Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 34 n° 276

Scuole occupate per carenze strutturali degli edifici, Udir: non lasciamo soli i ds

Posted by fidest press agency su giovedì, 28 novembre 2019

Due casi a Palermo e provincia. Gli alunni protestano per le condizioni fatiscenti degli istituti in cui fanno lezione. Pacifico (Udir): “Basta attendere tragedie, lo Stato intervenga. Presentati emendamenti per tutelare le posizioni dei presidi”
A Palermo e provincia sotto accusa, per criticità e carenze strutturali, la sicurezza di un paio di note istituzioni scolastiche. Scendono in campo gli studenti, che hanno deciso di occupare il liceo scientifico Benedetto Croce del capoluogo e il classico Francesco Scaduto di Bagheria.Come riporta la stampa gli studenti del Croce lamentano come i tanti problemi strutturali siano “irrisolti da almeno cinque anni a causa di uno scaricabarile tra la Curia (proprietaria dei locali) e l’ex Provincia (a cui è affidato l’immobile)”, a cui gli studenti chiedono un tavolo tecnico per risolvere vari guai: “bagni senza acqua o porte, infiltrazioni a tetti e pareti, palestra sprovvista di protezioni e rivestimenti paraurti, maniglioni antipanico guasti, fili elettrici scoperti (si sono già registrati casi di prese andate in cortocircuito), assenza di riscaldamenti, area parcheggio mal recintata e in stato di incuria”. Non va meglio al liceo Scaduto, dove è in corso un’iniziativa simile, cioè l’occupazione da parte degli studenti a causa “dei problemi strutturali della sede di Bagheria e Villabate”. I ragazzi chiedono “risposte certe e lo sblocco dell’iter burocratico per gli interventi” alla Città Metropolitana.Per Udir la sicurezza è ai primi posti dell’agenza delle emergenze della scuola italiana. Molte scuole sono prive di agibilità, vetuste. E l’intervento dello Stato deve essere puntuale e preventivo. Il giovane sindacato dei ds chiede sicurezza per tutti: studenti, insegnanti, personale Ata, con piena tutela dei dirigenti scolastici, che non vanno lasciati soli.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: