Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 29 n° 341

Libro: “Viaggio in Italia” di Guido Piovene

Posted by fidest press agency su venerdì, 4 agosto 2017

guido pioveneOltre che alle altre opere, il nome di Guido Piovene sarà per sempre legato al Viaggio in Italia. Un reportage senza precedenti nell’Italia del secondo dopoguerra destinato a tradursi nella più celebre guida letteraria di quegli anni. Un viaggio da Bolzano alla Sicilia, dalle Alpi alle saline, passando attraverso i molteplici paesaggi che costellano la nostra penisola. Nei tre anni della sua durata Piovene ci ha guidato alla scoperta, regione dopo regione, di città, borghi, piazze, caratteri: dai più noti a quelli dimenticati. Un’impresa straordinaria dalla quale scaturì un libro importante nella storia del paese: preciso, acuto, fedele, circostanziato. L’Italia raccontata è quella della ricostruzione e del boom economico, e che a uno sguardo contemporaneo potrebbe apparire lontanissima e superata. Così non è. Piovene è riuscito, quasi fosse un antropologo, a far emergere il carattere nazionale, quello immutabile, che resiste alle mode e ai rovesci della storia. Lo stesso che ritroviamo oggi, immergendoci nelle sue pagine alle quali siamo profondamente debitori di come leggere il passato sia imprescindibile per capire l’oggi.
GUIDO PIOVENE (1907-1974) Giornalista, scrittore e intellettuale di primo piano nell’Italia del secondo dopoguerra, entrò a far parte del “Corriere della Sera”, passò poi a “La Stampa”, della quale fu collaboratore fino alla fondazione con Montanelli del quotidiano milanese “il Giornale” (1974).La sua opera, che varia dalla corrispondenza e dai servizi di giornalismo d’alto livello alle pagine di viaggio e di riflessione, al racconto, al romanzo, è quella di un saggista formatosi tra cattolicesimo e illuminismo, aperto alle suggestioni del freudismo e dell’esistenzialismo e all’esplorazione delle passioni e dei vizi umani. Tra le sue opere ricordiamo, accanto ai due volumi dei Saggi (1986), i notevoli libri di reportage, di viaggio e di costume, il discusso La coda di paglia (1962) e i due Meridiani dedicati alle opere narrative (1976 2013). Nel catalogo Bompiani sono disponibili anche Lettere di una novizia e Le stelle fredde. (foto: guido piovene)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: