Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 321

Archive for 23 agosto 2017

The Kurdish-European Society condemns the terrorist attack in Barcelona

Posted by fidest press agency su mercoledì, 23 agosto 2017

barcelonaA van rammed into a crowd in Barcelona.Several people were killed and many innocent children were injured. The terror group IS confessed to the act.The Kurdish-European Society (KES) condemns the cowardly deed.The President of KES Kahraman Evsen expresses condolences to the relatives and friends of the killed and to all Spaniards. Evsen continues: “In the fight against terrorism and violent extremism, we stand firmly on the side of the Spanish people.
We as Kurds in particular can feel the pain and sorrow of our Catalan friends. In Kurdistan, we have been exposed to the terror of extremist groups for years and have made many sacrifices in the fight against the IS. The terrorists have not managed to intimidate us. On the contrary, in Iraq and Syria we were able to successfully repulse them. Together with our Spanish and Catalan friends, we will also defeat the terrorists in Spain.”

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Libro: “Ogni cosa al suo posto”

Posted by fidest press agency su mercoledì, 23 agosto 2017

dimitriDimitri1Roma venerdì 1° Settembre nella Libreria “Mangiaparole” (Via Manlio Capitolino 7/9, zona Furio Camillo) e sabato 2 Settembre un grande evento/spettacolo moderato da Janet De Nardis, presso il Gay Village verrà presenato il primo romanzo di di Dimitri Cocciuti.
“Spesso crediamo che certe cose nella nostra vita debbano andare per forza in una sola direzione, quasi sempre per paura, altre volte per dinamiche che ci legano indissolubilmente alle strutture delle convenzioni sociali. Ma cosa succede se un giorno si presentasse davanti a noi la possibilità di riaprire discorsi che ci sembravano chiusi e potessimo fare quello che ci dice il cuore e non solo quello che ci impone la razionalità? Ogni Cosa al Suo Posto è più di una storia d’amore a tinte arcobaleno: è un inno alla libertà di essere veramente se stessi.”
Parteciperanno ai due eventi numerosi personaggi del mondo televisivo, delle istituzioni e del mondo dell’editoria.
DIMITRI COCCIUTI è un autore televisivo, classe 1984, in dieci anni di carriera ha collaborato alla realizzazione dei programmi dei più noti personaggi della televisione italiana, da Fiorello a Paola Cortellesi, da Piero Chiambretti a Raffaella Carrà. Dimitri è impegnato anche nella divulgazione culturale: è sua la scrittura di documentari di successo come Sette Meraviglie, Capolavori Svelati e Artists in Love. Attualmente è Responsabile del Dipartimento Format e Sviluppo per Ballandi Multimedia. (foto: dimitri)

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Edilizia: l’internazionalizzazione delle PMI parte dall’Europa

Posted by fidest press agency su mercoledì, 23 agosto 2017

lussemburgoLussemburgo. Le imprese italiane del settore costruzioni e le opportunità offerte dall’Unione europea e dalle sue istituzioni. Una missione strategica per approfondirne ulteriormente la conoscenza e per veicolare idee e richieste delle aziende è in programma dal 20 al 22 settembre. Tre le tappe previste: Lussemburgo, Bruxelles, Londra.Nel Lussemburgo la delegazione Ance, guidata dal Presidente Comitato estero Pmi dell’Ance, incontrerà esponenti della Bei, la Banca europea per gli investimenti, con in testa il Vice Presidente Dario Scannapieco. Seguirà, a Bruxelles, un confronto aperto con i rappresentanti della Commissione europea su temi diversi, dalla politica di vicinato dell’Unione – con focus su Marocco, Israele, Libano e Georgia – alle potenzialità di aree come i Balcani e l’Europa orientale, alla politica di cooperazione allo sviluppo, alle opportunità di investimento infrastrutturale, fino alle prossime gare d’appalto in ambito Ue. Di grande interesse anche la tappa conclusiva. A Londra la delegazione dell’Associazione costruttori s’incontrerà con i rappresentanti della Bers, la Banca europea per la ricostruzione e lo sviluppo. Trasporti, energia e ambiente, turismo, edilizia residenziale e commerciale, saranno i settori prioritari sotto i riflettori, esaminati alla luce delle opportunità di finanziamento. Si coglierà l’occasione londinese anche per discutere l’andamento del mercato locale delle costruzioni con contractors del luogo e architetti italiani.“La nostra iniziativa – spiega il Presidente Comitato estero Pmi dell’Ance– avrà un taglio istituzionale e al tempo stesso pragmatico. Abbiamo da tempo messo in atto una strategia finalizzata alla crescita della presenza internazionale delle nostre pmi, con missioni in diversi paesi, particolarmente in un’area dalle grandi prospettive di sviluppo per il comparto, come l’Est Europa. Con la prossima missione vogliamo consentire alle nostre imprese di affinare gli strumenti a loro disposizione, con una migliore comprensione delle diverse modalità di finanziamento assicurate dall’Ue e delle molteplici forme di partnership realizzabili per dare concretezza ai progetti delle pmi. Come sempre, agiamo in un’ottica di sistema. Crediamo che favorire le aggregazioni tra le imprese e il consolidamento di relazioni proficue con realtà istituzionali e intermediari creditizi, a ogni livello, possa permettere al grande patrimonio di creatività e di spirito imprenditoriale dei nostri iscritti di continuare a manifestarsi con successo, proseguendo una crescita estera già in atto, anche per gli effetti della nostra azione”.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Un giovedì dal sapore di Battisti

Posted by fidest press agency su mercoledì, 23 agosto 2017

lucio battistiPalermo giovedì 24 agosto alle 19,30 alla Baia del Corallo in via Plauto 27 sarà un puro ricordo in musica del grande Lucio lo show dei Non dire no. Alle 22 toccherà ai Non dire no che, guidati da Daniele Davì, porteranno il pubblico a navigare in una serata all’insegna della nostalgia e dell’allegria, fatta di musica made in Battisti. A fare parte di questa avventura: Francesco Vannini alla chitarra, Francesco Ribaudo alla chitarra, Simone Esposito al basso e Daniele Zimmardi alla batteria.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

“Piazza Grande show”

Posted by fidest press agency su mercoledì, 23 agosto 2017

Stefano Piazzastefano piazza1Cefalù. L’amministrazione comunale di Cefalù porta giovedì 24 agosto alle 21,30 sulla scalinata della chiesa di Santa Maria in via Umberto I “Piazza Grande show”, ovvero lo spettacolo dell’attore Stefano Piazza.
All’artista basterà un microfono, la sua voce e una chitarra per raccontare in un’ora e mezza e in modo allegro tutto ciò che riguarda la Sicilia e i siciliani.Sketch che esplorano ciò che esalta le genialità del siciliano e i suoi tormenti fuori e dentro casa. Non mancheranno così citazioni di personaggi, e monologhi su tutto ciò che ci rende orgogliosamente siculi.Lo show è gratuito. (foto. stefano piazza)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Come vi amo grandi e piccoli lettori

Posted by fidest press agency su mercoledì, 23 agosto 2017

libriDi tanto in tanto mi sorprendo nel passare in rassegna, con lo sguardo, i mei libri raccolti in due ampie librerie, in una étagère in camera da letto e altri sparsi qua e là per la casa. E mi chiedo sconsolato: dopo di me a chi andranno? Già immagino il carretto dell’ambulante con la sua scorta di libri vecchi, dalle copertine lacere e macchiate e tra questi, perché no?, uno o più dei miei libri. Un pomeriggio ho seguito un giovane che mi precedeva lungo le rampe di casa con un pacco di libri e con somma mia sorpresa li ha buttati nel cassonetto. Chi lo conosceva mi disse che era uno studente universitario e che da poco si era laureato. Con molta probabilità si era disfatto dei testi che non era riuscito nemmeno a vendere di seconda o terza mano. Un mio conoscente, invece, mi confidava sua moglie, dopo aver letto un libro lo butta. E’ che, purtroppo, si fa fatica a leggere in cartaceo impegnati come siamo con lo smartphone e aggeggi elettronici del genere. Nella migliore delle ipotesi la lettura è con gli e-book evitando così anche il fastidio di disfarsene fisicamente.
Ma se mi capita d’incontrare sul tram o seduto in panchina nei giardinetti una persona intenta a leggere un libro mi rincuoro e se mi è possibile cerco di osservarla discretamente finché non lo ripone in una sacca dopo aver sistemato con una certa attenzione il segnalibro tra le pagine. E al mio rientro a casa mi faccio cogliere con un sorrisetto pensando alla scenetta che accuratamente ho memorizzato a futura memoria. So bene che in passato vi erano dei grandi lettori e mi chiedo se oggi ve ne siano ancora sparsi nel mondo. Un mio amico, uomo di mondo, mi assicura che ve ne sono. “Non puoi immaginare, mi dice, le tante biblioteche private sparse nel mondo e la cura che i loro proprietari ripongono nel conservarli, nel leggerli e nel catalogarli. Vanno ancora in giro tra le bancarelle alla ricerca di un pezzo raro, di antica fattura o anche recente purché sia pregevole, per via dell’autore, ma lasciato languire perché démodé.” Come vi amo grandi e piccoli lettori. (Riccardo Alfonso)

Posted in Confronti/Your opinions | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Kingston Kicks off Security Drive Free Trial Campaign

Posted by fidest press agency su mercoledì, 23 agosto 2017

Kingston DTVP 3.0Kingston, the independent world leader in memory products, announced a free 21-Day trial program for its bestselling encrypted drive — DataTraveler Vault Privacy (DTVP) 3.0, targeted at selective organisations with bulk purchase needs in Australia. Launched in late 2013, DTVP 3.0 provides 100-percent hardware-based encryption to help enterprises safeguard business data and set security policies for end-users at an affordable price point, which makes it one of the hot-selling product lines among Kingston’s encrypted drives.Aiming to offer security IT professionals, small-to-medium businesses and corporate end users who require electronic data protection, Kingston now offers a great opportunity for said organisations in Australia to experience the reliability of its DTVP 3.0 USB Flash drive for free. The encrypted USB drive provides affordable business-grade security with 256-bit AES hardware-based encryption using XTS block cipher mode, and is available with optional, easy to deploy and easy to use (no installation required) anti-virus protection from ESET/ClevX that protects the drive’s contents from viruses, spyware, Trojans, worms, rootkits, adware and other Internet-borne threats.With bestselling encrypted drive DTVP 3.0, Kingston has a broad range of solutions designed for the highest levels of government use to enterprises and organisations of all sizes:
IronKey™ S1000 – the ultimate security encrypted USB Flash drive – is designed specifically to meet the strictest standards and most demanding data-protection needs of sensitive military, government and enterprise information. Capacities: 4GB, 8GB, 16GB, 32GB, 64GB, 128GB
IronKey D300 with optional Management – includes an advanced level of security that builds on the features that made IronKey well-respected in safeguarding sensitive information. Capacities: 4GB, 8GB, 16GB, 32GB, 64GB, 128GB
Since early 2016, Kingston has been the proud owner of the entire USB technology and assets of IronKey, a long-time leading brand in encrypted USB Flash drive solutions. Kingston continues the IronKey brand and tradition of delivering FIPS 140-2 Level 3 certified solutions to customers who need the highest level of encryption and security. With the IronKey brand, Kingston demonstrates its commitment as the global leader in trusted encrypted solutions for mobile data.DTVP 3.0, as well as Kingston’s full line of encrypted DataTraveler and IronKey USBs, is backed by a five-year warranty, free technical support and legendary Kingston reliability. Now is the best time to re-examine company security policies with professional help from Kingston. The free trial program is a limited time offer and only while supplies last. Terms and conditions apply. Visit http://kings.tn/dtvp30 for more information.Kingston Technology is the world’s largest independent manufacturer of memory products. Kingston designs, manufactures and distributes memory products for desktops, laptops, servers, printers, and Flash memory products for computers, digital cameras and mobile devices. Through its global network of subsidiaries and affiliates, Kingston has manufacturing facilities in California, Taiwan, China and sales representatives in the United States, Canada, Europe, Russia, Turkey, Ukraine, India, Taiwan, China, and Latin America. For more information, please visit http://www.kingston.com.Kingston and the Kingston logo are registered trademarks of Kingston Technology Corporation. All rights reserved. All other marks may be the property of their respective titleholders.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Samsung Bioepis and Takeda Sign Strategic Collaboration Agreement to Co-Develop Multiple Novel Biologic Therapies

Posted by fidest press agency su mercoledì, 23 agosto 2017

Christopher Hansung KoSamsung Bioepis Co., Ltd. announced today that it has entered into a strategic collaboration agreement with Takeda Pharmaceutical Company Limited (TSE: 4502) to jointly fund and co-develop multiple novel biologic therapies in unmet disease areas. The two companies will immediately begin working on the program’s first therapeutic candidate, TAK-671, which is intended to treat severe acute pancreatitis.
“Takeda’s extensive knowledge and expertise in drug development makes the company an ideal partner for us as we open a new chapter at Samsung Bioepis,” said Christopher Hansung Ko, President and CEO, Samsung Bioepis. “Five years ago, we entered the biopharmaceutical industry with a strong determination to transform the way therapies are brought to patients by replacing legacy processes with new and innovative ones. Together with Takeda, we look forward to realizing this vision by accelerating the development of effective therapies for patients who are currently without a viable treatment option.”
The risk-sharing partnership brings together Samsung Bioepis’ agile biologics development platform with Takeda’s best-in-class experts in drug development to co-fund and collaboratively develop innovative therapies representing meaningful value to patients who need them. Additional terms of the collaboration are not being disclosed.“At Takeda, we think differently – and creatively – about what makes a partnership successful and look to build on our strengths by collaborating with partners who have complementary expertise,” said Daniel Curran, M.D., Head, Center for External Innovation, Takeda. “This collaboration with Samsung Bioepis does that, by combining our unique capabilities in development and manufacturing along with fresh and innovative clinical approaches, we will maximize the potential for successful introduction of important medicines to patients.” (photo: Christopher Hansung Ko)

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science, Uncategorized | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Si vota in Sicilia

Posted by fidest press agency su mercoledì, 23 agosto 2017

palermo palazzo normanni regioneLa preparazione alla campagna elettorale per eleggere il governatore della Sicilia sta avendo una gestazione, apparentemente, travagliata, sia a destra che a sinistra.
L’unica certezza è rappresentata dai pentastellati in corsa per una vittoria che porterà alla ingovernabilità, perché con il 40% non si governa una regione come la Sicilia.
A sinistra domina la pesca a strascico, con la segreta speranza di pescare un candidato fornito di credibilità, in grado di catalizzare l’interesse di quanti ancora sperano in governi dediti al bene sociale e comune. Fino ad oggi nulla di fatto.
A destra, malgrado le apparenze, si sta sviluppando una politica che sta già dimostrando di avere idee chiare e distinte, basta saperle interpretare.
C’è un tandem che domina la scena, si tratta del binomio Berlusconi/Miccichè, gli stessi della ben nota vittoria 61 a 0, che servì a spingere la Sicilia in fondo al pozzo, anzi, scavando ancora per scendere sempre più in basso.
Miccichè batte le piazze fornito di un lucido cilindro da prestigiatore; ogni tanto tira fuori un nome, ma nella certezza di trovare disaccordo in Salvini e Meloni, oppure in Berlusconi. Ecco che emerge il tandem con i giochi di prestigio; ma ormai il gioco appare chiaro. I nomi via via presentati sono quelli che devono essere bruciati, per salvaguardare la “sparata” finale, per la quale è concepita la manovra da prestigiatore. La tecnica è banale nella sua semplicità: presentato un candidato, ecco che Berlusconi affida alla Ghisleri (direttrice di una azienda di sondaggi di proprietà di Berlusconi!) un sondaggio sull’ipotetico candidato, la Ghisleri fornisce i risultati fasulli che, a tavolino, servono ai progetti del tandem. Tutti candidabili, tutti persone perbene, tutti graditi al gotha della politica destrorsa, ma insufficienti a garantire il risultato. Il cilindro del prestigiatore, saldamente in mano a Miccichè, serberà la sorpresa finale (tranne al sottoscritto che ha capito il giochetto). Vengono così bruciati i concorrenti, che saranno compensati con incarichi di governo, sottogoverno, imprese partecipate, candidature più o meno sicure; rimane, però, vuoto il posto da candidato alla presidenza.Chi mai potrà gestire una situazione (apparentemente) così ingarbugliata?
I possibili candidabili fumano ancora nel falò che li ha travolti, non rimane che un nome, ben noto, con collaudate esperienze, con conoscenze personali nel mondo grigio del sottobosco della politica/amministrativa. Sarà così che Miccichè, sul filo di lana delle scadenze temporali, tirerà fuori dal cilindro Il … suo nome, legittimo erede di quel 61 a 0 che fece credere a Berlusconi di possedere la Sicilia. Cadranno i veti di Salvini, della Meloni e della fronda interna di FI, sotto minaccia di esclusione dalle liste; il tandem è tornato in sella, come si conviene ad un cavaliere, convinto di ripetere quello storico risultato, magari utilizzando i medesimi canali. E i siciliani…? Credo proprio che batteranno il record di assenteismo alla urne. (Rosario Amico Roxas)

Posted in Confronti/Your opinions | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Scuola: Nuovo anno, la Ministra predica bene ma servono aumenti e organici veri

Posted by fidest press agency su mercoledì, 23 agosto 2017

valeria-fedeliIl sindacato accoglie con favore le dichiarazioni odierne della Fedeli sull’intenzione di ottenere risorse aggiuntive per il rinnovo contrattuale, rivedere il sistema premiale, ridurre il precariato, sbloccare gli scatti e adeguare gli stipendi dei presidi a quelli degli altri dirigenti pubblici: sono punti condivisibili, ma a patto che si traducano in fatti concreti che superino i troppi scogli oggi ancora presenti. Marcello Pacifico (Anief-Cisal-Confedir): I dipendenti della scuola con gli auguri della Fedeli non fanno la spesa. Perché il loro stipendio negli ultimi dieci anni ha perso il 20%: i Governi non si sono limitati a bloccare i contratti, ma anche a congelare quell’indennità di vacanza contrattuale che avrebbe permesso di tenere botta almeno all’inflazione. Prima di pensare al merito, vanno riallineate le buste paga. E non con gli 85 euro lordi accordati, ma 210 euro mensili netti. Capitolo supplenti: l’anno prenderà il via con un posto da docente su otto affidato a incaricati annuali. Inoltre, un posto su tre delle 52mila assunzioni che si sarebbero dovute effettuare quest’anno andranno persi, sia per il mancato spostamento nelle GaE di chi sta in seconda fascia d’istituto, sia per la severità delle commissioni del concorso. Non dimentichiamo il personale Ata, per il quale si sono accordate solo la metà dei posti del turn over, con decine di migliaia di posti mascherati, come per i docenti, sull’organico di fatto anziché in quello di diritto, e le segreterie ingolfate dal lavoro-extra prodotto dal decreto vaccini. Sugli scatti, va trovato il modo per reintrodurre il primo scaglione, cancellato con il consenso degli altri sindacati: come pure va ricordata la posizione dei tribunali, favorevoli all’assegnazione anche al personale precario. Per i dirigenti scolastici è terminato il tempo degli annunci: occorre assegnare un Fun adeguato, introdurre la Ria pure a favore degli assunti dopo 2001, raddoppiare lo stipendio tabellare. Ci sono 2mila dirigenze scoperte, per colpa del Miur che continua ad annunciare il concorso ma poi non lo bandisce.

Posted in scuola/school | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Un sordo, due sordi, tutti sordi

Posted by fidest press agency su mercoledì, 23 agosto 2017

poker d'assiMa nella casa dei sordi c’è anche da dire: non c’è peggior sordo di chi non vuol sentire. E’ che in Italia sta di nuovo prendendo piede la vecchia politica che con il governo Renzi ha cercato di seguire la strada camaleontica del tutto cambiare per nulla cambiare e con la segreta, ma mica tanto, volontà di ciurlare nel manico i ben pensati. Non sembra esserci riuscito e ora si esce dal giro e si scoprono le carte cercando di vincere con un full d’assi. Resta la scala reale ma nessuno, per il momento, mostra d’averla. Forse ci riuscirà il vecchio giocoliere della politica: Silvio Berlusconi. Il suo revival appare sempre più praticabile e già si coltivano le alleanze europee per puntellare l’Europa che mai come di questi tempi è andata giù nei consensi popolari. Sembra quasi che per vincere questa partita delle elezioni politiche italiane sia necessario fare il “passo del gambero” per una certa nomenclatura partitica. Il tutto senza tenere in conto i reali bisogni del paese, il suo spirito innovativo, la sua voglia di crescita culturale e sociale. Nessuna voce riesce a scuotere i grandi signori della politica, sembrano sordi ad ogni istanza. Per loro conta solo il potere, l’interesse di bottega, il toto ministri e gli inciuci di basso profilo. Chi è povero può gridare alla luna le sue miserie, chi si barcamena nel precariato teme il peggio e si illude di esserne uscito sia pure per il rotto della cuffia, chi è pensionato si attacca alla miseria della sua rendita ma non sa di rischiare di comprometterla quando decideranno di far scomparire il calcolo retributivo e già le premesse di sono tutte. E poi vi sono i molti giovani senza futuro e prima o poi dovranno vedersela con gli immigrati che per rabbonirli occorre trovare loro da subito un impiego. C’è solo una speranza ma saranno capaci gli italiani di coglierla al volo prima che la voce suadente dell’imbonitore di turno non li seduca? E in questo caso non c’è peggior sordo di chi non vuol sentire l’altro suono della campana. (Riccardo Alfonso)

Posted in Confronti/Your opinions | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

L’ultima notte di “Risate d’estate” con I Gemelli di Guidonia e Vannucci

Posted by fidest press agency su mercoledì, 23 agosto 2017

Antonello VannucciBari 30 agosto ore 21,30 Arena della Pace c/o Mongolfiera Bari Japigia – Via Natale Loiacono, 20. A seguito del rinvio causa maltempo nell’anfiteatro Arena della Pace di Bari, si terrà l’ultimo appuntamento del cartellone “Risate d’estate”, organizzato da Giorgio Griffa Managment e dall’associazione Albero dei Sogni, che vedrà impegnati i Gemelli di Guidonia ospiti fissi dell’Edicola Fiore e il comico e musicista barese Antonello Vannucci.
Composto dai fratelli Acciarino, noti anche come Effervescenti naturali, i Gemelli di Guidonia sono protagonisti, con la loro voce e la loro simpatia, della rassegna stampa di Fiorello, in onda su Canale 8 e suoi collaboratori per ulteriori progetti.
“Da quindici anni – ha affermato Gino Acciarino – lavoriamo sotto il nome di Effervescenti naturali. Da tre anni circa abbiamo questo nuovo nome datoci da Fiorello la prima volta al bar. Ha visto che siamo Gemelli di Guidoniatre fratelli di Guidonia e da lì ci ha dato questo soprannome, sebbene non siamo gemelli”.
Impegnati da oltre dieci anni in giro per l’Italia con spettacoli frizzanti e coinvolgenti, i tre fratelli hanno intrapreso la collaborazione con il grande show man a seguito del loro spirito d’intraprendenza e alla voglia di conoscere l’artista che tanto apprezzano, come viene evidenziato anche durante le loro esibizioni.
“Abbiamo visto che Fiorello faceva la sua edicola, col cellulare e siccome dava un po’ di spazio alla gente che passava, ai ragazzi e agli artisti, abbiamo pensato di andare a vedere dal vivo quello che faceva. Non avevamo grandi grandi speranze, saremmo stati contenti di scattare una foto con lui. Dopo tre anni ancora non siamo riusciti ad avere questo ricordo, ma abbiamo fatto sentire un nostro pezzettino vocale e piano piano è nata questa collaborazione”.
Antonello Vannucci è un “musicomico” barese che con la sua chitarra rivisita in lingua barese le hit musicali, in particolare le più famose canzoni inglesi e americane, riducendole a delle vere e proprie bombe comiche fino a ottenere un risultato totalmente inatteso e un contrasto incredibile.
Sul palco saranno proposte singolarmente le performance di ognuno, ma non mancheranno i colpi di scena e le sorprese.
“Ancora non sappiamo cosa proporremo. Principalmente il nostro spettacolo è prettamente musicale, ma ci sono degli intramezzi di gags, imitazioni e sketch musicali. Noi speriamo sempre che sia il più divertente possibile”. (foto: Antonello Vannucci, Gemelli di Guidonia)

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

E’ difficile pensare alla bellezza della terra

Posted by fidest press agency su mercoledì, 23 agosto 2017

obiettivo-terra4Se ci imbattiamo in una delle tante metropoli che la costellano. Le loro periferie spiccano per l’abbandono in cui sono lasciate tra cumuli di immondizie, strade dissestate, abitazioni fatiscenti. Si avvertono nell’aria miasmi che ci prendono alla gola e sembrano soffocarci. Lo stesso accade lungo alcune spiagge dove si trova di tutto: plastica, copertoni, cibi in decomposizione, pannolini sporchi, escrementi d’ogni genere. E il mare: sembra siano state individuate nuove isole formate da rifiuti. Eppure c’è ancora chi vi convive e con bambini e adulti che sguazzano tra le acque inquinate dalle fogne a cielo aperto e sembrano non far caso a tanto scempio e a volte vi concorrono lasciando altri rifiuti. E a tutto questo, come se non bastasse, si aggiungono i danni arrecati all’atmosfera con i gas di scarico delle auto e delle fornaci industriali e con l’estrazione di carbone e petrolio.
Ci stiamo avvitando su noi stessi. Molti disquisiscono sui possibili rimedi ma si rivelano altrettanti palliativi. Il perché è spiegabile con il fatto che non ci azzardiamo a riconoscere la circostanza che l’unico modo per un cambiamento radicale è mutare le logiche del capitalismo. Oggi si produce sempre di più e per trovare acquirenti si punta all’usa e getta. D’altra parte se non si produce aumenta la disoccupazione e si contrae il potere d’acquisto dei consumatori. E’ po’ come il serpente che si morde la coda. Se non riusciamo a spezzare questa spirale non sarà possibile ottenere risultati tangibili. Su un altro versante occorre provvedere ad un’equa ripartizione delle risorse, al calo delle nascite e a realizzare il diritto a vivere perché è inconcepibile che i nuovi venuti siano ancora vittime della povertà che impedisce loro l’accesso alle cure, ad un tetto sotto cui ripararsi, all’istruzione, a un lavoro e ad una vecchiaia serena. E per finire è possibile che non siamo tanto pragmatici nel riconosce che l’evoluzione tecnologica ci porta ad una riduzione del lavoro in specie quello non specialistico e di conseguenza ad un surplus della manodopera e la cui ricaduta diventa fatale se si continua a sostenere che solo il lavoro crea reddito? (Riccardo Alfonso)

Posted in Confronti/Your opinions | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Prodotti e servizi per la panificazione e 3D Systems

Posted by fidest press agency su mercoledì, 23 agosto 2017

systemATLANTA e ROCK HILL, Carolina del Sud/PRNewswire/CSM Bakery Solutions, leader internazionale in ingredienti, prodotti e servizi per la panificazione e 3D Systems Corporation (NYSE: DDD), l’ideatore della stampa e di soluzioni 3D, hanno annunciato oggi di aver raggiunto un accordo per collaborare nello sviluppo, vendita e distribuzione di stampanti 3D, prodotti e materiali per l’industria alimentare.L’accordo globale permette alle due industrie leader di unire le forze per portare sul mercato prodotti culinari, innovati e cerativi, stampati in 3D. CSM sosterrà lo sviluppo e avrà in maniera esclusiva i diritti di utilizzare la stampante ChefJet Pro 3D di 3D Systems per prodotti alimentari colorati e ad alta risoluzione per il settore culinario professionale.”Siamo davvero entusiasti rispetto a quello che questa opportunità può significare per l’industria alimentare,” ha dichiarato Marianne Kirkegaard, presidente ed amministratore delegato di CSM. “Il nostro accordo con 3D Systems ha il potenziale di re-definire l’industria alimentare,” ha detto. “Attraverso numerosi settori, la stampa 3D ha aiutato a trasformare le industrie e abbiamo tutte le ragioni di pensare che questo possa essere vero anche per l’industria alimentare. Siamo entusiasti di associarci e di continuare ad ampliare le capacità e le opportunità culinarie con la loro piattaforma.”Vyomesh Joshi, presidente ed amministratore delegato di 3D Systems, ha espresso un simile ottimismo in merito all’accordo.”Il nostro ampio e versatile portafoglio di materiali si rivolge alla più vasta gamma di applicazioni e prestazioni in stampa 3D- da quella culinaria a quella industriale,” ha detto. “Mentre continuiamo a dare impulso all’innovazione e ad esplorare partnership strategiche con i leader dell’industria, la nostra collaborazione con CSM è un connubio perfetto per usare abilmente la nostra tecnologia e le nostre capacità di ampliare applicazioni e materiali.” La partnership permette R&S, ingegneria, design, e sviluppo stampante congiunti, incentrati sulla fornitura specifica, lo sviluppo dei prodotti alimentari e i piani per l’immissione sul mercato. Dopo un’attenta analisi e discussioni, pianificazioni e ricerche di mercato dettagliate, CSM e 3D Systems hanno formalizzato questo accordo ed hanno iniziato il lavoro per portare sul mercato dei prototipi. (foto: system)

Posted in Estero/world news, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Dollar General Celebrates 14,000th Store Grand Opening

Posted by fidest press agency su mercoledì, 23 agosto 2017

DollarGeneral“Dollar General is excited to celebrate our company’s continued growth by celebrating our 14,000th store grand opening today,” said Todd Vasos, Dollar General’s CEO. “For nearly 80 years, Dollar General has continually been focused on delivering everyday low prices, convenience and value to the communities we serve. I am especially grateful to the more than 127,000 Dollar General employees who support the company every day through our mission of Serving Others, our customers and our communities in helping us reach this milestone.”Celebrations began at 8 a.m. this morning with remarks from Dollar General representatives and a $14,000 check presentation to Middle Paxton Elementary School from the Dollar General Literacy Foundation. After store manager Mark Cortina officially cut the ribbon to open the store, the first 200 customers received $10 gift cards and tote bags with complimentary samples. Customers were also treated to coffee and donuts in the morning, a hotdog lunch featuring chips and drinks and Clover Valley® private brand samples in the afternoon.Dollar General sells quality name-brand and private brand merchandise such as health and beauty products, home cleaning supplies, housewares, stationery, seasonal items and basic clothing. The company also sells an assortment of packaged foods, as well as some refrigerated foods and frozen foods. In addition to high quality private brands, all of which carry a 100% satisfaction guarantee, Dollar General sells products from America’s most-trusted brands such as Procter & Gamble, Kimberly-Clark, Unilever, Kellogg’s, General Mills, Nabisco, Hanes, PepsiCo and Coca-Cola. Dollar General proudly employs approximately 5,700 employees in Pennsylvania through approximately 625 stores and its distribution center in Bethel (Berks County). (photo: dollar general)

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Australia Recognises Jindal Global Law School’s Law Degree

Posted by fidest press agency su mercoledì, 23 agosto 2017

sonipatSONIPAT, India/PRNewswire/ JGLS students have even greater career prospects abroad now that the Law Council of Australia (LCA) has recognised all JGLS LLB degrees under the Uniform Principles for Assessing Qualifications of Overseas Applicants for Admission to the Australian Legal Profession.JGLS and the Centre for India Australia Studies (CIAS) of O.P. Jindal Global University (JGU) are working to create such opportunities. The CIAS and JGLS are making Australia more accessible through partnerships in student exchange, degree programmes and internships in Australia.This recognition by the LCA, coupled with the increasing opportunities created by the CIAS and JGLS, mean that students will have clear pathways to pursue a career in law in Australia.Professor (Dr.) C. Raj Kumar, Founding Vice Chancellor of JGU and Dean of JGLS has emphasised, “Providing our students with international career opportunities is a key part of our global vision at JGU. The recognition of our world class degree programme by the LCA is consistent with our vision to create awareness and access to opportunities for our students in Australia.”Duncan Bentley, Member of the Legal Education Committee of the LCA noted that, “The legal professions and law schools in India and Australia have built deep and lasting connections. I am therefore delighted that Jindal Global Law School has taken these to the next level in seeking and achieving recognition for its qualifications.”Shaun Star, Executive Director, CIAS at JGU said, “The recognition by the LCA of the JGLS degree will create opportunities for Indian law graduates to practise law in Australia. This is a significant step in bringing Indian and Australian legal professionals closer together.”Typically, to be able to practise law in Australia, graduates from foreign law schools are required to complete 11 additional subjects after finishing their foreign degree. However, now JGLS students will receive pre-approval of seven of these subjects if they score the required grades in each. Accordingly, JGLS students will only have to complete four prescribed subjects and complete their practical legal training in order to become a qualified practising lawyer in Australia.It is now considerably easier for JGLS graduates to practise law in Australia.

Posted in Estero/world news, scuola/school | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Il Miur assume ma taglia le scuole autonome

Posted by fidest press agency su mercoledì, 23 agosto 2017

ministero-pubblica-istruzioneApplicando il D.M. 486 del 7 luglio scorso, dal 1° settembre prossimo le dirigenze scolastiche si collocheranno per la prima volta sotto quota 8mila. Attraverso un’ulteriore sforbiciata di 80 scuole autonome – accorpate o soppresse – e all’innalzamento del numero di quelle sottodimensionate (che diventeranno ben 354), con l’anno scolastico 2017/18 il numero di presidi scenderà infatti a 7.994. Il problema diventa doppio quando si vanno a cancellare altrettanti posti di Direttori dei servizi generali ed amministrativi: anche diversi di loro, di ruolo, sono stati costretti a cambiare sede, perché la loro è stata cancellata dall’ennesimo dimensionamento pro-risparmio. Ci sono casi dove la loro collocazione diventa complicata. Come in Molise, dove in tutta la regione rimangono attive appena 53 scuole autonome e 4 sottodimensionate. Anief ha raccolto la “lettera di sfogo” di una sua neo-iscritta, la Dsga Antonella Spina, che ha visto la soppressione del proprio posto di lavoro, nella sua città molisana di residenza: “il personale Ata è sempre più decimato, ridotto negli organici, considerato dalla Buona Scuola ‘insostituibile’ solo nel senso letterale del termine: non lo si può sostituire in caso di assenza. Allora non serve. Eppure la Buona Scuola ha potenziato gli organici dei docenti in ogni scuola”. Ma “chi gestisce tutto questo: il dirigente da solo? Certamente no. Sono stanca di ripetere che siamo sovraccarichi all’inverosimile”. Sul suo trasferimento coatto, la Dsga si chiede che senso abbia “una normativa che prevede la eliminazione insieme alla dirigenza anche della figura del Dsga. Se il Dsga rientra nell’organico Ata, appartiene al profilo Ata e non è rappresentante dell’istituzione scolastica, perché deve subire la perdita del posto e diventare soprannumerario?” Marcello Pacifico (Anief-Cisal): Il nostro ufficio legale sta valutando se vi sono i presupposti per ricorrere contro la perdita della titolarità della Dsga molisana. Tra l’altro, il problema si va ad aggiungere ai tanti altri che stanno affossando la categoria: viene da chiedersi da dove verranno individuati i 761 Dsga da immettere in ruolo, visto che il concorso non si fa da oltre vent’anni e non risulta che vi siano più candidati. Servirebbe assumere ope legis, con un corso formativo in itinere, riservato agli amministrativi che hanno assunto il ruolo superiore di Dsga per almeno tre anni. Rimane poi irrisolto il problema delle reggenze, perché a settembre saranno 1.700 le sedi vacanti: dai nostri calcoli, considerando che la stragrande maggioranza dei posti a ruolo non andranno assegnati rimarranno tutti scoperti. Come rimane irrisolto anche il problema della “temporizzazione” della carriera di tutti gli amministrativi transitati nei ruoli di DSGA, ai quali continua ad essere negato il riconoscimento integrale del servizio pregresso ai fini della ricostruzione di carriera.

Posted in scuola/school, Uncategorized | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Una proposta di legge che fa discutere: Jus soli

Posted by fidest press agency su mercoledì, 23 agosto 2017

camera deputati“Non è più tempo di dichiarazioni di principio, bisogna discutere in concreto del testo di legge oggi sottoposto all’esame delle Camere. In tale contesto di concretezza, è inaccettabile che, anziché ricercare l’effettività del sentimento e della cultura nazionale, la proposta della maggioranza si limiti a mappare un arido punteggio-premio che a tutto conduce fuorché ad una meritata cittadinanza”. Lo dichiara il deputato di Forza Italia Francesco Paolo Sisto che aggiunge: “Le strumentalizzazioni del governo e della sinistra, anche a prescindere dal delicatissimo momento internazionale e dalle ultime preoccupanti notizie che vorrebbero il nostro Paese come prossimo obiettivo per un attacco jihadista, appaiono frutto di un vero e proprio ‘colpo di sole politico’”.

Posted in Politica/Politics, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

L’attentato di Barcellona è l’ennesimo colpo inferto all’Europa

Posted by fidest press agency su mercoledì, 23 agosto 2017

europa comunitaria2“E’ all’Occidente e alla nostra identità. Serve una reazione forte, un moto di coscienza di tutti contro un unico nemico e che ci spinga sulla strada della collaborazione e dell’unità senza cedere a false semplificazioni che creano solo conflitti ideologici”. A dirlo è Paolo Alli, Presidente dell’Assemblea Parlamentare della Nato e deputato di Alternativa Popolare ai microfoni di Tgcom24.”Sulla prevenzione del terrorismo in Europa sono stati fatti molti passi in avanti – ha aggiunto – ma è evidente che non basta: serve ancora più collaborazione tra i sistemi di intelligence della Ue e della comunità internazionale. I nostri sono tra i migliori ed i più efficienti ed efficaci e questa è una delle ragioni per le quali finora la prevenzione ha avuto effetti positivi. Inoltre, è necessaria una difesa comune europea con l’ambizione di difendere i comuni confini. Solo così si crea la coscienza di essere una reale unione degli Stati Uniti d’Europa, quell’unione che De Gasperi aveva prospettato già molti anni fa”. E ha concluso: “Molti si erano probabilmente illusi che con la riconquista di qualche roccaforte dell’Isis il terrorismo fosse stato sconfitto. Purtroppo invece ci troviamo a renderci conto drammaticamente del contrario. La lotta sarà ancora lunga e, poiché il terrorismo ha dimostrato doti di grande resilienza, si manifesterà anche secondo modalità nuove e imprevedibili. Non possiamo abbassare la guardia, anzi la sfida diventa sempre più complessa”. (n.r. Quante volte abbiamo sentito in passato dopo un evento terroristico le stesse parole? Troppe per non crederci oggi. Sembra quasi che taluni paesi europei non siano interessati a condividere le informazioni di intelligence e semmai a servirsene per usi reconditi. E l’Europa dov’è?)

Posted in Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Terrorismo, il Coisp dopo gli ultimi fatti di Barcellona

Posted by fidest press agency su mercoledì, 23 agosto 2017

pianese“A circostanze eccezionali si risponda con provvedimenti eccezionali. Servono investimenti sostanziali perché si recuperino potenzialità di intervento perse negli anni passati”“I drammatici anni che stiamo vivendo in cui l’Europa, funestata da continue incursioni terroristiche, è messa di fronte a una minaccia multiforme e imprevedibile, ci impongono di immaginare risposte sinergiche e ampiamente diffuse in un sistema che non si faccia mai cogliere alla sprovvista. L’Occidente sta certamente affrontando circostanze che sono di volta in volta imprevedibili e implacabili, e di fronte a fatti eccezionali bisogna rispondere con provvedimenti eccezionali. E’ indispensabile immaginare l’implementazione di un sistema di controllo del territorio alla luce della recente direttiva del Ministro dell’Interno, Minniti, relativa anche alle competenze specifiche di ogni forza di polizia, e per far questo bisogna prevedere investimenti sostanziali per arruolamenti straordinari che ci facciano recuperare le potenzialità di intervento perse negli anni passati”.
Lo afferma Domenico Pianese, Segretario Generale del Coisp, Sindacato Indipendente di Polizia, dopo gli ultimi drammatici fatti terroristici che hanno funestato Barcellona. L’ultima di un’oramai lunga lista di eventi puntualmente rivendicati dai terroristi dell’Isis che da anni stanno sconvolgendo l’Europa e, in generale, il mondo occidentale.
“Viviamo in un Paese – conclude Pianese – che sul fronte antiterrorismo ha saputo fin qui incarnare un modello di efficienza, grazie alla professionalità delle sue Forze di intelligence e alla lungimiranza di chi si è occupato di questa delicatissima materia. Ma le buone idee non bastano, né si possono ignorare gli allarmi che sono giunti tanto dal Ministro quanto dal Capo della Polizia a proposito della necessità di rinvigorire e ringiovanire la Polizia. Servono forze e risorse che, di fronte alla vita dei propri cittadini, lo Stato non può e non deve negare”.

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »