Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 32 n° 259

Allarme neonazismo in Germania, sciolte le forze speciali Ksk

Posted by fidest press agency su mercoledì, 8 luglio 2020

La Germania sta profondendo ogni sforzo fronteggiare la deriva di estrema destra e neonazista che sta infettando la società tedesca.Dopo la messa al bando negli ultimi mesi di gruppi che si richiamavano al Terzo Reich (Combat 18 e Nordadler), il governo di Berlino ha preso una decisione clamorosa: sospendere fino a ottobre e sciogliere parzialmente le Ksk, le forze speciali perché al suo interno si è riscontrata la presenza di unità nostalgiche e neonaziste.Il provvedimento è stato preso dalla ministra della Difesa Annegret Kramp-Karrenbauer, arrivato dopo la sparizione di 48mila munizioni e 62 chili di esplosivo dall’arsenale di questo corpo speciale.Kramp-Karrenbauer che in un’intervista alla Sueddeutsche Zeitung spiegato:
“Chi lavora per il Ksk ha capacità uniche ed è in grado di svolgere operazioni altamente specializzate. Più di altri soldati della Bundeswehr deve impegnarsi per la nostra costituzione e per l’ordine democratico e liberale. Non possiamo tollerare compromessi”.Per capire l’importanza della decisione, dobbiamo sapere chi sono e cosa fanno le Ksk.Secondo la pubblicistica sono simili ai Navy Seals americani e nel loro passato miliare hanno annoverato combattimenti contro i criminali di guerra nell’ex Jugoslavia e i talebani in Afghanistan. Due conflitti significati che hanno interessato i governi di mezzo mondo negli ultimi due decenni per le forze speciali, nate nel 1996, che già in passato avevo avuto legami con l’estrema destra.Correva l’anno 2003, quando il comandante Reinhard Guenzel venne cacciato per esternazioni antisemite ed estremiste. Nulla da riscontrare fino al 2017, anno in cui la carriera di un ufficiale era stata salutata con saluti hitleriani e balli neonazisti.
Altro episodio nel 2019, protagonista un tenente colonnello che aveva attaccato lo Stato, reo secondo lui di aver perso il controllo dei profughi.La decisione del governo tedesco dimostra che la Germania sta facendo molto per combattere i rigurgiti nostalgici e neonazisti nella società e nei suoi apparati.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: