Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 344

Un ministro che offende le istituzioni

Posted by fidest press agency su martedì, 29 giugno 2010

“La vicenda Brancher è un’offesa alle istituzioni e le parole che ha pronunciato ieri sono a metà strada tra la presa in giro e il delirio di onnipotenza. Siamo di fronte ad un ministro senza competenze, a capo di un ministero barzelletta, nominato solo per avvalersi del legittimo impedimento. A dirla tutta, la sua nomina a ministro è inadeguata e inopportuna, alla luce delle numerose questioni giudiziarie che lo riguardano e lo hanno riguardato” lo dichiara in una nota l’on. Massimo Donadi, capogruppo di Italia dei Valori alla Camera. “Sotto ogni profilo si voglia guardare questa vicenda, siamo di fronte ad un ministero che non doveva mai nascere e ad un ministro che non doveva essere mai nominato. La rinuncia al legittimo impedimento di oggi non è la garanzia che non lo userà domani. Per queste ragioni, Italia dei Valori valuterà insieme a tutte le opposizioni una mozione unitaria, fermo restando che qualora non vi fossero le condizioni la presenterà individualmente” conclude Donadi.

Una Risposta to “Un ministro che offende le istituzioni”

  1. Maurizio said

    Indubbiamente la vicenda è molto sconcertante ma perfettamente inserita in un contesto che ormai dovrebbe risultare chiaro ed evidente anche alle mitiche 3 scimmiette: passo dopo passo le istituzioni vengono svuotate dall’interno, ridotte a meri simulacri e utilizzabili, al massimo, quali premi ai più “meritevoli”.
    Tutto qui. Ed è pienamente comprensibile lo stupore e l’amarezza del neoministro come si evince dalla ormai celebre frase: “L’Italia ha perso ai Mondiali e se la prendono con me…”. E infatti, è così azzardato immaginare che in un contesto di generale esultanza per il passaggio agli ottavi, magari a punteggio pieno stante il livello delle nostre avversarie, la faccenda sarebbe passata inosservata o quasi ?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: