Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 301

Commento di Martin Arnold, Director – FX & Macro Strategist per ETF Securities

Posted by fidest press agency su giovedì, 26 gennaio 2017

londraLondra. La Corte Suprema della Gran Bretagna ha confermato la decisione dell’Alta Corte: è necessario il voto del Parlamento per attivare l’Articolo 50 e avviare così il processo di uscita dall’UE.Ci aspettiamo che la sterlina continuerà a essere ben sostenuta nel breve periodo, con l’inizio delle negoziazioni e la presa di coscienza, da parte dagli investitori, delle problematiche sottostanti e della tempistica che il processo di uscita dall’UE richiede.Una “hard Brexit” non è il nostro scenario favorito, ma è probabile che la sterlina si mantenga volatile. Gli investitori avranno comunque numerose opportunità per prendere esposizione sulla valuta, che dovrebbe muoversi in una gamma fra 1.21 e 1.27 contro il dollaro americano.
Riteniamo che la Brexit sia ancora uno scenario probabile, ma potremmo anche aspettarci che la sua attuazione venga rinviata per lasciare il posto, nel frattempo, a un dibattito governativo che faccia chiarezza su tempi e modalità dell’attivazione.
La decisione della Corte Suprema di oggi era largamente attesa, e la sterlina aveva registrato un rimbalzo nei giorni scorsi dai livelli bassi post referendum sull’UE. E’ in ogni caso un altro duro colpo al Primo Ministro, che ha adottato la linea dura nel cercare di attuare ciò che chiama “la volontà del popolo”.La libera circolazione delle persone e i contributi al budget dell’UE sono stati due aspetti determinanti per l’esito del referendum. Sebbene questi rimangano due dei principali obiettivi dei Conservatori, resta da vedere con chi negozierà il governo inglese, considerato che nei prossimi due anni si terranno molte elezioni nel continente. I Socialisti hanno perso la Presidenza del Parlamento Europeo e questo aspetto potrebbe potenzialmente dividere il Parlamento e complicare qualsiasi negoziazione sulla Brexit.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: