Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 34 n° 316

Nuovo centro sperimentale cinematografia

Posted by fidest press agency su sabato, 28 Maggio 2011

Sorgerà a l’Aquila la nuova sede distaccata della Fondazione Centro Sperimentale di Cinema per la formazione dei giovani che vogliano acquisire certificate competenze tecniche, artistiche e professionali di alta specializzazione nell’ambito del cinema, della comunicazione audiovisiva e dei nuovi media. L’iniziativa è stata suggellata stamattina, a l’Aquila, con la stipula di un accordo sottoscritto dal presidente del Centro Sperimentale di Cinematografia, Francesco Alberoni, dal presidente della Regione Abruzzo, dal presidente della Provincia dell’Aquila, dal sindaco dell’Aquila, dal direttore generale del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, dall’assessore regionale alle politiche culturali e dall’assessore alla cultura del Comune dell’Aquila. Secondo le linee direttrici didattiche e culturali definite dalla Fondazione e sulla base dei programmi dell’Accademia dell’Immagine, la scuola avrà l’obiettivo di offrire ai giovani allievi un modello formativo di eccellenza conciso e flessibile in sintonia con la continua evoluzione del mercato del lavoro. E in proposito, il presidente Alberoni ha detto che intende aprire all’Aquila un corso per la formazione di film-maker specializzati nella realizzazione di reportage storici di attualità per i quali esiste una grande richiesta a fronte di una offerta ‘piuttosto bassa e dequalificata’. Il presidente della Regione ha detto che la Scuola aquilana ‘contribuirà ad elevare il livello qualitativo dell’offerta formativa’ e che la stessa si dovrà caratterizzare per ‘oculatezza di gestione delle risorse finanziarie che saranno messe a disposizione’. La sede provvisoria della scuola è stata individuata in un edificio sito nel Nucleo Industriale di Bazzano (L’Aquila) in attesa che la storica sede dell’Accademia dell’Immagine di Collemaggio venga ristrutturata perché danneggiata dal terremoto. In funzione del piano annuale che sarà presentato dalla Fondazione, Regione, Provincia e Comune dell’Aquila, per effetto della convenzione, si impegnano a erogare contributi annuali pari a 300 mila euro (Regione), 25 mila (Provincia dell’Aquila) e 25 mila (Comune dell’Aquila). Lo Stato, attraverso il Ministero per i Beni e le Attività Culturali, si impegna a erogare la somma di 200 mila euro annui. Nel documento sottoscritto oggi, infine, viene specificato che tutte le attività didattiche e culturali che la sede dell’Aquila della CSC si impegna a svolgere, dovranno essere considerate del tutto autonome e totalmente indipendenti da quelle svolte in precedenza dall’Accademia dell’Immagine.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: