzolina.

Posted in scuola/school | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Il Niguarda di Milano è tra i migliori 50 ospedali a livello mondiale

Posted by fidest press agency su mercoledì, 14 ottobre 2020

Poco prima del lockdown, l’Ospedale Niguarda era stato incluso nella prestigiosa classifica internazionale di Newsweek tra i migliori 50 ospedali a livello mondiale, unico centro italiano nella top. In questi giorni il periodico americano ha pubblicato le anticipazioni della classifica 2021. Niguarda si conferma un centro di eccellenza internazionale, posizionandosi tra i migliori 200 nel settore cardiologico. «Una eccellenza nell’eccellenza» commenta il presidente della fondazione De Gasperis, Benito Benedini, che sostiene il Cardiocenter. Infatti, i dati CNT sula Qualità dei trapianti di cuore in Italia hanno confermato che, malgrado il Covid 19, il Cardiocenter dell’Ospedale Niguarda, sostenuto dalla fondazione De Gasperis, è primo per numero di trapianti cardiaci, con una sopravvivenza dell’83.6% a 1 anno (media nazionale 81.5), e del 79.3% a 5 anni (media nazionale 72.8). Inoltre, la sopravvivenza dei pazienti a un anno ponderata in base alla casistica media nazionale è la più alta tra tutti i Centri italiani (86.9%, dato nazionale 82.7%). Il Cardiocenter mostra anche il miglior bilancio in termini quali-quantitativi tra tutti i Centri attivi nel nostro paese.

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Brindisi speciale nel cuore di Milano

Posted by fidest press agency su venerdì, 2 ottobre 2020

Milano Dall’8 al 10 ottobre 2020 in via Montenapoleone Venica&Venica festeggia il 90° con un’ottima vendemmia. Venica&Venica, la storica Cantina di Dolegna del Collio, racconta così la sua 90esima vendemmia, praticata in un anno in cui il Covid-19 ha messo in crisi molti aspetti della vita socio-economica ma non è riuscito a piegare la natura, che sta “regalando” raccolti da mettere in memoria. Venica&Venica l’8 ottobre, dalle 19.30, e fino alle 22, sarà protagonista del “Cocktail in boutique” nello spazio Pinko.Si tratta dell’ormai tradizionale appuntamento promosso da MonteNapoleone District, in collaborazione con il Comitato Grandi Cru d’Italia, per unire la produzione d’eccellenza italiana, contraddistinta dai brand del lusso e dalle più prestigiose cantine del made in Italy. . «Tre le nostre proposte per la ‘vendemmia’ in città – illustra Ornella Venica -: ”Talis”Pinot Bianco, simbolo dell’eleganza produttiva del Collio e delle aree alpine della Mitteleuropa; il “Ronco delle Cime” Friulano, l’autoctono che racconta al meglio il legame della famiglia Venica con la propria terra; “Ronco delle Mele” Sauvignon, il vitigno internazionale che nel Collio si impreziosisce dello spirito del luogo. E per gli amanti del ‘nero’, ci sarà il Merlot Doc Collio 2017, dove la percezione della freschezza della frutta rossa di sottobosco inebria l’olfatto. Nei giorni precedenti, il 6 ottobre, Venica&Venica parteciperà all’asta benefica, organizzata in questa occasione, con il Magnum Ronco delle Cime Friulano che celebra i 90 anni della Cantina. Infine, venerdì 9 ottobre, la Cantina di Dolegna parteciperà al testing che coinvolge tutte le aziende presenti alla “Vendemmia in Via Montenapoleone”, in programma al salone delle feste dell’hotel Four Season di Milano. La vendemmia dell’uva bianca quest’anno è iniziata il 25 agosto e si è conclusa il 18 settembre. Un periodo in cui la famiglia Venica&Venica e i suoi collaboratori sono entrati ogni giorno in vigna per cogliere il momento migliore in cui tagliare il frutto della vite rigorosamente a mano, perché ciò consente un controllo puntuale e immediato dello stato di salute dell’uva. «Se le condizioni climatiche sono importanti, è altrettanto determinante saper individuare la giusta curva di maturazione dell’uva», racconta infatti Ornella Venica, elencando le azioni fondamentali che portano a un vino d’eccellenza. Sono 40 gli ettari che l’azienda coltiva da 90 anni nella zona più a Nord del Collio, dove quest’anno la produzione della famiglia dei Pinot è stata leggermente inferiore alle precedenti annate, come è successo per altro nel resto d’Italia. «C’è stata una produzione inferiore di circa l’8-10% – conferma la vignaiola – il che è un vantaggio per la qualità dell’uva raccolta».

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Il White Milano cambia i canoni delle fiere

Posted by fidest press agency su mercoledì, 30 settembre 2020

Grazie alla collaborazione con Velvet Media il salone del fashion è la prima esposizione a coniugare fisico e digitale: la presenza degli espositori arricchita da una piattaforma web che li porta in tutto il mondo.Fisica, digitale, accessibile e capace di fare network: Velvet Media porta White Milano nella nuova dimensione delle fiere. Inaugurata giovedì 24 settembre negli spazi di via Tortona, l’edizione 2020 del salone del fashion milanese supera i cliché tradizionali grazie alla collaborazione avviata con l’agenzia di marketing digitale di Castelfranco Veneto (TV) e, di fatto, traccia una netta linea di demarcazione tra il passato e il futuro. «In un presente ancora pesantemente condizionato dall’emergenza Covid, la necessità di mantenere le distanze ci ha spinti ad andare oltre gli spazi fisici», premette Bassel Bakdounes, CEO di Velvet Media. «La soluzione phygital, ovvero fisico e digitale insieme, ha portato a creare un evento finora unico nel panorama fieristico, dove la tradizionale sfilata si affianca ad uno showroom virtuale e dove l’evento non si ferma ai soli giorni di fiera, ma prosegue nel tempo». Nel White Milano, accanto agli spazi di via Tortona ha trovato posto una virtual room dove 40 brand internazionali si confrontano, con più di 12 ore di presentazioni e interviste online in diretta programmati nei quattro giorni di fiera e 9 talk con oltre 20 speaker illustri. «Abbiamo aperto il White al digitale – prosegue Alessio Badia, direttore di Velvet Fashion, divisione di Velvet Media che si occupa di moda –. Superando ogni problema di distanziamento sociale, abbiamo attuato una “fruizione” delle nuove collezioni superando ogni barriera spazio/tempo. I tempi di promozione sono stati azzerati consentendo alle aziende di arrivare direttamente ai buyer, in un processo di massimizzazione del customer care. La piattaforma digitale creata è inoltre accessibile da ogni dispositivo, elemento che permette di allargare l’audience. Non certo ultimo, in questa visione, vengono esaltati i concetti di unione e collaborazione nella formula win win tra attori dello stesso mercato. Chi storicamente ha sempre agito in modo indipendente, si trova a condividere un obiettivo, mettendosi l’uno al supporto dell’altro». Velvet Media non solamente ha portato il White Milano in una nuova dimensione, ma ha fornito anche gli strumenti per questo cambio di modello. «Il nostro intervento ha interessato tutti gli aspetti tecnici per portare gli spazi fisici di via Tortona in un ambito digitale», spiega Badia. «Al di là delle soluzioni di connessione fisico-virtuale, abbiamo curato tutta la parte della diretta streaming, con le presentazioni dei brand e i talk. L’obiettivo è creare le giuste occasioni per ciascuno di avere contatti diretti e, attraverso le chat attivate, di sviluppare le opportunità di networking. Il tutto per dare il necessario impulso all’intera filiera della moda per un rilancio dopo i complessi mesi del lockown». Il White è però solamente un primo passo verso la nuova era delle fiere. «È necessario uscire da una miope visione di contrapposizione fisico-digitale – spiega Bassel Bakdounes – Al di là dell’emergenza Covid, che in questo momento ha dato l’impulso a fare un importante salto tecnologico in avanti, le manifestazioni fieristiche dovranno essere ripensate sulla base delle opportunità offerte dal digitale per allargare i propri confini e superare le strette date di svolgimento. Il White Milano 2020 non finisce il 27 settembre, ma è destinato a protrarsi per alcuni mesi grazie ai materiali raccolti e alle reti costruite». http://www.velvetmedia.it.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Milano Fashion Week Donna

Posted by fidest press agency su lunedì, 21 settembre 2020

Milano. Quest’anno l’evento si celebra dal 24 al 27 settembre Via Tortona. E sarà l’occasione per una delle prime uscite pubbliche di Niam, la Nazionale italiana agenti di moda.Il gruppo, presieduto da Giorgio Magello Mantovani, tra i più longevi titolari di showroom del Triveneto, è sorto a Padova in piena emergenza Covid e ha radunato 800 agenti di moda dal fast fashion allo slow fashion, dallo sport apparel alle collezioni premium. Come obiettivo si sono dati quello di tutelare una professionalità sempre più a rischio tra ordinativi in calo e griffe che sempre più tentano di scavalcarli per rivolgersi direttamente al negoziante, anche attraverso portali internet.
Per questo, Niam ha deciso di accelerare sul fronte digitale, siglando una partnership con la holding della comunicazione Velvet Media, diretta dal ceo Bassel Bakdounes, che accompagnerà gli agenti nella realizzazione di un innovativo portale internet, pronto nel 2021, che unirà store fisici e virtuali. A coordinare il progetto Alessio Badia, uno dei maggiori esperti italiani nel settore della moda digitale, nonché manager della divisione Velvet Fashion. Contemporaneamente, Niam ha deciso di trasferire al WHITE le tecnologie necessarie a rendere phygital l’evento. “Supporteremo il WHITE nella selezione delle griffe, aiutando i singoli brand ad ottenere il massimo dalle molte opportunità messe a disposizione e aiutandoli nella necessaria evoluzione phygital”, dichiara Magello. “Il WHITE è un’opportunità unica per i brand della moda e grazie al supporto di Niam sarà possibile per loro ottenere ancora più vantaggi e visibilità. Selezioneremo i marchi nazionali e internazionali che si caratterizzano per l’ottimo rapporto tra stile, qualità e prezzo, ma anche per la loro capacità di innovare, di trovare design all’avanguardia e di rispettare l’ambiente con scelte ecosostenibili. Aziende capaci di soddisfare il consumatore finale e il negozio nella fase di vendita, senza essere assimilati al fast fashion”.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

In cammino dalla Svizzera a Milano… e viceversa

Posted by fidest press agency su sabato, 12 settembre 2020

Ci sono varie possibilità di camminare da Milano alla Svizzera, ma quasi tutti i percorsi hanno problemi di sicurezza a causa del traffico, o comunque costringono i viandanti ad attraversare zone non molto piacevoli.Un’ottima soluzione, che unisce sicurezza, godibilità, paesaggio e cultura è l’itinerario che esce da Milano percorrendo il naviglio della Martesana, una via verde molto piacevole, silenziosa e sicura, che punta verso nord-est per arrivare al fiume Adda. Da qui si imbocca il percorso ciclabile che risale il fiume, un itinerario a tratti spettacolare che raggiunge Lecco.Qui si presenta un problema: il Sentiero del Viandante, lo storico itinerario che saliva verso Colico percorrendo la sponda orientale del Lago di Como, nel primo tratto è andato perduto nella costruzione della moderna superstrada. Per arrivare ad Abbadia Lariana, punto di partenza dell’attuale percorso pedonale, si deve prendere il treno, o – soluzione più romantica – il battello.C’è però una novità molto importante: nel giro di pochi mesi il Sentiero del Viandante verrà prolungato fino a Lecco, con la costruzione di un nuovo tratto di percorso. Il cantiere è già attivo, i lavori sono a buon punto e sicuramente nella primavera del 2021 sarà possibile camminare in sicurezza fino ad Abbadia. Da qui si risalirà il lago lungo il meraviglioso sentiero fino a Colico, da dove si attraverserà il Pian di Spagna per imboccare la Via Francisca, un itinerario poco conosciuto che risale fino a Chiavenna, snodo strategico delle antiche vie per la Svizzera.Chiavenna è l’estremo meridionale della Via Spluga, itinerario di trekking transfrontaliero molto popolare tra gli escursionisti d’oltralpe, che supera il passo dello Spluga per raggiungere Thusis e innestarsi nella vasta rete degli itinerari svizzeri. In alternativa è possibile raggiungere il passo del San Bernardino attraverso il valico del Baldiscio. L’itinerario che ho appena descritto è l’asse portante delle Vie del Viandante, una rete di dodici percorsi transfrontalieri che negli ultimi anni sono stati valorizzati tramite due progetti Interreg finanziati dall’Unione Europea e coordinati dal Comune di Lecco.

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Moda Milano: Virtual Exhibition

Posted by fidest press agency su venerdì, 11 settembre 2020

Sedici tra i migliori progetti di tesi ied moda milano in mostra, in veste inedita, a partire dalla milano fashion week di settembre Una stanza delle meraviglie virtuale, senza precedenti, in cui esplorare un mondo di progetti in veste inconsueta. È l’arte generativa digitale a costruire – nel rispetto del distanziamento sociale – la speciale vetrina di presentazione dei migliori progetti di tesi dei diplomandi IED Moda Milano, con Avant Défilé 2020, una virtual exhibition immersiva visitabile dal 23 settembre prossimo tramite app e piattaforma web, in una iniziativa che renderà le creazioni graduate IED per la prima volta permanenti, evidenziando soprattutto il “processo” di lavoro, espressione di una metodologia intelligente e in continuo sviluppo, più che la collezione finale.
Un’inedita opportunità per dare risalto al talento, un innovativo “avant” senza un défilé, che si gioca interamente sul virtuale, reso possibile dalla collaborazione di IED con Streamcolors – studio milanese di arte digitale specializzato nello sviluppo di software in real time e nella produzione di soluzioni interattive, fondato da Giuliana Geronimo e Giacomo Giannella (quest’ultimo è un ex-studente di CG Animation proprio in IED Milano): l’incontro delle due realtà – IED e Streamcolors – ha trasformato i limiti di un anno difficoltoso in un percorso su nuove strade, alla scoperta di spazi e linguaggi inediti di racconto in “non presenza”, a vantaggio di un pubblico molto più ampio di quello di professionisti e stakeholder solitamente coinvolti in una sfilata.Nello spazio-vetrina virtuale e immersivo, in cui dal 23 settembre il visitatore potrà muoversi autonomamente come in una sorta di videogame, troveranno posto 16 progetti per un totale di 18 giovani autori, preselezionati da un comitato tecnico tra i diplomandi IED Moda Milano dell’anno 2019/2020 in Fashion Design, Shoes and Accessories Design e Jewelry Design. Si tratta di Claudio Atzeni (con i colleghi di Fashion Stylist Fabio Candotti e Mario Cattaldi), Jacopo Cazzoli, Eleonora Cutruzzulà, Valeria Fogazzi, Giorgia Gervasoni, Roberta Martin, Gianluca Minola, Alice Podavini, Davide Poloni, Omar Repossi, Neithan Herbert Ruiz Pillajo, Alessandro Rupilli, Francesca Spatola, Liliana Vailati, Michelle Visenda, Hsin-Yi Chen.
“IED Avant Défilé 2020 è una nuova dimostrazione del fatto che i limiti, con una progettualità flessibile e creativa, possono diventare occasioni per percorrere nuove strade e aprire nuovi mondi – commenta Olivia Spinelli, Coordinatrice e Creative Director IED Moda Milano. – Anche quest’anno non rinunciamo a offrire ai futuri talenti del fashion world la vetrina che meritano. Con un inedito Avant Défilé abbiamo pensato a una mostra permanente che ci permetta di svelare il processo più che dare risalto al prodotto finito. Sarà un evento continuativo che non precede il classico fashion show di fine anno, ma che vuole diventare la base di lancio per i nostri studenti/designer all’inizio del loro percorso professionale. Un esperimento al contempo audace e meraviglioso, oggi – più che mai – necessario.”

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Tribunale europeo dei Brevetti a Milano?

Posted by fidest press agency su martedì, 1 settembre 2020

“Milano è senza alcun dubbio una fra le proposte più solide, che il governo è in grado di presentare, come sede del Tribunale europeo dei Brevetti” così il capogruppo del Movimento Cinque Stelle in Consiglio Regionale Massimo De Rosa. “Questo a patto che le Istituzioni lavorino coese a livello statale, regionale e comunale. Il presidente Fontana, probabilmente indottrinato dalla macchina della propaganda leghista, pare invece abbia preferito fare dell’argomento l’ennesima occasione di sterile polemica con il governo, piuttosto che lavorare per trasformare la candidatura in un’opportunità concreta per la città. Se le istituzioni non lavoreranno unite, difficilmente la candidatura di Milano potrà essere credibile a livello europeo, e questo il presidente Fontana lo deve sapere. Sono mesi che da lui sentiamo solo parole e dichiarazioni contraddittorie e i risultati disastrosi sono sotto gli occhi di tutti. La sua Giunta ha trasformato la tanto sbandierata eccellenza lombarda in una barzelletta, è il caso di cominciare a invertire la rotta. A cominciare dal valutare di cogliere questa opportunità” conclude De Rosa.

Posted in Cronaca/News, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »