Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 34 n° 25

La pergamena dei cavalieri, l’eterna lotta tra il Bene e il Male nel thriller mozzafiato di Elena Bianchi

Posted by fidest press agency su giovedì, 2 dicembre 2021

La scrittrice di Magliano in Toscana (GR) ma ceretana d’adozione torna in libreria con un avvincente romanzo, in cui gli ingredienti tipici del genere avventuroso si fondono con riferimenti esoterici, escatologici e biblici, tenendo il lettore incollato alla pagina. Una misteriosa pergamena, fortunosamente scampata ai roghi degli inquisitori e alle brame dei generali nazisti durante la seconda guerra mondiale, riemerge dalla polvere dei secoli. E sconvolge, con il suo terribile segreto, le vite di chi ne custodisce i frammenti, lasciandosi dietro una lunga scia di sangue e omicidi. È, in sintesi, la promettente trama del libro La pergamena dei cavalieri, il nuovo thriller mozzafiato di Elena Bianchi pubblicato da Senso inverso edizioni di Ravenna.Dopo Il segreto della miniera (2017), la scrittrice ceretana torna in libreria con un avvincente romanzo, ambientato nel Regno Unito ai nostri giorni. Gli antefatti risalgono, però, alla Roma tardo-cinquecentesca quando frate Lorenzo Donati, un consultore dell’Indice dei libri proibiti, salva dal rogo e nasconde una misteriosa pergamena rinvenuta dentro un vecchio baule ricoperto d’argento. Il baule, proveniente dalla Palestina, era stato sequestrato nella bottega del giudeo Tobia Bemporad, sospettato di possedere libri eretici e perciò torturato a morte dagli inquisitori. Con un andamento carsico e in un incrocio di destini, la pergamena ricompare a Roma nel 1944, negli ultimi giorni dell’occupazione nazifascista: Paolo Donati, discendente del consultore, chiede aiuto all’amico scozzese Solomon Crawford affinché il prezioso cimelio custodito per tre secoli non cada nelle mani sbagliate. Settant’anni dopo la pergamena ricompare nel Regno Unito, divisa in quattro frammenti affidati ad altrettanti custodi tra Londra, Birmingham, Edimburgo e l’Hampshire per meglio proteggerla dalle forze del Male. Il documento, una volta ricomposto, consentirebbe di evocare demoni capaci di scatenare scenari apocalittici e mettere a rischio l’intera umanità. Precauzione, questa, che non impedirà a una donna senza scrupoli e a un misterioso cacciatore dagli occhi di ghiaccio di uccidere i custodi, uno dopo l’altro, e procurarsi i frammenti della pergamena. A impedirglielo saranno il milionario Alexander, erede della famiglia Crawford e detentore dell’ultimo frammento, e la giovane Sienna McLaughlin, nipote di uno dei custodi uccisi, tra spericolati inseguimenti per le campagne dell’Hampshire, fughe rocambolesche e colpi di scena. L’autrice, con uno stile cinematografico dal ritmo incalzante, mette in scena l’eterna lotta tra il Bene e il Male che si agita tra forze soprannaturali nel teatro della storia, quasi invisibile agli occhi di un’umanità ignara e immersa nel quotidiano. Gli ingredienti tipici del romanzo ad alta tensione si fondono con una trama intessuta di riferimenti esoterici, escatologici e biblici, in una lettura avvincente e “magnetica” capace di tenere il lettore incollato alla pagina. Elena Bianchi, originaria di Magliano in Toscana (Grosseto) dove è nata nel 1980, vive e lavora a Cerveteri (Roma). Scrittrice per passione, ha all’attivo due romanzi: Il segreto della miniera, segnalato dalla Giuria al 43° Premio letterario Casentino, e La pergamena dei cavalieri, che ha ottenuto il premio speciale della giuria del Premio letterario internazionale Città di Latina e la menzione d’onore nel Concorso letterario nazionale Argentario. Edizionisensoinverso.it by Giovanni Criscione giornalista Odg Sicilia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: