Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 35 n°32

Posts Tagged ‘parma’

Presentazione rapporto annuale Migrantes all’Università di Parma

Posted by fidest press agency su martedì, 31 gennaio 2023

Parma. Giovedì 2 febbraio all’Università di Parma. Alle 9.30, nell’Aula B della Sede centrale, CIAC Onuls presenterà “Il diritto d’asilo – Report 2022. Costruire il futuro con i migranti” nell’ambito dell’insegnamento di Sociologia della Globalizzazione del Corso di Laurea in Relazioni Internazionali ed Europee.Nel corso dell’incontro verranno presentate le indagini e le riflessioni sull’andamento e sui flussi migratori condotte lo scorso anno da Fondazione Migrantes.Interverranno le curatrici Maria Cristina Molfetta, di Fondazione Migrantes, e Chiara Marchetti, di CIAC. Maria Cristina Molfetta relazionerà su quanto fenomeni quali la pandemia, i conflitti e le crisi climatiche abbiano inciso sull’aumento del numero delle persone in fuga dai paesi d’origine. Chiara Marchetti punterà lo sguardo sul territorio italiano e sull’importanza dei legami per generare integrazione. Infine, Michele Rossi di Ciac, autore del rapporto, analizzerà come è cambiato il sistema di accoglienza negli ultimi vent’anni. La presentazione sarà introdotta e moderata da Vincenza Pellegrino, docente del Dipartimento di Giurisprudenza, Studî Politici e Internazionali.

Posted in Università/University | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

All’Università di Parma nuovo libro di Alberto Pellai

Posted by fidest press agency su domenica, 29 gennaio 2023

Parma. Martedì 7 febbraio alle 17, nell’Aula Magna della Sede centrale dell’Università di Parma (Str. dell’Università 12), Alberto Pellai, saggista, medico, psicoterapeuta dell’età evolutiva e ricercatore dell’Università di Milano, presenterà in anteprima nazionale il suo ultimo libro Ragazzo mio. Lettera agli uomini veri di domani (De Agostini, 2023).L’incontro è promosso dal Comitato Unico di Garanzia – CUG dell’Università di Parma e dal Circolo Culturale il Borgo; partecipano anche la Pastorale Universitaria e l’Associazione Famiglia Più di Parma. Introduce e modera Fausto Pagnotta, docente a contratto in materie storico-politiche e sociologiche e assegnista di ricerca dell’Università di Parma, che ha curato l’organizzazione per l’Ateneo.I saluti istituzionali saranno portati per l’Ateneo da Paolo Martelli, Prorettore Vicario, Francesca Nori, Presidente del CUG, e Paola Corsano, docente di Psicologia dello sviluppo e Psicologia dell’educazione. Interverranno le Assessore del Comune di Parma Beatrice Aimi (Comunità Giovanile e Politiche giovanili) e Caterina Bonetti (Servizi Educativi, Diritti e pari opportunità) e la Presidente del Centro Antiviolenza di Parma Samuela Frigeri.Alberto Pellai terrà l’intervento La consapevolezza emotiva al maschile nelle relazioni di genere, per approfondire temi come l’emergenza educativa in merito alla gestione delle emozioni e alle modalità di vivere con rispetto e serenità la sessualità e l’incontro emozionale con l’altro da parte di adolescenti e preadolescenti, toccando anche le responsabilità del mondo adulto. Il filo rosso dell’intervento sarà la prevenzione della violenza di genere tra i più giovani.L’iniziativa è aperta alla cittadinanza e si rivolge a giovani, genitori, insegnanti e tutti coloro che hanno compiti educativi e formativi.

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

All’Università di Parma “Io, dove e quando?”

Posted by fidest press agency su martedì, 24 gennaio 2023

Parma venerdì 27 gennaio al Campus Scienze e Tecnologie dell’Ateneo una giornata di studio e approfondimento dedicata alla scienza e all’impegno civile cui parteciperanno circa 200 tra studentesse, studenti e insegnanti delle scuole superiori di Parma.Io, dove e quando?, questo il titolo dell’appuntamento, si svolgerà a partire dalle 9.30 nell’Aula L della Sede didattica di Ingegneria. Nel corso dell’incontro, inserito nella programmazione del Festival della Storia 2023, saranno presentate le figure di alcuni scienziati che si sono distinti per la loro attenzione ai problemi della società e che si sono impegnati per migliorarla.La mattinata si aprirà alle 9 con la registrazione dei e delle partecipanti. Alle 9.30 l’introduzione a cura della docente Maura Pavesi del Dipartimento di Scienze Matematiche, Fisiche e Informatiche (PLS-Fisica). A seguire gli interventi di Emanuela Colombi (Liceo delle Scienze Umane “A. Sanvitale” e Associazione GOOGOL) su Testimonianze locali e non tra scienza e impegno civile, di Roberto Fieschi (Professore emerito dell’Università di Parma e componente dell’USPID) su L’Unione Scienziati per il Disarmo in Italia. Dalle 10.45 la presentazione e la proiezione (in prima visione per Parma) del film documentario La Scelta. Edoardo Amaldi e la Scienza senza confini, diretto da Enrico Agapito e scritto da Adele La Rana (2019 – 78 min.). Intorno alle 12.30 le conclusioni.

Posted in Università/University | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

“Alumnus dell’anno” 2022 dell’Università di Parma

Posted by fidest press agency su martedì, 24 gennaio 2023

Parma. È Nicola Longo, Professore di Pediatria e Direttore della Divisione di Genetica Medica della University of Utah. il riconoscimento, giunto alla quinta edizione e istituito dall’Ateneo e dall’Associazione Alumni e Amici dell’Università di Parma per rendere omaggio a laureate e laureati che si siano particolarmente distinte/i nel proprio percorso professionale, sarà consegnato giovedì 2 febbraio alle 17.30 nell’Aula Magna dell’Università di Parma. Interverranno il Rettore Paolo Andrei, la Presidente dell’Associazione Alumni e Amici Lucia Scaffardi e Ovidio Bussolati, Direttore del Dipartimento di Medicina e Chirurgia. A seguire la consegna del premio e l’intervento di Nicola Longo.Il prof. Longo, cui il Consiglio direttivo dell’Associazione Alumni e Amici dell’Università di Parma ha deciso di assegnare il riconoscimento per i meriti professionali e scientifici, si è laureato in Medicina e Chirurgia all’Università di Parma nell’anno accademico 1981-1982.Formatosi a Parma sotto la guida di Gian Carlo Gazzola e di Valeria Dall’Asta, Nicola Longo ha poi condotto una brillante carriera professionale negli Stati Uniti. Oggi è titolare della cattedra di Pediatria e professore a contratto di Patologia, Nutrizione e Fisiologia Integrativa alla University of Utah a Salt Lake City.

Posted in Università/University | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

PNRR: oltre 870mila euro all’Università di Parma per Museo di Storia Naturale e CSAC

Posted by fidest press agency su mercoledì, 4 gennaio 2023

Parma. Dal Ministero della Cultura, grazie al PNRR, arrivano all’Università di Parma oltre 870mila euro per il Museo di Storia Naturale e per il Centro Studi e Archivio della Comunicazione – CSAC. L’Ateneo ha infatti partecipato con due progetti al bando ministeriale dedicato alle proposte di intervento per la rimozione delle barriere fisiche, cognitive e sensoriali dei musei e luoghi della cultura pubblici, con l’intento di ampliare significativamente l’accessibilità e la condivisione del proprio patrimonio prestando particolare attenzione ai temi della sostenibilità e dell’inclusione. I due progetti, focalizzati sulla ristrutturazione del Museo di Storia Naturale e sull’accessibilità ampliata del patrimonio dello CSAC, sono stati entrambi ammessi al finanziamento, per un totale di 871.248 euro. L’intervento proposto consiste nella realizzazione di un percorso ad accesso autonomo, senza barriere, su due livelli della Sede centrale dell’Università: al piano terra sarà creato un allestimento lungo il corridoio perimetrale, ove ricollocare le collezioni ora decentrate in vari plessi; al primo piano sarà creato un ingresso unico, segnalato anche da percorso tattilo plantare, con scalinata e ascensore adeguato a disabili motori e sensoriali. L’accessibilità sensoriale e cognitiva delle collezioni sarà migliorata utilizzando nuove vetrine espositive di altezza adatta a bambini e visitatori con sedia a ruote, incrementando così la qualità dell’esperienza di visita per tutto il pubblico. Si farà uso di supporti esplicativi digitali e di strumenti in realtà aumentata quali video guide LIS, audioguide ITA/ENG, audioguide per non vedenti, virtual tour, personaggi in realtà aumentata per bambini, pannelli bilingue con display interattivi, totem touch per zoom sui reperti, lettura di didascalie digitali, QR Code. I lavori inizieranno questo mese e termineranno nella primavera del 2024. Il progetto sullo CSAC ha ricevuto 371.248 euro ed è dedicato al miglioramento dell’accoglienza al pubblico del Centro. L’Abbazia di Valserena, prestigiosa sede della struttura, ha diversi ambienti dedicati al pubblico, di recente ulteriormente ampliati con la possibilità di visitare una parte dell’archivio, ma alcuni di essi presentano criticità di accesso per le persone diversamente abili. L’obiettivo del progetto è quello di creare un sistema di accoglienza ampliato e integrato, attraverso la predisposizione di azioni e strumenti efficaci per più tipologie di utenti.

Posted in Università/University | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Sfiora i 35 milioni di euro la quota di cofinanziamento assegnata all’Università di Parma

Posted by fidest press agency su domenica, 1 gennaio 2023

E stato annunciato dal Ministero dell’Università e della Ricerca per gli interventi edilizi. È quanto emerge dalla graduatoria degli atenei statali che hanno avuto accesso alla prima tranche di contributi del Fondo per l’edilizia e le infrastrutture di ricerca, istituito per promuovere gli interventi di ammodernamento strutturale e tecnologico delle università, delle istituzioni di alta formazione artistica e musicale e degli enti di ricerca. Questa linea di interventi impegna, al momento, circa 537 milioni di euro e riguarda lavori di edilizia da avviare entro il prossimo 30 giugno. L’Università di Parma ha ottenuto un contributo pari a 34.619.000 euro, che si colloca al quarto posto, per dimensione, tra le assegnazioni definite dal Ministero dell’Università e della Ricerca in questa tranche di finanziamenti.

Posted in Università/University | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Laboratori e seminari interattivi tenuti da docenti, ricercatrici e ricercatori dell’Università di Parma

Posted by fidest press agency su giovedì, 22 dicembre 2022

Parma Con il programma RESEARCHERS@SCHOOL quasi 3.000 studentesse e studenti di 14 scuole primarie e secondarie di primo e secondo grado di Parma e provincia (coinvolte oltre 140 classi) hanno partecipato da ottobre a dicembre a laboratori e seminari interattivi tenuti da docenti, ricercatrici e ricercatori dell’Università di Parma direttamente all’interno delle strutture scolastiche. RESEARCHERS@SCHOOL si inserisce nell’ambito della Notte Europea delle Ricercatrici e dei Ricercatori, organizzata annualmente dall’Ateneo con la collaborazione di Frascati Scienza (capofila dell’iniziativa a livello nazionale), e risponde a una precisa indicazione della Commissione Europea, che ha espresso la volontà di ridurre le distanze tra il mondo della ricerca e le istituzioni scolastiche introducendo il nuovo programma dedicato alle scuole. Con RESEARCHERS@SCHOOL le attività divulgative della Notte Europea delle Ricercatrici e dei Ricercatori sono proseguite da ottobre a dicembre proprio tra i banchi di scuola. Al programma, indirizzato a due diverse fasce d’età (6 – 11 anni, “Little Researchers”; 11 – 19 anni, “Young Researchers”), l’Università di Parma ha aderito con più di 20 docenti, ricercatrici, ricercatori e personale tecnico amministrativo, che sono entrati negli istituti scolastici per mostrare a studentesse e studenti il fascino della scoperta e trasmettere la passione e l’importanza della ricerca scientifica. Per informazioni sul progetto: UO Rapporti con il territorio e Public Engagement – Area Terza Missione.

Posted in Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Per l’Università di Parma 7.436 iscritte e iscritti al primo anno, +0,6%

Posted by fidest press agency su mercoledì, 21 dicembre 2022

In un contesto generalizzato di flessione, l’Università di Parma non interrompe il trend di crescita e fa registrare un segno + nei dati delle iscrizioni al primo anno ai corsi triennali e magistrali a ciclo unico per il 2022-2023. Non si ferma dunque la tendenza in atto già da diversi anni. 7.436 le iscritte e gli iscritti complessivi al primo anno (dati al 30 novembre 2022) contro i 7.394 dell’anno accademico 2021-2022, con una crescita dello 0,6%. Aumenta di oltre 6 punti percentuali l’utenza proveniente dalla regione Emilia-Romagna e aumenta anche la quota della provincia di Parma.La tendenza è confermata anche dal monitoraggio dell’Ufficio di Statistica del Ministero dell’Università e della Ricerca, che per immatricolate e immatricolati pure/i (cioè iscritte/i per la prima volta nella loro vita a un corso di laurea o laurea magistrale a ciclo unico nel sistema universitario italiano) registra +2,5% per Parma, tra i pochi atenei con un + di questo livello. Nel monitoraggio MUR l’Università di Parma è cresciuta sia nel 2021-22 (+2%) sia nel 2022-23 (+2,5%), a fronte di un calo di immatricolate e immatricolati a livello nazionale del -3,4% nel 2021-22 e del -2% nel 2022-23.I numeri parlano di aumento a doppia cifra per il Dipartimento di Scienze Matematiche, Fisiche e Informatiche (+27,4%) e per il Dipartimento di Ingegneria e Architettura (+11,4%). Seguono il Dipartimento di Scienze Medico-Veterinarie (+9,2%), il Dipartimento di Giurisprudenza, Studî Politici e Internazionali (+8,6%) e il Dipartimento di Scienze Economiche e Aziendali (+2,4%), mentre gli altri Dipartimenti sono per quest’anno accademico caratterizzati da dati stazionari o in lieve calo. Il Dipartimento di Discipline Umanistiche, Sociali e delle Imprese Culturali fa registrare un -13,1%, motivato però dal fatto che il corso in Scienze dell’educazione e dei processi formativi è passato da libero accesso ad accesso programmato.Tra i corsi, aumenti rilevanti per Fisica (da 38 a 54 matricole: +42,1%), Ingegneria civile e ambientale (da 64 a 89 matricole: +39,1%), Medicina veterinaria (aumento del numero programmato, +27%), Informatica (da 205 a 260: +26,8%).Guardando poi ai valori assoluti, le iscrizioni ai corsi di laurea triennali e magistrali a ciclo unico del nuovo anno accademico hanno superato le 1.000 unità nei seguenti Dipartimenti: Discipline Umanistiche, Sociali e delle Imprese Culturali (1.425), Scienze Economiche e Aziendali (1.284), Ingegneria e Architettura (1.149), Medicina e Chirurgia (1.063).Sul Dipartimento di Medicina e Chirurgia va precisato che, per il corso di laurea magistrale a ciclo unico in Medicine and Surgery (che si tiene a Piacenza), lo scorso anno era stata concessa l’immatricolazione “a distanza” a causa della pandemia; per il 2022-2023 ciò non è più possibile, e questo incide selettivamente sulle cifre in ragione dei tempi necessari per ottenere il visto da parte di studentesse e studenti provenienti da Paesi extra UE.Aumentano del 6,4% le iscritte e gli iscritti dall’Emilia-Romagna, che passano dal 53,1% al 59,5%. E aumenta anche la quota della provincia di Parma, che passa dal 26,6% al 31,7%. La Lombardia, con il 15,6%, resta la regione percentualmente più presente dopo l’Emilia-Romagna; a seguire Puglia e Sicilia, entrambe al 3,4%. Le studentesse egli studenti con cittadinanza straniera salgono all’8% (dal 5,2%). La maggior parte, il 7%, sono cittadine e cittadini di paesi extra UE. Studentesse e studenti con residenza straniera sono invece il 5,2%, per la quasi totalità (il 5,1%) provenienti da paesi extra UE. Anche per le iscrizioni al primo anno 2022-2023 le studentesse “battono” gli studenti: 57% contro 43%. I Dipartimenti più “gettonati” dalle ragazze, a livello percentuale, sono il Dipartimento di Giurisprudenza, Studî politici e internazionali e il Dipartimento di Scienze Medico-Veterinarie, entrambi con il 77% di iscritte al primo anno, seguiti dal Dipartimento di Discipline Umanistiche, Sociali e delle Imprese Culturali (75%). Resta invece preponderante la componente maschile nei Dipartimenti di Scienze Matematiche, Fisiche e Informatiche (79% di studenti iscritti al primo anno) e di Ingegneria e Architettura (68%). Il Dipartimento in cui, per le iscrizioni al primo anno, la presenza maschile e quella femminile sono più bilanciate è quello di Scienze Economiche e Aziendali: 50% studenti e 50% studentesse.L’Università di Parma, con il servizio Le Eli-Che del Centro Accoglienza e Inclusione, si conferma punto di riferimento importante anche per studentesse e studenti appartenenti a fasce deboli, per i quali è attivo da anni un servizio che ha una lunga e consolidata tradizione con specifiche strutture di affiancamento e accoglienza. I numeri 2022-2023 parlano di 426 iscritte e iscritti.

Posted in Università/University | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

5 dicembre: all’Università di Parma “Diplomazia, Religione, Storia: esperienze a confronto”

Posted by fidest press agency su domenica, 4 dicembre 2022

Parma unedì 5 dicembre alle 10.30 nell’Aula Magna della sede centrale dell’Ateneo la lectio magistralis “Diplomazia, Religione, Storia: esperienze a confronto”, tenuta da Jan Tombiński. Si tratta del primo incontro del terzo ciclo di seminari organizzati dal Laboratorio per la storia del pensiero politico ‘De Cive’ (http://www.decive.unipr.it), costituito su iniziativa dell’Unità di Storia e dell’Unità Psicologico-Sociale del Dipartimento di Discipline Umanistiche, Sociali e delle Imprese Culturali (DUSIC) dell’Università di Parma.Storico di formazione, attivo nei movimenti di opposizione democratica al regime comunista polacco, Tombiński inizia la carriera diplomatica nel 1990, lavorando prima come ambasciatore della Repubblica di Polonia nei Balcani (Slovenia, Bosnia-Herzegovina) e in Francia, poi come ambasciatore dell’Unione Europea in Ucraina (2012-2016) e alla Santa Sede (2016-2020). Tombiński è anche componente del consiglio di amministrazione della Jean Monnet Foundation for Europe (Losanna) e del Senato della Ukrainian Catholic University (Lviv).L’appuntamento è patrocinato dal progetto PRIN2017 Nuncio’s Secret Archives (https://www.nsa.unipr.it) e dal Centro Studi in Affari Europei e Internazionali (CSEIA) ed è collegato all’insegnamento “Religious Diplomacy.Organizzato e moderato dai docenti Luca Iori e Mario Tesini, l’evento sarà introdotto dai saluti del Pro Rettore Vicario Paolo Martelli, del Direttore del Dipartimento di Discipline Umanistiche, Sociali e delle Imprese Culturali Diego Saglia, della coordinatrice dell’Unità di Storia Elena Bonora e della Direttrice del Centro Studi in Affari Europei e Internazionali Laura Pineschi. Parteciperanno alla discussione Andrea Benzo, inviato speciale per la tutela della libertà religiosa e il dialogo interreligioso per l’Italia, e, per l’Ateneo di Parma, Giancarlo Anello, Umberto Castagnino Berlinghieri, Alessandro Duce e Paolo Trionfini.

Posted in Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Parma: Scadenza immatricolazioni prorogata al 20 dicembre

Posted by fidest press agency su sabato, 3 dicembre 2022

L’Università di Parma comunica che è stata prorogata al 20 dicembre la scadenza delle immatricolazioni per 29 corsi di laurea magistrale, ad oggi non ancora saturi.A seguire l’elenco dei corsi di laurea magistrale cui studentesse e studenti interessati possono ancora immatricolarsi fino ad esaurimento dei posti disponibili, con pagamento del contributo di mora di 50 euro. Dipartimento di Discipline Umanistiche, Sociali e delle Imprese Culturali Filosofia Giornalismo, Cultura Editoriale, Comunicazione Ambientale e Multimediale. Language Sciences and Cultural Studies for Special Needs Lettere classiche e moderne. Storia e critica delle arti e dello spettacolo. Dipartimento di Giurisprudenza, Studî Politici e Internazionali. Programmazione e gestione dei servizi sociali. Relazioni internazionali ed europee. Dipartimento di Ingegneria e Architettura. Architettura e città sostenibili. Communication engineering – Ingegneria delle telecomunicazioni. Engineering for the food industry. Ingegneria civile, elettronica, informatica, meccanica e per l’ambiente e il territorio. Dipartimento di Medicina e Chirurgia Scienze e tecniche delle attività motorie preventive e adattate. Psicobiologia e neuroscienze cognitive. Dipartimento di Scienze Chimiche, della Vita e della Sostenibilità Ambientale, Biotecnologie genomiche, molecolari e industriali, Chimica, Chimica industriale, Ecologia ed Etologia per la Conservazione della Natura, Scienze Biomolecolari, Genomiche e Cellulari, Scienze e tecnologie per l’ambiente e le risorse, Scienze geologiche applicate alla sostenibilità ambientale, Dipartimento di Scienze Economiche e Aziendali Economia e Management dei Sistemi Alimentari Sostenibili, Dipartimento di Scienze Matematiche, Fisiche e Informatiche, Fisica, Matematica, Scienze informatiche, Dipartimento di Scienze Medico-Veterinarie, Produzioni animali innovative e sostenibili. Per accedere alla procedura di immatricolazione, da effettuare esclusivamente on line, è sufficiente andare sul sito web di Ateneo alla pagina https://www.unipr.it/registrazione e seguire le istruzioni.

Posted in Università/University | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

II Lectura Catulli Parmensis

Posted by fidest press agency su domenica, 27 novembre 2022

Parma. E’ stata organizzata dal Laboratorio “Centro Studi Catulliani” dell’Università di Parma, che si terrà martedì 29 novembre alle 14.30 nell’Aula Ferrari del Plesso D’Azeglio. E’ stata organizzata dal Dipartimento di Discipline Umanistiche, Sociali e delle Imprese Culturali – DUSIC, Unità di Antichistica. L’iniziativa avrà per protagonista Alfredo Mario Morelli, docente di Lingua e letteratura latina all’Università di Ferrara, studioso di Catullo noto a livello nazionale e internazionale, referee ordinario del Laboratorio «Centro Studi Catulliani». L’edizione di quest’anno fa seguito alla prima, del dicembre 2021, nella quale Giuseppe Gilberto Biondi, Professore emerito dell’Università di Parma, direttore della rivista «Paideia» e del Laboratorio «Centro Studi Catulliani» dell’Ateneo, parlò di Catullo elegiaco, un archetipo della cultura europea. La Lectura è rivolta anche a docenti, studentesse e studenti delle Scuole secondarie di secondo grado e a tutte le persone interessate. La Lectura rientra fra le iniziative valide per la formazione e l’aggiornamento docenti della piattaforma S.O.F.I.A.: ID iniziativa formativa 77567 – ID edizione formativa 114463. Le iscrizioni sono aperte fino al 28 novembre 2022.

Posted in Università/University | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Università di Parma:Lectio del farmacologo e oncologo Silvio Garattini

Posted by fidest press agency su martedì, 15 novembre 2022

Parma. E’ in programma per mercoledì 23 novembre alle 17.30 nell’Aula Magna della Sede centrale dell’Università. L’incontro sarà aperto dai saluti del Prorettore Vicario Paolo Martelli e della Presidente del Master Susanna Esposito, docente di Pediatria generale e specialistica e Primaria dell’Ospedale dei bambini “Pietro Barilla”.Silvio Garattini illustrerà a studentesse e studenti del Master e al pubblico quanto sia essenziale, nel contesto di una comunicazione corretta ed etica della salute, la promozione di una nuova cultura del farmaco, basata sull’indipendenza e sulla trasparenza, così da favorire l’impiego sicuro e appropriato dei medicinali, orientando le scelte terapeutiche dei medici sulla base delle evidenze scientifiche a tutela dei e delle pazienti. Un approccio rigorosamente scientifico e una corretta etica professionale sono elementi centrali per creare uno spazio di fiducia tra le persone e la scienza, soprattutto quando si parla di salute e di farmaci.L’incontro del 23 novembre sarà l’unica lezione in presenza del Master, che per il resto si svolgerà completamente in e-learning, da novembre 2022 a giugno 2023. Per partecipare si suggerisce di prenotarsi per email scrivendo a mastercomunicazionescientifica@unipr.it entro il 21 novembre 2022. L’appuntamento sarà inoltre trasmesso in diretta streaming sul sito web del Master http://www.mastercose.unipr.it

Posted in Università/University | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Master in Packaging dell’Università di Parma

Posted by fidest press agency su martedì, 15 novembre 2022

Mercoledì 16 novembre alle 10, al Centro sant’Elisabetta del Campus Scienze e Tecnologie e su Teams, sarà presentato il Master in Packaging dell’Università di Parma, corso rivolto ai neolaureate/i del corso triennale o magistrale ma anche a dottorande/i e dipendenti di aziende, con lo scopo di fornire le competenze necessarie per muoversi agevolmente nell’ampio comparto lavorativo che riguarda gli imballaggi. L’evoluzione del settore dell’imballaggio richiede sempre nuove e aggiornate competenze. Il Master in Packaging si propone di fornire una formazione interdisciplinare con l’obiettivo di offrire personale qualificato alle numerose aziende del comparto.L’obiettivo dell’incontro di presentazione è fornire informazioni sulle modalità di svolgimento del Master e presentare il comparto lavorativo e l’interesse che ruota intorno a un settore in grande fermento. Gli obiettivi formativi, la struttura e l’organizzazione didattica del corso saranno illustrati dalla Presidente del Master Antonella Cavazza, dal docente Claudio Corradini e dal Direttore del centro CIPACK Roberto Montanari. Sono inoltre previsti interventi di Infopackaging e Manpower Group, che presenteranno la situazione del comparto aziendale del territorio e le opportunità lavorative nel settore. In programma anche la partecipazione di rappresentanti di aziende partner che ospitano stagiste e stagisti del master e di ex studentesse ed ex studenti, adesso inseriti in importanti realtà industriali.Nella stessa occasione sarà presentata la Winter School “Le sfide del packaging per l’economia circolare” che offre due settimane di formazione sulle più recenti evoluzioni nelle diverse aree tematiche che fanno capo all’argomento del packaging nell’ambito dell’economia circolare. La prossima edizione si svolgerà nel gennaio 2023.Per partecipare all’incontro di presentazione online, su piattaforma Teams, è necessario registrarsi inviando una mail a antonella.cavazza@unipr.it. Alla stessa mail si può scrivere per info sul Master.Nella prima edizione del Master, conclusa con la discussione delle tesi l’11 e 12 ottobre 2022, ben 53 studentesse e studenti hanno portato felicemente a termine il loro percorso di studi. Il Master ha il patrocinio della Regione Emilia-Romagna, dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Parma e dell’Azienda USL di Parma.

Posted in Università/University | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Giustizia riparativa e mediazione penale

Posted by fidest press agency su domenica, 6 novembre 2022

Parma Martedì 8 novembre, con inizio alle 14.30, si terrà nell’Aula Magna della Sede Centrale dell’Ateneo di Parma (via Università 12) il convegno “Giustizia riparativa e mediazione penale: profili normativi ed esperienze”, organizzato in collaborazione tra il Dipartimento di Giurisprudenza, Studi Politici e Internazionali dell’Università di Parma e il Centro Interdipartimentale di Ricerca Sociale-CIRS dell’Ateneo, con l’Ordine degli Avvocati di Parma e la Fondazione dell’Avvocatura parmense. L’evento è dedicato alla giustizia riparativa, tema divenuto di stringente attualità in ragione delle modifiche normative in atto. Le tre sessioni permetteranno di avvicinarsi alle esperienze e alle pratiche di mediazione penale, grazie alla voce di alcuni testimoni (Franco Bonisoli e Giorgio Bazzega), di approfondire gli aspetti normativi della riforma, con il contributo di componenti della magistratura (Beatrice Purita) e dell’avvocatura (M. Rosaria Nicoletti), e di approfondire il tema della formazione del mediatore (Giovanni Ghibaudi, Caterina Sacchi e Maria Inglese), divenuto di stringente rilievo per gli enti locali e la comunità sociale, nella prospettiva della prossima apertura dei centri pubblici di giustizia riparativa che sono previsti dalla recente normativa in materia. Le sessioni saranno moderate da Germana Verdoliva, mediatrice penale dell’Associazione Mondo di Oz, da Alessandra Mezzadri, avvocata del Foro di Parma, e da Chiara Scivoletto, direttrice del CIRS dell’Ateneo.

Posted in Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Il 5 novembre a Parma sarà la giornata di Nicola Piovani

Posted by fidest press agency su lunedì, 31 ottobre 2022

Parma. Il grande musicista sarà protagonista la mattina nell’Aula Magna dell’Università, dove gli sarà conferita la Laurea magistrale ad honorem in Storia e Critica delle Arti e dello Spettacolo, e la sera al Teatro Regio, in un concerto gratuito per la cittadinanza.Nicola Piovani ha scritto la tessitura musicale di film e pièces teatrali che sono nell’immaginario collettivo, ha lavorato con i più grandi registi e attori, da Fellini ai fratelli Taviani a Vittorio Gassman, è autore di partiture e opere memorabili, ha ricevuto premi e riconoscimenti in tutto il mondo. La laurea ad honorem dell’Università di Parma vuole essere un nuovo tributo al suo genio e al suo talento.La cerimonia di conferimento della laurea ad honorem è in programma alle 11, ed è a inviti. Sarà comunque possibile seguirla in diretta streaming sul sito web dell’Università di Parma.Dopo l’intervento del Rettore Paolo Andrei sarà Elisabetta Fadda, Presidente del Corso di Laurea Magistrale in Storia e Critica delle Arti e dello Spettacolo, a leggere la motivazione del conferimento, mentre la laudatio per il candidato sarà pronunciata da Paolo Russo, docente di Musicologia e Storia della Musica. A seguire Nicola Piovani terrà la sua lectio doctoralis, intitolata La musica è pericolosa.Porta lo stesso titolo anche il concerto che la sera, alla 21, il Maestro Piovani terrà al Teatro Regio con cinque solisti dell’Orchestra Aracoeli, evento speciale a ingresso gratuito promosso dall’Ateneo con il patrocinio del Comune di Parma.Studentesse e studenti dell’Ateneo, personale docente e tecnico amministrativo e cittadinanza potranno prenotare i biglietti gratuiti per partecipare al concerto. Le indicazioni e gli orari per le prenotazioni, già comunicati nei giorni scorsi, sono disponibili sul sito web dell’Università di Parma.

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Università/University | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Immatricolazioni all’Università di Parma

Posted by fidest press agency su martedì, 18 ottobre 2022

Parma È fissata alle 12 del 21 ottobre la scadenza per le immatricolazioni alla maggior parte dei corsi di laurea magistrale a libero accesso dell’Università di Parma.Fa eccezione il corso di laurea magistrale in International Business and Development, per il quale invece c’è tempo fino al 16 dicembre alle 12. Gli studenti e le studentesse in attesa del conseguimento del titolo triennale possono prenotare il posto entro la data di scadenza e poi immatricolarsi entro marzo 2023, fatta eccezione per International Business and Development che non ammette preiscrizioni. Fra i corsi triennali immatricolazioni ancora aperte per Sistema Alimentare: Sostenibilità, Management e Tecnologie – Food System: Management, Sustainability and Technologies, fino al 15 ottobre, e per i corsi triennali a orientamento professionale Costruzioni Infrastrutture e Territorio e Qualità e Approvvigionamento di Materie prime per l’Agro-alimentare, entrambi fino al 31 ottobre.Per accedere alla procedura di immatricolazione, da effettuare esclusivamente on line, è sufficiente andare sul sito web di Ateneo alla pagina https://www.unipr.it/registrazione e seguire le istruzioni. Fino al 31 ottobre è disponibile, nel Sottopasso del Ponte Romano, il Welcome Point Matricole, il punto estivo di informazione e accoglienza per i futuri studenti realizzato in collaborazione con Comune di Parma – Informagiovani ed ER.GO Azienda Regionale per il Diritto agli Studi Superiori: un supporto indispensabile per le future matricole e anche per tutti coloro (studenti già iscritti, familiari, ecc.) che desiderano informazioni sui servizi, gli alloggi, le tasse e tutto quanto fa riferimento al sistema organizzativo dell’Ateneo. Anche quest’anno il personale è presente per fornire le indicazioni e il materiale cartaceo illustrativo necessari a soddisfare le esigenze informative di tutti i visitatori.Tutte le informazioni sulla nuova offerta formativa sono costantemente aggiornate sul sito web dell’Università http://www.unipr.it e sul sito “Il mondo che ti aspetta” http://ilmondochetiaspetta.unipr.it/, che l’Ateneo di Parma ha appositamente realizzato per le future matricole.Per le attività di orientamento è a disposizione degli studenti alle prese con la scelta universitaria e delle loro famiglie la UO Orientamento e Job Placement dell’Ateneo, Servizio Orientamento, tel. 0521 034042

Posted in Università/University | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Università di Parma: al top in campi di ricerca da Nobel

Posted by fidest press agency su lunedì, 10 ottobre 2022

Il Premio Nobel per la Fisica, assegnato due giorni fa ad Alain Aspect, John Clauser e Anton Zeilinger, è stato conferito per ricerche in ambiti in cui sono attivi da anni anche docenti dell’Università di Parma: un’ulteriore conferma dell’attualità e del peso della ricerca scientifica in Ateneo.Il Nobel è andato ad Aspect, Clauser e Zeilinger per aver “condotto esperimenti rivoluzionari utilizzando stati quantistici entangled, nei quali due particelle si comportano come una singola entità anche quando vengono separate. I loro risultati hanno spianato la strada a nuove tecnologie basate sull’informazione quantistica”. In particolare, Aspect e Clauser hanno investigato la natura dell’entanglement tra coppie di particelle, ossia il fenomeno per cui quello che succede a una delle due influenza quello che succede all’altra, anche se le due sono distanti e non interagiscono tra loro. Questo ha permesso di concepire applicazioni quali il teletrasporto quantistico (che rende possibile spostare uno stato quantistico tra due oggetti distanti), dimostrato da Zeilinger, o la computazione quantistica.“È divenuto sempre più chiaro come un nuovo tipo di tecnologie quantistiche stia emergendo”, ha affermato Anders Irbäck, a capo del comitato per il Nobel in Fisica.Nello sviluppo di questo nuovo tipo di tecnologie l’Università di Parma è all’avanguardia da quasi 20 anni, con ricerche che spaziano dalla progettazione di nuovi hardware per computer quantistici in grado di risolvere problemi impossibili per computer tradizionali, alla creazione di nuovi software quantistici per programmarli e di reti di comunicazione sicure verso la quantum internet.Diversi docenti del Dipartimento di Scienze Matematiche, Fisiche e Informatiche sono da tempo impegnati in ricerche sulla computazione quantistica. Va ricordata, ad esempio, la partecipazione del gruppo dei proff. Carretta, Santini, Chiesa, Garlatti, De Renzi e Allodi al progetto europeo FET-OPEN H2020 FATMOLS, per la progettazione di un processore quantistico basato su spin qubit/qudit molecolari, e dei proff. Amoretti, del Dipartimento di Ingegneria e Architettura, e Carretta alla prestigiosa rete Quantum Internet Alliance, oltre all’attività del prof. Wimberger sul controllo di sistemi quantistici.Inoltre l’Università di Parma è attore importante nel partenariato esteso PNRR sulle Scienze e Tecnologie Quantistiche, con un’unità, coordinata dal prof. Carretta, che coinvolge ricercatori dei Dipartimenti di Scienze Matematiche, Fisiche e Informatiche, Ingegneria e Architettura, e Scienze Chimiche, della Vita e della Sostenibilità Ambientale.

Posted in Università/University | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Ritorna a Parma Unijunior

Posted by fidest press agency su sabato, 8 ottobre 2022

Parma è il primo esempio italiano di “Children’s University”: la terza edizione di Unijunior Parma – Conoscere per crescere (https://www.unijunior.it/parma/calendario-parma) prenderà il via sabato 8 ottobre nelle Aule delle Scienze del Campus Scienze e Tecnologie dell’Università di Parma. L’iniziativa è stata presentata al ParmaUniverCity Info Point dal Prorettore vicario Paolo Martelli, dal Presidente dell’Associazione Leo Scienza Riccardo Guidetti e dalla responsabile della segreteria organizzativa del progetto Unijunior Ilaria Marchetto. Unijunior Parma, promosso e organizzato dall’associazione Leo Scienza in collaborazione con l’Ateneo, è rivolto a bambini e ragazzi dai 7 ai 13 anni: i docenti dell’Università di Parma terranno delle lezioni universitarie su misura per i giovanissimi studenti per 5 sabati, fino al 3 dicembre 2022. Il programma di questa terza edizione comprende 20 lezioni, in diversi ambiti disciplinari: medicina, ecologia, biologia, farmacia, astrofisica, ingegneria, psicologia, neuroscienze, storia e antropologia.Tanti e vari gli argomenti delle lezioni in calendario: dallo stress ai meccanismi della vista, dall’inquinamento alla storia della medicina, dal viaggio dentro la pancia della mamma alle tante facce dell’intelligenza, dalle caratteristiche del progettare qualcosa di nuovo ai buchi neri, dai supercomputer alle differenze tra maschi e femmine, dal mondo dei farmaci alla storia del Sahara quando ancora non era deserto, dai circuiti cerebrali al sole per amico.Unijunior Parma terminerà sabato 17 dicembre con la grande festa finale di consegna dei Diplomi alla presenza dei docenti universitari e degli irresistibili scienziati di Leo Scienza che intratterranno il pubblico (gli studenti e i loro genitori) con uno spettacolo teatrale-scientifico, che combina comicità, poesia e momenti di interazione da parte degli spettatori.Unijunior è da tempo una realtà consolidata in altre sedi universitarie (Bologna, Modena e Reggio Emilia, Ferrara e Rovigo, Forlì e Cesena, Rimini, Ravenna) e rappresenta un ponte fra territorio e Università: il mondo accademico si apre infatti alla società accogliendo le famiglie. Il fine è quello di contrastare la perdita di interesse verso la conoscenza e la ricerca attraverso una formula che presenta e rende l’Università un luogo accessibile a tutti e in particolare alle giovani generazioni, “tempio del sapere” ma anche spazio di condivisione e confronto, dove tutte le domande sono preziose. Le iscrizioni sono aperte sul sito web http://www.unijunior.it

Posted in Università/University | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Università Parma: solidarietà alle studentesse iraniane

Posted by fidest press agency su sabato, 8 ottobre 2022

“Desidero manifestare vicinanza e profonda solidarietà alle studentesse e agli studenti iraniani dell’Università di Parma e ai loro cari in un momento così difficile, e invito tutta la Comunità accademica a unirsi a questo gesto”. Il Rettore dell’Università di Parma Paolo Andrei si stringe alle ragazze e ai ragazzi iraniani di Unipr e alle loro famiglie, ed esprime “grande sconcerto per quanto sta accadendo nel Paese”. “Le immagini che vediamo in queste ore – afferma – parlano da sole. Gli stessi assalti alle Università, a colpire giovani che civilmente esprimevano il loro dissenso, sono quanto di più lontano dai valori della democrazia e della libertà di pensiero che ci stanno a cuore e in cui crediamo fermamente”.

Posted in Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Inaugurazione del Polo di Parma della Fondazione “I Lincei per la scuola”

Posted by fidest press agency su domenica, 2 ottobre 2022

Parma. Sarà una lectio magistralis del neuroscenziato Giacomo Rizzolatti, Professore emerito dell’Università di Parma e Accademico dei Lincei, a dare avvio lunedì 10 ottobre, nell’Aula Magna dell’Università di Parma, alle attività del Polo di Parma della Fondazione “I Lincei per la scuola”, nata nel 2015 per progettare una nuova didattica nella scuola e migliorare i sistemi d’istruzione e formazione. La cerimonia di inaugurazione è in programma a partire dalle 15 e sarà anche trasmessa in diretta streaming sul canale YouTube dell’Ateneo, al link https://youtu.be/MTXg9hqqutk.I saluti del Rettore Paolo Andrei, della Presidenza della Fondazione “I Lincei per la Scuola” e del Vice Direttore generale dell’Ufficio Scolastico Regionale Bruno Eupremio Di Palma saranno seguiti da un ricordo del grande linguista Luca Serianni, Presidente della Fondazione “I Lincei per la scuola” tragicamente scomparso lo scorso luglio, a cura di Donatella Martinelli, docente di Linguistica italiana e Storia della lingua italiana all’Università di Parma.Il coordinatore Marco Mezzadri, docente di Didattica della lingue moderne e Delegato del Rettore per la formazione iniziale e in servizio degli insegnanti, presenterà poi il Polo di Parma e Alessandro Pagliara, docente di Storia romana e responsabile per la Storia, introdurrà le attività formative in ambito storico, fulcro del lavoro del Polo per l’anno 2022-2023.A seguire la lectio magistralis di Giacomo Rizzolatti, intitolata Specchi nel cervello. Per una nuova didattica della scuola.

Posted in scuola/school | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »