Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 32 n° 250

Ru486. Garantire il diritto ad abortire

Posted by fidest press agency su martedì, 4 agosto 2009

Vista la “caciara” a-ntiscientifica che continua a far rumore inseguito alla decisione dell’Aifa sulla commercializzazione della pillola abortiva Ru486, sara’ bene che le autorità svolgano uno dei loro principali compiti: garantire l’applicazione della legge 194 sull’interruzione della gravidanza. Visto che: – le percentuali di medici obiettori sono sempre molto alte (quasi sempre dovute all’effetto trascinamento carrieristico causato dai primari obiettori); – i recenti dati diffusi dal ministero le danno anche in aumento; – ci sono zone del nostro Paese in cui abortire (con o senza Ru486 e’ irrilevante) e’ impossibile e chi vuole farlo e’ costretta a lunghi viaggi; – gli aborti sono si’ in calo nelle donne italiane, ma non in quelle immigrate. Le recenti norme che hanno introdotto il reato di clandestinità non potranno che far aumentare il numero degli aborti fra le immigrate e soprattutto effettuato fuori delle strutture ospedaliere e con gravi pericoli per la loro salute; e l’assenza di una diffusa presenza territoriale non potrà che incrementare questa situazione; Ci domandiamo cosa verrà fatto per far si’ che ciò che la legge garantisce, il diritto ad abortire, non sia vanificato dall’assenza di strutture. Crediamo che debba essere preciso compito dell’autorita’ far si’ che ogni ospedale, così come avviene per operazioni semplici che non richiedono particolari professionalità, in presenza di un reparto di ginecologia debba far sì che in quel reparto possa essere praticato l’aborto. La caciara sulla Ru486 non deve far perdere di vista questo problema che esisteva prima dell’introduzione dell’aborto farmacologico e che, in questo contesto di totale a-scientificità mascherata da morale, corre il rischio di subire un nuovo incoraggiamento. (Vincenzo Donvito, presidente Aduc)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: