Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 32 n° 255

Archive for febbraio 2020

Coronavirus: “Le prime misure immediate per le imprese di tutta Italia”

Posted by fidest press agency su sabato, 29 febbraio 2020

Roma – “Stamattina ho letto qualche articolo che preferisce creare falsi allarmi, piuttosto che raccontare la verità. Il Decreto Legge approvato ieri sera in Consiglio dei Ministri prevede una parte di interventi di sospensione di scadenze e tributi per la Zona Rossa, ma contiene anche una parte che inizia ad occuparsi di tutto il resto d’Italia, in particolare delle aziende. Parlo infatti degli interventi di rifinanziamento del Fondo di Garanzia per Piccole e Medie Imprese, del finanziamento del Fondo Simest con 300 milioni che vanno alle aziende che fanno internazionalizzazione, della misura dei voucher per le agenzie turistiche, della sospensione dei versamenti di ritenute fiscali Irpef e contributi previdenziali Inps per il turismo. Questi ultimi rappresentano il primo segnale per un settore che sta registrando le maggiori perdite. In più, fuori da questo primo Decreto, ci sono le operazioni che ha messo in campo Cassa Depositi e Prestiti, per tutta Italia, con 1 miliardo di prestiti agevolati da erogare alle PMI. Quindi, cari giornalisti locali piemontesi, invece di seminare il panico, la prossima volta raccontate questo”. Così su Facebook il Vice Ministro dell’Economia e delle Finanze, Laura Castelli.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Mostra: Like this and like that

Posted by fidest press agency su sabato, 29 febbraio 2020

Roma sabato 7 marzo dalle 17 alle 19 (Orario apertura: da lun a ven 11-18) Rossocinabro Via Raffaele Cadorna, 28. Rossocinabro è orgoglioso di rappresentare artisti di talento provenienti da tutto il mondo. I diversi media, stili e temi delle opere d’arte, combinati con i diversi background degli artisti stessi, assicurano che ogni mostra sia stimolante ed eccitante.
Le opere presentate spaziano dalla pittura, alla fotografia, alla scultura e alla tecnica mista.Molte sono opere inedite, presentate per la prima volta al pubblico romano in occasione di questa mostra collettiva. Siamo pienamente convinti che l’arte e la cultura migliorino le nostre vite, abbiano la capacità di dare un senso alla nostra esperienza ed entrino in empatia con gli altri. Perché l’arte non è solo per quelli che la fanno! Curatore: Joe Hansen
Artisti: Adda Florie, Oscar Agudelo, Janice Alamanou, Annabelle Art Gallery, Brian Avadka Colez, Marco Azario, Frank Briffa, Der Poeck, Onno Dröge, Bodgan Dyulgerov, Eva Sh, Maria Filimonova, Stephan Fischnaller, Paula Galera, Mark Goodwin, Dag Hol, Yeo Jeongwon, Silva Jhoseth, Yvon Jolivet, Rachel Kay, Nahoko Kohno, Ksenija Koloskova, Rosana Largo Rodríguez, Vincent Léger, Audrey Lim, Angeliki Manta, Ewa Martens, MAT, Yellena Mazin, Dalene Meiring, Claudia Moelle, Bianca Neagu, Odeza, Mehdi Oveisi, Ann Palmer, Ludwika Pilat, Sal Ponce Enrile, Irena Procházková, Gosia Matynia, Daniela Rapisarda, Joakim Sederholm, Merja Simberg, Patricia Slosiar, Przemko Stachowski, Christine Stettner, Taka & Megu, Petra Tiemann, Katja van den Bogaert, Stèphane Vereecken, Varvara Vyborova, Diana Wahlborg, Anna Weichert, Xingzi, Mike Yang rossocinabro.com
Like this and like that. Reception: Saturday, March 7, 5PM – 7PM March 7th – 31st Rossocinabro Via Raffaele Cadorna, 28. Rossocinabro is proud to represent talented artists from around the globe. The diverse media, styles and themes of the artworks, combined with the varied backgrounds of the artists themselves, ensures each exhibition is inspirational and exciting. Artworks on view will range from painting, photography, to sculpture and mixed media. Many of the works are unpublished, presented for the first time to the Roman public at the occasion of this group exhibition. We are fully convinced that art and culture improve our lives, can to make sense of our experience and empathize with others. Because art is not just for those who make it! rossocinabro.com Curator: Joe Hansen

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Leave a Comment »

Campidoglio, il 1° marzo la quarta Domenica ecologica

Posted by fidest press agency su sabato, 29 febbraio 2020

Roma Il 1° marzo è in programma il quarto e ultimo appuntamento con le “Domeniche ecologiche”, il provvedimento per limitare l’inquinamento atmosferico e sensibilizzare la cittadinanza sul tema della qualità dell’aria e su un uso responsabile delle fonti energetiche.La Domenica ecologica è stata anticipata rispetto al calendario prefissato, in quanto nella data originariamente prevista del 29 marzo si svolgerà il Referendum Costituzionale, il cui Decreto di indizione è stato pubblicato il 28 gennaio, successivamente all’approvazione del calendario sopra indicato. Nella stessa data è inoltre previsto lo svolgimento della Maratona di Roma. Di conseguenza la Giunta capitolina ha deciso di ricalendarizzare la Domenica ecologica per domenica 1° marzo. In occasione della Domenica ecologica il 1° marzo è previsto il divieto totale di circolazione per tutti i veicoli a motore nella ZTL “Fascia Verde”. Il blocco del traffico sarà in vigore dalle 7.30 alle 12.30 e dalle 16.30 alle 20.30, anche per i veicoli forniti di permesso di accesso e circolazione nelle zone a traffico limitato.Considerando la concomitanza con le elezioni suppletive nel primo collegio uninominale della Camera dei Deputati, che coinvolgono i cittadini del Municipio Roma I e una parte dei residenti dei Municipi Roma II, XIII, XIV e XV, per la domenica ecologica del 1° marzo sono previste ulteriore deroghe al blocco della circolazione rispetto a quelle consuete. In particolare, potranno circolare gli automezzi dell’Amministrazione Capitolina, i veicoli privati condotti da personale dipendente e da soggetti incaricati dei servizi elettorali, i veicoli condotti da cittadini diretti ai seggi elettorali del primo collegio uninominale, muniti della scheda elettorale. Inoltre, gli impianti termici il cui funzionamento giornaliero consentito è di massimo 12 ore, dovranno essere gestiti in modo da garantire una temperatura dell’aria negli ambienti non superiore a 18°C o 17°C in funzione del tipo di edificio.Saranno intensificati su tutto il territorio comunale i controlli per l’accertamento del rispetto delle normative sul divieto di combustione all’aperto.La Polizia Locale di Roma Capitale provvederà alla vigilanza al fine di garantire l’osservanza del provvedimento di limitazione della circolazione da parte della cittadinanza.

Posted in Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

EqualCity contro la violenza sui minori non accompagnati

Posted by fidest press agency su sabato, 29 febbraio 2020

Nell’ambito del programma europeo EqualCity, che intende migliorare l’offerta di servizi urbani rivolti alle vittime di violenza sessuale e di genere con l’impegno di quattro organizzazioni partner insieme a quattro città dell’UE, si svolgerà domani nella Sala Gonzaga in via della Consolazione un evento in cui l’Organizzazione Mondiale per le Migrazioni, Roma Capitale, il Dipartimento di Psicologia dell’Università Sapienza di Roma, il Progetto ETNA Etnopsicologia Analitica presenteranno un progetto sul tema dei minori stranieri non accompagnati (MSNA) vittime di violenza, con il coinvolgimento di tutti gli attori principali presenti nel sistema di accoglienza: tutori legali, tutori volontari, assistenti sociali municipali, educatori di comunità, mediatori culturali.Roma Capitale (Dipartimento Progetti di Sviluppo e Finanziamenti Europei e Dipartimento Politiche Sociali) è partner europeo del Progetto EqualCity, sulle tematiche di violenza sessuale e di genere all’interno delle comunità di migranti, nel quale ogni partner sviluppa un punto di osservazione specifico: allestimento e gestione di case sicure dedicate alla protezione e all’ospitalità di migranti LGBTQI+ (RainbowHouse Bruxelles e la Région de Bruxelles-Capitale); offerta di assistenza in favore delle donne migranti vittime di SGBV (Femmes en Détresse e Città di Lussemburgo); minori stranieri non accompagnati (MSNA) vittime di SGBV e operatori/attori sociali che a vario titolo entrano in contatto con questi ultimi (ETNA, Università Sapienza e Roma Capitale); genitori e famiglie appartenenti alle comunità migranti e impatto della violenza sessuale e di genere sui minori (città di Göteborg).Il Gruppo di Lavoro italiano è impegnato contro la violenza, anche psicologica, sui minori non accompagnati. Roma Capitale, il Dipartimento di Psicologia dell’Università Sapienza di Roma ed ETNA Etnopsicologia Analitica hanno fatto rete, dando vita ad un progetto di durata biennale, in risposta al quadro attuale, con soluzioni di intervento innovative in merito agli strumenti di protezione, accompagnamento e inserimento dei bambini e dei ragazzi coinvolti.

Posted in Roma/about Rome, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Expo Dubai 2020: mozione per partecipazione Roma Capitale

Posted by fidest press agency su sabato, 29 febbraio 2020

Approvata all’unanimità la mozione promossa dalla Presidenza dell’Assemblea Capitolina per la partecipazione di Roma Capitale all’Expo universale che si terrà a Dubai dal 20 ottobre 2020 al 10 aprile 2021.La proposta chiede che a Roma venga riconosciuto il rispetto della sua storia millenaria, della sua arte e della sua cultura, e che venga valorizzato il ruolo che merita la Capitale d’Italia a livello internazionale.Il Presidente dell’Assemblea Capitolina esprime un forte disappunto per il disinteresse sinora rivolto alla città nell’ambito dell’organizzazione del “Padiglione Italia”, che si desume inequivocabilmente dal sito ufficiale e dal video di presentazione della manifestazione, ancora più significativo visto che Expo 2020 si svolgerà in concomitanza con la ricorrenza dei 150 anni di Roma Capitale d’Italia.De vito si augura che sin dai prossimi giorni si possa porre rimedio con il Commissario nazionale, lavorando in maniera sinergica e condivisa a questo importante evento.La Vicepresidente Vicaria Sara Seccia apprezza il senso di responsabilità mostrato da tutte le forze politiche nel sottoscrivere la mozione, trattandosi di un tema che unisce nell’interesse di tutti.
marcello.devito@comune.roma.it, franco.pietrantoni@gmail.com,

Posted in Roma/about Rome, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Alla Sapienza suona il pianista american Jonathan Biss

Posted by fidest press agency su sabato, 29 febbraio 2020

Roma martedì 3 marzo 2020 alle 20.30 all’Aula Magna della Sapienza nell’ambito della stagione della IUC, suona il pianista american Jonathan Biss, uno dei grandi interpreti attuali di Ludwig van Beethoven.Biss si esibisce regolarmente con le principali orchestre e nei teatri e festival più importanti del mondo: ha suonato con la New York Philharmonic, la Los Angeles Philharmonic, la Philadelphia Orchestra, la London Philharmonic e l’Orchestra del Concertgebouw di Amsterdam. Si è esibito ai Festival di Salisburgo e Lucerna, è condirettore artistico del Marlboro Music Festival e un rinomato insegnante, scrittore e pensatore in ambito musicale.L’amore di Jonathan Biss per Beethoven risale alla sua infanzia e da allora la musica di Beethoven è una presenza costante nella sua vita. Nel 2011 ha pubblicato Beethoven’s Shadow, il primo Kindle ed eBook scritto da un musicista classico. Ma non c’è solo Beethoven nella sua vita. Infatti la sua profonda curiosità musicale lo ha portato a esplorare la musica sotto diversi aspetti. Egli stesso afferma: “Sto perseguendo il significato più ampio possibile di ciò che significa essere musicista”. Tramite i concerti, l’insegnamento, la scrittura e le commissioni, si immerge in progetti che gli stanno a cuore, fra cui Late Style, un’esplorazione delle mutazioni stilistiche tipiche dei compositori – Bach, Beethoven, Brahms, Britten, Elgar, Gesualdo, Kurtág, Mozart, Schubert e Schumann – a mano a mano che si avvicinano alla fine della loro vita. Anche questo progetto ha dato vita a una pubblicazione Kindle Single, Coda. Un suo altro progetto è Schumann: Under the Influence, un’iniziativa di 30 concerti che analizza l’opera di Schumann e le sue influenze musicali, con una pubblicazione Kindle correlata.Per il concerto del suo debutto romano Jonathan Biss ha scelto quattro Sonate che sintetizzano l’intero arco dell’arte di Beethoven, dalla giovinezza alla piena maturità.
La Sonata n. 6 in fa maggiore op. 10 n. 2 fa parte di un gruppo di tre sonate giovanili pubblicate nel 1798, che furono accolte favorevolmente, salvo alcune riserve per la loro eccessiva originalità, mentre ora vi si riconosce un’eleganza stilistica ancora settecentesca.
La Sonata n. 18 in mi bemolle maggiore op. 31 n. 3 “La caccia” appartiene al periodo successivo dell’arte di Beethoven, poco dopo che aveva scritto il famoso testamento di Heiligenstadt, in cui esprimeva l’angoscia e la disperazione del musicista per la sordità che l’aveva colpito e esprimeva la volontà di porre fine alla sua esistenza piena di dolori e incomprensioni.
La Sonata n. 10 in sol maggiore op. 14 n. 2 è un brano di piccole dimensioni e di grande bellezza, che non corrisponde alla consueta immagine di Beethoven, perché è piuttosto un momento di distensione che privilegia un canto ininterrotto, senza cesure e senza asperità.
Infine la Sonata n. 29 in si bemolle maggiore op. 106 “Hammerklavier”, pubblicata nel 1819, che è la più ampia delle trentadue di Beethoven e dell’intera storia della musica. Si può capire che sia stata criticata dai contemporanei, disorientati dalla sua insofferenza alle regole imposte dalla tradizione: ma con questa sonata così complessa (anche per i pianisti, che devono superare grandi difficoltà tecniche) Beethoven consegnò ai posteri un testamento artistico di enorme portata e di difficile interpretazione.

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Mostra Nanda Vigo Light project 2020

Posted by fidest press agency su sabato, 29 febbraio 2020

Termoli (Campobasso) il MACTE di Termoli presenta dal 1 marzo al 16 maggio 2020 la mostra NANDA VIGO LIGHT PROJECT 2020, a cura di Laura Cherubini e realizzata in collaborazione con l’Archivio Nanda Vigo.Ripercorrendo alcuni punti salienti della ricerca di Nanda Vigo dagli anni Settanta a oggi, la mostra celebra una delle artiste italiane più importanti della sua generazione – pioniera della sperimentazione tra arte, architettura e design – inserendosi nel percorso di studio e valorizzazione della collezione permanente e della storia del Premio Termoli attivato dal MACTE sin dalla sua apertura. Nanda Vigo vinse il Premio Termoli nel 1976 con l’opera Sintagma, realizzata in vetro, specchio e neon; il cui titolo – dal greco σύνταγμα, propriamente «composizione, ordinamento» – si riferisce al termine coniato da Ferdinand de Saussure per definire “la combinazione di due o più elementi linguistici linearmente ordinati”. Quarantaquattro anni dopo quest’opera torna protagonista, nella sua monolitica indivisibilità di significato, come chiave interpretativa dell’intera esposizione. I lavori in mostra, infatti, da un lato sono disposti secondo un disegno espositivo unitario e attento all’architettura del museo – cifra distintiva degli allestimenti della Vigo – dall’altro dimostrano la relazione tra due gruppi di opere collegati anche dal punto di vista linguistico il cui comune denominatore è la luce. Il primo gruppo di opere è costituito da lavori definiti Trigger of the space (“innescatori di spazio”) – tra cui lo stesso Sintagma (1976) – che l’artista ha realizzato a partire dagli anni Settanta a oggi, in un’incessante ricerca di “nuovo spazio” e “nuovo tempo”. Si tratta di vere e proprie sculture di luce e riflessioni speculari composte da due elementi distinti ma inseparabili: trampolini verso nuovi mondi, porte di accesso all’universo immenso e sconosciuto, ma totalmente interconnesso che Nanda Vigo ha ricercato in tutta la sua produzione artistica.
Il secondo gruppo comprende, tra le altre, l’opera Light Progressions, Trilogy: Omaggio a Gio Ponti, Lucio Fontana e Piero Manzoni (1993). Realizzata in vetro e neon, è un omaggio a due artisti e un architetto, due compagni di viaggio nel lavoro e uno nella vita: tre uomini capaci di comporre un unico sintagma nella vita di Nanda Vigo.
NANDA VIGO LIGHT PROJECT 2020 fonde le opere in un racconto unitario: lo spazio buio della sala circolare del MACTE – illuminato esclusivamente dalla luce delle opere – immerge il visitatore in un viaggio attraverso l’universo dell’artista, fatto di vita e di ricerca, di esperienza e aspirazioni alla conoscenza.La mostra è anche l’occasione per presentare il volume antologico Nanda Vigo. Light Project a cura di Marco Meneguzzo (2019, Silvana Editoriale) pubblicato per la mostra a Palazzo Reale di Milano.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Teatro: “Nozze di Coccio”

Posted by fidest press agency su sabato, 29 febbraio 2020

Roma dal 4 marzo al 5 aprile 2020 Orario spettacoli: merc. giov. ven. ore 21 – sab ore 17,30 e 21 – domenica ore 17,30 Teatro Tirso De Molina, via Tirso 89 Un duo da record Pablo e Pedro, coppia storica della comicità italiana, che festeggia quest’anno 25 anni di carriera. Un sodalizio costellato di successi dalla tv, al teatro, al cinema. Grandi amici anche nella vita, Fabrizio Nardi e Nico Di Renzo, propongono un nuovo spettacolo intitolato, non a caso, “Nozze di Coccio”, in scena dal 4 marzo al 5 aprile al Teatro Tirso de Molina con Francesca Nunzi e Carlotta Rondana. Sul palco anche Enrico Ottaviano e Marco Todisco. Divertente e ricco di colpi di scena lo spettacolo dispensa una straordinaria ondata di buonumore grazie alla bravura dei suoi protagonisti, al ritmo incalzante e all’alternarsi della giusta dose di ironia e tecnica teatrale. La storia ruota, appunto, attorno all’annuncio di possibili nozze che scatenano una serie di reazioni inaspettate e rischiano di mandare a monte una consolidata amicizia. Ma sarà davvero così oppure i personaggi di questo intreccio riusciranno a regalare al pubblico il classico lieto fine con un finale da favola? Per scoprirlo tutti al teatro Tirso dal 4 marzo al 5 aprile per una commedia imperdibile per la prima di una serie di tappe in giro per l’Italia.

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Spettacolo “Il Solito Ignoto”

Posted by fidest press agency su sabato, 29 febbraio 2020

Roma dal 4 al 22 marzo 2020 Teatro Anfitrione – Patrizia Parisi Via di S. Saba, 24 debutto teatrale, “Il solito Ignoto”, scritto e diretto da Pietro Romano. A dieci anni dalla morte del regista Mario Monicelli l’attore Pietro Romano gli rende un suo personale omaggio portando in scena lo spettacolo “Il Solito Ignoto”, scritto e diretto dallo stesso Romano, dal 4 al 22 marzo al Teatro Anfitrione – Patrizia Parisi. L’ultimo, esilarante lavoro che Romano firma si ispira proprio ad un ladruncolo bonario che si aggira per le vie di Roma in cerca del colpo giusto e del bottino facile. Vagamente ispirato ad uno dei più grandi capolavori del cinema italiano, appunto “I Soliti Ignoti”, l’artista regala al pubblico una commedia di straordinaria valenza comica che si avvale, nel rispetto della tradizione stilistica della Commedia dell’Arte, della gradevolezza di contenuti in grado di suscitare sentimenti e sensazioni d’altri tempi, tuttavia affatto démodé. La storia, che vede sul palco lo stesso Romano con Marina Vitolo, Pierre Bresolin, Alessandra Cosimato (musiche di Simone Zucca), ruota attorno all’equivoco amoroso di una coppia, economicamente agiata e stanca della solita routine, che riceve la visita di un ladro scambiato per un’altra persona, che addirittura verrà accolto ed ospitato in casa con il benestare dei coniugi. La romanità continua ad essere per l’autore variopinta energia di un lessico immortale, che conferma la scelta letteraria e culturale di quel Teatro Dialettale, che non cede il passo all’ escamotage del neologismo, ma ricerca e mantiene con l’eleganza di sempre la splendida purezza dei propri suoni. E per sottolineare l’importanza di un valore prezioso come l’arte, intesa come opera teatrale o cinematografica, lo spettacolo si avvale della collaborazione della Biblioteca “Luigi Chiarini” della Fondazione Centro Sperimentale di Cinematografia, fondazione che opera attraverso due principali settori: la Scuola nazionale di cinema e la Cineteca Nazionale sulla via Tuscolana, che durante lo spettacolo metterà a disposizione del pubblico, donandoli, dei testi legati al cinema. All’operazione “Caccia al bottino: saccheggia un pò di cultura”, dedicata alla scoperta, o alla riscoperta, di autori noti e ignoti si può partecipare semplicemente rispondendo a dei quesiti sul celebre presenti sulla pagina Facebook di Pietro Romano. (fonte: http://www.federicarinaudo.it)

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Il rischio dell’imbarbarimento culturale

Posted by fidest press agency su sabato, 29 febbraio 2020

Non sembra vi possa essere spazio a quel metodo che si rifaceva al sistema degli “attriti tra contrari”. Esso si dispiegava in una sorta di distributore del sapere per minorenni ignoranti che aspettano l’imbeccata e a precettori che esigevano obbedienza, quasi cieca. Si risolveva in un principio di autorità che imponeva dall’alto e di fuori. Ora niente è imposto di fuori. Qui c’è soltanto da capire.
E’ il punto fondamentale rispetto al principio di totalità. Come funziona una nave? La nave ci parla di esocibernetica: pilota e timone sono due cose diverse. La vita di ciascuno di noi ci parla di endocibernetica. Il pilota, infatti, è di dentro, è fatto di conoscenza e volontà, di esperienza e di parametri d’ordine superiore. Non più eterodiretti, ma autodiretti. Per far questo bisogna aver capito il funzionamento. Non è possibile fermarsi a una sola parte: il motore senza timone. Non si può frammentare il viaggio come Ulisse nella grotta di Circe. Il principio di totalità si rifà al principio di ortogenesi. Tutti abbiamo in testa l’idea della giustezza; e quando pilotiamo la nave tra gli scogli e quando ascoltiamo un motore che perde colpi, dobbiamo ricorrere al confronto con gli altri e con l’ambiente. Dal confronto, dalla dimostrazione razionale e positiva, nasce una convinzione. Convinzione significa che restiamo avvinti, non contro la nostra libertà, ma mediante la nostra libertà. La vita è una serie di problemi da risolvere. Da piccoli si risolvono con l’aiuto e l’insegnamento degli altri. Crescendo, il comando esteriore s’interiorizza sino alla convinzione. E nella convinzione facciamo tutt’uno con la legge. Un tutt’uno felice, nel momento in cui questo tutt’uno si chiama amore. (Riccardo Alfonso)

Posted in Confronti/Your and my opinions | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

In crisi il settore Turistico-Alberghiero Siciliano

Posted by fidest press agency su sabato, 29 febbraio 2020

Nota Ufficiale al Governo di Giuseppe Conte del Coordinatore Politico dell’Udc in Sicilia, On. Decio Terrana, affinché il Presidente del Consiglio possa intervenire con urgenza anche sulla grave crisi socio-economica che sta causando l’allarme di questi giorni sulla propagazione del “Coronavirus”.“La diffusione del Virus COVID-19 in Italia, ed adesso in tutta Europa, sta facendo gravemente crollare l’economia locale, trainata dalle strutture ricettive e di ristorazione. Migliaia sono le cancellazioni nelle nostre strutture siciliane; diversi albergatori ci contattano seriamente preoccupati di non poter più garantire nemmeno i servizi essenziali, trovandosi costretti a chiudere a giorni tutte le attività. Di certo la continua presenza dell’argomento sui Media ha anche scatenato misure preventive eccessive che, comunque, oggi si stanno dimostrando efficaci sul contenimento della diffusione dell’epidemia. E’ però passata, soprattutto all’estero, una forte preoccupazione sul rischio di pandemia in aeree del tutto sicure; le ulteriori misure decise dal Governo, per quanto necessarie, hanno portato i turisti a disdire ogni prenotazione ed evitare ogni luogo affollato. Il risultato è che gli alberghi ed i ristoranti, trovandosi meno gli incassi preventivati in questo periodo, rischiano una grave crisi che costringerà a bloccare l’attività turistica nel nostro territorio”.
Il Segretario Regionale dell’Udc invita tutti alla calma, ma vuole sollecitare il Governo a prendere misure rapide e che possano rendere meno grave la crisi in arrivo.“Siamo in continuo contatto con Federalberghi, che ha già segnalato come la situazione turistico-ricettiva sia precipitata in poche ore” – continua Decio Terrana – “così come ci stiamo già muovendo, a livello regionale, per dare un primo aiuto alle imprese in difficoltà, con la mozione presentata dai nostri Deputati Regionali Vicenzo Figuccia, Danilo Lo Giudice ed Eleonora Lo Curto per garantire quantomeno l’esenzione temporanea del versamento degli adempimenti fiscali alle Imprese coinvolte. Ma sappiamo che può essere troppo poco. Chiediamo anche che si possa sospendere la tassa di soggiorno nei luoghi turistici e che quanto accumulato possa servire per dare una prima boccata d’ossigeno alle strutture ricettive. Inoltre, riteniamo doveroso che il Governo, gestita l’emergenza sanitaria, si preoccupi adesso anche di evitare il completo crollo economico dei nostri territori con misure d’urgenza che mirino ad evitare la chiusura delle nostre attività turistico-alberghiere”.

Posted in Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Basta bugie e fakenews

Posted by fidest press agency su sabato, 29 febbraio 2020

“Sono giunto ed ho anche superato il limite di sopportazione rispetto a fabbricanti di fakenews e sedicenti bloggers che, senza neppure metterci faccia e nome, improvvisano giudizi sulla mia situazione personale. I loro (s)ragionamenti si basano sulla più totale inversione dei principi costituzionali, quali la presunzione di innocenza, e sullo stravolgimento di disposizioni di legge, come la Severino, per quanto attiene il legittimo esercizio da parte mia del mandato elettorale conferito dai cittadini romani il 19 giugno 2016, da sacrificarsi a sull’altare di una non meglio precisata “informazione” da loro strumentalmente creata all’unico scopo di denigrare la mia persona e la funzione che ricopro.Certamente la critica politica è parte integrante delle funzioni pubbliche ma non accetto il superamento dei limiti della verità, della continenza e della pertinenza delle opinioni. Ho perciò conferito mandato ai miei difensori Angelo Di Lorenzo e Guido Cardinali di agire per la tutela del mio buon nome e della mia reputazione, che non intendo fare infangare oltremodo ed oltre i limiti del consentito” E’ quanto dichiara Marcello De Vito Presidente dell’Assemblea Capitolina)

Posted in Diritti/Human rights, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Parchi a tema in prima linea nella tutela della salute pubblica

Posted by fidest press agency su sabato, 29 febbraio 2020

L’Associazione Parchi Permanenti Italiani (PPI), che raggruppa più di 230 parchi divertimento di carattere tematico, acquatico e faunistico, assicura sin d’ora l’adozione di tutte le misure straordinarie necessarie per fronteggiare l’emergenza legata alla diffusione del Coronavirus. In ottemperanza alle ordinanze emanate dalle Regioni coinvolte, le realtà interessate hanno già sospeso tutte le attività in corso, mentre l’Associazione è al lavoro per coordinare le azioni da intraprendere nei parchi la cui apertura, prevista nel corso delle prossime settimane, dovrà essere posticipata.Il comparto nel 2019 ha generato ricavi pari a 420 milioni di euro (stimato) per un totale di 20 milioni di visitatori provenienti dall’Italia e 1,5 milioni di arrivi dall’estero. Considerando ristorazione, trasporti, merchandising e hotel, il volume d’affari complessivo dell’indotto nel 2019 supera la barriera di 1 miliardo di euro.Cifre importanti anche sul fronte del lavoro: il settore genera 25.000 occupati diretti, di cui 10.000 fissi e 15.000 stagionali, a cui si sommano 60.000 posizioni legate all’indotto. In questi giorni le imprese erano alle prese con la fase di selezione delle migliaia di dipendenti stagionali, attualmente sospesa. I piani di assunzione dovranno purtroppo tenere conto della criticità di questo periodo e di una stagione 2020 che subirà un calo nei ricavi di decine di punti percentuali.Tutto ciò, alla luce del ruolo sempre più centrale dei parchi a tema sia per i costanti e cospicui investimenti, che nel solo 2019 superano i 100 milioni di euro, sia come volano per lo sviluppo dell’offerta turistica italiana. Lo scorso anno il settore ha generato 1,1 milioni di pernottamenti in hotel, intercettando tanto gli Italiani, quanto i turisti provenienti dall’estero, da sempre molto sensibili all’offerta degli “amusement park”.

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Dispositivi antiabbandono e privacy

Posted by fidest press agency su sabato, 29 febbraio 2020

Federconsumatori ha inviato oggi una segnalazione al Garante della Privacy ed all’Autorità Antitrust per denunciare e invocare un intervento sanzionatorio nei confronti del comportamento scorretto e deliberatamente lesivo del diritto alla privacy messo in atto dalla Chicco e dalla società Artsana S.p.A. attraverso la app connessa ai dispositivi antiabbandono (Chicco BebèCare).
Chi possiede un dispositivo di tale marca, scaricando la relativa app sul proprio device, è di fatto obbligato, al fine di permetterne il funzionamento, a consentire l’accesso a numerosi dati sensibili. Se possiamo comprendere la necessità di individuare la posizione e di effettuare delle chiamate verso dei numeri prestabiliti, ci pare fortemente lesiva del diritto alla tutela della privacy la richiesta di accesso alle foto ed ai contenuti multimediali presenti sul dispositivo, nonché di accedere alla fotocamera per registrare video o scattare foto.Già in passato avevamo denunciato, per motivazioni simili, la app ENI Gas e Luce per poter visionare i dettagli della propria bolletta, per cui siamo ancora in attesa dell’esito del provvedimento.Ci auguriamo che le Autorità Indipendenti da noi investite della questione intervengano al più presto, vista anche la delicatezza dell’argomento e la sussistenza di una precisa normativa che impone l’installazione di dispositivi antiabbandono sulle auto per il trasporto dei bambini.

Posted in Diritti/Human rights, Uncategorized | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Le sostanze naturali che potenziano le difese

Posted by fidest press agency su sabato, 29 febbraio 2020

Vitamina D, vitamina C, zinco, selenio, magnesio e i principi attivi contenuti nella curcuma e nell’echinacea sono i micronutrienti che danno una mano al nostro organismo a proteggersi dalle infezioni. Da Metagenics Academy i consigli per assumerli correttamente. Vediamo quindi nel dettaglio cosa possono fare per il nostro organismo questi preziosi micronutrienti.
Vitamina D. La vitamina D viene assunta con gli alimenti solo in piccola parte (20%), il resto è prodotto a seguito dell’esposizione alla radiazione solare (in particolare agli UVB). «La carenza di vitamina D è però molto comune in tutta Italia, non solo al Nord: il 60-80% della popolazione ne è interessato. La vitamina D è presente sul mercato anche sotto forma di integratori, che con un’assunzione quotidiana e una spesa contenuta contribuiscono a mantenere i livelli ottimali e a garantire il funzionamento del sistema immunitario».
Vitamina C È coinvolta nella regolazione delle cellule immunitarie; potenzia l’azione dei linfociti natural killer e l’attività dei macrofagi; promuove la sintesi di anticorpi». Anche in questo caso gli integratori sono un’ottima soluzione, ricordando che l’apporto di vitamina C andrebbe frazionato nel corso della giornata per ottimizzare l’assorbimento e il metabolismo.
Zinco «Si stima che circa il 30% della popolazione mondiale ne sia carente con conseguenze significative sia sull’immunità innata che su quella adattativa».
Selenio «Il sistema immunitario necessita di un adeguato apporto giornaliero di selenio, la cui biodisponibilità dipende da numerosi fattori, tra cui la forma con cui il selenio viene assunto, la sua conversione in metaboliti, e fattori genetici dell’individuo che influenzano il metabolismo del selenio stesso» Una integrazione giornaliera compresa tra i 40 e i 80 microgrammi al giorno rappresenta una scelta ideale in termini di efficacia e tollerabilità.
Magnesio. Il magnesio è presente in molte acque minerali, alimenti e integratori alimentari. Le forme a migliore biodisponibilità sono i sali organici come il glicerofosfato e i chelati. Queste forme non danno generalmente effetti indesiderati gastrointestinali e permettono di ottenere gli effetti salutistici con apporti fisiologici di magnesio (100-200mg al giorno)».
Curcumina e altri principi attivi di origine vegetale. La curcuma (Curcuma longa) è una pianta della famiglia delle Zingiberaceae originaria del Sud-Est Asiatico e dell’India, la cui radice è usata in cucina come spezia e conosciuta per le sue proprietà terapeutiche da centinaia di anni. I principi attivi più noti per le proprietà antinfiammatorie e antiossidanti sono i curcuminoidi (di cui la curcumina è la molecola più studiata) e i turmeroni. La curcuma ha però una bassa biodisponibilità: «Viene rapidamente metabolizzata dal microbioma intestinale e dal fegato, riducendo la sua attività terapeutica – spiega Maurizio Salamone –. Per questo motivo è importante utilizzare forme di somministrazione dette “retard”, che rilasciano gradualmente la curcumina in prossimità dell’enterocita garantendo la massima efficacia con l’utilizzo di soli 100mg di curcuminoidi».
Tra le altre piante utilizzate nella tradizione popolare e a cui si attribuiscono proprietà immunostimolanti, è interessante citare il genere Echinacea e in particolare le specie E. purpurea, E. angustifolia e E.pallida. «L’Echinacea è una pianta della famiglia delle Asteraceae, originaria del continente americano, utilizzata da secoli per trattare le patologie delle vie respiratorie. Alla pianta si associano effetti antinfiammatori, antivirali e antimicrobici con l’apporto giornaliero di 200-400mg di estratto secco» conclude Salamone.
Probiotici.Intervenire con la dieta e con la corretta integrazione a supporto del microbioma e sulle funzioni di barriera degli epiteli può contribuire in maniera determinante nel rinforzare e modulare la risposta immunitaria dell’organismo, spiega Maurizio Salamone. «I probiotici possono essere utilizzati per l’integrazione avendo cura di preferire ceppi di documentata efficacia e formulazioni che garantiscono un adeguato apporto di organismi vivi e vitali». (fonte: http://www.metagenics.it)

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Precision farming di Davide Misturini

Posted by fidest press agency su sabato, 29 febbraio 2020

L’adozione di tecniche di Agricoltura di Precisione nel contesto agricolo porta notevoli vantaggi sia in termini di incremento della produzione sia in termini di risparmio di tempo e input produttivi. I campi di applicazione di tali sistemi sono notevoli e vanno dalla concimazione, alla semina, al trattamento con prodotti fitosanitari. Ma quali sono gli strumenti e le tecnologie per fare agricoltura nell’era digitale? Quali sono i sensori per conoscere in tempo reale la produzione e lo stato di salute delle colture?Partendo dall’esperienza pluriennale e dalla specializzazione acquisita sul campo, l’Autore prende in esame le operazioni che ogni anno gli agricoltori o i tecnici devono gestire e spiega in maniera semplice quali siano le tecnologie oggi disponibili per rendere sempre più efficiente e produttiva l’azienda agricola, approfondendo nell’esperienza quotidiana le componenti elettroniche che consentono di guidare i trattori in maniera automatica, di risparmiare prodotti fitosanitari durante le operazioni di trattamento e i software che permettono di tracciare e registrare ogni operazione eseguita in campo.

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

“Fratelli d’Italia considera il Governo Conte una esperienza fallita”

Posted by fidest press agency su sabato, 29 febbraio 2020

“Ed è pronto a presentare una mozione di sfiducia al governo per verificare se ci sia ancora una maggioranza che lo sostiene. Ma insistiamo nel dire che la soluzione per il dopo Conte, a nostro avviso, sono libere elezioni. Non è vero, infatti, come ci viene raccontato da più parti, che oggi non si possa votare, e siamo pronti a dimostrarlo. È inaccettabile che, usando persino il coronavirus, ogni scusa in Italia sia buona per impedire agli italiani di votare. Ogni altra ipotesi che si dovesse mettere in campo non ci troverebbe d’accordo. Dopo due governi nati da un inciucio che non hanno prodotto nulla se non l’immobilismo e i compromessi al ribasso, non crediamo ne serva un terzo, ancora più eterogeneo dei due precedenti. Il giudizio che abbiamo di Conte, Renzi, Di Maio e Zingaretti è lo stesso e coerentemente con il nostro percorso non siamo disponibili a fare accordi con loro. In ogni caso, i voti di Fratelli d’Italia non sono indispensabili per un governo istituzionale, che per noi rimane un inciucio: se altri vogliono possono farlo senza di noi. In quel caso, come abbiamo sempre fatto con qualunque governo, saremo pronti a votare eventuali singoli provvedimenti che dovessimo considerate utili all’Italia». È quanto dichiara il presidente di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni.

Posted in Politica/Politics, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Arti visive ebraiche e cristiane

Posted by fidest press agency su sabato, 29 febbraio 2020

Roma Mercoledì 4 marzo 2020, ore 18:00 Pontificia Università Gregoriana Piazza della Pilotta 4. Il Centro Cardinal Bea per gli Studi Giudaici della Pontificia Università Gregoriana prosegue la sua 2019-2020 Serie di Conferenze “Arte come/in Dialogo” con il terzo appuntamento dal titolo Arti Visive Ebraiche e Cristiane. Il Centro è lieto di presentare questo programma insieme al Pontificio Consiglio per la Cultura e al Center for the Study of Christianity della Hebrew University of Jerusalem, con la collaborazione del Dipartimento di Cultura Ebraica della Comunità Ebraica di Roma. Siamo onorati di ospitare Amitai Mendelsohn, PhD, Curatore Senior di Arte Israeliana presso l’Israel Museum di Gerusalemme insieme al Prof. Marc Michael Epstein, Direttore di Studi Ebraici al Vassar College ed esperto di cultura visiva e materiale che mercoledì 4 marzo 2020 interverranno sul tema delle Arti visive Ebraiche e Cristiane. «La conferenza esaminerà diversi temi nell’ambito delle arti visive – la rappresentazione, il sacro, l’esperienza e le emozioni», afferma P. Etienne Vetö, Direttore del Centro Cardinal Bea, «tutti stimolanti punti di contatto ma anche differenze che offrono un terreno fertile per la comprensione e il dialogo tra la tradizione ebraica e quella cristiana».Questo evento serale, moderato dal curatore e scrittore Prof. Andrea Dall’Asta, SJ, Direttore della Galleria San Fedele di Milano e della Raccolta Lercaro di Bologna, presenterà in modo unico unico come gli artisti israeliani hanno esplorato la figura di Gesù. Amitai Mendelsohn interverrà con Ecco l’Uomo: Gesù e l’Arte Israeliana. Il Prof. Marc Michael Epstein con il suo intervento Emozionarsi: Ebrei, Cristiani, il Sentimento e il Visivo, affronterà il modo in cui l’arte nelle tradizioni cristiana ed ebraica esplora le emozioni. I relatori: – Amitai Mendelsohn, Introduzione a Behold the Man: Jesus and Israeli Art, 2017 «Essendo le emozioni soggettive per natura, parlarne è estremamente rischioso – basta chiedere a chiunque sia in una relazione sentimentale […] Ma anche se in un lavoro scientifico ciò che produce i risultati più gratificanti è una particolare attenzione ai dettagli, in questo caso, i risultati assumono la forma di una gamma di possibilità anziché di una singola, monolitica o inconfutabile soluzione».– Prof. Marc Michael Epstein, da The Mystery of Zipporah’s Pout on Mosaic, 2018

Posted in Roma/about Rome, Università/University | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

L’antisemitismo torna a infettare il Carnevale di Aalst

Posted by fidest press agency su sabato, 29 febbraio 2020

La città belga è situata nella provincia delle Fiandre Orientali. Come nell’edizione 2019, anche in quella del 2020 l’odio contro gli ebrei ha caratterizzato la parata in occasione del Carnevale.Ma c’è di più, perché gli organizzatori, oltre ai pupazzi e alla caricature con eloquenti stereotipi antisemiti, hanno fatto in modo che sfilassero anche persone in carne e ossa con nasi adunchi e borse piene di denaro: pregiudizi cari nel Medio Evo e cavalcati dalla macchina di morte nazista.Lo scorso anno venne fatto sfilare un carro con due pupazzi giganti raffiguranti degli ebrei ortodossi con il naso adunco con ai piedi dei sacchi di soldi: uno, con in bocca un sigaro e un altro intento a chiedere l’elemosina con la mano destra. Quest’anno persone in carne e ossa vestiti da ebrei ortodossi inscenino anche un balletto, che si usa fare in alcune festività ebraiche.

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Antisemitismo in Spagna, 58 comuni boicottano i prodotti israeliani

Posted by fidest press agency su sabato, 29 febbraio 2020

La geografica dell’odio antiebraico e anti-israeliano fa tappa nel paese iberico, dove comuni guidati da sindaci della coalizione di sinistra (Podemos, IU e PSOE) hanno deciso di boicottare società, prodotti, enti o organizzazione israeliane o collegate al popolo ebraico, dichiarandosi per l’appunto “ELAI” – “Espacios Libres de la Aparadaid Israelì”. Il provvedimento ha portato compagnie teatrali, docenti, cineasti, attori o compagnie israeliane a essere respinti dalle formazioni di sinistra dei vari comuni spagnoli. Addirittura un documento imponeva il riconoscimento di uno stato palestinese agli artisti della Mayumana (famosa compagnia di danza israeliana) in cambio dell’assunzione o di presenza del pubblico per i loro spettacoli.
Cadice, dove il sindaco José María González ha cancellato un ciclo cinematografico israeliano dopo essersi unito alla rete ELAI di comuni promossa dal movimento BDS , dichiarando apertamente che il suo consiglio comunale non avrebbe assunto alcun israeliana per le attività della città. González, fra l’altro, ha detto di non essere “xenofobo” ma di voler combattere “la xenofobia degli israeliani”. Come ha scritto il sito spagnolo Libremercado.com il primo cittadino utilizza “la xenofobia per combattere la xenofobia”.Gijón, dove il comune è stato proclamato “Libero dall’apartheid israeliano” e in cui sono stati distribuiti adesivi e manifesti per attaccarli sulle vetrine dei negozi per far notare che si trattava di un esercizio “privo di apartheid israeliano”.Molins de Rei, in Catalogna, dove alla squadra femminile di pallanuoto israeliana è stato negato l’uso degli impianti sportivi municipali. Sempre in Catalogna, la sindaco di Barcellona, Ada Colau, è stata accusata di condurre campagne di odio verso Israele.

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »