Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 259

Riapertura dell’Ambasciata italiana a Santo Domingo

Posted by fidest press agency su venerdì, 5 ottobre 2018

Presente alla riapertura dell’Ambasciata italiana a Santo Domingo insieme al Sottosegretario Merlo e l’On. Mario Borghese, il Senatore Adriano Cario ha anche rilevato l’importanza della plenaria del CGIE: “Mettiamoci d’accordo sul voto, sul ruolo dei consolati e soprattutto dei COMITES e andiamo avanti tutti insieme, il momento della svolta è oggi”. Sarebbe impossibile non analizzare la riapertura dell’Ambasciata italiana a Santo Domingo dopo due anni di assenza, senza fare memoria delle recenti politiche sbagliate prese dagli ultimi governi verso gli italiani all’estero, chiudendo Ambasciate e Consolati in tutto il mondo lasciando alla deriva milioni di connazionali. “Dobbiamo valorizzare questa riapertura perchè significa un successo politico importantissimo”, ha distaccato il Senatore Cario, che ha anche sottolineato che “il governo dimostra così che non ha consegnato la Sottosegreteria per la prima volta alla guida degli italiani all’estero come un mero segnale. È anche stata una chiara intenzione di riaprire l’Italia al mondo cominciando per i migliori ambasciatori, i milioni di connazionali sparsi per il mondo”. Alla cerimonia inaugurale, dov’è anche stata la presentazione dell’esposizione fotografica “IILA un sogno italo-latinoamericano” in merito al 50° anniversario dalla fondazione dello stesso istituto, il Sottosegetario Ricardo Merlo ha ribadito l’importanza di questa riapertura nell’ambito dei 120 anni di relazioni diplomatiche tra i paesi: “Sono tantissime le imprese italiane che cercano spazi in Repubblica Dominicana e che desiderano contribuire allo sviluppo del Paese”.Sono anche stati presenti il cancelliere di Repubblica Dominicana Miguel Vargas; l’ambasciatore d’Italia nel paese, Andrea Canepari; l’ambasciatrice dominicana a Roma, Peggy Cabral; il Segretario Generale dell’IILA, Donato Di Santo, e l’On. Mario Borghese.“Il nostro lavoro è continuare su questo cammino- ha chiarito Cario – i risultati della Sottosegreteria cominciano a osservarsi, e sebbene siamo consapevoli che sarà difficile per l’attualità economica dell’Italia, battaglieremo per riaprire ognuna delle ambasciate e consolati che ha chiuso lo scorso governo, come quello di Montevideo, che per me sarebbe anche una sfida personale”.Oltre la riapertura dell’Ambasciata, i parlamentari hanno scelto farsi presenti nel paese caraibico per assistere all’Assemblea Plenaria del CGIE che si terrà fino ad oggi in questa capitale. “Una volta finalizzata la cellebrazione, ci sarò insieme ai consiglieri del CGIE per continuare a dibattere ed aiutare a costruire le politiche verso gli italiani all’estero”, ha detto Cario che ha anche puntato sull’importanza dell’ordine del giorno della plenaria: “Mettiamoci d’accordo sul voto, sul ruolo dei consolati e soprattutto dei COMITES e andiamo avanti tutti insieme, il momento della svolta è oggi”. (by Pablo Mandarino – L’eco d’Italia)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: