Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 34 n° 316

Udine punta al Sudafrica

Posted by fidest press agency su domenica, 7 febbraio 2010

È cresciuto del +7,28%, nel primo trimestre 2009 rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, il valore dell’export del Friuli Venezia Giulia verso il Sudafrica. Un incremento determinato, in particolare, dalla performance della provincia di Udine che ha registrato nei primi tre mesi dell’anno un +92,71%. Prima voce dell’export, gli elementi da costruzione in metallo (39,9%), seguiti dai macchinari per impieghi speciali (21,8%) e prodotti dell’acciaio (4,4%). Dal Paese africano, invece, importiamo maggiormente pietra, sabbia e argilla (52,8%) e prodotti chimici, fertilizzanti in primis (15,3%). Il Sudafrica, dunque, sta assumendo sempre più il ruolo di partner commerciale di spessore per il Fvg (la nostra regione, peraltro, è al sesto posto in Italia nella classifica dell’export verso lo Stato sudafricano), un mercato da tenere monitorato: ne è convinta Monika Matika, branch manager della Camera di Commercio italo-sudafricana di Johannesburg. La referente, ospite della Cciaa di Udine, ha illustrato le caratteristiche dell’economia sudafricana, considerata particolarmente attrattiva per gli imprenditori stranieri specie in vista dei Mondiali di calcio del 2010. «Il Sudafrica è un importante centro logistico per l’ingresso delle merci in tutta l’area sub-sahariana: qui le esportazioni verso il resto dell’Africa sono 4,5 volte superiori rispetto alle importazioni», ha sottolineato l’esperta. «Inoltre, gli investimenti stranieri sono agevolati dal sistema bancario avanzato, dalle agevolazioni fiscali per le pmi e dallo sviluppo dei servizi finanziari – ha aggiunto la funzionaria, che dopo il meeting ha coinvolto le aziende in una serie di incontri tecnici personalizzati – comparto che nel 2008 ha pesato per il 22% nel complesso dell’economia locale». Tra i settori ai quali il Sudafrica offre più chance di crescita, compaiono la meccanica, l’agroalimentare, l’edile-infrastrutturale e l’arredo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: