Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 34 n° 349

Berlusconi e il vertice G20

Posted by fidest press agency su lunedì, 28 giugno 2010

“A poche ore dalla conclusione formale del Vertice G20, le anticipazioni sul contenuto della dichiarazione finale sono sconfortanti: zero in condotta per i leader dei venti Paesi più ricchi del mondo che preferiscono rinviare ogni decisione a Novembre, al Summit di Seoul”, dichiara Luca De Fraia, Vice segretario generale di ActionAid Italia. “In tema di sviluppo, si dà vita a un nuovo gruppo di lavoro che dovrebbe portare all’approvazione dei piani di azione al prossimo Vertice di Seoul. Ma non abbiamo grandi aspettative, visto il fallimento di quelli concordati negli anni precedenti”, continua De Fraia. “Il G20 parla di sicurezza alimentare, ma i leader non sono riusciti a dire quello che il Gruppo degli Otto aveva mancato di chiarire il giorno precedente, ovvero con quali e in che modo le risorse promesse a L’Aquila verranno spese”. Il confronto fra G8 e G20 si chiude, quindi, con una nota negativa. La prossima prova d’appello per i grandi del pianeta sarà il G20 di Seul, a novembre. “Nel sostenere le conclusioni di questo Vertice, dove si parla di appoggio al Fondo Monetario Internazionale e alla Banca Mondiale, il Primo Ministro Berlusconi dovrebbe ricordarsi che l’Italia ha un debito accumulato verso le istituzioni internazionali di circa 1300 milioni di euro”, conclude De Fraia.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: