Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 301

Posts Tagged ‘week’

Milan Design Week: Cocktail party alla Cesare Catania Art Gallery

Posted by fidest press agency su giovedì, 28 marzo 2019

Milano, dall’8 al 14 aprile, dalle ore 16 alle 19 presso la Cesare Catania Art Gallery Via del Progresso, 18 si terrà un esclusivo cocktail party organizzato come anteprima della Milan Design Week, una delle più importanti e prestigiose manifestazioni a livello internazionale dedicata all’arredamento, al design, all’arte contemporanea e a ogni forma della creatività.Sarà un mese denso di eventi per Milano, che oltre alla settimana del design vedrà anche lo svolgersi di importanti manifestazioni come la fiera d’ arte moderna e contemporanea MiArt.Protagonista dell’evento Cesare Catania, artista versatile e poliedrico, ben noto in Italia e all’estero, che porta avanti attraverso la pittura e la scultura un percorso artistico di grande forza e creatività: in esposizione nella mostra retrospettiva una selezione si dipinti e opere scultoree di Cesare Catania che ripercorre le tappe principali della sua ricerca.
Le opere di Cesare Catania, capaci di affascinare e catturare l’attenzione dell’osservatore grazie alla loro decisa presenza cromatica e materica, alla loro carica espressiva, rispecchiano pienamente la personalità dell’artista, lasciando emergere le idee, le emozioni e i ricordi del loro autore al momento della creazione, suscitando in ogni individuo che le osserva riflessioni sempre nuove.Gestualità, passione, energia, multi disciplinarietà sono le chiavi di interpretazione per questo artista che coniuga astrazione e figurazione, tecniche e saperi solo apparentemente lontani tra loro, affiancando materiali ad alta innovazione a quelli di antica tradizione.
Per questo Cesare Catania è considerato un “artista totale” della contemporaneità alla continua ricerca di una perfezione ideale.Testo critico a cura di Vittorio Schieroni, Elena Amodeo.
Cesare Catania nasce nel 1979 a Milano, città nella quale sviluppa, sia nella vita privata sia durante i corsi di studio, una spiccata attitudine per le arti grafiche e pittoriche.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Rome Art Week 2018

Posted by fidest press agency su domenica, 21 ottobre 2018

Roma. Da lunedì 22 a sabato 27 ottobre 2018 prenderà il via Rome Art Week 2018 che raggiunge anche per questa terza edizione numeri considerevoli: 154 tra Gallerie, Fondazioni, Istituti di Cultura ed Accademie, 322 Artisti, 30 curatori, 430 eventi. Tutti i partecipanti apriranno gratuitamente i propri spazi proponendo mostre, eventi, open studio o progetti, dando così mostra di quanto il mondo artistico contemporaneo capitolino sia fertile e articolato.
RAW è una manifestazione a cadenza annuale che si pone l’ambizioso obiettivo di fornire un impulso nuovo alla promozione, produzione e al mercato dell’arte contemporanea della Capitale, proiettandola nei circuiti internazionali, puntando alla costruzione di una rete tra strutture espositive, artisti, critici e curatori d’arte.
Per guidare il pubblico nella moltitudine di eventi fruibili, noti critici, curatori e operatori del settore – Alberto Dambruoso, Angelo Bellobono, Claudio Strinati, Daniela Fonti, Giovanni Albanese, Helia Hamedani, Maria Giovanna Musso, Micol Di Veroli, Paolo Balmas, Raffaele Gavarro, Roberto Gramiccia, Saverio Verini, Silvano Manganaro, Tiziana D’Acchille, Valentino Catricalà, Wonderlust – forniranno il loro punto di vista sui partecipanti e sugli eventi delineando dei percorsi ed evidenziando le eccellenze della manifestazione.
I punti di vista anche quest’anno saranno affiancati dalle visite guidate di RAW totalmente gratuite. Le visite guidate si svolgeranno durante tutto l’arco della manifestazione in orari e percorsi differenti ed attraverseranno tutta la città anche con appuntamenti serali.
Sul sito web romeartweek.com sono pubblicate tutte le schede dei partecipanti, il calendario degli appuntamenti divisi per giorno, la mappa interattiva dei partecipanti, il programma di tutte le visite guidate gratuite e i percorsi suggeriti dai Punti di vista.
Giovedì 25 ottobre 2018 si svolgerà la mostra di Rome Art Week 2018 “Dove l’acqua riposa” presso lo spazio T24 (in Via della Tribuna Campitelli, 24 – Roma) il progetto, che rende omaggio a Paolo Aita, è stato rivolto ai giovani artisti suggeriti dai punti di vista di RAW. La mostra è stata curata in collaborazione con Pensiero Meridiano di Fabrizio Pizzuto e grazie agli spazi offerti della Comunità di Santa Maria in Campitelli in Portico.
Venerdì 26 ottobre 2018 dalle 20:00 all’1:30, presso Borgo Ripa, si terrà la festa di Rome Art Week RAW Night! Con la partecipazione del Miami New Media Festival 2018, in proiezione le opere vincenti del festival e con l’inaugurazione della mostra Floating – arte sospesa, a cura di Valentina Ferrari (l’ingresso è gratuito senza prenotazione).
Al termine della manifestazione verrà pubblicato un catalogo cartaceo non legato agli eventi della manifestazione, sarà una Directory valida fino all’autunno 2019 funzionale a fornire una sintesi dello “stato di fatto” degli operatori del settore artistico attivi nella città di Roma che hanno partecipato alla manifestazione.L’iniziativa è parte del programma di Contemporaneamente Roma 2018 promossa da Roma Capitale-Assessorato alla Crescita culturale e realizzato in collaborazione con SIAE.

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Venice Fashion Week 2018

Posted by fidest press agency su martedì, 16 ottobre 2018

Venezia. Venice Fashion Week inizierà giovedì 18 ottobre alle 11:30 con Apart. Preserve, Innovate, una mostra di abiti contemporanei realizzati dalle più antiche sartorie veneziane, creata dalla designer Daniela Giacometti all’Hotel Londra Palace, e con la sfilata di Fabiana Filippi, l’azienda con il più basso impatto ambientale d’Italia, per iniziare subito con i temi della manifestazione: alto artigianato per una moda etica e sostenibile.
La moda come progetto di inclusione andrà in scena venerdì 19 ottobre alle ore 19: la casa del lusso veneziano T Fondaco dei Tedeschi presenta la sfilata della collezione Banco Lotto n. 10 realizzata dalle carcerate della casa di reclusione femminile di Venezia.
Anche sabato 20 in Piazza San Marco alle ore 12 si parlerà di moda etica con il Progetto Quid di Anna Fiscale, mentre nel pomeriggio il pigiama party del brand fiorentino Veraroad presenterà in un palazzo veneziano del Settecento anche una collaborazione con il prezioso merletto di Burano.
Domenica 21 ottobre il brand veneziano V73 presenterà le nuove borse artigianali a palazzo, e inizieranno gli aperitivi con i designer e i cocktail nelle più belle boutique di ricerca veneziane.
La settimana delle sfilate riprenderà martedì 23 ottobre allo Splendid Venice Hotel con i Tabarri di Sandro Zara, il creativo che ha rilanciato questo iconico capo sartoriale nel mondo della moda.
L’artigianato nel suo aspetto più espressivo caratterizzerà i designer di mercoledì 24 ottobre. Scegliendo Venezia e le stanze affrescate di Palazzo Marin ci sarà per la sua prima assoluta Davii, brand emergente del brasiliano Fabiano Fernandes Dos Santos, con drappeggi e plissettature per tessuti fluidi e pezzi unici costruiti a mano.La sera The Gritti Palace Hotel presenterà i veneziani Arnoldo e Battois, creativi che hanno calcato le passerelle internazionali e che hanno sfilato davanti a Carla Sozzani e Anna Wintour per Who’s on Next di AltaRoma e Vogue Italia.Giovedì si parlerà di moda etica e sostenibile a Ca’ Sagredo Hotel con un convegno che vedrà confrontarsi i più importanti artigiani veneziani, designer e istituzioni, e con la sfilata delle aziende green Imama Project e Poethica.Venerdì 26 ottobre è il turno dell’emergente Michela Gaiofatto a Palazzo Barbarigo sul Canal Grande, mentre sabato sarà come sempre una festa dal mattino a sera inoltrata: una passeggiata con gli Instagramer alla scoperta degli atelier aperti, e ancora cocktail e sfilate, e uno show di droni a T Fondaco dei Tedeschi. Gli eventi di Venice Fashion Week sono gratuiti e aperti al pubblico. Per partecipare alle sfilate occorre prenotarsi.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

World Energy Week

Posted by fidest press agency su mercoledì, 10 ottobre 2018

In materia di sicurezza informatica gli attacchi causati da personale interno alle organizzazioni sono più frequenti (33%) rispetto agli attacchi esterni (28%) che sono, però, in crescita. E’ quanto emerge dallo studio “The State of Cyber Resilience 2018” di Accenture, di cui si parlerà l’11 ottobre, nell’ambito della World Energy Week in programma a Milano da oggi a giovedì 11 ottobre. Lo studio Accenture è stato condotto su 4.600 responsabili sicurezza di aziende con un fatturato superiore a un miliardo di dollari in 19 settori e 15 paesi tra Nord e Sud America, Europa e Asia. L’argomento sarà oggetto di una sessione specifica dell’Italian Energy Day dedicata ai temi dell’innovazione digitale nel settore con Accenture, Eni, Cesi. La World Energy Week è un evento internazionale organizzato dal Consiglio Mondiale dell’Energia, che r-iunisce i leader globali del settore per promuovere un confronto a livello internazionale con l’obiettivo di rendere l’industria energetica più sostenibile e inclusiva.L’impatto delle violazioni dall’esterno è aumentato del 9% rispetto al 2017 (dal 19% al 28%), mentre gli attacchi interni che hanno causato danni maggiori sono diminuiti dal 43% al 22%.
A distanza di un anno dall’episodio di Wanna Cry, gli attacchi sono più che raddoppiati (+ 119%, 106 nel 2017, 232 nel 2018) e in risposta le aziende si sono dotate di sistemi di controllo preventivo (87% rispetto al 70% nel 2017).Secondo il World Energy Council (Marsch&McLennan Companies, Swiss Re Corporate Solutions) entro la fine del 2018 l’industria del petrolio e del gas potrebbe spendere 1,87 miliardi di dollari in sicurezza informatica.Del resto la spesa sulla sicurezza informatica è cresciuta in maniera significativa rispetto al 2017: nel 10% dei casi il budget è quasi triplicato (dal 22 al 74%) ma per quanto ci sia consapevolezza di un continuo aumento delle violazioni (una media di due/tre al mese), solo il 31% degli intervistati si aspetta che gli investimenti in cyber security crescano in maniera significativa (il doppio o il triplo). Quattro intervistati su cinque sono d’accordo nell’affermare che tecnologie rivoluzionarie come intelligenza artificiale, machine learning e blockchain siano essenziali per proteggere le aziende, infatti il 62% spenderebbe budget aggiuntivi per colmare i gap nell’attuale cyber security e il 59% investirebbe in innovazione.
Inoltre la maggior parte dei team sta diventando più veloce nell’arrestare le violazioni, ad oggi quasi due terzi dei tentativi vengono bloccati più rapidamente dello scorso anno. Nel 2018 il 55% delle violazioni sono state rilevate entro una settimana (rispetto al 10% dello scorso anno) e l’89% intercettate entro un mese (rispetto al 32% del 2017). Questa tendenza virtuosa non è comunque sufficiente per considerarsi al sicuro, per Il 71% degli intervistati gli attacchi informatici rimangono ancora imprevedibili e i loro danni difficilmente ipotizzabili, dato in crescita rispetto allo scorso anno (66%).

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Mobility week

Posted by fidest press agency su giovedì, 20 settembre 2018

Bicicletta, treno, tram, bus, metropolitana, e poi le novità relativamente recenti di bike e car sharing. E anche mezzi a impatto zero come motorino elettrico, monopattino, rollerblade e la nuovissima airwheel, la ruota elettrica per muoversi in città. Sono tanti i mezzi alternativi all’auto privata che si possono sperimentare per andare al lavoro in un grande centro come Milano: per un giorno, i dipendenti della società di consulenza Methodos li hanno adottati tutti, in occasione della Settimana Europea della Mobilità (16-22 settembre).«Innanzitutto ci sembrava importante partecipare a questo appuntamento che porta in primo piano il tema della mobilità sostenibile, su cui si gioca il futuro di tutti noi – commenta Alessio Vaccarezza, CEO di Methodos Italia –. Abbiamo provato a calcolare, ovviamente in modo molto grezzo, qual è l’impatto ambientale di una giornata di lavoro car-free per un ufficio di 40 persone come il nostro. È risultato che si evitano in tutto circa 1.060 chilometri di spostamenti, che equivalgono (prendendo in considerazione l’uso di un’auto a benzina di media cilindrata) a 160 kg di emissioni di CO2 risparmiate. Grosso modo si tratterebbe di 800 kg di emissioni in meno in una settimana, e 40 tonnellate di anidride carbonica risparmiate in un anno lavorativo».Numeri ancora più grandi se si pensa che all’iniziativa hanno aderito anche le altre società di Methodos Group,in Germania e Francia, e Digital Attitude, la start-up innovativa di Methodos per il digitale.Al di là dell’impatto ambientale ridotto, quello che Methodos ha voluto sottolineare è la necessità di ripensare gli spostamenti in un’ottica di sostenibilità, conciliazione vita-lavoro, benessere e produttività. La società milanese è infatti specialista nell’ambito del change management, cioè accompagna le aziende che affrontano processi di cambiamento organizzativo. «Lo spostamento casa-lavoro è uno dei primissimi punti analizzati nel nostro modello Employee Journey Experience – spiega Giuseppe Geneletti, Head Smart Working di Methodos–. In questo percorso, che parte dall’ascolto delle esigenze e delle aspettative dei dipendenti, emerge che il viaggio per andare e tornare dall’ufficio è vissuto con stress, può porre problemi di conciliazione con la vita familiare e, se si analizzano le performance aziendali, a volte risulta un boomerang per la produttività. Il tempo passato in auto nel traffico è letteralmente buttato via, se si pensa che oggi ci sono strumenti e tecnologie che consentono di spostarsi meglio o addirittura, nel caso dello smartworking, di non spostarsi affatto». Ecco perché Methodos aiuta le aziende ad adottare misure che favoriscono la mobilità dolce: dall’inserimento degli abbonamenti ai mezzi o al bike/car sharing fra i benefit o nel welfare aziendale, fino all’adozione di tecnologie e modelli organizzativi che facilitano il lavoro da remoto.
«Naturalmente questo comporta il ripensamento di tutta una serie di modelli organizzativi molto radicati, e che oggi devono cambiare in direzione della flessibilità, dell’autonomia, della collaborazione e dell’ottimizzazione di strumenti, tecnologie e spazi di lavoro» sottolinea Geneletti.Un cambiamento che incontra ancora qualche resistenza, ma che di fatto coinvolge e coinvolgerà sempre di più le aziende, grandi e piccole. «La direzione in cui il mondo del lavoro si sta muovendo è questa – conclude Vaccarezza –. L’importante è ricordare che, in questo caso, “one size does not fit all”, cioè quello che va bene, ad esempio, per una società di servizi con sede in centro a Milano, non si può applicare allo stesso modo in un altro contesto. Ma il cambiamento è necessario, e devono comprenderlo e sostenerlo anche le amministrazioni locali, le società di trasporti, le organizzazioni del mondo del lavoro e le istituzioni. La Settimana Europea della Mobilità è un’ottima occasione per richiamare l’attenzione sul tema».

Posted in Cronaca/News, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

22nd Dubai sale week

Posted by fidest press agency su martedì, 21 marzo 2017

dubaiDubai – Christie’s March auctions realized a total of $13,437,688 /AED49,343,190. The Modern and Contemporary Middle Eastern Art sale held during the evening of the 18 March concluded Dubai Art Week and achieved a total of $8,079,375 /AED29,667,465; setting new world auction records for 18 artists, including Marwan Sahmarani (Lebanese, b. 1970), Nazir Nabaa (Syrian, 1941-2016), Mahmoud Sabri (Iraqi, 1927-2012) and Koorosh Shishegaran (Iranian, b. 1945). The Important Watches auction realized $5,358,313 / AED19,675,725, the highest total for any watch auction in the Middle East and set a record for the most expensive watch sold at auction in the region. The top lot of the sales were Mahmoud Saïd’s Assouan – ile et dunes oil painting, accompanied by its preparatory oil sketch, selling for $685,500 / AED2,517,156 tripling its pre-sale estimate and for the watches the highest price of the evening was achieved for the Patek Philippe ref. 2499/100, manufactured in 1981, selling for just under $500,000. It is also the most expensive vintage watch sold at auction in the Middle East. (photo: dubai)

Posted in Estero/world news, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

London fashion week

Posted by fidest press agency su lunedì, 22 febbraio 2010

London Continua l’alta moda Londra. Stilisti di tutto il mondo mostrano le loro opere, ma lo stile italiano è insuperabile. Questa stagione la collezione di Elisalex Grunfeld de Castro, in arte Nina Dolcetti, è ispirata all’architettura. Le scarpe create da Mughal usando solo pelli riciclate o recuperate dalle fabbriche sono tutte prodotte in Gran Bretagna, assemblate a Londra, le pelli vengono da Norfolk I tacchi da Bath, rendendo questo prodotto estremamente ecologico anche dal punto di vista del carbon footprint, dato che non vengono impiegate grandi distanze. Quest’anno per allargare la sua produzione ha iniziato ad usare le pelli con la concia vegetale prodotta in Italia. La oramai nota “zeppa” che è la firma di questa giovanissima designer viene rivestita con ricami, ritagli di pelle che ricordano gli arabeschi delle architetture indiane a cui questa stagione prende ispirazione. Accanto alla collezione ispirata all’India si è aggiunta la collezione Dolcetti che avrà una presenza costante caratterizzata da piccoli dettagli in pelle che richiamano l’incarto delle caramelle in colori brillanti su sfondi neutri. Nina Dolcetti è risultata una delle vincitrici del programma “Estethica Mentoring” dove per una stagione I vincitori sono stati seguiti da un tutore che li ha consigliati, guidati e spinti per crescere nel mondo della moda e per prepararsi alla stagione del London Fashion Week. Mentore per Nina è stata la buyer consultant Bev Malik a cui e’ stata dedicata una scarpa chiamata appunto “Bev”. E’ un ringraziamento  per l’aiuto offerto. E ancora l’incontro con la stilista Maria Francesca PepeMaria che ha presentato nella Portico Room la sua nuova collezione Autunno Inverno intitolata “In The Wood”. Italiana residente a Londra si sta facendo un nome nel panorama della moda internazionale. (da uno stralcio dell’articolo di Cristina Polizzi per l’Italo europeo di Londra diretto da Filippo Baglini) (london fashion, maria francesca)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »